Aye, Dark Overlord!

Durata del gioco: 
25
Max giocatori: 
10

Commenti

Ritratto di Redazione Redazione Gio, 09 Gen 2014 - 15:53

[voto 7] - Gioco molto divertente e coinvolgente, ma fatto con la compagnia giusta, altrimenti diventa una tortura... ;-) - [Autore del commento: Vibrissa]

kira222 Lun, 30 Dic 2013 - 10:20

[voto 6] - Funziona perfettamente con una comitiva fantasiosa e caciarona,ma se manca una di queste due componenti la partita risulta noiosa e le scuse molto banali...gli metto la sufficienza per l'idea

JokerRoma Ven, 29 Nov 2013 - 15:03

[voto 9] - E' un gioco creativo, che non ha nulla a che vedere con Calcoli/ragionamenti/mosse etc.. e quindi un gioco nè da gamer nè da persone irrigidite e con la fantasia atrofizzata. Assomiglia di più ad una recita improvvisata che ad un "gioco". Col gruppo giusto è micidiale.

stefanierenfrouhitq Sab, 16 Nov 2013 - 19:52

[voto 7] - Molto divertente ma da giocare con un gruppo di persone fantasiose, altrimenti diventa una meccanica ripetizione dei nomi delle carte. Diciamo che si avverte la mancanza di un regolamento ben definito, l'Oscuro Signore è troppo arbitrario (il che ha anche senso) ma così facendo si riesce raramente a far finire il gioco. Va bene per una partita sconclusionata dove farsi qualche risata con gli amici.

Aurora97 Mer, 13 Nov 2013 - 12:46

[voto 6] - Divertente, originale, ma probabilmente testato con compagni di gioco sbagliati....non è un gioco in cui ci si deve prendere troppo sul serio...

Frankys Mar, 10 Set 2013 - 11:55

[voto 7] - Come "c'era una volta" ma con Rigor Mortis, bello per chi vuole giocare a scarica la patata bollente e uccidi lui raccontando balle e scuse.

ema77 Lun, 09 Set 2013 - 14:45

[voto 6] - se giochi con persone poco fantasiose risulta poco divertente

[color=#000040]...il mondo è diviso in due categorie, chi gioca ai gestionali e chi scava....[/color]

Paoloisaac Sab, 07 Set 2013 - 14:48

[voto 4] - necessita indubbiamente della compagnia giusta per decollare...tuttavia si esaurisce molto presto. Meglio un qualsiasi gioco di ruolo.

ciekko72 Ven, 26 Lug 2013 - 14:53

[voto 8] - Che dire? Complice forse la compagnia di pazzi psicopatici che mi ritrovo, ma ha riscosso un gran successo.

Provato la prima volta in 4, ed è piaciuto subito. Tanto che già alla prima abbiamo fatto 4 partite, dove a turno ognuno di noi impersonava l'Oscuro Signore.

Pregi:
Carte simpaticissime e buffe, solo a leggere i nomi si finisce col ridere, di ottima fattura (consigliate comunque bustine protettive).
Se come me avete un branco di scimmie psicopatiche al posto di normali amici, le risate sono assicurate.
"Facilmente espandibile", basta un po' di fantasia e si possono creare un sacco di nuove carte a proprio piacimento.

Contro:
Non è un gioco adatto a persone timide o con scarsa fantasia.
Giocarlo troppo spesso, sempre con le stesse persone, forse potrebbe risultare noioso alla lunga.
Se imbustate tutte le carte avrete difficoltà a farcele stare tutte nella scatola originale, che finirà per risultare una sottospecie di "valigetta" pronta a esplodere.

Bigio88 Mer, 26 Giu 2013 - 14:02

[voto 7] - Gioco divertente e intimidatorio (ovvio bisogna avere il giusto Oscuro Signore!)
Credo che non ci sia un problema di adattabilità ai giocatori, vero se una persona è timida e senza parlantina può risultare ostico ma l'atmosfera che si crea e il tono dei dialoghi (bizzarri e assurdi)coinvolgono molto e fanno ridere a crepapelle!

lindacallari83 Ven, 24 Mag 2013 - 12:27

[voto 6] - Gioco molto divertente e immediato, anche se a parer mio non adatto a tutti i giocatori: ci vuole fantasia e parlantina e i giocatori più timidi possono non divertirsi e non divertire. Il ruolo dell'oscuro signore poi è molto importante perché deve tenere sempre vivo il gioco quindi chi è molto carismatico si ritrova a doverlo fare più spesso.
Certo che mettere qualche segnalino occhiataccia non sarebbe stato male...

satirea Ven, 03 Mag 2013 - 08:16

[voto 5] - Il gioco sarebbe anche interessante se non gravasse di alcuni difetti strategici:
Indispensabile un Oscuro Signore che sappia trainare il party... Manca? É inutile giocare sperando di divertirsi.
Party games? Non si puó pensare di improvvisarlo fra non "GdRisti" mancherebbe il giusto coinvolgimento; hai il gruppo giusto? E giochi a SOS anziché proseguire la campagna? Insomma ben che vada ci fai 2 giri prima di metterlo nel sottoscala.

bovepas Sab, 23 Mar 2013 - 13:34

[voto 7] - IL gioco è un divertentissimo filler che purtroppo necessità di una compagnia di gioco caciarona e che sa "stare al gioco".
Giocato con la gente sbagliata perde moltissimo

IMAGE(http://www.uplay.it/ci-pommaoshan.png)

Golgo13 Ven, 08 Mar 2013 - 08:08

[voto 6] - Simile a c'era una volta ma da me meno apprezzato, non mi piace dovermi giustificare per 1 ora di gioco,preferisco costruire una storia assurda e riderci su .

Shizu Gio, 07 Mar 2013 - 13:33

[voto 6] - Un gioco in cui l'interpretazione, la fantasia e l'estro dei giocatori la fanno da padrone.
Fondamentale il ruolo dell' Oscuro Signore che deve guidare la narrazione, evitando che finisca fuori dai binari e tenere l'attenzione sempre alta.

PRO:
- L'unico limite è la fantasia dei partecipanti. Può rivelarsi una bella esperienza: appassionante e divertente

CONTRO:
- I timidi ci muoiono in un gioco come questo.
- E' difficile trovare persone disposte a giocarci: statisticamente piace ad un giocatore su quattro
- L'Oscuro Signore deve saperci fare e i giocatori devono essere coinvolti, altrimenti non decolla

Sorhen Mer, 30 Gen 2013 - 16:11

[voto 6] - idea di gioco molto bella
certo è da giocare con gente che ha una bella fantasia, molta inventiva e capacità di adattamento e , perchè no, che sa anche "mentire" bene e trovare un sacco di scuse.
non c'è fortuna o abilità di calcolo, si tratta solo di far lavorare velocemente il cervello :)
una partita ogni tanto ci sta, non è sicuramente un gioco che crea dipendenza
(in ogni caso la bellezza del gioco dipende tanto anche dall'abilità dell'oscuro signore di inventarsi una bella storia divertente e allo stesso coinvolgente)

GendoIkari Lun, 28 Gen 2013 - 13:47

[voto 8] - Sarà che ho letto Rigor mortis e quindi sono di parte, ma trovo piacevole fare una partita a questo gioco. Anche qui, la sfida non è con gli altri, ma con se stessi e la propria inventiva.

gallonzolo Mer, 16 Gen 2013 - 00:37

[voto 7] - Un bel gioco da fare con amici con grande fantasia e inventiva e...stupidità! ehehe!...Il gioco è umoristico, la si butta sul ridere! Non è adatto per quelli che si accaniscono su regole, qui le regole è solo una! Cio' che dice l'Oscuro Signore è legge e deve essere rispettata! le regole possono essere cambiate, modificate dal Grande Master del gioco che inventa una storia fantasy/horror/divertente dove voi Goblin(Servi dell'Oscuro Signore) non siete riusciti a portare a termine e quindi dovete incolpare un vostro amico goblin! Si siete dei stupidi Goblin! XD
Cmq non fate molte partite e cambiate sempre gruppo...perchè PURTROPPO è abbastanza ripetitivo! le carte quelle sono! voto 7 anche se il materiale un po scarso di qualità :S assolutamente da utilizzare le bustine per farle durare a lungo!

Shad2760 Sab, 29 Dic 2012 - 13:00

[voto 9] - Chi dà voti bassi a questo gioco, probabilmente non ha la compagnia giusta con cui giocarlo, o cerca meccanismi e situazioni differenti. Io trovo che, nel suo genere, "Sì, Oscuro Signore" sia un assoluto capolavoro di potenzialità narrative, demenziali e interazionali, capace di creare divertimento allo stato puro. Sì, non ha un regolamento impeccabile, non va giocato tutte le sere, non consente un vero approccio strategico, eccetera. Ma questi non sono difetti! Sono semplicemente le caratteristiche di un gioco altro, dove non giochi per vincere ma per sbellicarti. Se avete amato le avventure grafiche anni '90, o se avete giocato a D&D in campagne folleggianti, e se avete un manipolo di amici deficienti e teatranti quanto basta, questo è un gioco semplicemente per-fet-to.
Sempre uguale e sempre diverso, non sbaglia mai.

roby_kof Ven, 02 Nov 2012 - 08:23

[voto 6] - Giocato una sola volta. L'abbiamo trovato un po' troppo caotico ed arbitrario, ma forse è proprio così che deve essere. Adatto a gruppi a cui piace interpretare

"Non interrompere mai il tuo nemico quando sta commettendo un errore."
Napoleone Bonaparte

Costanza Mer, 23 Mag 2012 - 14:44

[voto 5] - La prima volta che lo giocai mi feci davvero quattro belle risate... ma poi?
E' un gioco che funziona una volta sola, la prima... poi già si ripetono le solite scuse, le solite tiritere. Non ve lo consiglio.

CastoroBoy Gio, 03 Mag 2012 - 13:50

[voto 8] - Gioco stupendo...consigliato per le seratone tra amici.

Affari conclusi con: Agzaroth (Steam + esp.), RoBert (Jaipur e Sobek), hexyer (Eminent Domain e Ticket to ride: card game), Miki76 (Thurn&Taxis), evd (Sit Gloria Romae), LuckyLoser (Race for the Galaxy), Olaf78 (Tobago)

decimalegio Ven, 27 Apr 2012 - 14:44

[voto 8] - Nessun commento

Mi chiamo Massimo Decimo Meridio, comandante dell'esercito del nord, generale delle legioni Felix, servo leale dell'unico vero imperatore Marco Aurelio...e avrò la mia vendetta, in questa vita o nell'altra!

pitof Mer, 08 Feb 2012 - 11:48

[voto 7] - Veramente divertente, fa scoprire i lati oscuri delle persone!!!
Pecca un pò in longevità, ma comunque non vorrete passare la vita a raccontare fregnacce!!

Secco Mar, 31 Gen 2012 - 18:04

[voto 5] - Longevità: 1
Regolamento: 1
Divertimento: 2
Materiali: 0
Originalità: 1

[url=http://www.best-signatures.com/][img]http://i.imgur.com/objuY.png[/img][/url]

nicodin Mar, 12 Feb 2013 - 12:25

[voto 6] - molto divertente, lascia molto spazio libero alla creatività e alla fantasia! (nelle nostre partite all'assurdità più sfrenata!)

EDIT: rivedo la votazione, il gioco alla fine stanca subito se giocato sempre con le stesse persone (nel mio caso)

Starfighter Mer, 23 Nov 2011 - 14:04

[voto 5] - Si Oscuro Signore, behh devo fare una piccola premessa, a me tendenzialmente non piacciono i giochi di carte, ma ho comunque voluto provare questo titolo. Il gioco parte molto bene ed è fondamentale chi interpreta L'oscuro signore. Ma dopo alcuni giri di carte le famose scuse si ripetono, e gli spunti forniti dalle carte diventano un limite e non un fonte di ispirazione. Dopo tre partite se si gioca sempre con gli stessi giocatori si esauriscono quasi completamente tutte le fantasie a meno che non vi ritroviate nel vostro gruppo di gioco l'erede naturale di Tolkien!!! Il gioco può funzionare in maniera perpetua solo se lo si propina ad un gruppo folto e sempre nuovo altrimenti viene cistinato. Il voto sarebbe un netto 4 ma merita un più uno per le riasate che mi ha fatto fare per i primi dieci minuti di gioco.

Linn Dom, 30 Ott 2011 - 16:34

[voto 7] - Un gioco da ridere!! La quantità di idiozie create durante una partita di SOS non ha pari. Da giocare con persone simpatiche e divertenti, consigliato per un gruppo numeroso di persone e quando si fa fare l'oscuro signore a qualcuno con una pazzia innata. Il divertimento del gioco nasce dalle idiozie quindi è perfetto come party game, un po meno come gioco da prendere sul serio.

anticaromapub Mar, 25 Ott 2011 - 11:37

[voto 8] - Nessun commento

pub antica roma di castellana grotte (BA) visita www.anticaromapub.it ludoteca pub pizzeria...karaoke e serate a tema seguici su facebook

giordanobruno Lun, 20 Giu 2011 - 04:44

[voto 8] - bel gioco,divertente e coinvolgente,anche se deve essere giocato con le persone giuste,altrimenti diventa noioso. Con la compagnia giusta però è la fine del mondo!

Bak Mar, 31 Mag 2011 - 11:06

[voto 4] - Il gioco in se non ha regole..se lo giocate con le persone giuste è divertente,se no no..3 occhiatacce sono davvero troppo poche..4 di incoraggiamento..

Bak

talenos Sab, 30 Apr 2011 - 13:27

[voto 7] - Molto carino per passare una serata tra story-tellers, ma si richiede un "Master" (l'Oscuro Signore) di polso e un po' di inventiva-fantasia-improvvisazione da parte dei giocatori. E siccome non sempre le persone sono dotate di capacità di palcoscenico, una partita può diventare un'agonia...
Aggiungerei che le regole sono completamente labili e a discrezione del Master. Io però mi ci diverto con la giusta compagnia.

Sselene Sab, 23 Apr 2011 - 23:06

[voto 8] - Nessun commento

[center][url="http://img389.imageshack.us/img389/1736/fdih6.jpg"][x][/url][url="http://img530.imageshack.us/img530/2967/firmaa7vc.jpg"][x][/url][url="http://img97.imageshack.us/img97/1761/sseleneemeiko4se.jpg"][x][/url][url=&

Anno Ven, 06 Gen 2012 - 20:59

[voto 7] - Buon gioco di interpretazione, le carte "spunto" sono tutte divertenti e originali, alcune davvero spassose ("una finestra sul mondo" "la spada d'acqua" etc).
Ingiocabile se i giocatori non han voglia di parlare e scherzare e fare i bastardi, e se il Signore Oscuro dà troppa corda al narratore del momento facendolo parlare a lungo.
Data la natura "bastarda" del gioco, il signore oscuro a mio parere deve essere maligno e dare occhiatacce a ogni minima perdita di tempo e/o errore o narrazione non divertente, altrimenti annoia. (E dopo già qualche carta spunto la partita è piena di divagazioni che fanno perdere mordente al gioco) L'obiettivo del gioco è sparare continue battute a raffica e cambiare narratore velocemente, e una partita deve durare poco per iniziarne subito un'altra. Se si cerca di giocare creando una storia "verosimile" e il signore oscuro è troppo buono e giusto, si perde tutto il divertimento, a quel punto meglio il meno scanzonato "C'era una Volta"

Preso alla leggera e giocato in velocità è spassoso.

pierfra81 Gio, 07 Apr 2011 - 11:39

[voto 8] - Gioco molto divertente, con la compagnia giusta le risate sono assicurate... Giocato troppo spesso però lunga il divertimento si appiattisce..

Andrea78 Gio, 30 Gen 2014 - 14:51

[voto 7] - Se giocato assieme alle persone giuste, è capace di farti sorridere anche se la tua squadra del cuore ha appena perso la finale di Champions League.
Sicuramente giocato alla lunga può stancare, ma una partitina ogni tanto, magari per spezzare una serata passata a ritmo serrato su boardgames impegantivi, risulta gradevole.

Ciurry46 Gio, 10 Feb 2011 - 22:37

[voto 7] - Nessun commento

"...ergo diutius vivit vinum quam homuncio. Quare tangomenas faciamus! Vinum vita est. Vero Opianum praesto. Ergo vivamus, dum licet esse bene!"

Siamo nati per un proposito più oscuro della mera esistenza.

Wolfbane Ven, 09 Dic 2011 - 13:53

[voto 7] - Assolutamente geniale! È il party game per eccellenza: solo grosse grasse risate!

Il problema è che stanca facilmente (ma non ho mai provato le espansioni...).

HungryGhost Mar, 11 Gen 2011 - 19:17

[voto 5] - Nessun commento

http://www.ludoteca-itinerante.it/
-------------------------------------------------------------
Se ci sono i puzzilli non ci gioco!!

orso_1 Lun, 10 Gen 2011 - 21:00

[voto 6] - Questo gioco è come "Lupus in Tabula".. nel senso.. come ho scritto per quel gioco, se i giocatori sono sciolti e prolissi.. bene. Altrimenti diventa piuttosto piatto e noioso.

orso_1 Lun, 10 Gen 2011 - 21:00

[voto 6] - Questo gioco è come "Lupus in Tabula".. nel senso.. come ho scritto per quel gioco, se i giocatori sono sciolti e prolissi.. bene. Altrimenti diventa piuttosto piatto e noioso.

stefanogaburri Ven, 31 Dic 2010 - 14:47

[voto 8] - Ma quanto è divertente? TANTO
Partendo da questo presupposto (e con la premessa di non giocarci troppo spesso sennò stufa) potrei dargli 10.
Però diciamocelo, più che giocare si tratta di fare gli stupidi in compagnia.
Quindi gli dò un 8.

xsifer Dom, 17 Ott 2010 - 08:45

[voto 5] - voto basso dovuto al fatto che non amando molto il genere ammetto che il voto è un po "falsato".
Carino come gioco specie per chi ama i racconti e ama raccontare storie in pubblico; grafica simpatica ma, come detto, non amando il genere il voto si abbassa!

bazinga Gio, 16 Set 2010 - 15:32

[voto 6] - Carino e divertente, ottimo per serate non impegnative con un gruppo di amici vogliosi di prendersi un po' in giro. La struttura del gioco è semplice, anche se spetta all'interpretazione dei giocatori farlo rendere al meglio. Grafica semplice ma assolutamente adatta al tipo di gioco. Forse anche troppo spensierato, non adatto agli amanti di giochi più impegnativi che avranno di certo una sensazione di "vuoto" giocando a Sì, Oscuro Signore. Si prende un 6 giusto per la simpatia e l'originalità dell'idea, che tuttavia non riescono ad ovviare alla necessità di giocare con giocatori "seri" che non portino il gioco verso la banalità di giocare una carta sull'altra in modo sconclusionato.

Ritratto di LordRevan LordRevan Sab, 21 Ago 2010 - 12:52

[voto 7] - Gioco molto divertente per chi abbia attitudine con i giochi di ruolo. Molto originale l'idea e bella la grafica delle carte.
Il fatto che un giocatore debba fare da "master" rende molto diversa la partita a seconda della bravura del giocatore prescelto.

Cos' this, people reckon, and me included, is why pubs and drugs were kindly invented... To calm us all down, stop us going mental.

rich84 Mar, 13 Lug 2010 - 16:57

[voto 6] - Gioco simpatico, per amanti del genere e sicuramente per chi ha una compagnia molto fantasiosa. Forse per chi è più grandicello potrebbe parere un po' triste, a meno che non si senta un Peter Pan.

Serenissima Ven, 15 Gen 2010 - 18:01

[voto 7] - Ottimo per passare serate in compagnia, ma la compagnia deve essere accuratamente selezionata!

Dopo qualche partita inizia ad essere ripetitivo, ma basta darsi una svegliata e cercare di inventarsi storie nuove ogni volta!

isantoni Lun, 11 Gen 2010 - 02:25

[voto 6] - Sono riuscito a giocarci solo una volta, e pure sotto il numero minimo dei giocatori...

Premetto che non è il mio genere di gioco, tuttavia l'ho comprato perché lo ritenevo davvero simpatico e divertente..

Non mi è dispiaciuto, anzi.. tuttavia non credo riuscirò mai piu' a giocarlo.. non è facile trovare le persone con cui farlo :)

Perigastus Mer, 06 Gen 2010 - 22:59

[voto 6] - Nessun commento

Perigastus
Non c'è niente che un uomo non possa fare usando la sua immaginazione.Heinrich Schliemann (1822 - 1890)

HalfonE Mar, 29 Dic 2009 - 00:18

[voto 8] - Disegni fantastici, idea originale, ore passate a sganasciarsi dalle risate con gli amici...essere l'Oscuro Signore o gli infimi servitori fa lo stesso: ci si diverte comunque. Qualche falla nel regolamento che è un pò blando. Il gioco si basa totalmente sulle persone che vi partecipano. Serve un gruppo affiatato e predisposto. Gran bel gioco nel complesso.

Longevità 1
Regolamento 1
Divertimento 2
Materiali 2
Originalità 2

Diavolettodaspalla Dom, 13 Set 2009 - 12:40

[voto 7] - Giocato poche volte ma fortunatamente in quelle occasioni il gruppo era 'ispirato', il voto tiene quindi conto del fatto che in tali occasioni il divertimento è stato molto grande ma può succedere che chi partecipa si scopra meno coinvolto.

:)

sciarr1 Gio, 03 Set 2009 - 20:13

[voto 5] - non gli do meno solo perchè se giocato con le persone giuste è davvero divertente
tuttavia già dalla seconda partita l'entuasiasmo scema di brutto. bastano infatti poche partite per vedere tutte le carte scuse presenti e già dopo la prima se n'è vista la maggior parte.
il regolamento è praticamente inesistente e 3 segnalini occchiataccia sono veramente pochini!

insomma, un riempitivo e nulla più! divertentissimo la prima partita, ma già alla seconda diventa noioso. se poi giocato con persone timide e poco fantasiose, una partita può durare 15 minuti!!
si vive anche senza!

Andrea78 Mer, 06 Apr 2011 - 01:02

[voto 7] - Se giocato assieme alle persone giuste, è capace di farti sorridere anche se la tua squadra del cuore ha appena perso la finale di Champions League.
Sicuramente giocato alla lunga può stancare, ma una partitina ogni tanto, magari per spezzare una serata passata a ritmo serrato su boardgame impegnativi, risulta gradevole.

stefy68 Mar, 03 Mar 2009 - 13:11

[voto 6] - Un gioco che si potrebbe giocare anche senza... gioco!
Secondo me andrebbe classificato come gioco di ruolo perchè quello è.
E' necessario che i giocatori siano piuttosto spigliati, spiritosi e dotati di fantasia e questo non è sempre facile.
Da evitarsi in una compagnia seriosa, davvero non avrebbe senso.
Dò sei perchè non si fa confà molto al mio carattere ma capisco che possa anche piacere molto... ad altri.

xarabas81 Sab, 10 Gen 2009 - 15:40

[voto 6] - Parlando del gioco, è molto carino e divertente purchè ci si giochi con persone che gradiscono questo genere di giochi! Parlando del prezzo, trovo sia una bella "paraculata" speculare con le Lmited Edition, per non parlare poi dell'esagerato costo dell'espansione!

virrus76 Ven, 19 Dic 2008 - 13:14

[voto 6] - L'idea è abbastanza innovativa, ma il gioco si presenta per lo più come usa & getta con lo stesso gruppo. Dopo una serata, non lo si riprenderà mai più in mano.
Inoltre dipende esclusivamente dalla capacità di improvvisazione dei giocatori: un musone, un imbranato o un contestatore rendono il gioco anche un poco fastidioso.

spallone Gio, 04 Dic 2008 - 16:01

[voto 6] - Gioco semplice e divertente, naturalmente va giocato con persone ricche di fantasia, meriterebbe un 8 per il divertimento che ne consegue il giocarci, ma merita un molti voti in meno per il prezzo decisamente eccessivo per tale gioco!

Toy203 Mer, 03 Dic 2008 - 03:27

[voto 8] - Semplicemente fantastico.. interpretare Rigor Mortis o i piccoli sgherri è uguale.. il divertimento è assicurato.
Unico problema, se non si trova la compagnia giusta per giocarci, diventa difficile far decollare la partita.

Fobia Mar, 25 Nov 2008 - 15:55

[voto 7] - Party game interpretativo che può sfociare nella demenza più incredibile! Splendido, ma con la compagnia giusta. E alla lunga l'espansione serve, le carte tendono a ripetersi...
7 per l'idea di fondo e per le grafiche, al gioco darei un 6.5.

Legione Ven, 31 Ott 2008 - 15:32

[voto 4] - uno di quegli insopportabili giochi che puoi giocare solo con una manciata di persone in tutto il mondo. ma a questo punto decisamente meglio once upon a time.
assolutamente inutile se non si è sbronzi.

Gadmin Gio, 30 Ott 2008 - 11:58

[voto 8] - Nessun commento

Voi controllate le librerie io controllerò nei bar!
Il richiamo di Chtulhu (Manuale dell'investigatore)

[voto 7] - Semplicità, schiettezza e goliardia la fanno da padrone, ma come per tanti party game le persone diventano un prerequisito fondamentale. Senza di queste il gioco perde ogni qualità. Per il resto ho notato che un difetto insormontabile restano le carte azione, arrivi a un punto che rimani senza la possibilità di scaricare il barile, prendendo l'inevitabile occhiataccia. Le carte spunto sono molto divertenti ma ne avrei escogitate e prodotte almeno una 30ina in più, per aumentare la varietà.
Nulla da segnalare se non aver un minimo di conoscenza del fantasy e capacità di improvvisare.

Ombra Ven, 15 Ago 2008 - 13:21

[voto 8] - questo voto vale solo se si gioca con una compagnia giusta,un oscuro signore imparziale e fantasioso e giocatori che sanno divertirsi senza cadere nell'idiozia.
un gioco molto divertente che mette alla prova l'abilità di inventarsi scuse e la fantasia dei giocatori e che diventa molto divertente quando si iniziano ad usare bene le carte interrompi per mettere in difficoltà le persone.

SAPEVI CHE DIGITANDO "WARHAMMER FANTASY" SU GOOGLE IL PRIMO FORUM A COMPARIRE E' http://warhammer.get-forum.net/index.htm CI SARà UN MOTIVO, NO?

dr_gonzo Ven, 18 Lug 2008 - 17:18

[voto 6] - Nessun commento

_____________________________
I nani naneggiano.
Gli elfi alti alteggiano.
E gli elfi scuri?

Rimpianto di coniglio/ho avuto un solo figlio...

dr_gonzo Ven, 18 Lug 2008 - 17:18

[voto 6] - Nessun commento

_____________________________
I nani naneggiano.
Gli elfi alti alteggiano.
E gli elfi scuri?

Rimpianto di coniglio/ho avuto un solo figlio...

haryeel Sab, 21 Giu 2008 - 13:44

[voto 10] - Assolutamente pazzo ed innovativo! La pecca davvero grande del gioco e' l'incomprensibile bisogno di usare le carte per poter accusare un altro (il che aggiunge un fattore culo che poteva essere evitato), e l'assoluto bisogno di avere un bravo Oscuro Signore. Ottimo per un gruppo di amici che gioca ai GDR.
Voto che meriterebbe: 8

Shadilnano Gio, 19 Giu 2008 - 19:27

[voto 5] - Varia da serate di puro delirio a torture angoscianti se giocato con le persone sbagliate...
decisamente non è per tutti, occorre perlomeno un po' di propensione al "gioco di ruolo".
Comunque è un po' confusionario dato il regolamento molto esile e diventa presto ripetitivo...

Shad il nano taccagno
Amministratore del sito
La Taverna - GdR & Fantasy
www.latavernagdr.it

skywaste Sab, 06 Dic 2008 - 12:41

[voto 6] - Molto divertente, ma 3 occhiatacce sono davvero poche, e per questo motivo assegno solo un 6. Tende a diventare ripetitivo dopo un po' di partite.

kaly Lun, 31 Mar 2008 - 19:54

[voto 5] - gioco(se si può def. tale) di narrazione, può diventare un tantinello lungo.
PS spiegate alla ragazza del vostro migliore amico ke ormai è fuori pista...voi pensate di riuscirci?

deckard Mer, 12 Mar 2008 - 14:46

[voto 6] - Nessun commento

- You seem to feel our work is not a benefit to the public.
- Replicants are like any other machine. They're either a benefit or a hazard. If they're a benefit, it's not my problem.

ArbaalAndElrien Mar, 12 Feb 2008 - 13:02

[voto 1] - Il mio errore più grande!
Non saprò giocarci, non saremo il gruppo adatto a questo gioco.
Ma un gioco quasi senza regolamento così davvero non ci piglia.
Magari un giorno lo vedrò giocare e cambierò idea.

mocegiamba Lun, 28 Gen 2008 - 02:33

[voto 7] - Molto carino e divertente da giocare anche all'aperto. L'unico difetto è che giocarci può risultare estenuante e faticoso, inoltre richiede gente determinata e dotata di fantasia altrimenti il gioco risulta patetico.

Black_Metal_Alc... Ven, 04 Gen 2008 - 21:15

[voto 7] - Un gioco semplice ma geniale, andando a ruota libera con la fantasia a volte ci si trova in situazioni davvero assurde ed esilaranti! E + si è + la situazione diventa delirante!
Ovviamente essendo un gioco di narrazione ha un'unico difetto: i giocatori. Se si gioca con persone che non amano interpretare ma soprattutto hanno scarsa fantasia (e purtroppo sono parecchie) vi ritroverete con molti sguardi perplessi nel momento stesso in cui starete spiegando il regolamento...
Non l'ho ancora provato dopo un paio di boccie di vino..... ma ho dei buoni presentimenti!!! ;)

Wash away the blackness with the silver rain...
don't turn away
don't try to hide...

The Alchemist

zebulon Lun, 03 Dic 2007 - 21:21

[voto 5] - è un gioco senza il gioco. Lo ho giocato diverse volte ed è sempre la stessa sensazione, magari mi diverto pure (giocandoci poco) ma alla fine non so perché, se, o come ho vinto.

Da' comunque il massimo se giocato in un pub, e si beve un goccetto ogni volta che si rimane senza scuse plausibili. Rigorosamente sobri quelli che debbono riportare a casa la gente. Mi raccomando eh!

<IMG src=http://img201.imageshack.us/img201/9776/avatar1160430980kp5.jpg>

Orca Lun, 03 Dic 2007 - 16:56

[voto 5] - Ripetitivo. Dopo un po' di volte (e dopo risate, non lo nego) è sempre la stessa storia, solite trame e solite carte da utilizzare. Se non si gioca con persone che interpretano un po' il ruolo è ancora più mortale.

TOM Gio, 29 Nov 2007 - 21:58

[voto 8] - Gioco assolutamente originale che si rafforza con l'immagine dell'Oscuro Signore per antonomasia: "Rigor Mortis"!.
Unico difetto (non da poco): necessita di un convincente Oscuro Signore per essere giocato.
Divertimento assicurato

Dark_Wolf Ven, 23 Nov 2007 - 16:09

[voto 6] - Ho la versione free, stampata su cartoncino. Un grande successo iniziale ma poi se non si ha un grande Oscuro Signore stanca.

Nascondere una cosa non vuol dire odiarla, ma semplicemente continuare a crederci...

Maglio Mar, 11 Dic 2007 - 15:29

[voto 9] - FANTASTICO! Per chi ama come me i giochi di narrazione impazzirà per questo capolavoro. Ovviamente sconsigliato a chi è timido ma consigliatissimo a chiunque altro. Si può passare una serata intera a giocarci senza mai annoiarsi!

kromo Dom, 04 Nov 2007 - 14:41

[voto 7] - Ho giocato le mie prime partite con un gruppo di giocatori piuttosto vario, incluse persone non avvezze ai giochi di società...ma tutti si sono divertiti!
Dipende molto dalla simpatia e capacità di improvvisazione dei giocatori, nonchè dalla bravura dell 'Oscuro Signore che dovrà si essere imprevedibile (e un po' schizzato) ma anche giusto nel premiare chi inventa scuse ingegnose e divertenti.

Purtroppo nell'edizione commerciale (alla quale ho giocato) hanno lesinato sulle carte sguardo(ce ne sono solo 3, mentre nella versione demo erano almeno 9)inoltre preferisco i disegni della demo anche se sono in bianco e nero...
E poi il prezzo è a dir poco scandaloso...non credo che lo comprerò mai (avendo peraltro la versione demo)

elnor Mer, 28 Mag 2008 - 18:38

[voto 7] - Sicuramente un party game molto divertente che vi farà ridere tantissimo a patto che chi interpreta l'Oscuro Signore sappia veramente fare il suo mestiere altrimenti risbucano le stesse carte ed il gioco diventa ripetitivo.

Partite Giocate: 5

Partite Giocate: 5

Marcabru Mar, 27 Ott 2009 - 22:43

[voto 5] - Bella l'idea, partite divertenti (specialmente con la giusta compagnia) ma per me non raggiunge la sufficienza. Non regge il confronto col più serio Once Upon a Time. Inoltre alla lunga stufa un po'.
Longevità 0
Regolamento 1
Divertimento 2
Materiali 1
Originalità 1

AngoloNero Lun, 24 Set 2007 - 18:16

[voto 4] - L'avevo comprato senza averne mai sentito parlare, quindi digiuno del grande entusiasmo che in rete si era creato verso di esso.
Ci ho giocato una partita e mi sono gasato un casino.
Ci ho giocato la seconda e mi sono divertito.
Ci ho giocato la terza e mi sono divertito abbastanza.
Ci ho giocato la quarta e mi sono ancora divertito un pò perchè i disegni sono davvero belli.
La quinta è stata un pò come le altre: inventarsi sempre le solite due o tre scuse prefabbricate imparate nelle partite precedenti...
Alla sesta ci siamo rotti i maroni a metà e siamo tornatia giocare a "Bang!".

Pro:
Disegni bellissimi, scatola leggera, buon filler da giocare sobri o sbronzi

Contro: più ripetitivo della tabellina del 2 (soprattutto se giocato sempre con le stesse persone, e alla fine nessuno cambia amici ogni sera), costosissimo (20 carte per due mazzetti, che contengono SOLO 3 carte "occhiataccia" quando ne servirebbero almeno una quindicina).
Inoltre penso che le carte fatte per fermare i racconti degli altri o passare il turno siano solo state inventate per trasformare un buon gioco narrativo in qualcosa di "cartizzabile" e vendibile.

Costasse la metà il voto sarebbe un 6 con un miglior rapporto qualità prezzo.

Longevità 0
Regolamento 1
Divertimento 1
Materiali 1
Originalità 2
Qualità/prezzo 0

nero_sussurro Gio, 13 Set 2007 - 03:22

[voto 7] - Un gioco dalla grafica davvero accattivante, e un sistema di gioco davvero semplice da imparare e applicare. Il gioco regala momenti di puro divertimento grazie alle esilaranti carte e alle storie che i giocatori sono costretti a inventarsi per sfuggire l'ira dell'oscuro Signore. Da giocare assolutamente soltanto con gente di spirito capace di inventare sul momento storie e/o battute divertenti.

Ixion Gio, 30 Ago 2007 - 10:53

[voto 6] - L'ide del gioco è veramente divertente. Serve per far casino e per tenere comunque attorno al tavolo le persone.
Per bambini picocli (>6 anni) è un po' troppo difficile, per gli altri il divertimento è assicurato.
Necessario avere la capacità di ridere di se stessi (per gli adulti soprattutto).

Krusty Mar, 21 Ago 2007 - 15:40

[voto 7] - Carino... ma dopo un po' stanca.
Bene tenerlo in vetrina e tirarlo fuori ogni tanto
Male giocarci troppo spesso, altrimenti ti passa la voglia e non ci giochi più

kromo Dom, 04 Nov 2007 - 14:41

[voto 7] - Ho giocato le mie prime partite con un gruppo di giocatori piuttosto vario, incluse persone non avvezze ai giochi di società...ma tutti si sono divertiti!
Dipende molto dalla simpatia e capacità di improvvisazione dei giocatori, nonchè dalla bravura dell 'Oscuro Signore che dovrà si essere imprevedibile (e un po' schizzato) ma anche giusto nel premiare chi inventa scuse ingegnose e divertenti.

Preferisco i disegni della versione demo a quelli dell'edizione commerciale...sono in bianco e nero ma sono più simpatici!.. e poi nella demo ci sono più carte sguardo (che è sempre un piacere dispensare)...oltre alle carte addio(anche se inutili, non guastano...)

chris Sab, 23 Giu 2007 - 19:57

[voto 6] - Semplice e simpatico, un gioco al contempo per non giocatori e per giocatori con basi di gioco di ruolo, ma comunque creato per ridere in compagnia e non da prendersi troppo seriamente.

pavesix Mar, 24 Apr 2007 - 13:53

[voto 6] - E' un fuoco di paglia: divertente la prima partita, ripetitive e noiose le successive. Sembra un gioco per tutti, ma in realtà ci vuole inventiva e capacità di interpretazione e questo lo circoscrive ad un numero limitato di giocatori.
Immaginate di giocarci con Jim Carrey!!!

pburri Dom, 15 Apr 2007 - 23:50

[voto 6] - Difficile dare una valutazione a questo titolo. Da una parte la sua semplicità lo rende fruibile per una serata con giocatori occasionali, ottimo per farsi quattro risate, dall'altro il regolamento molto aperto rende le interpretazioni fondamentali, quindi la riuscita è totalmente legata alle persone in gioco, rendendolo potenzialmente anche molto noioso...quindi a volte diverte da 8 a volte da 4...

giocasi Lun, 26 Mar 2007 - 10:24

[voto 8] - Gioco divertentissimo, spinge i giocatori a liberare la propria creatività e fantasia. Ottimo per passare una serata in allegria con gli amici senza pensare a regole e regolette.

Shinigami Dom, 11 Feb 2007 - 19:22

[voto 8] - Bellissimo gioco, che richiede una capacità creativa straordinaria. A volte vengono fuori delle storie così belle che dovrebbero essere pubblicate!

Ritratto di Ultramarine Ultramarine Gio, 01 Feb 2007 - 18:35

[voto 8] - SOS è un gioco geniale, semplicissimo è molto divertente. Meglio la versione free che quella commerciale. Il gioco è ancora più bello quando si ha un ottimo e molto cattivo SIGNORE OSCURO e dei SERVI viscidi ma abili nella parlantina.

Ed essi non conosceranno la paura.

Arnobio Lun, 19 Feb 2007 - 03:31

[voto 4] - Bella idea di base, il gioco gratuito meritava un 6,5 o forse anche 7. Il difetto maggiore è la scarsa longevità (diventa ben presto parecchio ripetitivo) ed il fatto che le fandonie raccontate dai giocatori non debbano seguire alcun filo logico che le metta in relazione: è come aprire di continuo nuove parentesi e nuove sotto-storie, senza mai concluderne una.
Detto questo, all'edizione commerciale dò un votaccio per vari motivi:
- Il prezzo è un furto, per lo scarso materiale che fornisce.
- Le 3 sole carte Occhiataccia sono un ulteriore furto, potevano sprecarsi e metterne di più.
- Sinceramente la veste grafica mi piace poco..erano molto, ma molto più carini i disegni delle carte della versione gratuita scaricabile online!

Materiali: 0 (alla versione free avrei dato 1...)
Longevità: 0
Regolamento: 1 (per l'idea di fondo carina)
Divertimento: 2
Originalità: 1

L' importante è restare vivi.
Se sei ancora vivo il tuo nemico deve ancora temerti.
La sopravvivenza è l' unica vittoria.
N.

piccolipassi Mar, 21 Nov 2006 - 21:57

[voto 10] - 9,5 gioco bellissimo, forse il piu' bello uscito negli ultimi anni in italia. Molto e' dato alla bravura dell' Oscuro Signore e dipende molto dalla compagnia, ma se c'e' quella giusta garantisce risate da sbellicarsi ogni volta. Lo giochiamo spessissimo, tra i piu' richiesti. A tutti noi piaceva di pu' l' edizione free a cui diamo 10.

nexus2 Ven, 10 Nov 2006 - 02:29

[voto 6] - Da giocare con il giusto gruppo di amici.
Da giocare con "cazzimma"...
Divertente. Ammessse le vendette dirette al ruotare dell'Oscuro Signore

Fulsere Lun, 30 Ott 2006 - 21:18

[voto 7] - E bellissimo, adatto come primo impatto in una ludoteca o per impressionare gli amici una serata, l'edizione stratelibri per me e la migliore, anche se hanno tolto ...il rotolo indecifrabile rispetto la prima beta uscita, consigliabile in una ludoteca e collezzione privata

lemartes Mar, 03 Ott 2006 - 00:51

[voto 7] - Il gioco dello "scarica-barile" perfetto! Quante risate a sentir raccontare scuse improponibili ai limiti dell'immaginabile... ahahahah
Nutro però seri dubbi sulla sua longevità, in quanto ci vuole veramente poco a finire il mazzo di carte.

Gianluca Lun, 02 Ott 2006 - 19:22

[voto 4] - Simpatico, ma un gioco che non comprerei.
Giocato una volta per poi riporlo nel dimenticatoio.
Un po' confusionale il sistema di carte/narrazione, sopratutto con giocatori troppo loquaci.... :O

Gianluca

Palotino Gio, 28 Set 2006 - 21:13

[voto 7] - Nessun commento

Lo Santo Palotino pugna con gran furore e con la Sacra Verga impone lo terrore. E' forte e nulla teme, niuno lo spaura, non cede mai lo passo et ama l'avventura!

Palotino Gio, 28 Set 2006 - 21:13

[voto 8] - Nessun commento

Lo Santo Palotino pugna con gran furore e con la Sacra Verga impone lo terrore. E' forte e nulla teme, niuno lo spaura, non cede mai lo passo et ama l'avventura!

TRex Mer, 23 Ago 2006 - 10:06

[voto 8] - Nessun commento

Moderatore del Forum www.heroquest.it/public/portal.php - Sezione "Regolamenti Ufficiali"

briz Sab, 01 Lug 2006 - 20:40

[voto 6] - Gioco divertente, idea geniale.
Meccaniche facili da comprendere (sono assenti). Purtroppo il piacere di giocare a questo gioco dipende esclusivamente da chi fa il Genio del Male della situazione, re dalla sua capacità di iterazione e invenzione, così come anche dei giocatori.

Tutti se lo potrebbero fare in casa, personalizzare, quindi ridicolo il fatto che ogni casa mette a disposizione una carta nuova (sinceramente ci potrei mettere dentro carte di Munchkin e usarle tranquillamente...), basta l'idea e via, si può giocare col gioco fai da te. Se fosse costato meno magari lo avrei anche premiato con un voto più alto...

Brizzzzzz

EnXo Lun, 12 Giu 2006 - 12:32

[voto 7] - Bel gioco....semplice ed originale...ci si scompiscia dalle risate tutta la serata, però due son le cose importanti:

- bisogna avere la compagnia giusta;
- chi fa l'oscuro signore deve essere bravo a giocare;
- bisogna conoscere un pò il mondo fantasy;

infatti non giocato con la compagnia giusta non ci si diverte...
chi fa l'oscuro signore deve essere bravo sia ad interpretare che risolvere spiacevoli questioni tra giocatori...

Cmq è davvero divertente...e si passa tante ore in allegria!!!

Consigliato a tutti...

arlon Mer, 20 Set 2006 - 23:01

[voto 5] - Gioco simpatico, ma solo con le persone giuste. Nessuna strategia, si gioca qualche carta per trovar spunto per una scusa che deve essere divertente. La riuscita del gioco sta tutta nei giocatori. A mio avviso il prezzo non vale l'acquisto, trattandosi solo di 2 mazzetti di carte, oltrettutto neanche sufficienti al gioco, visto che la confezione è dotata di solo 3 carte occhiataccie, quando ne servirebbero ben di più.
Longevità: 1
Regolamento: 1
Divertimento: 1
Materiali: 1
Originalità: 1

mikejordan123 Lun, 22 Mag 2006 - 18:46

[voto 7] - L'edizione commerciale si prende una tirata d'orecchi perchè è stata un po' troppo sfruttata commercialmente specie per le edizioni limitate con meno carte occhiataccia. I Disegni di Crosa sono belli ma mi spiace un po' che siano spariti quelli di Chiara.
Sarebbe interessante se ora Zib e LordMax sviluppassero Si Oscuro Editore... ^_^

Lista dei miei feedback di vendita
https://docs.google.com/document/d/1H_5c_xzvIu6pCYdpu2nn0EfyK0pLJDolM3wpTs0KcmU/edit?usp=drive_web

mikejordan123 Lun, 22 Mag 2006 - 18:46

[voto 9] - Party Game capolavoro. Ero presente alla prima presentazione e poi a molte delle giocate successive in Con.
Ottimo per fare chillout tranne forse per chi ha problemi di gola. Ottimo per far giocare anche ragazzini o giocatori occasionali.

Lista dei miei feedback di vendita
https://docs.google.com/document/d/1H_5c_xzvIu6pCYdpu2nn0EfyK0pLJDolM3wpTs0KcmU/edit?usp=drive_web

100stazioni Sab, 20 Mag 2006 - 16:17

[voto 8] - Voto altissimo, devo confessare che sono stato anche molto fortunato nel trovare compagni ideali per giocarlo, cosa che risulta essere fondamentale.
Il numero minimo ideali per essere giocato è 5, ma devo sottolineare che la migliore partita che abbia mai giocato è stata fatta, stranamente, in 3 (oscuro compreso).

Ho letto di molte critiche dovute soprattutto al prezzo e mi trovo in totale disaccordo.
Fosse anche vero che l'aspetto materiale è scarno, ciò che conta in un gioco è l'Idea.
Come spesso accade le cose geniali sono anche semplici e 20 euro per un gioco che mi ha fatto trascorrere serate fantastiche l'ho trovato onestissimo.

Un maestro dell'arte di vivere non distingue tra il lavoro e il gioco

Cichinisio Gio, 28 Ago 2008 - 18:20

[voto 7] - Gioco semplice che stuzzica fortemente la fantasia , la capacità di improvvisazione e la comicità dei giocatori....Per questo risulta spesso esilarante oltre ogni limite.... Molto bello se giocato almeno in 5.... Carina la grafica.

morkar Gio, 09 Mar 2006 - 13:01

[voto 6] - Il gioco è molto basato sulla figura dell'Oscuro Signore, che deve essere capace e divertente. I disegni di Crosa sono (come sempre) ottimi, ma questo non basta a giustificare il prezzo alto di quello che è semplicemente un mazzo di carte. Inoltre le occhiatacce sono insufficienti (solo 3), e hanno fatto anche quella brutta manovra di mettere una carta diversa in ogni edizione.
Potevo capire la versione free, ma questa non ha molto senso, in fondo si tratta di un non-gioco, come precisato da altri.

liga Gio, 09 Mar 2006 - 11:47

[voto 5] - SOS è uno dei classici esempi di non-gioco ovvero: A cosa mi servono le carte? A cosa mi servono le regole? Bho! Passi l'idea abbastanza carina e tutto sommato abbastanza originale ma da qui inventarci un gioco e confezionarlo... La versione free ha un senso. Quella commerciale, visto anche il costo, meno. Inoltre è sin troppo legato al gruppo di giocatori e soprattutto all'Oscuro Signore che deve essere abile e estremamente fantasioso.

Adol74 Gio, 09 Mar 2006 - 11:25

[voto 7] - A questo gioco mi verrebbe voglia di dare due voti. Uno nel caso ci sia un bravo Oscuro Signore e uno se l'Oscuro é una sagoma.
Insomma, il gioco non si regge in piedi senza un bravo Oscuro Signore, non funziona proprio!
In ogni caso se giocato bene diventa esilarante, le illustrazioni sono splendide e direi che é ben prodotto!
Da avere come scelta per alcune serate!

bambolina Sab, 28 Gen 2006 - 22:54

[voto 9] - Le illustrazioni delle carte spunto sono divertenti ma la malattia mentale dei giocatori rischia di far morire dalle risate.

la felicità è come un'ombra ke ti segue quando nn ci pensi; la felicità è come un eco in fondo al cuore...ti risponde quando doni te stesso

Zuck Mer, 18 Gen 2006 - 15:31

[voto 6] - Molto carino. Ha il pregio di essere giocabile in più di 6 giocatori.
Sicuramente ripetitivo dopo le prime partite.

Mdk7 Lun, 16 Gen 2006 - 15:51

[voto 6] - Ho la versione demo del gioco; idea simpatica, però ad essere sincero se giocato sempre con lo stesso gruppo diventa monotono e abbastanza ripetitivo (anche perche le carte spunto non sono poi tantissime...), e poi, secondo me, bisogna scegliere per bene colui che impersona l'oscuro signore.

..:: BLoOd Is My AvAtaR ::..

brainless Mar, 03 Gen 2006 - 16:55

[voto 6] - Giochino carino e geniale l'idea (anche se il meccanismo è molto simile a "Once Upon a Time").
Al solito, come per quasi tutti i giochi di questo genere, il fattore "umano" è fondamentale per il suo successo: con la compagnia giusta ci si diverte assai, con quella sbagliata penso divenga abbastanza insulso.

Il regolamento non l'ho letto, ma mi è solo stato spiegato: quindi non posso giudicarne la chiarezza, ma se non altro posso affermare che è semplice. Materiali: le carte sono graficamente OK ed azzeccate nei contenuti, però si sente la mancanza delle carte "occhiataccia": perché solo 3? Longevità: può essere assai longevo, sempre in funzione della compagnia.

Il gioco si svolge rapidamente e con pochi intoppi. Questi sono dovuti a volte alla mancanza delle carte "giuste", a volte al crearsi di situazioni narrative talmente paradossali o complicate da rappresentare dei "cul de sac" da cui si può difficilmente uscire.

Per me, "Sì, Oscuro Signore" andrebbe giocato con una regola opzionale simile a quella che utilizzavamo per "Once Upon a Time". Ovvero, che le "biforcazioni" narrative (in questo caso, più che di un racconto si tratta della costruzione di una scusa, comunque fa lo stesso!) debbano, ad un certo punto, ritornare alla linea principale del racconto. Altrimenti si crea una storia con infinite sottostorie incompiute, togliendo - per me - interesse al gioco, che diventa un caos narrativo e non è più tanto divertente. Senza una regola del genere, la storia/scusa ha tendenza a divenire talmente inestricabile ed incoerente che, se si vuol'essere veramente un Oscuro Signore DOC, si arriverebbe in un attimo alle 3 occhiatacce!

Giocato con questa regola credo possa arrivare al 7. Senza, è troppo incasinato, quindi 6.

BrainLess
The Dark Side Of the Dark side
----------------------------------------
[b][size=117][color=red]The Warhammer 40K SLAYER[/color][/size][/b]
------------------------------------

Ritratto di SdP SdP Lun, 02 Gen 2006 - 17:06

[voto 7] - Personalmente non ho mai visto né provato la versione free, quindi non posso fare un confronto in termini di gioco fra le due edizioni, però non mi sento di concordare con chi giudica questa inferiore principalmente per una questione di prezzi. Che ci piaccia o meno, il prezzo è nella media dei giochi di carte, anche sotto la media se consideriamo i prodotti della Steve Jackson che in molti casi sono ben più mediocri in termini di qualità e giocabilità...

Il gioco in sé è divertentissimo, permette di risolvere alla grande situazioni con molti giocatori anche inesperti garantendo grasse risate senza praticamente sforzo cerebrale di alcun tipo. E' ovvio che la riuscita dipende dal gruppo di giocatori e dall'Oscuro Signore che conduce le danze, ma questo è un fattore comune ad ogni gioco di ruolo e di narrazione, non una caratteristica di SOS. Ad ogni modo, a me è piaciuto parecchio più di Once Upon a Time, che al paragone trovo freddo e per certi versi più macchinoso. Non sono quindi d'accordo con chi ha voluto dare un giudizio "punitivo" su questo titolo, vuoi per il prezzo, vuoi per il tipo di gioco, che deve essere inquadrato per quello che è: un party game umoristico e adatto a tutti, senza la pretesa di essere rigoroso e deterministico nei risultati e nel regolamento. SOS nasce per divertire e fa benissimo il suo lavoro, grazie anche alle eccellenti illustrazioni che trovo azzeccate anche senza aver visto quelle della versione free.

Il solo difetto che mi pare evidente, e che per quanto mi riguarda toglie un voto al totale, è la questione delle occhiatacce, che ancora una volta mi conferma quanto un buon titolo rischi di cadere sulle piccolezze. Per quanto in produzione occorra fare dei compromessi nel numero di carte da inviare alle stampe per questioni tipografiche, e per quanto in fin dei conti si possa ricorrere ad altri sistemi, proprio queste cose sono quelle che spesso indispettiscono maggiormente i giocatori... una manciata di segnalini o qualche carta occhiataccia in più avrebbe sicuramente fatto digerire meglio a tutti anche la questione del prezzo!

"Giro, vedo gente, mi muovo... conosco... faccio cose" (Ecce Bombo)

donbega Gio, 29 Dic 2005 - 19:46

[voto 4] - Orrendo e non dico altro.

<< Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e... ludoscienza! >> [Il sommo Poeta]"

E.C.A.S.C.O. online: www.ecasco.it

Falcon Gio, 22 Dic 2005 - 18:52

[voto 7] - Davvero divertente!!!
Da' il meglio di se' quando lo si gioca in un gruppo affiatato e fantasioso, esattamente come succede con Once Upon a Time.
Bellissima l'idea di base...fare l'Oscuro Signore e' una goduria!!

"E in ogni caso non abbandonate il tavolo da gioco, perché il giorno che lo farete la festa sarà finita e sarete diventati, inesorabilmente, vecchi." (Dostoevskij)