Special Fantasyitalia: Retrospettiva La Fabbrica di Cioccolato

Siti

Sono passate diverse settimane dall'uscita del film "La Fabbrica di cioccolato" magistralmente diretto da Tim Burton con un grande successo di pubblico e consensi da più parti.
Fantasyitalia.it, nella persona di una dei suoi utenti più meritevoli, Boadicea, è lieta di presentare una analisi comparativa tra i due film “Willy Wonka and the chocolate factory”, rispettivamente del 1971 e 2005, e della seconda edizione del libro “Charlie and the chocolate factory” di Roald Dahl.

Sono passate diverse settimane dall'uscita del film "La Fabbrica di cioccolato" magistralmente diretto da Tim Burton con un grande successo di pubblico e consensi da più parti.
Fantasyitalia.it, nella persona di una dei suoi utenti più meritevoli, Boadicea, è lieta di presentare una analisi comparativa tra i due film “Willy Wonka and the chocolate factory”, rispettivamente del 1971 e 2005, e della seconda edizione del libro “Charlie and the chocolate factory” di Roald Dahl.

Ne è passato di tempo da quando la famiglia Bucket vedeva la sua nascita nel lontano 1971. Da allora sembra passatoa una vita, ma i personaggi sono rimasti pressocchè intatti.
Certo sono molte altre le differenze e le retrospettive da analizzare per meglio comprendere la storia di un libro e un film che da decenni solca il tempo nel nome della semplicità e di un'idea vincente... Nelle 13 pagine del saggio magistralmente composto da Boadicea, vengono riportati testi in lingua originale e vengono analizzati tutti i "misteri" e le curiosità come quello degli Oompa Loompa, ricostruendone la storia e l'evoluzione nella Fabbrica di Cioccolato.
Volete conoscere la storia di ognuno dei fortunati personaggi che troveranno i biglietti vincenti per un giro gratuito nella grande fabbrica? Non vi resta che leggere il saggio della retrospettiva cliccando qui.

Permettetemi in conclusione di ringraziare Sara per la sua opera che mi piace considerare come quel valore aggiunto che ogni utente di Fantasyitalia può esternare, per rendere questo portale più vicino ad ognuno e quindi a tutti noi. ------------------ Cordiali saluti Staff Fantasyitalia