WH40K : Il 17 e 18 giugno Pisa si è incendiata con la Heat del 40°millennio !

Manifestazioni

Anche se con il solito ritardo, credo sia doveroso raccontare il secondo evento più importante in Italia del gioco di Wh40K sulla tana visto che vari ometti verdi ne sono stati protagonisti, soprattutto in fatto organizzativo.

Anche se con il solito ritardo, credo sia doveroso raccontare il secondo evento più importante in Italia del gioco di Wh40K sulla tana visto che vari ometti verdi ne sono stati protagonisti, soprattutto in fatto organizzativo.

L’unico torneo ufficiale GW del gioco di Wh40K oltre il GT, si è svolto nella città della torre pendente, attivissima sia nel mese di giugno in fatto ludico (ricordate PisaCon ?!) sia nell’arco dell’anno con ritrovi ludici che con tornei di WH Fantasy e WH40K.


Oltre la GW, l’organizzazione dell’evento ha visto partecipi e protagonisti Furia, Sinat75,  Johnny_Castello e ovviamente il sottoscritto nonché Sempai che ha dovuto vivere con il sottoscritto durante tutta l’organizzazione...


<?xml:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-com:office:office" /> 


Il torneo, svoltosi nei giorni 17 e 18 giugno, ha visto la partecipazione di circa ottanta partecipanti, tra cui tutti o quasi i campioni degli ultimi anni. Purtroppo, oltre gli organizzatori, la partecipazione dei Goblins all’evento è stato alquanto ridotto, vista l’assenza dei più gettonati Wolflord, Brainless e Lobo. Comunque il buon Nocs, con il suo esercito di massacratori di Khorne ha cercato di tenere alto l’onore della Tana pur presentandosi con una lista più fatta per divertirsi che per vincere !


Erano inoltre assenti come giocatori anche Fiburga (che per l’occasione era impegnato nel ruolo di arbitro insieme a Furia) che Johnny_Castello, impegnato al suo stand.


 


I due giorni si sono svolti in un ambiente molto rilassato venutosi a creare anche grazie alla cena serale del venerdì organizzata dai vari goblins coinvolti. Le partite quindi, anche se tirate e combattute non hanno mai visto grosse polemiche o gravi coinvolgimenti degli arbitri.


 


Il torneo ha visto la vittoria finale del romano Marco Davide con gli Angeli Oscuri, Marco Mattiello con i Guerrieri di Ferro ha invece conquistato il titolo di miglior generale.


 


Un ringraziamento quindi a tutti i partecipanti, gli organizzatori e i coinvolti in modo indiretto che spesso faticano quanto se non più dei diretti interessati, oltre che un arrivederci alla prossima stagione torneistica pisana di WH40K che inizierà a breve.


 


Fiburga