Tana di Stec 21 dicembre: Battlestar Galactica!

Autore: 
Argomento Articolo: 

I Cylon hanno distrutto le 12 colonie!

Il Galactica è l'ultima speranza per la razza umana alla ricerca di un posto chiamato Terra...

Così diciamo tutti!

Partita a 6 al titolo della FFG rieditato dalla Stratelibri dopo il disastro della EG.

I Partecipanti:

Evd Capo Tyrol

Nicolò Adama

Stec Valerii

Ale11 Baltar

Nelvis Starbuck

Aledrugo Roselin


Il Galactica parte in situazione critica: l'FTL è messo fuori uso dalla Basestar!

Alacremente Evd Tyrol ripara il guasto mentre Nelvis Starbuck si lancia contro i raider cylon.

Subito le problematiche pongono gravi decisioni: Aledrugo Roselin impone di far scendere il Morale e invita tutti a centellinare il carburante e la popolazione.

Tutto in fondo scorre bene per la flotta: i check non rilevano voti avversi. Ma che fanno i Cylon?! Possibile che ce ne siano due? Forse nessuno? La paranoia monta lenta anche perché le cose vanno bene.

Altro attacco Cylon: ancora l'FTL fuori uso! I viper escono copiosi. Adama si trattiene dall'usare l'arma atomica in attesa di situazioni peggiori. La flotta resiste in attesa del Salto.

La popolazione è sempre al massimo mentre il morale e il cibo scendono costanti.

A metà tragitto tutti gli indicatori sono ancora "blu": la cosa potrebbe essere grave in quanto il simpatizzante è lì a venire. Le scelte puntano a far calare cibo e morale ma...il salto automatico arriva senza nessuna risorsa in rosso!
Nicolò Adama pesca le destinazioni...è obbligato a scegliere di calare tragicamente il carburante di due per sventare l'ingresso del simpatizzante Cylon.

Aledrugo Roselin si ritrova simpatizzante e...è il primo personaggio a finire in Galera assieme a Stec Valerii.

Evd Tyrol insinua il sospetto: "Se il Presidente Roselin fosse un Cylon avrebbe fino ad ora fatto la partita perfetta".

Attimi di gelo sul Galactica.

Stec Valerii urla la propria innocenza e rinfaccia la tresca sessuale con Evd Tyrol (momento invero molto basso di metagioco visti i soggetti reali, nda) pur di uscire.

Aledrugo Roselin passa alle minacce: "Se non esco subito userò i poteri presidenziali per sbattere in galera chiunque voti contro!".

Aledrugo Roselin esce subito mentre Stec Valerii resta dentro per poco.

Nel silenzio Nelvis Starbuck mantiene fisso almeno 6-8 carte così come Evd Tyrol. Ale11 Baltar inizia a sospettare pubblicamente di almeno due personaggi ma senza accusare formalmente nessuno.
Nicolò Adama è perennemente senza carte facendosi carico delle votazioni con generosità.

Nelvis Starbuck è in infermeria, Stec Valerii in galera a invocare una chance per dimostrare la devozione alla Flotta...con tutti i piloti fuori uso inizia un tour de force terribile: i Cylon attaccano in forza!

Due squadriglie di heavy raider assaltano il Galactica mentre la Basestar assieme a 4 raider minaccia pesantemente la flotta!

Aledrugo Roselin richiede l'attacco atomico: tutti favorevoli.

Nicolò Adama esegue immediatamente: la basestar e i raider sono annientati. Restano le due squadre di Centurioni dentro il Galactica.

Tranne Aledrugo Roselin, fermo nel Colonial One, tutti si lanciano in Armeria per fermare il disastro.

Iniziano i primi fallimenti clamorosi ai check: la crisi "scoperta leggendaria" sarebbe un ottimo colpo per la causa umana. Aledrugo Roselin chiede di passare ad ogni costo il check. 3 carte viola contro: fallimento. Esplode la rabbia: chi ha votato contro?! Chi pesca carte strategia? Nelvis Starbuck, Stec Valerii (che essendo in carcere può giocarne al massimo una) e Ale11 Baltar.

Ale11 Baltar chiede di usare il proprio analizzatore per verificare i propri sospetti. Tutti d'accordo fuorché Aledrugo Roselin. I Centurioni avanzano nel Galactica, il carburante potrebbe non bastare: ormai non serve sapere, bisogna respingere i Cylon!
Il salto viene anticipato a caro prezzo: -3 alla popolazione.

Evd Tyrol continua a riparare viper e a sospettare apertamente di Nelvis Starbuck.

Stec Valerii chiede di uscire di galera ancora.
Aledrugo Roselin assieme a Nicolò Adama realizzano che il carburante potrebbe non bastare: è necessario mandare Raptor in esplorazione alla ricerca di combustibile. L'ordine è lanciare missioni ricognitive.

Non l'avessero mai fatto: al check per scarcerare Stec Valerii vengono letteralmente buttate via 2 carte strategia esplorazione. Ormai è palese: i Cylon sono due tra Nelvis Starbuck, Ale11 Baltar e Stec Valerii.

Quel che peggio senza carburante al prossimo salto il Galactica potrebbe essere condannato alla deriva nella galassia.

Partono alla disperata le esplorazioni coi raptor: anche la fortuna avversa...tutti i raptor rimanenti vengono distrutti in 3 esplorazioni!

La Flotta è condannata?!

I Centurioni vengono abbattuti a un passo dalla capitolazione del Galactica dal valoroso Evd Tyrol.

La Flotta potrebbe recuperare un prezioso raptor...ma le pesanti votazioni recenti hanno lasciato gli umani senza carte...e i Cylon nascosti sabotano la votazione in un clamoroso fallimento.

Si salta...e Nicolò Adama trova del carburante! Per il Galactica è praticamente fatta!

Nicolò Adama lancia l'ultima atomica contro l'ennesima basestar Cylon con un successo pieno.

Sempre giù il cibo e il morale...

Il tempo stringe: Stec Valreii viene fatto uscire dal carcere in tempo per assistere al salto anticipato . Poco importa per l'ennesimo -3 alla popolazione: TERRA!

Gli umani vincono!

Ora...chi erano i Cylon?

Ale11 Baltar mostra con orgoglio le sue tra carte affiliazione: non è un Cylon!

Stec Valerii e Nelvis Starbuck svelano l'orrendo segreto...i piloti del Galactica erano dei lavori in pelle!