Kemet

Anno di pubblicazione: 
2012
Min giocatori: 
2
Sottocategoria: 

Commenti

dantes Ven, 01 Ago 2014 - 17:46

Bella l'ambientazione, bello il gioco predisposto all'attacco ma con una nota strategica tutt'altro che aleatoria altra nota a favore è la varietà delle partite, bellina l'aggiunta delle creature di cyclades io ed il mio gruppo lo preferiamo appunto a quest'ultimo.

Impaziente di giocare con l'espansione.

dantes Lun, 16 Giu 2014 - 22:32

Gioco propenso alle battaglie ma con una profondità strategica nella sua semplicità eccellente scala benissimo da due a cinque giocatori, materiali eccellenti.
Consigliatissimo lo preferisco a cyclades.
Spero anche in qualche espansione.

nic_imp Mer, 29 Gen 2014 - 16:18

[voto 8] - Gran bel gioco. Non gli do un voto più alto perchè la scarsa durata della partita oltre ad essere un pregio è anche un difetto nel senso che perde in profondità.

Ritratto di shaul shaul Dom, 19 Gen 2014 - 23:12

[voto 7] - Ben strutturato, ma non mi ha coinvolto in modo particolare. Non escludo di migliorare il voto dopo più partite.

Chi vuol esser lieto, sia.

Ritratto di Tagete Tagete Mar, 24 Dic 2013 - 13:58

[voto 8] - Mi è piaciuto, ci si da botte da orbi, incentrato ( anche se non del tutto vero ) sulla guerra, quindi interazione a valanga, c'è un pò di tattica e un pò di strategia e una partita la faccio sempre volentieri, materiali bellissimi, non è troppo difficile ma nemmeno banale,
da giocare almeno una volta!

Volley e Boardgame, cocktail perfetto

Ritratto di cloro17 cloro17 Mar, 10 Dic 2013 - 12:29

[voto 7] - Analisi dopo una sola partita in quattro giocatori:

1) splendido graficamente, i mostri sono bellissimi
2) altamente longevo, poichè le Carte potere sono veramente tante e permettono strategie sempre diverse
3) aleatorietà aggiuntiva dovuta alle carte Intervento DiVino.
4) affascinante l'utilizzo del dado da 4 come piramide vera e propria

1) il numero così ampio di carte potere è molto dispersivo e potrebbe creare grosse disparità di efficacia quando i giocatori neofiti saranno mischiati a quelli che hanno già fatto alcune partite
2) difficile capire se siamo in egitto o su starship troopers
3) troppo penalizzante il movimento pedestre, rispetto al teletrasporto, che invece trasforma la città in una portaerei
4) l'estrema lunghezza ne ha inficiato un pò lo spirito, io alla fine speravo che qualcuno facesse la mossa definitiva. Il vincere era nettamente in secondo piano, cosa che entro la prima ora invece era nei miei piani.

Da rivedere

IvanLaptev Gio, 14 Nov 2013 - 00:13

[voto 9] - Spacca. Gioco rapido e aggressivo che favorisce i conflitti non escludendo una pianificazione strategica.

Il sole batte anche sul culo di un cane.

special-fx Mar, 12 Nov 2013 - 12:45

[voto 8] - Fantastico gioco di strategia e battaglie ambientato ai tempi degli antichi Egizi. Per gli appassionati della mitologia, ci sono davvero tutte le creature come la Sfinge, lo Scorpione Gigante e la Mummia, da evocare in aiuto del proprio esercito o per proteggerlo durante i sanguinosi scontri. Le battaglie sono molto equilibrate visto che dipendono molto dalle scelte che vengono effettuate in determinati scontri. Non c'è mai infatti una carta definitiva per azzerare l'esercito avversario. Chi di voi non ha desiderato mai possedere una piramide? Qui ce ne sono ben tre, ognuna che fornisce un potere diverso a secondo del livello sviluppato. Miniature delle creature stupende, materiali davvero di ottima fattura e disegni molto belli. Perfetto per 4-5 giocatori; in 3 rimane comunque divertente, visto che il gioco prevede un tabellone per 2-4 giocatori oppure per 3-5 giocatori. Consigliatissimo!

Ritratto di mr_jones mr_jones Lun, 30 Set 2013 - 08:35

[voto 7] - Nessun commento

IMAGE(http://s12.postimg.org/3obm9k6cd/ds2.jpg)
"And there was war in heaven: Michael and his angels fought against the dragon; and the dragon fought and his angels.."
Revelation 12:7

digio Lun, 30 Set 2013 - 00:04

[voto 7] - Giocato 1 volta; voto 7.5
Sono tentato per l 8 ma vorrei rigiocarlo.

ciò che il bruco chiama fine del mondo, gli altri la chiamano farfalla.

Ritratto di Innominato76 Innominato76 Sab, 17 Ago 2013 - 10:21

[voto 6] - Wargame extra light decisamente votato alla guerra più di altri titoli del genere. Ho trovato, tuttavia, che Cyclades, compreso di espansione è più articolato e profondo, se non altro perché le creature mitologiche possono cambiare proprietario, a differenza di questo gioco che, al suo inizio si traduce in una corsa all'arruolamento di Mummie & Company, cosa che determina la vittoria del loro proprietario. Gioco piatto da quel momento in poi.

Voto ribassato da 7 a 6; ma, contemporaneamente, voto di Cyclades (il suo più diretto alter ego) rialzato da 7 a 8!

Ho giocato a:

IMAGE(http://boardgamegeek.com/jswidget.php?username=Ivan76&numitems=10&text=title&images=small&show=recentplays&imagesonly=1&imagepos=center&inline=1&addstyles=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

orangecomeon Ven, 28 Giu 2013 - 13:24

[voto 9] - Stupendo game dalla Matagot, si impara in un baleno ma si perde in molto meno (che bella rima). Un giocatore astuto primeggerà sempre, l'alea è quasi assente e vi sono continui ribaltamenti di fronte. Attenti al Kingmaking, dato che i punti necessari alla vittoria non sono poi molti e se uno va in fuga, per gli altri è dura....

Ritratto di Miki76 Miki76 Lun, 10 Giu 2013 - 10:30

[voto 7] - Giocata una sola partita. Mi sono divertito, partita svelta nonostante 5 giocatori.
Componentistica bella da vedere.
L'unica cosa che non mi convince è che spesso qualcuno fa vincere qualcun'altro per una mossa mal fatta.

Gioco sempre in due.
Vendo: Martinique, Khet:the laser game, Chicago Express, LaGuerraDell'Anello.

Ritratto di predator75 predator75 Dom, 03 Nov 2013 - 12:02

[voto 7] - Un pregevole wargame con tanti elementi gestionali che lo rendono davvero affascinante e fruibile ad un pubblico ampio, anche in virtù della semplicità delle meccaniche. Il cospiquo contenuto della confezione non deve trarre in inganno, il gioco è piuttosto semplice da spiegare e da giocare, grazie anche ad un regolamento ben scritto (anche se qualche ombra su certi punti rimane!) ma ha sicuramente una sua profondità. Ottimi i materiali e le illustrazioni. Se ti piace il genere: GIOCONE!

www.ideeludiche.blogspot.com , il blog che promuove il gioco da tavola!

tunderace Sab, 15 Giu 2013 - 17:19

[voto 9] - Dopo una decina di partite posso dire che è tra i miei migliori giochi. Non do 10 perchè sto ancora cercando la perfezione.
Compro giochi con cui passo serate con diversi amici e KEMET li accontenta tutti.
Per chi piace la partita guerreggiante dove le strategie di vittoria sono infinite, lo consiglio.
Molto bene anche il tempo di gioco. A parte le prime 2 partite a 5 giocatori dove tutti dovevano ingranare, le altre (sempre a 5) si sono chiuse entro le 1,5 - 2 ore.
Consigliatissimo.

stec74 Ven, 31 Mag 2013 - 12:39

[voto 8] - Molto ben fatto, una prima impressione può trarre in inganno e il gioco va gustato appieno alle terza partita, una volta capito bene l'uso delle tessere.
Non scevro da difetti, è un gioco rapido, divertente ed appagante.

BGG: http://www.boardgamegeek.com/collection/user/stec74?own=1&subtype=boardgame&gallery=large&ff=1

"Ogni uomo e' in potere dei suoi fantasmi
fino al rintoccar dell'ora in cui la sua umanita' si desta..."
( William Blake )

diafis Mer, 30 Ott 2013 - 19:22

[voto 8] - Gioco veloce e molto divertente!
Materiali favolosi e miniature creature da sballo!
Scala bene ma da il suo meglio naturalmente in 5 giocatori!
Le strategie per vincere sono tante e non ci sono tessere potere più forti di altre, dipende da come va il gioco e dalla tattica che si intende adottare.
Dopo Cyclades un altro grande gioco da parte della stessa casa produttrice!
Consigliato!

VENDO COME NUOVI:Tiny Epic Kingdoms deluxe+set tokens 3d, Augustus+promo, promo per "Lo Squalo", Kragmortha, Nosferatu, Verone, Oddball Aeronauts, Banjooli Xeet, Il Padrone di casa,Sit Gloria Romae

vetro74 Sab, 04 Mag 2013 - 19:35

[voto 8] - Bel gioco, molto ben fatto. Gli scontri sono obbligati e "fisiologici", ed il meccanismo di combattimento con le carte anziché con i dadi riduce di molto il fattore fortuna, specie se conosci il tuo avversario e puoi prevedere come giocherà.

All'inizio le molte tessere potere possono disorientare, ma con un po' d'esperienza si comprende che è un pregio perché consente di crearsi un esercito su misura, secondo la propria strategia e magari le necessità del momento. Ecco perché i vari dei che si scontrano sono tutti uguali, senza caratteristiche specifiche: perché le caratteristiche le costruisce poi il giocatore con le tessere potere.

Se devo trovare un difetto che lo priva del 9, è che un po' astratto ma la pecca si perde nel fluire del gioco, che gira bene indipendentemente dal numero di giocatori grazie al tabellone variabile.

- Quindi?
- Quindi sei morto.
- Di nuovo?

HungryGhost Ven, 22 Nov 2013 - 14:39

[voto 6] - Molto carino. Un gioco snello in cui ci si picchia e non solo! Promosso!
-------------------------------------------------------------------------------
Dopo poche altre partite abbasso il voto... non so perché ma in breve tempo ha perso mordente. Ci si picchia in maniera abbastanza banale.
5 arrotondato a 6 per le miniature che mi piacciono parecchio :)

http://www.ludoteca-itinerante.it/
-------------------------------------------------------------
Se ci sono i puzzilli non ci gioco!!

Ritratto di Agzaroth Agzaroth Sab, 27 Apr 2013 - 08:28

[voto 6] - Un buon giochino di botte e blanda gestione. Sfocia rapidamente in uno rissa generale. Non mi ha colpito.

(noi) non indulgemmo né a noi stessi né ad altri
IMAGE(<a href="http://i.imgur.com/Sad4cBu.jpg)">http://i.imgur.com/Sad4cBu.jpg[/img]

Ritratto di yoko85 yoko85 Ven, 26 Apr 2013 - 09:29

[voto 6] - qualche anno fa sarebbe stato 7 a causa della mia scarsa esperienza nel mondo ludico ma adesso do un 6 /sarebbe più un fra 6/7).
Il gioco è bellino, combattimento scopiazzato molto dal trono di spade. Bella l'idea della piramide da far evolvere e delle azioni da effettuare in generale ma alla fine il gioco si riduce sempre alla corsa alla conquista delle solite tessere forti (la prescenza blu, la piramide che si evolve di notte bianca, gli arcieri rossi e qualche altra carta che ti fa avere sconti), detto ciò chi primo arriva meglio alloggia e poi la restante partita è una pura formalità...
Io lo consiglio cmq perchè è bello, divertente e riflessivo ma dopo qualche partita si consolidano bene o male le stesse tecniche e strategie

Il ferro battuto diventa acciaio
(Proverbio Cinese)

Se volevo piacere a tutti nascevo Nutella

Ritratto di Mafe55 Mafe55 Mar, 23 Apr 2013 - 14:38

[voto 7] - Le miniature sono fantastiche e il gioco corre fluido in modo divertente.
Il sistema di controllo del territorio e di spostamenti sulla mappa rendono il gioco molto vario.
Un leggero fattore di alea che però non guasta.

La fortuna è sola una scusa usata dai giocatori mediocri!

RobAndry Lun, 22 Apr 2013 - 00:22

[voto 7] - Un bel gioco molto strategico e assai rigiocabile. Mi è piaciuto molto la parte di potenziamento della propria fazione ed il meccanismo della battaglia, un po' meno i metodi di conquista dei punti e i movimenti sul tabellone.

Per gli amici Andrea Nucci

BORN TO LOSE, LIVE TO WIN

_Kaos_ Ven, 19 Apr 2013 - 18:27

[voto 6] - Ho giocato anche io una sola volta e non me la sento di esprimere un giudizio definitivo sul gioco anche se mi ha divertito.

Devo dire che è davvero un'ottima recensione. 10! Mi ha fatto venire voglia di rigiocarci subito!
Complimenti!

Bruno Gio, 18 Apr 2013 - 23:02

[voto 7] -
Ho giocato solo una volta a Kemet e ho pubblicato le mie impressioni sul mio blog (per chi volesse: http://mondifantastici.blogspot.it/2013/03/prime-impressioni-kemet.html ), e con una sola partita giocata non me la sento di dare un giudizio definitivo. Il regolamento, la costruzione del proprio "potenziale" sono parti che mi son piaciute molto, come anche i componenti. Penso che questo gioco abbia dinamiche interessanti e molte possibilità, e lo trovo valido anche se forse non ha l'eleganza di Cyclades (con cui viene spesso paragonato).

Rotilio Mar, 24 Set 2013 - 16:11

[voto 8] - Bellissiima ambientazione un misto tra Egitto e Stargate

ottimo Wargame light con miniature spettacolari

il gioco ha un regolamento facilmente assimilabile ma è difficile capire l'importanza delle varie tessere,servono diverse partite.

è essenziale aver una scheda riepilogo delle tessere in gioco per ogni giocatore

Mi è piaciuto di piu di Cyclades per la maggior propensione allo scontro.

Ephel Mer, 17 Apr 2013 - 21:07

[voto 9] - Nessun commento

Solo nel gioco è possibile per l'uomo essere veramente libero. Il gioco costringe alla parità perché tutti i giocatori hanno le stesse istruzioni, e mette in pratica la certezza del diritto, perché un gioco può esistere solo nel rispetto delle regole.

kukri Mar, 16 Apr 2013 - 17:28

[voto 5] - No Comment

&quot;Uno stregone non è mai in ritardo, Frodo Baggins. Nè in anticipo. Arriva precisamente quando intende farlo&quot;.
&quot;Ma come fai a sparare a donne e bambini? Facile, corrono più piano, miro più vicino&quot;
&quot;Giù la testa cog....e&quot;

ob1 Sab, 13 Apr 2013 - 01:47

[voto 8] - Un gioco che mescola una buona dose di gestionalità con strategia e tattica!
Battaglie ma anche valutazioni a medio e lungo termine!
Interazione altissima, grossa attenzione a chi si aggiudica i PV e molto equilibrio anche con una elevata quantità di tessere e carte ID.
Componentistica molto buona, miniature dei "mostri" eccelse!!!
Gioco che potrà anche avere delle somiglianze con Cyclades ma che a mio modo di vedere non ha nulla di copiato!
Il mio gusto personale lo preferisce a Cyclades e l'ho travato pure più profondo e longevo!

Insomma una bellissima sorpresa e anche se sono un amante dei german sono rimasto positivamente colpito!

Voto 8,5:
Voto alto e per conto mio meritatissimo!

L'essenziale è invisibile agli occhi.

essere Ven, 12 Apr 2013 - 02:21

[voto 8] - Pregi:
-Tante tante botte
-Molto dinamico (chiunque può attaccare chiunque)
-Componentistica eccezionale (soprattutto le creature "mitologiche"
-Strategie molto varie grazie ai vari potenziamenti
-Fattore alea quasi assente

Difetti:
-Potevano inserire una seppur piccola differenziazione tra gli dei per rendere più sentita l'ambientazione
-Cyclades è meglio

ndrius Ven, 12 Apr 2013 - 00:46

[voto 8] - Inevitabile il paragone con Cyclades con il
Quale ci sono affinità evidenti...qui predomina il fattore guerra...nella partita dimostrativa al Play ho potuto apprezzare la fluidità del gioco e dei suoi meccanismi, occorre prendere confidenza con le tessere che offrono vantaggi importanti e disparati.
Ambientazione e miniature straordinarie!

yon Mer, 10 Apr 2013 - 10:05

[voto 7] - Commento basato su sole due partite

Ho un'opinione un po' controversa sul gioco, che mi riservo di chiarire se avrò altre occasioni di giocarci. E' un gioco nel quale tutto l'accumulo e la pianificazione è proiettato ad un solo scopo: picchiare.

Pregi: bellissima la componentistica, il colpo d'occhio è assicurato, i disegni sono belli e il tabellone pronto per il setup ha un impatto non indifferente. Il gioco è veloce, semplice da apprendere. Occorre ragionare su come giranoi turni in modo da non occupare aree dalle quali poi possono sloggiarti prima della fne del turno stesso, e quindi senza incassare punti che alla fine risultano preziosi. E' possibile puntare sull'acquisto di tessere difensive, di attacco e speciali, modulando la propria strategia.
Il meccanismo delle azioni da scegliere durante la propria fase è bello, offre diverse possibilità, incastri e limitazioni sulle quali ragionare. Anche le carte combattimento offrono diverse soluzioni: si può anche scegliere di perdere ma infliggere parecchi danni all'avversario.
Secondo me l'ambientazione è resa bene, io mi sono calato negli scontri tra città Egizie, che erano frequenti quando le Dinastie erano deboli. Le miniature dei Mostri che si aggiungono ai propri eserciti ci fanno un figurone e sono una soddisfazione, oltre ad essere molto potenti.
Mi è piaciuto anche il meccanismo di determinazione del turno, a carico del giocatore che è rimasto più indietro: può rimetterlo in partita.

Difetti: la strategia migliore sembra comunque puntare sullo sviluppo della piramide rossa, quindi quella di attacco. Alcune tessere sono devastanti anche in combo con altre e non possederle obbliga a rincorse o ad elaborare strategie alternative che mi sembrano più lunghe, cosa che credo penalizzi: un giocatore che picchia velocemente ha buone possibilità di finire la partita davanti. Nelle due partite giocate chi è rimasto indietro all'inizio non ha mai avuto speranze di recuperare, ma questo può imputarsi anche alla non perfetta conoscenza di tutti i meccanismi di gioco: ipotizzo che giocatori più scafati possano equilibrarsi meglio. Ho qualche dubbio su un'alta longevità del gioco, dato che è possibile consolidare una propria strategia vincente che punta sull'acquisto sempre delle stesse tessere.

L'irriverenza conduce alla sconsideratezza V. von Croy
IMAGE(<a href="https://cf.geekdo-images.com/images/pic1189807_t.jpg)">https://cf.geekdo-images.com/images/pic1189807_t.jpg[/img]

andinc Mar, 09 Apr 2013 - 23:01

[voto 7] - Gioco dinamico e mai scontato, con diverse possibilita' di raccogliere pv e quindi si possono scegliere diverse tattiche. Belle le miniature dei mostri. Gioco adatto per 4 o 5 giocatori. Voto 7,5. Consigliato

Ritratto di Spugna Spugna Mar, 09 Apr 2013 - 16:42

[voto 8] - Inevitabile il confronto col cugino fortunato Cyclades.
Non tanto per qualche attinenza con le meccaniche di quest'ultimo, in verità molto diverse tra loro se non addirittura dicotomiche, quanto per somiglianza di materiali ed impostazione.
Del resto unica è la casa produttrice: Matagot.

Al pari di Cyclades, Kemet appare veloce (anche in partite con 10 PV) e snello nel regolamento ma, nel contempo, imbevuto di una non trascurabile profondità.
Kemet, come Cyclades, ha il merito della trasversalità: può essere giocato a più livelli, a seconda del grado di comprensione e di abilità di chi siede attorno al tavolo, dai bambini come dai giocatori più "impegnati".

A differenza di Cyclades, Kemet è sicuramente più "guerrafondaio" e lo stesso aspetto della gestionalità, pur individuabile nello spettro di azioni fra le quali scegliere ad ogni turno, è funzionale al combattimento tout court.
Forse proprio per quest'ultima peculiarità, esso appare meno ambientato se confrontato col suo predecessore, ma è una caratteristica precipua dei wargames e Kemet - come già detto da molti - è un wargame light.
Scalabilità superiore: Cyclades non gira benissimo in tre giocatori, Kemet al contrario funziona con qualsiasi assetto.

Tali differenze possono far propendere per un titolo piuttosto che per un altro.
E' però solo una banale questione di gusti.
Il mio preferito tra i due giochi rimane Cyclades ma Kemet, per mia esperienza, attira il beneplacito anche dei detrattori di Cyclades.

Non ne siete convinti?
...Acquistatelo!

Dopo il liceo che potevo far, non c'era che l'università...ma poi...il seguito é una vergognaaa!

Sevenking75 Mar, 09 Apr 2013 - 14:06

[voto 7] - Gioco Veloce che impone un atteggiamento votato all'attacco: vincere battaglie è il modo più rapido per garantirsi punti preziosi per la vittoria finale. Ben bilanciato: è evitato l'ammassamento di truppe e la possibilità di ritirarsi una volta occupata una posizione chiave del tabellone. Si resiste finché qualcuno non viene a spazzarci via. Bellissime le miniature delle divinità, meno quelle delle truppe. Ideale con almeno 4 giocatori.

Ritratto di Antonio Antonio Mar, 09 Apr 2013 - 12:26

[voto 7] - Un bel Wargame, relativamente semplice e veloce (rispetto ad altri giochi simili). Belle le miniature delle creature. Sarebbe un 7.5.........

"ludus est necessarius ad conversationem humane vite"

Ritratto di sava73 sava73 Mar, 09 Apr 2013 - 11:40

[voto 8] - sarebbe 8.5 ma arrotondo per difetto a causa dei "contro".

Pro: veloce, facile da imparare, divertentissimo, bastardo, gran colpo d'occhio.
Contro: eccessivamente semplice, costoso, dubbi sulla longevità, forte kingmaking.

sava73 (goblin Cylon) ultimamente ha giocato a:
IMAGE(http://boardgamegeek.com/jswidget.php?username=sava%2073&images=small&numitems=10&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1)

Ritratto di Boiler Boiler Mer, 18 Set 2013 - 14:39

[voto 7] - Schermaglie fino all'ultimo, ben bilanciato e componenti ottimi, rispetto a Cyclades è più votato all'offensiva (per alcuni è un pregio, per altri no).
Ottima la rigiocabilità e la durata.

ShinjiIkari Mar, 09 Apr 2013 - 10:01

[voto 8] - Provato per la prima volta allo Spiel'12, attratto da un bellissimo colpo d'occhio, tabellone graficamente curato, come le svariate tessere, ma soprattutto le miniature! Il gioco è di per se molto semplice ma allo stesso tempo regala grandi momenti di divertimento e questo è un suo pregio (una seconda partita di rivincita nella stessa serata si riesce tranquillamente a fare), estremamente longevo, l'unica pecca forse è il costo un po altino per il target a cui si affaccia, ma è anche vero che nella scatola c'è tanta roba. A mio giudizio se la gioca al pari con Cyclades (+espansione).

Ritratto di pennuto77 pennuto77 Mar, 09 Apr 2013 - 09:16

[voto 8] - Buon gioco con materiali ottimi, meccaniche semplici e divertenti e durata contenuta. Come il suo predecessore Cyclades pecca un pochino di kingmaking ma dura poco e diverte e certo non è un titolo da tirar fuori per amanti dei tedesconi. Peccato costi tanto anche se giustificato dai materiali.....

Normanno Mar, 09 Apr 2013 - 08:20

[voto 8] - Bel gioco, ambientazione bellissima (qualche "errore storico" ma chissene...). Peccato per la mancanza di caso nelle battaglie, purtroppo per me un wargame non può prescindere dal caso, così come nelle battaglie reali. Per il resto, Kemet è un bel gioco, scala bene, è rapido, è divertente, e non ha mosse obbligate. Avrei preferito che gli Dei avessero poteri differenti, e che ci fosse più di un foglio riepilogativo, ma la perfezione non è di questo mondo.

Ritratto di jado jado Mar, 09 Apr 2013 - 00:58

[voto 7] - bel gioco e ben bilanciato,bellissime le miniature!!!

...fletto i muscoli e sono nel vuoto...

my photos:http://www.flickr.com/photos/jallyfish77/