Torneo Nazionale di Stone Age

Autore: 
Argomento Articolo: 

Stone AgeIl Campionato Nazionale di Stone Age si struttura in varie tappe di
qualificazione, denominate “Qualifier”, ed una Finale Nazionale in
occasione di Play 2011.

La Fondazione La Tana dei Goblin, attraverso le sue affiliate ed altre
organizzazioni operanti sul territorio, è l'organizzatrice dell'evento
è farà in modo che vi siano qualifier in tutte le zone d’Italia, nonché
in occasione dei maggiori eventi ludici italiani.

Ogni richiesta di organizzazione di Qualifier dovrà quindi essere
inviata a tdg.treviso@goblins.net
e lobo@goblins.net.


Come Organizzare un torneo

Qualunque organizzazione o associazioni desideri organizzare un tappa
di qualificazione potrà contattare i referenti (vedi sopra) i quali
compatibilmente con la situazione delle tappe già confermate vedrà se è
possibile accogliere la richiesta.

Le organizzazioni o le persone che dovessero far richiesta di una tappa
di qualificazione saranno responsabili per l’arbitraggio della stessa
(l’arbitro può essere un giocatore), il reperimento di adeguata
locazione, la pubblicità dell’evento ed i premi relativi.

A tal proposito si fa presente che sarà possibile applicare una quota
d’iscrizione (nella misura massima di 5 Euro a testa) che potrà essere
utilizzata come riterrete più opportuno.

Le scatole per lo svolgimento del torneo saranno messe a disposizione
dell’organizzazione, sarà cura dell’organizzazione rispedirle indietro
al termine dell’attività torneistica.

Tutte le informazioni sulla tappe e i risultati del torneo saranno
pubblicate sul forum ufficiale del torneo sulla Tana dei Goblin
(www.goblins.net).

La sezione è raggiungibile dalla barra di navigazione: “Sezioni” sotto
voce “Tornei Ufficiali TdG”.

Una volta assegnato il torneo riceverete un “info pack” contenente i
file Excel per la gestione dello stesso (statini, classifiche e
quant’altro).

Tutti i dati del torneo andranno inviato all’Organizzazione entro il
termine massimo di 7 gg. dalla fine dello stesso.

A questi documenti si dovranno (ove possibile) allegare delle foto
della premiazione e magari anche di panoramiche del torneo.

Il torneo prevede un numero minimo di partecipanti pari ad 8 (otto),
per tornei da 24 o più partecipanti sono previsti due qualificati per
la Finale Nazionale.

Punteggi del Torneo

I tornei Qualifier, si svolgono su tre partite alla “svizzera”, ovvero
i tavoli della prima partita vengono sorteggiati casualmente, dalla
seconda in poi i tavoli verranno composti in ordine di classifica. In
caso di parità di “Punteggio Torneo” si andranno a controllare i
punteggi effettivi delle singole partite.



In caso di parità di punteggio al tavolo per determinare la classifica
del tavolo si utilizzeranno i seguenti discriminanti:

  • produzione di grano
  • numero di utensili
  • numero di pedine

L’orine di gioco al tavolo verrà predeterminato casualmente, ma prima
che sia reso pubblico i giocatori potranno puntare segretamente X punti
vittoria (min 0, max 25) per scegliere in che posizione giocare.

Chi avrà puntato di più sceglierà il posto al tavolo e via via a
decrescere. In caso di parità di puntata, l’ordine casuale
precedentemente determinato, derimerà i pareggi.

Il punteggio ottenuto durante la partita andrà annotato sullo statino,
ma non sarà quello il “Punteggio Torneo”.

Il “punteggio Torneo” sarà calcolato sulla seguente formula:


“Punteggio Partita” diviso “Punteggio
Totale al Tavolo” moltiplicato 100.

a questo risultato andrà sommato un coefficiente relativo al
piazzamento finale al tavolo:

  • 25 punti al primo
  • 15 al secondo
  • 10 al terzo
  • 5 al quarto.

I punteggi si calcolano con due decimali ed approssimazione per eccesso

esempio:

la partita al tavolo vede i seguenti
risultati:

Raimondo 192 – Francesco 189 – Giacomo 170 – Paolo 125

Totale punti al tavolo 676

Punti Torneo:

Raimondo 192/676*100 = 28,40 + bonus primo posto 25 = 53.40

Francesco 189/676*100 = 27,96 + bonus secondo posto 15 = 42.96

Raimondo 170/676*100 = 25,15 + bonus terzo posto 10 = 35.15

Raimondo 125/676*100 = 18,49 + bonus quarto posto 5 = 23.49



Al termine del torneo si avrà la classifica definitiva senza finale.

Si consiglia di comporre sempre (ove possibile) tavoli da quattro o da
tre (ovvero è preferibile avere due tavoli da tre che non uno da
quattro e uno da due).

Inoltre i “primi” tavoli (ovvero quelli dove giocano i partecipanti con
il punteggio più alto) devono essere sempre da quattro.

In caso di abbandono di uno o più giocatori il loro punteggio sarà pari
a zero sia in corso di partita che nel conteggio finale.

Se l’abbandono avviene nel corso di una partita, i pezzi del giocatore
verranno rimossi e la partita continuerà.



Il vincitore si qualifica per la Finale Nazionale con ingresso gratuito
a PLAY 2011.

In caso di 24 iscritti o più anche il secondo classificato sarà
qualificato per la Finale Nazionale con ingresso ridotto a PLAY 2011.



La Finale Nazionale avrà dei premi da definirsi a cura di Giochi Uniti.


Partecipanti al torneo

Al torneo può partecipare chiunque, arbitro compreso ad eccezione di
giocatori già qualificati alla Finale Nazionale.


Regolamento partite

Si applica il regolamento standard del gioco ad eccezione del cibo
distribuito all’inizio della partita

12 cibi al primo, 13 al secondo, 14 al terzo e 15 al quarto.

La partita termina alla fine del turno in cui non ci sono più carte
Sviluppo per riempire spazi sulla mappa o non ci sono più edifici.

La partita termina anche alla fine del tempo massimo stabilito
preventivamente dall’organizzazione per la durata delle singole partite.


Tornei invalidati

Non saranno dichiarati validi tornei con meno di 8 partecipanti.

Non saranno dichiarati validi tornei di cui non venga presentata la
documentazione completa.