Torneo di Wings of War il 10 luglio a Castel S. Angelo - Roma

Autore: 
Argomento Articolo: 

Venerdì 10 luglio nell'ambito della manifestazione "Serate a Castel S. Angelo" a Roma si terrà un torneo di Wings of War alle 20,30. Torneo ufficiale sponsorizzato da Nexus con in premio miniature Limited Edition.

Il torneo è organizzato da Tana dei Goblin e Le Oche del Campidoglio ed è possibile preiscriversi qui: http://www.leochedelcampidoglio.it/it/frontend/account/new

Il torneo vedrà la presenza di Andrea Angiolino quale presentatore che sarà felice di spiegare a tutti i meccanismi e presentare le ultime novità sul gioco.

Orario di inizio delle partite del torneo:
Le partite avranno inizio alle ore 21.00 di venerdì 10 luglio.

A FINE TORNEO PARTITONE “A CACCIA DEL RECORD DEL MONDO”!!!

Costo dell’iscrizione:
La quota di partecipazione al torneo è di 5€.
Le quote verranno raccolte prima dell’inizio delle partite.

Regole del torneo:
Il torneo è individuale e si svolge con le sole regole base del gioco "Famous Aces". L'unica differenza è che non si pescano carte danno ma si infliggono 3 danni ogni volta che si spara a raggio corto e  2 a raggio lungo. Non ci sono esplosioni né inceppi. Non si usano regole opzionali o avanzate di alcun genere.

Numero di partite:
4 partite
Le prime tre partite in base al sistema svizzero.
La quarta partita sarà la finale giocata tra i migliori 4 giocatori in classifica al termine della terza partita.

Durata delle partite:
25 minuti per partita

Aerei:
I giocatori riceveranno uno a caso fra gli aerei disponibili (alleato o tedesco).

Formazione delle squadre:
Per le prime tre partite i giocatori vengono suddivisi in squadre.
Per la prima partita la composizione delle squadre avviene ad estrazione; per la seconda e terza partita in base al sistema svizzero.
Ad ogni tavolo da gioco sono presenti due squadre e si sorteggia quale sia la squadra alleata e quale la squadra tedesca. Ogni squadra è composta da un numero equivalente di aerei per fazione e da un uguale numero di giocatori compreso tra 2 e 5.

Piazzamento iniziale:
Il piazzamento iniziale avviene con le squadre schierate lungo i lati opposti del tavolo, con gli aerei grosso modo equidistanti tra loro e dai lati del tavolo.

Termine della partita:
Allo scadere del tempo si completerà il turno in corso.

Referto partita:
Al termine di ogni partita ogni giocatore compila una scheda dove segnerà l'aereo utilizzato, il punteggio individuale di torneo conseguito, se fa parte della squadra vincente o sconfitta, il numero di aerei abbattuti, se è stato abbattuto a sua volta o ha abbandonato il campo. Per ogni giocatore vi sarà anche uno spazio per segnare man mano i danni subiti durante la partita, inserendo in ogni casella corrispondente al punto danno subito il numero identificativo del giocatore che glielo ha inflitto.

Sistema di punteggio:
Il punteggio di torneo è individuale e sarà così attribuito ad ogni partita:
* 10 punti per ogni partita in cui si fa parte della squadra che ha vinto;
* 1 punto per ogni danno inflitto a un aereo nemico:
* 5 punti per ogni aereo nemico abbattuto: conta l'ultima raffica, e se un aereo va giù perché ha preso più raffiche nella stessa fase conta come abbattuto per tutti coloro che gli hanno sparato in quella fase;
* -10 se si viene abbattuti;
* -20 se si esce dal tavolo con il proprio punto rosso centrale, abbandonando il campo.

Squadra vincente:
A fine partita risulterà vincente la squadra che resta padrona del campo, con tutti gli avversari eliminati o che abbiano abbandonato il tavolo.
In caso non vi sia una squadra padrona del campo, la vittoria andrà alla squadra con la migliore somma di punteggi individuali al momento (al netto ovviamente dei 10 punti per la partita vinta).
In caso di ulteriore parità la vittoria andrà alla squadra con meno aerei abbattuti o usciti dal campo.
A ulteriore parità, vincerà la squadra i cui aerei avranno subito in totale meno danni (gli aerei abbattuti o usciti dal campo contano 16 punti, indipendentemente dai danni effettivamente presi).
A ulteriore parità, si ricorrerà al sorteggio per attribuire la vittoria.

Accesso alla finale:
Accedono alla finale i quattro giocatori che hanno il miglior punteggio al termine della terza partita.
A parità passerà chi avrà vinto più partite.
A parità ulteriore chi avrà abbattuto più avversari.
A parità ulteriore chi sarà stato abbattuto o sarà uscito dal tavolo meno volte.
A parità ulteriore si effettuerà un sorteggio.

Finale:
I 4 giocatori che accedono alla finale vengono divisi in due squadre: il 1° con il 4° e il 2° con il 3°. Nella partita di finale ciascun giocatore, una volta sorteggiato lo schieramento alleato o tedesco di appartenenza, userà i suoi due aerei preferiti per tale schieramento.
Vincerà il torneo il giocatore che avrà ottenuto il miglior punteggio in tale partita.
In caso di parità chi avrà abbattuto più avversari.
In caso di ulteriore parità chi sarà stato abbattuto o sarà uscito dal tavolo meno volte.
In caso di ulteriore parità si effettuerà una sfida diretta con un solo aereo. Vincerà il giocatore che per primo si troverà con meno danni dell’avversario!