Regolamento Sito

Regolamento generale

L'accesso ai principali servizi di questo sito è riservato agli utenti registrati e regolato dalle presenti condizioni generali. Gli utenti anonimi (non registrati) possono utilizzare solo parte delle funzionalità del sito, allo scopo di garantire che non si verifichino abusi e comportamenti scorretti.

Confermando di aver preso visione ed accettare il presente regolamento, l'utente dichiara di avere almeno 14 anni e si assume la piena responsabilità delle informazioni inserite per la registrazione stessa e relativamente al proprio account. L'utente si assume altresì la responsabilità di non pubblicare materiale protetto dalle leggi sul diritto d'autore di cui non sia l'autore, di non pubblicare informazioni, messaggi e documenti che possano risultare volgari, offensivi, razzisti, minacciosi, discriminanti, invadenti per la privacy altrui, sessualmente espliciti o che violino in qualche modo le leggi italiane ed internazionali a riguardo. Analogamente, l'utente accetta il presente regolamento in ogni sua parte e si assume tutte le responsabilità derivanti da eventuali comportamenti che risultino in contrasto con quanto qui riportato.

L'utente si impega anche a mantenere aggiornato il proprio profilo specialmente se dovesse cambiare e-mail. Problemi ricorrenti di e-mail rifiurate dal provider o indirizzi non (più) validi posssono portare alla sopensione e successiva cancellazione dell'account.

Il presente regolamento potrà essere periodicamente aggiornato ed integrato, in modo da adattarne meglio i contenuti all'evolversi del sito anche in funzione degli utenti registrati, allo scopo di migliorare la qualità dei servizi offerti. Tutte le modifiche al presente regolamento saranno adeguatamente segnalate sul sito ed attraverso i forum, e si considereranno implicitamente accettate da parte degli utenti, anche se registrati in data antecedente a tali modifiche. Gli utenti sono pertanto invitati a prendere visione tempestivamente di eventuali messaggi relativi ad aggiornamenti futuri del presente regolamento.

Operato degli amministratori

L'attività degli amministratori e dei moderatori dei forum è insindacabile e soggetta esclusivamente al giudizio dell'amministratore del sito.

In particolare, gli amministratori del sito ed i moderatori dei forum sono autorizzati a rimuovere e/o modificare ogni informazione e contenuto che per qualche ragione possa essere considerato una violazione alle norme sulla privacy, alle leggi vigenti ed alle nostre norme e regolamenti, impliciti o meno.

Analogamente, gli amministratori hanno piena discrezionalità circa la pubblicazione e la cancellazione di materiale di qualsiasi genere sottoposto dagli utenti, come articoli, download, link, recensioni ed altro ancora.

È comunque possibile chiedere spiegazioni ed approfondimenti, purché tali comunicazioni non avvengano in via pubblica o attraverso i forum, ma piuttosto mediante e-mail o messaggi privati attraverso il sito stesso. Tale forma di segnalazione scaturisce dall'opportunità di non rendere pubblici eventuali messaggi polemici e di contestazione, che nella comunicazione privata possono invece trovare più facilmente soluzione fra le parti coinvolte attraverso un dialogo costruttivo. A tale scopo, gli amministratori sono autorizzati a chiudere e cancellare ogni forma pubblica di polemica e contestazione.

Da parte dei moderatori e dell'amministrazione del forum vi è sempre piena disponibilità al dialogo, in forma privata (via e-mail o messaggi privati) per cercare di appianare possibili rimostranze. Cercare il dialogo è in ogni caso la strada preferibile per appianare discordie o, quantomeno, meglio capire le motivazioni degli interventi da parte dei moderatori e/o degli amministratori.

Messa al bando degli utenti

Nei casi di deliberata violazione alle norme sulla privacy, alle leggi in vigore ed a quanto riportato nel presente regolamento, gli amministratori del sito hanno la facoltà di mettere al bando gli utenti responsabili. Un utente messo al bando non può registrarsi nuovamente con altro nickname: su questo sito non vengono messi al bando i nickname ma le persone, per evidenti ragioni.

Qualora un utente precedentemente messo al bando si dovesse registrare nuovamente e venisse individuato dai moderatori o dagli amministratori, egli verrà nuovamente messo al bando. Qualora questo utente continui a registrarsi successivamente, con l'unico fine di contestare e ostacolare il regolare svolgimento delle attività di questo sito, si procederà con la segnalazione all'autorità competente ed al provider utilizzato.

Si procederà alla messa al bando immediata di quegli utenti che, appena iscritti, aprano thread in tono polemico e/o provocatorio o comunque quando risulterà evidente che si tratti di "cloni" di utenti precedentemente messi al bando.

Gli amministratori ed i moderatori hanno piena discrezione, nel mettere al bando quegli utenti che, con il loro comportamento (atteggiamento polemico, litigioso, offensivo, antisociale) risultino in qualche modo destabilizzanti per il forum, pur non infrangendo di fatto nessuna regola esplicita.

In caso di richiesta da parte delle autorità competenti, l'amministratore del sito metterà tempestivamente a disposizione tutte le informazioni in suo possesso per aiutare nell'identificazione di utenti che abbiano tenuto comportamenti illegali.

In casi particolari, in alternativa alla messa al bando, gli amministratori ed i moderatori potranno disporre il provvedimento disciplinare della sospensione temporanea, che prevede l'esclusione dal forum e/o dall'accesso al sito per un periodo di tempo non inferiore ai 7 giorni. Questo provvedimento verrà applicato, a discrezione degli amministratori e dei moderatori, nei casi in cui il comportamento dell'utente sia ritenuto grave ma non al punto da richiedere un allontanamento permanente.

Forum di discussione

I forum di discussione sono suddivisi in diverse sezioni ed il loro accesso è regolato secondo le necessità evidenziate dagli amministratori ed i moderatori degli stessi. In generale, chiunque può leggere i contenuti del forum di discussione mentre solo gli utenti registrati possono rispondere a discussioni già aperte o iniziarne di nuove. Esistono tuttavia anche forum i cui accessi sono del tutto pubblici (come quelli sulla segnalazione di problemi tecnici o di accesso), o altri nei quali è solo possibile leggere i messaggi (come quelli riservati agli annunci).

Gli utenti registrati sul sito sono automaticamente abilitati ad accedere ai forum, ed hanno qui a disposizione un secondo pannello di configurazione del proprio profilo, nel quale è possibile impostare alcune preferenze aggiuntive, come il fuso orario dei forum, un avatar personale ed altro ancora.

L'utilizzo dei forum implica, come per ogni altro servizio di questo sito, l'accettazione di quanto riportato in questo regolamento e nell'informativa sulla privacy.

Comportamenti non consentiti

  1. Postare insulti personali e/o liti tra utenti.
  2. Scrivere messaggi contenenti offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede. A prescindere dall'ampia facoltà e diritto di discutere di tali argomenti, devono essere evitati commenti in chiave sarcastica, sacrilega e/o denigratoria. Sono inoltre vietati il razzismo ed ogni apologia dell'inferiorità o superiorità di una razza rispetto ad altre.
  3. Atteggiamenti e/o posizioni di contestazione palesemente ostili nei confronti degli amministratori, moderatori e degli altri utenti del forum e incitamento al mancato rispetto delle presenti regole, a scopo di destabilizzazione della normale e serena partecipazione attiva e costruttiva al forum.
  4. Aprire thread e/o post i cui toni siano volutamente provocatori o polemici ("flame"), in quanto sicura causa di liti e/o polemiche personali tra utenti, che esulano dagli scopi del presente sito.
  5. Pubblicare e/o richiedere codici seriali di software commerciali - Link a siti warez e contenenti materiale che violi le leggi sul copyright e sul diritto d'autore - Filmati e link ritenuti osceni e offensivi, anche sessualmente, della sensibilità dei singoli. Detto materiale verrà immediatamente rimosso a giudizio insindacabile dei moderatori.
  6. Fare richiesta di scansione di materiale di un gioco da tavolo protetto dal diritto d'autore.
  7. Trattare argomenti non idonei allo spirito del forum, cioè contrari al buon gusto ed al pudore, o comunque in grado di offendere la sensibilità di altri utenti.
  8. Spam: per Spam si intende la pratica di postare, in un breve lasso di tempo, messaggi completamente inutili, con l'unico scopo di "passare il tempo" o "aumentare di rank", ovvero l'attività di chi posta messaggi di contenuto pubblicitario che non hanno riferimento alcuno con il tema della discussione o con gli scopi del presente sito web. Come si puo' facilmente intuire, uno spam selvaggio riempirebbe il forum di messaggi inutili e noiosi, rendendoli di fatto inutili. L'eventuale inserimento di messaggi privi di contenuto o contenenti solo faccine (Smileys) anche in numero elevato, verrà considerato assimilabile allo Spam e come tale sarà trattato ai fini del presente regolamento.
  9. Postare messaggi "a caso", non rispettando le sezioni e le aree tematiche, andare fuori tema (OT, off-topic) rispetto all'argomento della discussione.
  10. Postare immagini pornografiche, o comunque che possano urtare la decenza e la sensibilita' altrui.

In caso di deliberata inosservanza di quanto riportato nei punti 1, 2, 3, 4 e 7, oltre alla rimozione senza preavviso dei contenuti, gli amministratori ed i moderatori dei forum potranno procedere, a loro insindacabile giudizio, alla messa al bando degli utenti che non potranno più accedere ai forum o all'intero sito.

Relativamente ai punti 5-6, quanto indicato vale sia per messaggi contenuti all'interno del forum, sia per signature (firme personali) e immagini avatar.

Chiusura delle discussioni, cancellazione dei messaggi

Gli amministratori ed i moderatori dei forum hanno piena facoltà di chiudere ogni discussione dove argomenti o toni non risultino idonei alla linea di condotta del forum. Se nel corso della discussione il topic dovesse degenerare (anche con un solo post) è data ampia facoltà di intervenire al moderatore anche con la chiusura del thread o, nei casi più gravi, con l'immediata messa al bando del responsabile.

Per le violazioni meno gravi, ad insindacabile giudizio del moderatore, si potrà procedere alla modifica mediante censura del messaggio incriminato. E' espressamente vietato aprire nuove discussioni dove l'argomento sia la contestazione di chiusura dei topic. Per eventuali contestazioni di questo tipo, vedere sopra, "Operato degli Amministratori".

Ai moderatori è data inoltre facoltà di procedere periodicamente alla cancellazione di discussioni o singoli post laddove ricorra l'esigenza di mantenere ordinato il forum, limitatamente agli argomenti che non siano considerati di interesse pubblico e tali quindi da dover permanere in linea.

Discussioni con temi politici

Questo sito riguarda principalmente i giochi, pertanto anche l'area dei forum è strutturata in modo tale da dare il maggior spazio possibile a tali argomenti. Pur non essendo vietate a priori altre discussioni, gli argomenti che esulano dallo scopo del sito potranno essere chiusi o periodicamente cancellati, allo scopo di non ridurre lo spazio a disposizione della nostra attività principale. Gli utenti dovrebbero considerare che, per temi diversi dai giochi, esistono sicuramente altri forum ben più adeguati per le loro eventuali esigenze.

Sono in particolare vietate le discussioni il cui tema sia la politica attuale, italiana e straniera: simili discussioni verranno immediatamente chiuse e cancellate dagli amministratori e dai moderatori. L'utente che dovesse aprire una tale discussione o inserirsi con simili argomenti in altre, in violazione del presente regolamento, verrà immediatamente messo al bando dal forum e dal sito. Il divieto di discutere di tematiche politiche è esteso anche a qualsiasi riferimento a personaggi politici italiani o stranieri, diretto o indiretto.

E' comunque consentito discutere di temi storico-politici (anche riguardanti l'Italia e personaggi italiani), intendendo in tal senso quegli argomenti riferiti ad eventi e/o personaggi politici al di fuori e/o non più facenti parte della politica attuale e degli attuali partiti politici.

L'amministrazione di questo forum ha scelto di vietare in toto questo genere di discussioni, onde evitare di dover assumere la posizione del censore per cercare di condurre le discussioni politiche su binari di civiltà e di scambio culturale.

Uso di Signature (firme personali) e immagini Avatar

La signature è una firma personale che caratterizza i post degli utenti e può essere inserita all'interno di ogni messaggio, definendola nel pannello di controllo del proprio profilo personale. Tale firma può essere inserita in ogni messaggio scritto, anche se è preferibile che questo avvenga in una discussione solo al primo post, così da non appesantire eccessivamente la discussione e facilitarne la lettura.

L'avatar è una piccola immagine che viene associata all'utente e che compare sotto il suo username. Anche in questo caso è possibile definirla nel pannello di controllo del profilo personale.

Nel caso di avatar e signature fuori norme, in violazione di questo regolamento o delle leggi in vigore, l'utente responsabile verrà avvertito tramite comunicazione privata con richiesta di modifica. In caso di mancata o negativa risposta, la signature o l'avatar irregolari verranno modificati o rimossi d'autorità. Nei casi più gravi, dove l'infrazione sia evidente, deliberata e incontestabile, si potrà procedere alla messa al bando dell'utente, anche senza preavviso.

Messaggi privati

I messaggi privati (pvt) sono una funzione a disposizione degli utenti registrati del sito, che consente di scambiare comunicazioni ed informazioni di carattere personale, in privato. Non sono ammessi messaggi privati contenenti insulti o offese nei confronti del destinatario, né quelli di pubblicità (spam) o comunque in violazione delle norme riguardanti la privacy.

Qualora un utente venisse fatto oggetto di offese personali tramite messaggi privati, o qualora tali messaggi contenessero pubblicità, oscenità o quant'altro sia palesemente contro il buon senso o in violazione delle leggi in vigore, il destinatario ha pieno diritto di rivolgersi ai moderatori o agli amministratori per richiederne l'intervento.

In caso di ripetuto e deliberato utilizzo dei messaggi privati in modo non appropriato, gli amministratori ed i moderatori sono autorizzati a sospendere o mettere al bando l'utente responsabile di tali abusi.

Articoli, recensioni, link e riferimenti a siti esterni

Gli utenti registrati possono sottoporre per la pubblicazione i propri articoli, link, download, recensioni ed altro materiale che sarà sempre verificato e valutato dagli amministratori prima della eventuale pubblicazione. La decisione di pubblicare o meno tali materiali è ad esclusiva discrezione degli amministratori stessi, che potranno contattare gli utenti via e-mail in caso di rifiuto, allo scopo di indicarne le ragioni.

Nonostante i controlli operati dagli amministratori, non è sempre possibile verificare approfonditamente il contentuo di quanto fornito dagli utenti, i quali sono pertanto pienamente responsabili del materiale sottoposto per la pubblicazione.

Qualora, successivamente alla pubblicazione, gli amministratori dovessero ravvisare contenuti giudicati inopportuni (offensivi, volgari, in violazione delle leggi, norme e regolamenti), provvederanno a rimuoverli non appena ne verranno a conoscenza.

Netiquette (supplemento del 6 novembre 2013)

A seguito di reiterati comportamenti inopportuni si è resa necessaria l'esplicitazione di alcune regole che da sempre sono incluse nella netiquette e che così permetteranno agli amministratori una migliore efficienza e una migliore chiarezza nei rapporti con i soggetti più turbolenti e indisciplinati.

Questo articolo chiarisce tutto e i punti di seguito sono parte del regolamento:

Tutti gli utenti hanno il diritto di scrivere quello che desiderano sulla sito TdG alle seguenti condizioni:

  • Di assumersi personalmente la responsabilità di quello che scrivono.
  • Di non andare contro le leggi vigenti in materia di offese e diffamazione.
  • Di non contravvenire alle leggi sul copyright, il diritto d’autore, le norme sulla privacy.
  • Di non dare luogo direttamente, né proseguire o incentivare comportamenti che siano in violazione delle leggi e delle norme vigenti, con particolare riferimento a quelle sopra indicate.
  • Di astenersi da interventi ripetuti, frequenti e insistenti su futilità assolutamente inutili per la comunità tutta (una battuta o un commento anche spiritoso ogni tanto ci può stare, deviare l’argomento di discussione su altri temi, interrompere le conversazioni con argomenti di altra natura e in generale disturbare il normale svolgimento delle discussioni no).
  • Che chi è un operatore del settore si qualifichi ESPLICITAMENTE come tale nel testo o nella “firma” dei propri interventi. All'interno della firma potranno essere riportate la denominazione sociale, il logo, l'indirizzo, il sito web, FaceBook, Twitter, Google+, altri social, email, telefono, fax, ma non è consentito NESSUNO slogan commerciale o promozionale. L'avatar potrà essere o contenere il logo dell'attività. Chi non si qualificherà come operatore del settore accetterà in tal modo di svolgere la propria attività sul sito come un qualsiasi utente/giocatore e non potrà in un secondo tempo chiedere o pretendere il “rispetto per chi con questo ci campa” lamentando presunte situazioni a danno di un ruolo volontariamente non esplicitato. In queste circostanze, e a seconda dei casi, rischierà il ban e/o l'espulsione dalla comunità.
  • E’ VIETATA ogni forma di pubblicità indiscriminata, insistente e/o massiva. E' tuttavia permesso, in deroga a questo, agli operatori del settore che si siano così qualificati secondo quanto detto al punto precedente, un post settimanale sui forum e mensilmente un articolo, purché in aggiunta a un contenuto “utile” compatibilmente agli scopi del sito (giudica in modo insindacabile la redazione che a seconda dei casi chiederò chiarimenti e integrazioni o rifiuterà l'articolo). Gli esercizi convenzionati TdG hanno a disposizione spazi raddoppiati rispetto agli operatori del settore non convenzionati. Eventuali ed ulteriori deroghe a quanto precede per casi particolari potranno essere valutate dagli amministratori, a patto che siano PREVENTIVAMENTE richieste e non costituiscano forme di sanatoria o bonifica di comportamenti inadeguati già in atto.
  • E’ VIETATO spammare via MP (messaggi privati sul sito), ovvero utilizzare tale forma di comunicazione interna del sito dando luogo a comportamenti offensivi, oltraggiosi e/o intimidatori. Gli amministratori vigileranno in tal senso e, al riscontro di tali situazioni, potranno procedere direttamente al bando e cancellazione dell'account, ovvero richiedere spiegazioni e procedere comunque in tal senso nel caso di inadeguate giustificazioni.
  • Non si può avere più di un account, fanno eccezione quegli operatori di settore che, utilizzando un account alternativo e rinunciando così volontariamente alla loro figura di operatore del settore, desiderino avere la possibilità di presentarsi, esprimersi ed agire anche come un normale utente alla pari degli altri. MA ATTENZIONE, un ripensamento o tentativo di rimescolare i ruoli degli account "utente" e "operatore del settore" genererebbe un conflitto insanabile e ai sensi di quanto specificato nei punti precedenti comportando il bando e la cancellazione di tutti gli account.
  • Diversamente dal passato, le sanzioni e gli ammonimenti non saranno più gestiti esclusivamente in forma privata tramite MP, mail e telefono con i diretti interessati. Nei casi di inadempienze ritenute di particolare gravità e/o potenziale danno per l’immagine della comunità e della TdG (ad insindacabile giudizio degli amministratori) si provvederà a darne notizia pubblicamente, sia per mostrare che non si può impunemente trasgredire il regolamento, sia a maggior salvaguardia di tutta la comunità e della libertà di espressione che, nei limiti della civile ed educata convivenza, è da sempre il punto di forza di TdG. Se ritenete di non poter mantenere un comportamento corretto o che essere pubblicamente bannati per questo possa costituire un grave danno alla vostra immagine, potete liberamente andare a dare il vostro contributo in un'altra comunità.
  • su
    100%
  • down
    0%