Utilizzo e condivisione dei contenuti del sito

Autore: 
Argomento Articolo: 

 Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo, v.2.5 Come tutti certamente saprete, ciò che viene pubblicato su un sito internet costituisce generalmente una risorsa di pubblico accesso a meno di quei siti di natura espressamente commerciale, fra i quali ovviamente La Tana dei Goblin non rientra. Di conseguenza, è naturale e frequente che, nello spirito di libera cooperazione e condivisione tipici di internet, ciò che viene pubblicato su un sito possa poi ritrovarsi anche su altri, sotto forma di copia, di semplice collegamento o talvolta come opera derivata. In questi casi, le semplici regole di "netiquette" (una sorta di codice di buona educazione in rete) prevedono che si faccia sempre riferimento ai siti ed agli autori da cui provengono eventuali contenuti esterni, anche se purtroppo non tutti sembrano conoscere o rispettare tali norme.

Allo scopo quindi di garantire la libera circolazione di quanto viene pubblicato su La Tana dei Goblin, proteggendo al tempo stesso la nostra Associazione ed i singoli autori che contibuiscono alla crescita del nostro sito, abbiamo deciso di utilizzare una forma di licenza internazionale largamente diffusa, che regolamenta la condivisione ed il riuso dei contenuti dei siti internet secondo precise regole. Si tratta della licenza Creative Commons, un codice cui si può aderire in varie forme, a secondo del livello di protezione e condivisione che si ritiene più consono alla propria filosofia.

Nel nostro caso, la licenza Creative Commons alla quale da oggi facciamo riferimento per i nostri contenuti, si articola su tre punti fondamentali che sostanzialmente non variano ciò che già facevamo, limitandosi pertanto a rinforzarli attraverso l'adesione ad un codice legale di comune riferimento. Il primo di questi punti (Attribuzione) prevede che ogni utilizzo dei nostri contenuti debba sempre far riferimento all'autore ed a La Tana dei Goblin, il secondo (Non Commerciale) proibisce l'impiego dei nostri contenuti per scopi commerciali, ed infine il terzo punto (Condividi allo stesso modo) impone che eventuali opere derivate da nostri contenuti debbano obbligatoriamente essere condivise e protette con una licenza identica alla nostra. Naturalmente, la licenza prevede automaticamente queste forme di garanzia e protezione, ma consente comunque di sviluppare altre forme di collaborazione purché a seguito di precisi accordi.

Attraverso questa iniziativa siamo convinti che i nostri contenuti potranno continuare a essere liberamente diffusi a beneficio di tutti, mantenendo tuttavia una chiara indicazione della loro paternità. Riteniamo che questo sia a vantaggio sia dei nostri utenti che da sempre collaborano con i loro preziosi contributi, sia della nostra stessa Associazione e del nostro sito, sempre più di riferimento in ambito nazionale in materia di giochi. Per maggiori informazioni potete far riferimento alla pagina di dettaglio sulla nostra licenza Creative Commons, alla quale potete anche accedere dal nuovo logo (riportato anche qui a fianco) all'interno del nostro footer.