The Virgin Queen: ancora guerre religiose nel 2010!

Autore: 
Argomento Articolo: 

Virgin Queen (la Regina Vergine), il seguito di Here I Stand, è un gioco guidato dalle carte (card-driven) per sei giocatori che si fronteggiano nell'arco delle quattro decadi del regno della regina Elisabetta.

Questo periodo include Lepanto (la famosa battaglia che ha sancito la disfatta dell'impero ottomano), la difesa di Malta da parte dei Cavalieri di S. Giovanni, la pirateria britannica nel nuovo mondo, e naturalmente l'armata spagnola (detta l'invincibile...), ed anche la rivolta olandese e le guerre degli Ugonotti francesi.

Le guerre religiose sono più in risalto rispetto ad HIS, ed il gioco includerà meccanismi di spionaggio.

Le sei potenze dei giocatori in gioco:

    Inglese
    Francese
    Ottomano
    Protestanti (Olandesi & Ugonotti)
    Spagnolo
    Sacro Romano Impero

Beh, sembra che avremo a che fare con un altro bel giocone carico di storia e di ambientazione, spero che mantenga l'atmosfera che il suo predecessore ci regala ad ogni partita.
Link alla scheda su BGG: Virgin Queen.

Ed Beach (l'autore) ha risposto ad un utente che domandava l'assenza del Papato come potenza, ecco la risposta su BGG:
"Il Papato è ancora presente in Vergin Queen, Ma ora come potenza minore. C'è un'interessante schema usato per determinare quale delle potenze cattoliche ottengono l'utilizzo delle potenze del Pontefice in qualsiasi momento (più avanti nel corso del gioco).

L'azione religiosa è semplificata rispetto a HIS, ma non completamente assente. Ci sono ancora aree della mappa dove sia l'influenza religiosa che il controllo politico necessitano di essere annotati".