Axis & Allies: D-Day

Anno di pubblicazione: 
2004
Min giocatori: 
2
Sottocategoria: 
Durata del gioco: 
120
Max giocatori: 
3

Commenti

Ritratto di Redazione Redazione Lun, 27 Gen 2014 - 11:35

[voto 10] - Perfetta simulazione storica, dinamiche rapide e brillanti. Un poco scomoda la meccanica dei combattimenti ma è facilmente aggirabile sapendo contare fino a 10 e lasciando le pedine sulla mappa. Fattore aleatorio presente come è giusto che avvenga in un gioco di guerra. - [Autore del commento: mrob]

Ritratto di Migno Migno Lun, 29 Apr 2013 - 21:21

[voto 10] - In assoluto la migliore scatola di Axis&Allies che abbia giocato. Da storico posso solo fare i comolimenti agli autori, grande ricostruzione, coinvolgente e veritiera. Materiali di qualità e meccaniche perfette, un gran gioco da giocare e rigiocare senza annoiarsi. La componente aleatoria è secondo me perfetta, ne abbondante ne scarsa, il giusto per rendere un gioco di guerra realistico

ilbarone1 Mar, 19 Mar 2013 - 16:17

[voto 7] - Limitato nelle forze in campo, con forti probabilità di vittoria dell'Asse, ma assai ben riuscito per giocabilità e realismo, sovente difficili da conciliare.

Pilgrim Dom, 30 Dic 2012 - 11:33

[voto 7] - Mi aspettavo molto di più, troppo sbilanciato in favore dell'asse e le carte dopo un pò lo rendono molto prevedibile.

Andrew Pilgrim

Marcabru Dom, 17 Nov 2013 - 11:16

[voto 7] - Non amo particolarmente questa serie, ma questo invece è un titolo che mi piace parecchio. Semplice e riporta abbastanza fedelmente lo storico ingresso in europa delle forze alleate. E poi lo trovo divertente, anche se non metterei la mano sul fuoco riguardo il suo bilanciamento.

Paippo Ven, 24 Feb 2012 - 09:56

[voto 7] - Lontano parente dei fratelli maggiori, ma riuscito.
Si lascia giocare, card-driven al 90%.
Potrebbe essere utile come primo approccio verso questo tipo di giochi.

Ritratto di dante_sol dante_sol Lun, 11 Lug 2011 - 18:04

[voto 6] - Boardgame che ha inaugurato la serie di scenari tattici con il sistema di gioco di A&A. Ma si tratta di un pezzo con cui ho fatto solo poche partite (cinque) e che conservo solo per collezione. L'aspetto veramente meno interessante di questo gioco é l'uso delle carte, che mi sembra troppo vincolante e prevedibile.
Perché il mio voto é un 6? Attribuisco a questo gioco il valore di una scatola che fa parte della serie di prodotti di A&A.

Walthanar Mer, 15 Dic 2010 - 12:59

[voto 7] - Scontri rapidi e divertenti. Molti dicono sbilanciato a favore dell'asse (cosa relativamente vera). Chiedo loro: quante guerre vere sono state bilanciate? :) Comunque giocando bene con gli alleati è possibile farcela, ma è dura. Da avere per una rapida mazzuliata con un amico!

-W-

unzunz Lun, 09 Dic 2013 - 23:49

[voto 4] - Il gioco l'ho avuto per circa tre anni (mi feci anche delle carte in italiano a mio uso e consumo di cui conservo la traduzione da qualche parte). Devo dire però che sostanzialmente mi ha deluso. Non sfiora nemmeno lontanamente la profondità delle partite dell'A&A tradizionale (notti insonni a pensare alle mosse successive, alle aperture fatte e così via) . Dopo poche partite lo svolgimento della partita è sempre lo stesso e la vittoria o la sconfitta si limita sostanzialmente alla fortuna nel lancio dei dadi. Gli Alleati e l'Asse non hanno possibilità di sviluppare alcuna strategia e le partite si svolgono sempre allo stesso modo. Dopo avere acquistato anche AeA Battle of Bulge sono giunto alla conclusione che i giochi tattici della serie non valgono assolutamente la pena di essere acquistati. Lo sconsiglio a tutti gli appassionati di A&A. a distanza di tempo dal mio commento precedente aggiungo che il gioco l'ho ceduto

rikx81 Mar, 27 Apr 2010 - 20:16

[voto 7] - Lo sbarco di normandia è molto interessante e questo capitolo di Axis and allies si dimostra ben progettato. Non condivido quando si dice che l'asse è avvantaggiato. Se giocato bene le due fazioni risultano in parità.
Io ho vinto con entrambe. Se vi capita a tiro giocateci.

Dartel Mer, 25 Nov 2009 - 09:26

[voto 6] - Nessun commento

Se elimini l'impossibile quello che rimane, per quanto difficile da accettare, dev'essere per forza vero.

key Mer, 22 Dic 2010 - 13:36

[voto 8] - Nessun commento

......"Il passato è passato. Quello che conta è il futuro, perchè è lì che dovremo vivere il resto della nostra vita." T.S.

K

smnvni Mer, 17 Giu 2009 - 13:38

[voto 7] - Bello, anche se più semplicistico rispetto agli altri Axis a cui ho giocato fin'ora (Mondo - Pacifico).
Scivola via che é un piacere, é una piacevole alternativa ad un classico Axis. La figata é che si può giocare in 2 o 3 e divertirsi allo stesso modo. Val la pena di acquistarlo ed averlo (prezzo accessibile).

jacon Gio, 16 Apr 2009 - 18:23

[voto 7] - E' un gioco molto piacevole ma purtroppo abbastanza ripetitivo. La fortuna conta molto soprattutto per quanto riguarda l'entrata in gioco dei rinforzi (Poi ovviamente è un gioco di dadi). Ho notato anche che è sbilanciato dalla parte dell'Asse dovuto anche al fatto che la partita è limitata a 10 turni.

Common Lun, 29 Dic 2008 - 21:18

[voto 6] - La sufficienza la raggiunge... io non l'ho trovato così sbilanciato verso l'asse...E comunque, trattandosi di wargame storico, mi sembra molto fedele... dopo tutto nessuna guerra è stata bilanciata... Neanche in Guerre stellari.

Preso a Lucca 2008 assieme a 5 amici... 5 copie, 48 euro.

Master Ven, 12 Dic 2008 - 15:44

[voto 4] - Siete troppo generosi, un sette ad un gioco...solo bello...è un'assurdità. Io vorrei che fosse migliore di quello che è..condizioni vittoria sbilanciatissime...possibilità di un solo attacco a turno..rinforzi assurdamente sbilanciati.
Se non è un'insufficienza questa...non saprei proprio a chi darla. E' ora di finirla di fare dei giochi belli pomposi
con tanti pezzi di plastica e nessuna sostanza...tanto più se si cavalca un nome come quello di Axis & Allies...che
ha una certa fama...per piazzare titoli farlocchi per fare cassa. Per me questa politica commerciale per quanto
condivisibile rovina il mercato e il nome del predecessore.

Sselene Gio, 07 Ago 2008 - 02:31

[voto 8] - Nessun commento

[center][url="http://img389.imageshack.us/img389/1736/fdih6.jpg"][x][/url][url="http://img530.imageshack.us/img530/2967/firmaa7vc.jpg"][x][/url][url="http://img97.imageshack.us/img97/1761/sseleneemeiko4se.jpg"][x][/url][url=&

Preacher Dom, 17 Feb 2008 - 17:22

[voto 7] - Ho preso questo gioco quasi per caso, non conoscendo l'originale "Axis and Allies" e trovandomi in America quando c'era l'anniversario del D-Day e trovavo questo gioco ovunque. Le partite fatte mi hanno appagato, anche se il gioco ha qualche lacuna.
Consiglio di aggiungere al mazzo base soltanto quelle "strategiche" che il giocatore proprietario può giocare una sola volta nella partita, l'altro mazzo (non mi ricordo come si chiama) aggiunge solo alea al gioco: c'è ne è già abbastanza.

Now you all know, the bards and their songs...

polesca Ven, 26 Ott 2007 - 13:18

[voto 6] - interessante ambientazione per un light boardgames con le regole della profiqua serie A&A. Il gioco diverte e inscena in effetti in modo abbastanza avvincente lo sbarco in normandia. Purtroppo pare che le condizioni di vittoria non siano poi molto equilibrate...

CaLeb Ven, 06 Apr 2007 - 12:35

[voto 7] - Nessun commento

Cosa vuol dire essere il prescelto? spero che nessuno di voi mai lo sappia...
Vivo nella furia, nella devastazione e nella cerebrolesaggine psichica.
Il resto è tutto risolvible a cannonate!

il_langoliere Mer, 31 Gen 2007 - 15:50

[voto 6] - Provato solo questo della serie Ax-All ... Boh, non saprei ancora come definirlo. Per ora do 6 perchè il gioco sembra ben curato. Se lo giocherò meglio cambierò il voto.

druido Mar, 16 Gen 2007 - 23:43

[voto 7] - Sicuramente il più leggero della serie, ma comunque apprezzabile da chi ama i wargames leggeri e soprattutto avvincente l'ambientazione. Piacevole il meccanismo dei deck di carte sia per l'asse che per gli alleati. Sicuramente il tutto ruota attorno all'alea dei dadi, quindi chi non ama tirarli forse è meglio che cerchi altro, anche se, tirandone così tanti la fortuna alla fine si equilibria. Personalmente lo trovo carino e ben bilanciato, per quelle sere dove si vuole rivivere l'atmosfera dello sbarco più imponente della storia. Componentistica ad alti livelli. Non può mancare a chi piace l'ambientazione IIWW e tutta la serie Axis & Allies.

4michina Dom, 17 Set 2006 - 02:22

[voto 6] - Lo spirito di Axis & Allies infuso in un gioco su scala operazionale. Operazione discutibile, a mio parere, ma comunque interessante. L'approccio alle regole è facilitato e pilotato per renderle comprensibili anche ai giocatori più ingenui. Divertente.

Orkocodino Ven, 08 Set 2006 - 12:09

[voto 7] - Questa versione di Axis & Allies non è particolarmente divertente, non conserva molto del meccanismo originale e le partite tendono ad assomigliarsi molto l'una con l'altra. Infatti gli acquisti delle parti sono vincolati e l'unica tattica possibile, visto che si tratta di un gioco a tempo, con un certo numero di turni entro cui gli Alleati devono raggiungere degli obiettivi, è che l'Asse metta le unità in modo da fare "tappo", e rallentare gli altri.

Chi va piano va sano e lontano!
Irriducibbbili!!! mia email: andreatre@alice.it
PER inparare a fare modellismo per warhammer e per chattare!:
http://www.turboweb.it/forum/ut__@orchipelleverde

LudicaRomana Mar, 28 Mar 2006 - 10:04

[voto 8] - E' il mio primo gioco in scatola dopo il risiko, quindi il giudizio non puo' essere che positivo, ho trovato tutto molto bello a partire dal tabellone, alle miniature fino alle carte da gioco. Ho fatto solo 4 partite e 2 volte ha vinto l'asse, una gli alleati e una e' rimasta incompiuta. Per ch e' alle prime armi come me lo consiglio vivamente, poi ho comprato anche la versione revisided che invito a prendere chi non l'avesse e' una buona accoppiata.

Associazione Ludica Romana
Il Presidente
--------------------------------
nuke.ludicaromana.it

Aloisius Ven, 24 Mar 2006 - 22:00

[voto 8] - Sono in controtendenza rispetto ai giudizi medi. A me è l'Axis "alternativo" che più piace. Un pò perchè è quello che maggiormente si differenzia dall'originale, un pò perchè secondo me è assolutamente equilibrato (provate a giocare due partite scambiandovi i ruoli...), comunque sia a me non è affatto dispiaciuto.

Killer-of-poo Ven, 24 Mar 2006 - 13:19

[voto 7] - Un buon gioco e una valida variante a due delle classiche partite ad Axis & Allies (pur se non migliore dello stesso).
Le carte in realtà non sono altro che un (fondamentalmente inutile) sistema per far assimilare il turno di gioco ad un neofita che non ha praticità con questo genere di giochi. Vanno messe infatti in un ordine predeterminato. Una volta capito questo potete semplicemente farne a meno ricordandovi la sequenza dei round.

Ho apprezzato la netta differenza dall'axis&Allied base (se è simile che lo gioco a fare!) e soprattutto la particolarità di utilizzo dell'aviazione e quella specie di corsa contro il tempo che si viene a creare per vincere prima di essere sommersi dai rinforzi tedeschi.
Forse questo modo diverso di intendere la partita spiazza i giocatori abituati all'Axis classico rendendo loro più difficile vincere con l'americano. Ho giocato comunque solo 2 partite e ammetto che potrei essermi sbagliato io.

swordsman Gio, 16 Feb 2006 - 17:12

[voto 7] - E' un gradino sotto gli altri giochi della serie.
E' totalmente guidato, cioè ogni mossa è dettata dalle carte che si pescano, e che hanno sempre il medesimo ordine (un pò restrittivo).
E' facile adottare delle tattiche e strategie per attaccare o difendere le città target, ma il fattore "k" sia nel combattimento sia nei rinforzi può essere determinante, nonostante le miniature hanno differenti fattori di attacco e di difesa.
Bella la dotazione: plancia stupenda, miniature all'altezza, regole semplici. Divertente ma non credo sia molto longevo: il gioco è guidato (dopo alcune partite si ha la necessità di varianti)!
Da considerarsi un buon gioco ma per principianti o ragazzi, per questi è un gioco da 7, valida alternativa a Risiko.
Chi non è un giocatore occasionale potrebbe lasciarlo perdere.

BlackEagle Mar, 25 Gen 2011 - 16:51

[voto 5] - Un vero peccato!!!
Amo Axis & Allies, per questo ho deciso di provare questo gioco, ma mi ha molto deluso.
Ho giocato 5 o 6 partite e ho pochissima voglia di rigiocarci, in tutte le partite ha sempre vinto la Germania.
Difetti: 1) se entro 10 turni gli alleati non prendono le tre città obiettivo perdono... è già difficile prendere e difenderne 2, figurarsi riuscire a tenere quella vicino a dove "nascono" i rinforzi tedeschi.
2) Il tipo di rinforzi è già stabilito (beccati 5 carri adesso, i prossimi tra due turni se sei fortunato col tiro del dado, vedi difetto 3) ...)
3) I rinforzi dipendono dal tiro del dado, se fai 3 entrano tre rinforzi, se l'avversario fa 10 gliene entrano 10!!!
Poteva essere un'alternativa, ma Axis & Allies resta il migliore.