Legends of Andor

Anno di pubblicazione: 
2012
Min giocatori: 
2
Game designers: 
Sottocategoria: 

Commenti

Ritratto di Zorapide Zorapide Mar, 08 Nov 2016 - 09:30

[voto 8,5]
Ottimo collaborativo.
Ambientazione fantastica, materiali buoni: forse avrei fatto delle miniature più belline.
La giocabilità è ottima e non occorrono grandi spiegazioni in quanto il gioco si spiega praticamente da sè.
Bello.
Consiglio a chi piace il fantasy, ma non vuole giochi troppo complicati.

Ritratto di pennuto77 pennuto77 Lun, 25 Lug 2016 - 08:53

[VOTO: 7,5]
Un bel cooperativo che di fantasy ha solo l'ambientazione ma non le meccaniche. Deluderà tutti colore che lo prenderanno per menare le mani ed uccidere mostri perché non si tratta di questo genere di titolo. Chi invece avrà le giuste aspettative non potrà che rimanere contento di questo cooperativo di stampo german in cui ogni azione va pesata e fatta solo in funzione di una vittoria che non ammette perdite di tempo o inutili avanzamenti dei propri personaggi.

Ritratto di Redazione Redazione Ven, 17 Gen 2014 - 12:58

[voto 8] - Ottimo cooperativo in cui ogni azione deve essere ben soppesata. L'ambientazione fantasy è poi, a mio parere, un ulteriore valore aggiunto.

Belli i materiali: nella scatola sono incluse una miriade di bustine in plastica, molte di più di quelle che servono a contenere i vari componenti ;)
- [Autore del commento: Tatolo]

Ritratto di Redazione Redazione Lun, 08 Apr 2013 - 14:29

[voto 7] - Gioco cooperativo ambientato nel mondo fantasy che mi è piaciuto per sua semplicità e linearità. Viste le non troppe leggende al momento disponibili potrebbe essere poco longevo ma sono certo ne faranno presto altre. - [Autore del commento: ottobre31]

Ritratto di MassyET MassyET Lun, 27 Gen 2014 - 13:08

[voto 8] - Amo il Fantasy ma ero perplesso su questo gioco di cui leggevo essere un puzzle game. Poi l'ho provato e me ne sono innamorato! E' vero essere un puzzle game, devi studiare le "mosse" per arrivare a compimento della leggenda, ma per arrivarci bisogna sudare 7 camicie. Se poi lo giochi con la GIUSTA compagnia diventa EPICO. Nel senso che il giorno dopo sei ancora eccitato per la vittoria e vuoi raccontarlo a tutti (ecco evitate in ufficio se non avete ancora l'etichetta del nerd incallito).
Se giocate alla "tedesca" lasciate stare, ma se volete mettere estro e fantasia a tavola dovete giocare alle Leggende di Andor!

jjoba Gio, 26 Dic 2013 - 00:11

[voto 8] - Una bella sorpresa! Bel gioco, curato nei materiali e nella grafica. Regolamento inesistente, con leggenda "tutorial"; fattore aleatorio di carte e dadi fortemente mitigato dall'obbligo di dover scegliere accuratamente e strategicamente ogni mossa. Il fattore interazione è elevato e divertente. L'IA delle creature è ben congegnata. Il voto è alto anche perchè le ore passano senza pesare. Il fattore longevitá penalizzato dalle sole 6 Leggende è ammortizzato dalla possibilità di poter creare le proprie grazie anche alla guida dello sviluppatore messa a disposizione dalla casa. Ha tutto dei grandi giochi ma senza doverti spremere le meningi. Veramente bello ve lo consiglio!

O muori da eroe o vivi tanto a lungo da diventare il cattivo

figfiorenzo Ven, 06 Dic 2013 - 08:48

[voto 6] - puzzle game travestito di fantasy...

[VENDO-SCAMBIO] tanti GIOCHI
link:
http://www.goblins.net/modules.php?name ... 620#688620
Arcane Legions - Descent 1a ed. - FUturisiko - DUST - MAgestorm - Swordfish - Principi di Firenze - Caylus - Legends of Andor

Ritratto di fireontheboard fireontheboard Dom, 24 Nov 2013 - 23:49

[voto 5] - Puzzle game cooperativo interessante per la meccanica di gioco che è quasi da libro-game più che boardgame con plancia.
Sotto l'ambientazione fantasy però si cela un ibrido che smentisce tutte le regole dell'adventure/fantasy rivelando una natura da german/puzzle.. che lascia scontenti sia per la scarsa difficoltà delle missioni (in un pomeriggio ne abbiamo giocate 3 e le abbiamo risolte tutte al primo tentativo), sia per la poca varietà. Gli obiettivi si riducono a trova un oggetto e riportalo al castello prima del calar del sole, con l'unico banale ostacolo di dover centellinare le azioni di un turno per far scorrere più lentamente il tempo.
Inoltre ha il difetto di dipendere esclusivamente dalle espansioni, infatti un'avventura completata e dunque già scoperta non dà più alcun gusto se rigiocata.
Peccato.

Ritratto di Leles Leles Ven, 22 Nov 2013 - 11:14

[voto 8] - Penalizzato solo dalla corsa contro il tempo (che però facilmente si può modificare), è un gioco snello e complesso allo stesso tempo. Unisce elementi scacchistici (bisogna fare quelle mosse, e solo quelle, se si vuole vincere) alla distensione del tiro di dadi e agli aspetti tipici dell'adventure game fantasy. Ben riuscito!

Non sono le nostre capacità che ci dicono chi siamo veramente, sono le nostre scelte!

Falcon Mer, 13 Nov 2013 - 14:33

[voto 6] - Completate tutte le (poche) missioni presenti, il gioco mi è apparso sempre più piatto, ma mano che lo giocavamo. C'è una base interessante, ma nel complesso non l'ho trovato affatto divertente, forse anche a causa dell'impianto "tedesco" che lo rende calcoloso (ma non sono certo calcoli impegnativi) e privo di particolari colpi di scena.

"E in ogni caso non abbandonate il tavolo da gioco, perché il giorno che lo farete la festa sarà finita e sarete diventati, inesorabilmente, vecchi." (Dostoevskij)

Ho3 Lun, 23 Set 2013 - 19:48

[voto 9] - Strupendo! Materiali fatti molto bene, gioco innovativo e molto curato.
Uno dei più giocati in famiglia e con i babbani.

Ritratto di mr_jones mr_jones Mar, 03 Set 2013 - 00:59

[voto 6] - Nessun commento

IMAGE(http://s12.postimg.org/3obm9k6cd/ds2.jpg)
"And there was war in heaven: Michael and his angels fought against the dragon; and the dragon fought and his angels.."
Revelation 12:7

IGiullari Mar, 27 Ago 2013 - 14:30

[voto 8] - A nostro avviso è un gioco valido per famiglie, neofiti e amanti del fantasy. Necessita di espansioni che sono però in arrivo.

Un giullare è un essere multiplo; è un musico, un poeta, un attore, un saltimbanco; è una sorta di addetto ai piaceri alla corte del re e principi; è un vagabondo che vaga per le strade e dà spettacolo nei villaggi...

Ritratto di aL3s5aNdRo aL3s5aNdRo Ven, 23 Ago 2013 - 01:30

[voto 7] - Nessun commento

Dona un "Mi Piace" a La Tana dei Goblin Brescia su Facebook: https://www.facebook.com/tdgbrescia

aL3s5aNdRo
L'uomo non smette di giocare perché invecchia,
ma invecchia perché smette di giocare.

draconiscor Mar, 27 Ago 2013 - 15:46

[voto 9] - Un bellissimo collaborativo nonchè uno dei giochi più immersivi che abbia avuto la possibilità di provare.
Materiali eccellenti, mappa splendidamente illustrata, numerosissime miniature e regole alla portata di tutti.

Il sistema di gioco a ore con narratore permette di combattere per la vittoria fino all'ultima azione, nulla va dato per scontato in questo gioco in cui ogni azione azione va soppesata e tutto va sacrificato per il bene comune.

Altro colpo di genio è l'assenza di un regolamento vero e proprio racchiuso in un manuale, la vostra scuola per apprendere le nozioni del gioco non sarà niente di meno che la prima leggenda.
Il gioco scala benissimo con qualsiasi numero di giocatori e resta sempre divertente e bilanciato.

Longevità:Proseguiamo con i pregi di questo gioco parlando della doppia mappa, infatti basta girare la plancia di gioco per ritrovarsi con una nuova mappa che andrà giocata con le altre leggende che ci vengono fornite dal gioco.
La longevità è ulteriormente aumentanta dalle cosìdette carte fato che nell'ambito di una singola leggenda (in particolare solo la terza leggenda) andranno a mutare notevolmente la strada che dovrà percorrere il vostro eroe per compiere il suo destino.
Inoltre sulla falsariga del videogioco Skyrim, sono già numerosi gli utenti che hanno apportato il proprio contributo al gioco creando nuove leggende; però ho dei dubbi sull'equilibrio di queste leggende fai da te, perchè giocando ho notato che tutti gli aspetti delle leggende originali sono perfettamente bilanciati e difficilmente emulabili.
Virtualmente Le Leggende di Andor ha le potenzialità per godere di una notevole longevità, ma e indubbio il fatto che servono espansioni con nuove leggende da giocare altrimenti 4 delle 5 leggende (tutte eccetto la terza) alla lunga possono risultare ripetitive. Insomma questo è l'unico grosso difetto che per ora trovo a questo gioco, anche se può essere eliminito, come ho già detto, con l'uscita di nuove espansioni.

Difficile trovare altri difetti a questo gioco, molto più facile sarebbe continuare a elencarne i pregi.
Sicuramente diventerà un gioco molto amato sia dai fan del mondo fantasy che da quelli dei giochi collaborativi.
Personalmente sto valutando se includerlo nella mia collezione (si al 70%).

Longevità: 1
Regolamento: 2
Divertimento: 2
Materiali: 2
Originalità: 2

BerenBar Mar, 13 Ago 2013 - 03:59

[voto 7] - Un gioco capace di conquistare al primo sguardo,
per la bellezza dei materiali, dei disegni, del concetto delle avventure.
Ma che poi ti lascia deluso perchè hai le mani legate fin dai primi turni,
ogni scontro, ogni spostamento o acquisto dal mercante e perfino la crescita del tuo personaggio non sono che eventi da incastrare in una serie programmata.
In qualche modo "la scelta" va sacrificata.
Questo se vuoi vincere.. e non andare in giro ad ammazzare mostri o a svuotare pozzi fino al fatidico arrivo del narratore alla lettera N.

Sarebbe stato un 8
se l'idea della corsa contro il tempo fosse stata meno dominante (magari solo il mood di 2 \ 3 avventure. E' quella che trasforma tutto in un puzzle game.
Aspetto avventure\espansioni che aumentino la sfida rappresentata dai mostri da sconfiggere , bilanciando con un fattore tempo meno dominante.

Pregi
Concetti originali.
Partite sempre sfidanti.
Bella ambientazione.
Può creare un bell'affiatamento nel gruppo che gioca in cooperativa.
Scala bene da 2 a 4 (anche perchè si possono usare più personaggi a testa)

Difetti
Il singolo non conta molto. Non si sente il proprio personaggio,domina il gruppo
e molto spesso bisogna sacrificare il proprio interesse. Non adatto ad individualisti. Ne' a giocatori troppo esperti che vogliono decidere per gli altri.

Icarus Mer, 17 Lug 2013 - 16:12

[voto 5] - Odio profondamente essere fottutamente armato con arco, magia ecc e pompato e non poter uccidere il mostro che ho davanti perchè senno va avanti il narratore e mi fa finire la partita.
non è un fantasy questo, è come giocare a scacchi, ma nemmeno 1 vs 1 (che mi piacerebbe pure), quando ti danno una scacchiera predefinita e ti dicono di trovare la soluzione x fare scacco in x mosse.
Ecco proprio questa è la sensazione.

4.5

Le mie ultime partite:
IMAGE(<a href="http://boardgamegeek.com/jswidget.php?username=lcarus&images=small&numitems=10&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1)">http://boardgamegeek.com/jswidget.php?username=lcarus&images=small&numit...

fepss Mar, 09 Lug 2013 - 14:33

[voto 6] - cooperativo fantasy molto atteso che personalmente trovo forse un po' tropo semplice da vincere. non mi piace calcolare se posso o non posso uccidere un mostro, mi sembra troppo scacchistico e da calcolare, anche perchè se sbagli poi recuperare è difficile.

orangecomeon Ven, 05 Lug 2013 - 13:03

[voto 7] - Più un puzzle game che un cooperativo fantasy, ottimo dunque anche in solitario. Bella grafica, un po' poco user-friendly, in quanto il regolamento è itinerante e itinerato a cavallo delle prime missioni, cosa che lo rende di non (facile) breve assimilazione. Molto German. Bello, anyway.

Mik Sab, 08 Giu 2013 - 21:57

[voto 6] - Divertente in solitario per il gusto di completare i puzzle. Quasi nulla con altri. Non ho sentito quasi nulla l'ambientazione a causa del sistema a puzzle con unica soluzione per completare le avventure. Inoltre, in un fantasy, il fatto che uccidere i mostri sia per lo più controproducente mi ha amazzato completamente l'ambientazione.

Sarebbe un 6.5

Ritratto di Sveltolampo Sveltolampo Ven, 30 Ago 2013 - 13:04

[voto 8] - A chi piace e a chi non piace...

...a me piace!!!

Certo non è un giocone ma si lascia giocare, sopratutto con persone che giocano poco è semplice da spiegare un po' meno da gestire!!!

Un po' odio la cavallina!!!

DEEPPURPLE Dom, 26 Mag 2013 - 13:23

[voto 7] - Buono! Speriamo che creino altre avventure poichè costuirsele da soli toglie la sorpresa. Una pecca? Se una avventura non vi riesce, la seconda volta che la giocate siete avvantaggiati dal sapere cosa succederà in seguito...prima o poi.

Corsaro Mar, 21 Mag 2013 - 07:33

[voto 9] - Ad oggi e' l'unico gioco collaborativo ad essermi davvero piaciuto. Davvero divertente ed evocativo. Longevita' assicurata dalla quantita' dimateriale aggiuntivo reperibile sul web.

JohnCole Sab, 18 Mag 2013 - 23:30

[voto 8] - Quando ho preso in mano la scatola, dopo aver pagato e ho sentito il peso, mi son detto qui c'è sostanza...Poi regole bizzare che messe insieme funzionano a parte qualche originalità...disegni evocativi... purtroppo è un puzzle game con tutti i limiti del genere però nel complesso con un pò di inventiva il divertimento è assicurato

Ritratto di beorn beorn Dom, 06 Ott 2013 - 01:04

[voto 6] - E' un fantasy molto atipico: se da un lato il testo sulle carte cerca di farti calare nell'ambientazione, dall'altro la meccanica "tedesca" snatura il tutto. Lo stesso vale per i personaggi, sono davvero poco differenziati e poco personalizzabili.
Buoni i materiali, contenuto il costo, la scalabilità è buona, il gioco è molto ben bilanciato dato che le partite sono tirate fino all'ultimo. Altro grosso neo è la longevità, una volta giocato o cambiate gruppo di gioco o praticamente va rivenduto. Un 6,5.

Possiamo soltanto decidere cosa fare con il tempo che ci viene concesso.

ZephonSoul Sab, 29 Giu 2013 - 16:36

[voto 6] - Premetto che non sono un amante dei cooperativi, anzi... penso che la maggior parte siano "non-giochi".
Vista la decantata innovatività e la massa di consensi raccolti, l'ho preso a scatola chiusa sperando di trovare un cooperativo che funzionasse al di fuori del solitario.

Personalmente, non mi è piaciuto. Esteticamente bellissimo, ho giocato 4/5 leggende, molte da solo giusto per provarlo quasi tutto prima di darlo via (da solo perché dopo le prime 2 partite nessuno del gruppo ha più voluto saperne).

Ciascuna leggenda ha rigiocabilità molto limitata, ma questo era atteso. La decantata "variabilità" tra le leggende, tuttavia, io non la vedo affatto. Le leggende che ho giocato (non so per la 5°) erano tutte incentrate sul trova/prendi qualcosa e portalo da qualche parte, con permutazioni più o meno contorte.

La meccanica del narratore, gli spostamenti deterministici dei mostri, la penalizzazione nell'affrontare i combattimenti e il massiccio utilizzo di obiettivi di tipo "pick-up and delivery" ricordano un po' le vicende de Il Signore degli Anelli, con un piccolo gruppo di viandanti che deve arrivare in un luogo il più velocemente possibile e limitando al minimo sindacale gli incontri spiacevoli... solo che qui non parliamo di qualche hobbit spaurito, ma di un gruppo di avventurieri che è in grado di difendersi benissimo, solo che la cosa non è gradita al narratore.

Ad un gioco che non ha dato sostanziali soddisfazioni ma più che altro molta frustrazione nel vedersi sciami di mostri apparire sulla mappa sapendo di non poterli affrontare, ma solo di dover calcolare quale rimuovere chirurgicamente in modo da rallentarne l'avanzata, si aggiunge un quintale di componentistica che si impiega di più a sistemare sul tavolo e a rimettere a posto che a farcisi una partita.

Non si tratta di un gioco fatto male, solo che non si tratta nemmeno lontanamente del capolavoro che è stato dichiarato da molti. O forse semplicemente io (e il mio gruppo, e praticamente tutte le persone che ho conosciuto) non faccio parte del target di giocatori ideali delle Leggende di Andor.

cattivik66 Lun, 25 Nov 2013 - 16:53

[voto 7] - Molto bello, occorre chiudere un occhio su diverse semplificazioni, e anche sulla longevità, ma le partite che offre scorrono con piacere!
Il bilanciamento delle difficoltà delle leggende non scala rispetto al numero di giocatori..

necrophoris Mer, 17 Apr 2013 - 23:09

[voto 8] - Meccaniche semplici e funzionali
Longevità superiore al previsto: le leggende sono davvero pochine, ma il sistema di posizionamento fa sì che rigiocando una leggenda cambi, in alcuni casi anche pesantemente, la partita e la strategia da applicare. In ogni caso ben lungi dall'essere infinita.
Stupendo tabellone, lo stesso non può dirsi di pedine e token, ma non sono certo da buttare.
Leggende veramente ben playtestate: tranne l'ultima che non ho ancora giocato, tutte le altre le abbiamo vinte o perse per un soffio. Questo giocando in 3: sulla scalabilità non so dire.
Ampio margine di espandibilità.
Strategicamente appagante senza essere uno "strategico"; lascia comunque spazio a strade risolutive variegate ed equivalenti.
Il fattore fortuna è ben presente ma non preponderante.

Ritratto di Shooock Shooock Dom, 05 Mag 2013 - 14:25

[voto 8] - Un gioco davvero bello e ben fatto.
I giocatori vivranno le gesta di eroi in varie avventure tutte diverse tra loro, salverete Contadini, sconfiggerete Mostri, affronterete Draghi e Maghi, vi potenzierete, salverete il Castello assediato... sembra di essere dentro a quelle storie epiche alla Brooks/Tolkien...

Unico dubbio iniziale potrebbe essere la Longevità ma al momento che scrivo ci sono:
7 Avventure Ufficiali (2 di queste rigiocabili all'infinito, la 7° ancora non so se è rigiocabile)
2 Avventure Amatoriali italiane
Una decina di avventura in altre lingue in attesa di essere tradotte... cmq davvero un bel gioco, una grafica fantastica e divertimento assicurato... Consigliato

Dopo aver giocato ad Eldritch Horror, mi è difficile non credere in forze esterne che regolano il destino di questo mondo.

Ritratto di renberche renberche Gio, 04 Apr 2013 - 22:49

[voto 9] - C'è poco da fare adoro questo gioco!

L'ambientazione è bellissima e sentita i materiali ottimi e le leggende divertenti e stimolanti (ma difficili!). E' un vero e proprio puzzle game quindi se vi piace risolvere integrali o cercare algoritmi complessi lo adorerete altrimenti lasciate perdere :-P

ps: le leggendo non sono molte ma ce ne vuole per finirle....

xpea74 Lun, 25 Mar 2013 - 21:06

[voto 6] - Il voto su questo gioco è stato per me particolarmente sofferto. Erroneamente Andor viene categorizzato nei Giochi Fantasy di Avventura. Questo primo, fondamentale errore trae in inganno. Andor è un Fantasy game, sebbene banalotto. Ma non è un gioco di avventura, laddove si abbiano esempi come Runebound, Mage Knight, Talisman, Descent solo per citarne alcuni. Andora è un Puzzle Game, dove il gruppo è chiamato, coeso, ha pianificare ed eseguire le proprie azioni per risolvere la Leggenda che si stà intraprendendo. Le Meccaniche di gioco sono differenti, con Regole congegnate ad arte per incastrare gli eventi in modo spesso troppo "scriptato". Due Regole sopra a tutte sono decisamente discusse, quella che vuole che ogni mostro (qualsiasi) venga ucciso, il Segnalino narratore avanzi di uno spazio, riducendo il tempo a disposizione, e la Regola "della Cavallina" che vuole che non possano esserci più di una creatura nella stessa Regione, nel qual caso la seconda creatura entrata nella regione occupata "salti" in quella successiva. Le Regole però non sono ne sbagliate ne senza senso, servono ad oliare il meccanismo Puzzle game del gioco, così che Andor non sia un gioco "Ammazzamostri" ma che ogni decisione sia ponderata. Il carattere cooperativo è invece fortemente presente, forse troppo presente, trasformando la copperazione in un obbligo se si vuole portare a termine l'avventura. Altro neo del gioco è la limitata possibilità di azione perché troppo spesso quel dato personaggio deve fare quella mossa altrimenti si perderanno ore (quando non giorni) preziosissimi, spersonalizzando dunque le scelte del singolo. Insomma non esistono più possibilità di risolvere la leggenda, ne esistono soltanto poche e soltanto un gruppo coeso può provare a vincere; questo ben inteso è sia un pregio che un difetto. In ultima analisi c'è la longevità che è, credetemi, inesistente, forse il lato peggiore del prodotto. Andor si gioca con soddisfazione (una volta acclimatato) fino a terminare le leggende (5 con quella scaricabile gratuitamente) poi lo si può riporre nello scaffale perché una volta che si comprende la logica matematica di Andor, diventa impossibile in futuro non trovare la soluzione, a meno di alea a sfavore notevole, il che non aumenta certo la longevità. Insomma alla fine attribuisco 6, perché come Puzzle Game può divertire ed il materiale è molto valido. In più le Leggende possono essere autoprodotte, sebbene non sia certo facile. Se uscirà una espansione che aumenti almeno 20 Leggende allora il giudizio potrebbe essere anche 7.

Ritratto di ramingocantastorie ramingocantastorie Gio, 21 Mar 2013 - 10:27

[voto 6] - Tipologia: gioco di guerra e posizionamento
Regolamento: scritto bene, molto utile la sezione iniziale "tutorial"
Interazione: molto presente, occorre essere ben attenti alle mosse dei compagni; da evitare però l'effetto giocatore protagonista (uno che dice agli altri cosa devono fare)…
Scalabilità: buono in 4, discreto in 3, sconsigliato in 2
Durata: rispetta i tempi dichiarati
Componenti: di buona fattura, ma non le migliori sul mercato
Ambientazione: ben resa, anche se le leggende sono davvero pochine
Fattore fortuna: non troppo preponderante
Originalità: il gioco ha meccaniche già viste, ed altre quasi del tutto nuove (come lo spostamento delle pedine dei mostri in automatico)
Dipendenza dalla lingua: quasi nessuna
Longevità: bassa, troppe poche missioni
Conclusioni personali: poteva essere un gioco migliore. In alcuni casi si ha l'impressione che la cosa giusta da fare sia una e solo una, riducendo l'iterazione fra i compagni di gioco e standardizzando il gioco stesso. A ben riflettere, poi, i personaggi non sono per nulla customizzabili (anche se il gioco ne guadagna di scorrevolezza).
Un gioco senza infamia e senza lode.
Forse con una espansione (come avviene a molti giochi) le leggende faranno un salto di qualità.
Ma se sarà così, perché bisogna sempre attendere le espansioni-tappabuchi? ai goblin l'ardua sentenza...
Concludendo, il mio voto sarebbe 6.5

Stefano Tascone

Ritratto di Miki76 Miki76 Mer, 20 Mar 2013 - 09:41

[voto 7] - 7 meno. Troppo puzzle game per i miei gusti. Belli i materiali. Il regolamento (nelle carte) lascia troppi dubbi, finchè non si leggono un pò di faq o post chiarificatori può risultare frustrante.

Gioco sempre in due.
Vendo: Martinique, Khet:the laser game, Chicago Express, LaGuerraDell'Anello.

whitedevil Dom, 10 Mar 2013 - 19:57

[voto 9] - primo gioco collaborativo della collezione, provato in due e lo consiglio a tutti sia neofiti che esperti! in apparenza semplice ma le gestione delle ore per spostamenti e round di combattimento lo rende discretamente complesso per riuscire a completare gli obiettivi e finire positivamente ogni singola leggenda! L'unica nota stonata se così possiamo chiamarla, motivo per cui non ho dato 10, è il numero di limitato di leggende (5 nel gioco +1 scaricabile), necessita quanto prima di espansioni! Regolamento con poche regole inziali siegate durante il gioco stesso ... scelta che personalmente non mi ha fatto impazzire ma sicuramente originale!

1,5 = longevità
1,5= Regolamento
2= Divertimento
2= Materiali
2= Originalità

enjoy!

Favalix Ven, 08 Mar 2013 - 07:24

[voto 7] - Il cooperativo dal tabellone innovativo non ha secondo me nulla di eccezionale, regalo un 7 che sarebbe 6 solo perché riconosco che é un gioco perfetto per una famiglia che voglia giocare in un ambientazione fantasy ma non troppo complicata. Io piuttosto aprirei descent.

Un vincente trova sempre una strada, un perdente trova sempre una scusa

Sfack Gio, 07 Mar 2013 - 08:55

[voto 8] - Difficile dare un giudizio su Le Leggende di Andor perché ha la capacità di farsi volere un sacco di bene pur con i difetti che naturalmente presenta. Tra questi vi è la preparazione un po' lunga a fronte di partite che, se non si pianificano bene le azioni o se ci si mette la sfiga più nera, possono durare anche solo mezz'ora. Altro difettuccio è l'effettiva poca longevità delle avventure, anche se la terza ha una grande quantità di variabili che la rendono sempre diversa; il problema sussiste quando si decide di cambiare gruppo di gioco e si è costretti a ricominciare daccapo! Ora è il momento di parlare dei pregi: Il fantasy si respira a pieni polmoni, nonostante l'ambientazione non sia particolarmente sviluppata, grazie alle stupende illustrazioni ed alla trama delle avventure stesse che fanno immedesimare il giocatore al punto da prendere veramente a cuore le sorti di Andor!; la collaborazione tra giocatori è praticamente costante, non ci sono dunque tempi morti e si è sempre chiamati a decidere assieme quali mosse effettuare; in definitiva Andor è un gran gioco, ma forse troppo "educato", nel senso che forse si sarebbe potuto spingere di più sia a livello di regole che di ambientazione, così da renderlo davvero epico e magniloquente...ma forse il fascino di questo gioco sta anche nella sua delicatezza, nel suo entrare in punta di piedi senza fare sfoggio della propria bellezza. Insomma, se non si fosse capito, sono innamorato di questo gioco e i suoi piccoli difetti ai miei occhi non ne inficiano il valore!

linx Ven, 22 Feb 2013 - 18:26

[voto 7] - Un gioco ben studiato, facilmente fruibile senza grosse spiegazioni e ben ambientato.
La sensazione che mi dà è però quello di essere costretto ad una profonda pianificazione preventiva con tutto il gruppo e successiva spartizione dei ruoli (con compiti molto precisi). Una volta fatto ciò il resto della partita mi pare semplicemente un applicare quello che si è deciso, rappezzare eventuali sfortune, evocando un altro "concilio supremo" dei giocatori se qualche carta rimette in discussione le strategie (ma solo alla prima partita ad ogni scenario).
Non mi sento molto coinvolto insomma, per gran parte del tempo, a parte per tirare i dadi e cercare di non dimenticarmi di far avanzare il narratore alla fine della giornata (arrivare a fine partita e non essere sicuri di averlo SEMPRE fatto avanzare smorza sempre gli entusiasmi per la vittoria conseguita).

Il mio giudizio è calato con l'aumentare delle partite giocate. E sono solo a 3, al momento.

Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".

Ritratto di VIKING VIKING Dom, 03 Mar 2013 - 22:17

[voto 8] - Ho provato solo la prima leggenda e mi è piaciuta la meccanica. Se quel che ho letto nei post è vero, da adesso in poi il gioco migliorerà di leggenda in leggenda e forse il mio 7 potrebbe diventare un 8.

Dopo 8 partite posso confermare che è un gran gioco in grado di creare dipendenza. Il mio voto diventa dunque un 8-8.5

Bixfaber Mer, 20 Feb 2013 - 10:30

[voto 9] - molto bello, originale e avvincente, non vedo l'ora che arrivino le espansioni

Longevità - 1.5
Regolamento - 1.5
Divertimento - 2
Materiali - 2
Originalità - 2

Brado Lun, 18 Feb 2013 - 11:21

[voto 9] - Cooperativo al 100%. Un gioco con delle meccaniche semplicissime che si imparano in una decina di minuti e con una difficoltà sempre crescente. L'unica pecca è che per ora conta solo 6 leggende (compresa quella scaricabile da sito) + 1 che si trova sulla tana nella sezione download. In attesa di espansioni!

The_Sorrow Dom, 20 Gen 2013 - 20:07

[voto 8] - Piacevole e divertente..è più un 7.5 però le storie sono carine! :D e poi la mappa è bellissima secondo me! :D

Concluse transazioni con : Slade - Mhyklos - Alfredo - tika - Erik_Von_Jackal - gensclaudio - dagor84 - AnomanderRake - bestiaestinta - eberron - smazzybubble - crismomode - Erikthedark - rolli

nuvolablu Mar, 05 Nov 2013 - 01:31

[voto 6] - Nessun commento

[img]http://boardgamegeek.com/jswidget.php?username=nuvolablu&numitems=5&header=1&text=none&images=small&show=recentplays&imagesonly=1&imagepos=center&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1[/img]

Rozzilla Mar, 15 Gen 2013 - 22:59

[voto 8] - Un gioco che va per forza giocato e posseduto!
Signori, credetemi, questa è "tanta roba"! ;)

Il nostro &quot;blog&quot; Ludico: http://boardzgames.blogspot.it/

keru84 Dom, 13 Gen 2013 - 12:43

[voto 8] - Nessun commento

[quote=&quot;Erik&quot;]ottimo venditore!!!! serio, affidabile e molto disponibile....è stato un piacere fare affari con lui[/quote]

[quote=&quot;wonko&quot;]transazione conclusa.
keru utente serio e affidabile.[/quote]

Rotilio Mar, 24 Set 2013 - 16:18

[voto 6] - Mi aspettavo di piu' visto tutti i riconoscimenti ricevuti,ma l'avventura non mi ha proprio coinvolto.

Ci sono collaborativi dello stesso genere Molto piu' interesanti.
sopravvalutato.

danilik Lun, 31 Dic 2012 - 13:58

[voto 9] - Per chi ama i cooperativi puri un MUST HAVE, per gli altri uno ottimo gioco che assomiglia ad un libro fantasy. Molta interazione fra i giocatori, difficile al punto giusto = DIVERTENTE. Qualche dubbio sulla longevità proprio per la struttura delle avventure che una volta completate non hanno più la sorpresa ed il fascino "della prima volta". Speriamo in nuove leggende, anche amatoriali. PROMOSSO

dagosten Gio, 27 Dic 2012 - 09:44

[voto 8] - Longevità, 1
Regolamento, 1
Divertimento, 2
Materiali, 2
Originalità, 2

Sarebbe anche un 8,5. Una volta che hai alle spalle qualche partita, il regolamento non troppo complesso si riesce a digerire bene assicurando partite divertenti ed emozionanti ogni volta. Per chi apprezza il genere fantasy è sicuramente un acquisto da avere. Sembra proprio di trovarsi in mezzo a mostri, streghe e nani. Forse la longevità una volta esaurite le leggende può calare, ma il gioco è impegnativo per cui ci vorrà diverso tempo. Inoltre se arrivano espansioni/leggende amatoriali, beh il gioco è praticamente infinito.

gitzugdgo Mer, 30 Gen 2013 - 13:11

[voto 5] - Mi aspettavo molto di più da questo gioco dopo aver letto tutte queste recensioni. Le partite sono veloci e divertenti si, ma sotto molti aspetti le regole non sono bilanciate e hanno un bel po di angoli oscuri. La grafica è davvero molto bella ma c'era davvero bisogno di fare i personaggi di due sessi? 5 avventure poi mi sembrano davvero poche per questo gioco, considerando poi che la prima è una farsa... la scalabilità del gioco a seconda dei giocatori è molto aleatoria... in tanti è necessario sconfiggere più mostri e quindi si avvicinerà velocemente la fine ma in pochi diventa una tortura dover andare a giro a caccia degli eventi. La posizione delle caselle numerate sulla mappa poi sembra davvero fatta a caso... perdere tempo a cercare le caselle giuste è davvero uno strazio... Anche l'ambientazione non è così profonda come mi aspettavo. resta comunque un gioco semplice e veloce, carino soprattutto per chi non è esperto o patito.

StefanoCampo Mar, 18 Dic 2012 - 13:06

[voto 8] - Bel gioco, piace sia agli amanti dei german che a quelli degli american game. Nota negativa: la bassa rigiocabilità e la dipendenza da nuove espansioni.

iovannino Ven, 14 Dic 2012 - 14:05

[voto 8] - Il punto di forza di questo gioco è sicuramente l'ambientazione, a dir poco straordinaria e coinvolgente. Anche le meccaniche di gioco sono di un'originalità e di una fluidità difficilmente paragonabili ad altri giochi.
Le Leggende di Andor è un gioiello nel suo genere che deve essere acquistato ad occhi chiusi da chiunque ami il genere collaborativo. Longevità garantita dall'alta rigiocabilità delle stesse leggende.
Per quel che mi riguarda è un Must Have.

Gisli Mar, 11 Dic 2012 - 14:46

[voto 8] - Giocato in 2 ed in 4. Migliora con l'aumentare dei giocatori. Ho rifatto la prima leggenda ma, cambiando giocatori, l'ho trovata godibilissima. Materiali ottimi. Strategico-fantasy

Ritratto di Agzaroth Agzaroth Ven, 07 Dic 2012 - 14:36

[voto 7] - Bel gioco, ma non un capolavoro. Qualcuno ha detto che ricorda Pandemia ed in effetti è vero, però reputo quest'ultimo superiore per meccaniche e anche coinvolgimento.
Qui si assiste a un fenomeno strano: l'ambientazione sarebbe anche coinvolgente, ma 1) dopo la prima volta ogni leggenda perde l'effetto sorpresa; 2) è surclassata dalla "germanicità" con cui si deve affrontare l'avventura per vincerla.
Ogni leggenda è infatti un piccolo algoritmo e come tale va affrontata. Una volta scoperta la "soluzione", le uniche variabili che rimangono sono i tiri di dado casuali e le carte pescate, cosa abbastanza stridente con la precedente e che comunque non compensa il calo di ambientazione.

(noi) non indulgemmo né a noi stessi né ad altri
IMAGE(<a href="http://i.imgur.com/Sad4cBu.jpg)">http://i.imgur.com/Sad4cBu.jpg[/img]

mox88 Ven, 07 Dic 2012 - 12:11

[voto 8] - Nessun commento

Il mio Mercatino
[size=150][b][url=http://www.goblins.net/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=61856]VENDO - CERCO & SCAMBIO[/url][/b][/size]

stec74 Mer, 05 Dic 2012 - 17:14

[voto 7] - Titolo abbastanza ben fatto nel suo genere, mi lascia tuttavia perplesso in quanto decisamente troppo troppo american style per i miei gusti.
Il che non è un difetto di per sè, bensì una caratteristica del titolo che lo farà amare maggiormente agli estimatori di titoli come Talisman, Descent, Arkham Horror, etc...

BGG: http://www.boardgamegeek.com/collection/user/stec74?own=1&subtype=boardgame&gallery=large&ff=1

"Ogni uomo e' in potere dei suoi fantasmi
fino al rintoccar dell'ora in cui la sua umanita' si desta..."
( William Blake )

tacry Mer, 28 Nov 2012 - 10:39

[voto 9] - Ottimo gioco, ho visto che qui avete messo la settima leggenda (amatoriale), ma la sesta ufficiale la potete uppare? Grazie mille!!

Ritratto di bibea bibea Ven, 27 Dic 2013 - 13:46

[voto 7] - Bellissima atmosfera, gioco studiato nei minimi particolari da chi l'ha creato. Originale il meccanismo delle leggende introduttive, cominci a giocare durante la spiegaizone del gioco senza rendertene conto.
Non giochiamo mai ai giochi ambientati nel fantasy ma questo è davvero paicevole

The World changed. Crime did not.

Silk Lun, 26 Nov 2012 - 11:19

[voto 8] - Decisamente divertente, e forse è quello che conta... Riesce a metterti sotto pressione.
C'è la voglia di andare avanti per affrontare nuove sfide, speriamo che escano nuove leggende!!!

mitzsurugi Lun, 19 Nov 2012 - 11:20

[voto 9] - bellissimo gioco che ti da la sensazione di leggere un libro interattivo dando quella suspans che provi quando vedi un film,il fatto che il gioco stessoti insegna a giocare e fantastico.ottimo per chi ama il genere fantasy e per chi vuole iniziare con i cooperativi. semplice ma non banale basta,leggere attentamente le istruzioni e tutto fila liscio

elgard Sab, 17 Nov 2012 - 14:25

[voto 8] - Bello, semplice, divertente collaborativo; l'ambientazione si sente tutta, adatto anche a chi si avvicina ad un fantasy per la prima volta.. Il suo pregio più grande poi, è la durata: lo giochi in un'ora e mezza, cosa piuttosto rara in questo tipo di giochi. Certo, con le miniature forse era più affascinante, ma tant'è.... Consigliatissimo a tutti!!!

romendil Mar, 24 Set 2013 - 14:21

[voto 8] - Andor è un ottimo gioco, scorrevole, originale. E' prima di tutto un collaborativo, poi un fantasy. Le meccaniche sono semplici e pulite, le scelte sono significative e in diversi momenti è cruciale una buona collaborazione di gruppo per l'individuazione della soluzione migliore. Le illustrazioni sono belle tanto da non far rimpiangere la mancanza delle miniature che in un titolo del genere sono quasi d'ordinanza.
La longevità non è elevata (infatti l'ho rivenduto), ma tutte le leggende si lasciano giocare con piacere. La fortuna si sente soprattutto in fase di setup di alcune leggende, in cui si intuisce da subito se la partita sarà più o meno difficile. Piacevole da giocare in famiglia (giocato con mio figlio di 7 anni).

RòmeNdil (goblin chierico), ultimamente ho giocato a:
IMAGE(http://goo.gl/163wiY)
"L'importante non è né vincere, né partecipare: è divertirsi, davvero!"

Ventogrigio Gio, 15 Nov 2012 - 11:53

[voto 8] - Dopo Hero Quest è stato difficile per me riuscire ad imbattermi in un altro gioco che trasmettesse la sua stessa capacità evocativa, quindi è stata per me una piacevole sorpresa quando ho potuto ritrovare quella stessa capacità d'immersione in un'ambientazione ne Le Leggende di Andor. L'elemento narrativo è fortemente presente, l'approccio al gioco è più tattico dove ogni mossa va ben ponderata. L'aspetto ancora più bello è che il gioco è molto personalizzabile, come se fosse un kit per creare nuove leggende, gli elementi che danno spunti sono davvero tantissimi.

digio Mar, 13 Nov 2012 - 09:34

[voto 9] - sono all'inzio.... ma non vedo l'ora di continuare :)

ciò che il bruco chiama fine del mondo, gli altri la chiamano farfalla.

eriador Lun, 12 Nov 2012 - 22:30

[voto 8] - Avvincente fin dal tutorial, che ti afferra e ti obbliga a giocare subito la prima leggenda "normale".
Spero di poterlo rigiocare presto per togliermi l'ultimo dubbio: mi è sembrato un po' troppo facile vincere. Sono comunque abbastanza certo che il drago, quando comparirà, mi farà cambiare idea!
Per quanto riguarda la longevità, penso che non sarà difficile trovare o inventare nuove leggende, una volta esaurite quelle in dotazione.

In fondo il mondo è tondo

Krell Lun, 12 Nov 2012 - 12:15

[voto 7] - Durante il gioco ho sentito molto la componente "tedesca" (che a me personalemente piace poco) e quindi una meccanica un po' "appiccicata" su un ambientazione peraltro scarna e molto standard (un fantasy classico che piu' classico non si puo'). I personaggi sono poco caraterizzati.
Inoltre per la partita che abbiamo fatto la longevita' e' abbastanza limitata.
Tuttavia sfoggia bei materiali e un bellissimo aspetto grafico. Il gioco in se' poi gira molto bene ed e' molto divertente. Molto azzeccata l' idea di imparare il gioco un po' per volta, consente di iniziare a giocare subito senza leggersi libri di regole. Se fosse un pochinio piu' "ambientato", un pochino piu' "americano" sarebbe perfetto.

Longevita': 1 (ci saranno pure alcune Leggende rigiocabili, ma la prima assolutamente no.)
Regolamento: 2 (chiaro e ad apprendimento progressivo)
Divertimento: 1 (nella norma)
Materiali: 2 (bella grafica, nella la torre e il drago; non sopporto i cubetti, ma pazienza)
Originalita': 1 (l' ambientazione e' stra-standard ma alcuni elementi lo salvano dalla banalita')

ciaociao
--Krell

aldaris Dom, 11 Nov 2012 - 11:01

[voto 10] - bellissimo stavamo proprio cercando un gioco come questo, fantasy collaborativo e che ti tenga sul filo del rasoio sempre. Quindi diamo un bel 10

roy68 Mer, 07 Nov 2012 - 18:14

[voto 9] - Provato a Firenze Gioca pur avendolo ordinato ancor prima a scatola chiusa. Aspettative positive ampiamente confermate. E' un coperativo molto divertente, non banale e tostarello da vincere pur nella semplicità delle regole. Consigliatissimo agli amanti del genere fantasy e dei coperativi ma non solo... le meccaniche legate all'attenta pianificazione delle mosse da fare potrebbere infatti accattivare anche qualche german gamer.
Comparto grafico e materiali eccellenti.
Spero in nuove leggende ufficiali e/o di appassionati (in Tana ne sta già circolando una)

buller Mer, 07 Nov 2012 - 13:38

[voto 10] - Semplicemente M-A-G-N-I-F-I-Q-U-E! Acquisto consigliatissimo agli amanti del genere e non. E' stato il primo gioco che ho acquistato a scatola chiusa e non sono affatto pentito. Sono sicuro che vincerà parecchi premi. Grazie Menzel!

myrian Mer, 07 Nov 2012 - 13:24

[voto 7] - Il gioco che aspettavo... la tematica non sarà originale ma lo svolgimento si: classici personaggi fantasy da gioco di ruolo con il pregio di poter risolvere (e non sempre vincere) la leggenda in un paio di ore.
Consigliato agli amanti del gioco di ruolo sedentari che non amano le parole profetiche del master.
Peccato per il cartoncino utilizzato per gli eroi/mostri: una bella miniatura avrebbe regalato un punto in più al voto e qualche euro in meno al portafoglio.

Lordjack Mar, 06 Nov 2012 - 19:29

[voto 9] - è indubbiamente uno di quei giochi che una volta finito fa venire subito la voglia di rigiocarci. Le possibilità di espansione del gioco sono molte, ed online si possono già trovare le prime gratuite. L'unico neo è che è un coperativo, ed a qualche giocatore può non piacere.

ludogoal Mar, 06 Nov 2012 - 10:14

[voto 10] - per me questo titolo ha rivoluzionato il genere fantasy.poche regole e tante idee originali.ambientazione da favola.ottimo livello di cooperazione tra i giocatori;se gli eroi non pianificano bene le loro mosse non c'è tiro di dado che tenga,quindo anche il livello di fortuna è limitato.consiglio caldamente di provarlo senza fare nessun tipo di paragone con altri titoli del genere, perchè andor è diverso da qualsiasi altro gioco fantasy uscito finora.infine,cosa assai gradita,ottimo anche il rapporto qualita'/prezzo,considerando che quasi tutti i giochi del formato del suddetto titolo hanno sempre meno contenuto a prezzi sempre piu' alti.non ci sono miniature ma c'è davvero tanta roba nella scatola,tutta di primissima qualita'. da avere.

Ritratto di Pupina Pupina Gio, 08 Nov 2012 - 10:44

[voto 6] - Pur, ad esempio, amando infinitamente heroquest, questo gioco mi ha lasciato indifferente e anzi... Non vedevo l'ora di alzarmi dal tavolo (l'ho provato a lucca).
Per me non è niente di più di un muovi e tira, muovi e tira.
Forse con qualche bicchiere di vino può risultare divertente ma per me è bocciato, salvo solo la grafica.

Si scopre più su una persona in un'ora di gioco,che in un anno di conversazione.
IMAGE(http://boardgamegeek.com/jswidget.php?username=Pupina84&numitems=9&header=1&text=title&images=small&inline=1&show=recentplays&imagewidget=1)

goron Ven, 04 Gen 2013 - 00:47

[voto 9] - Gioco stupendo! La narrazione scorre via che è un piacere, componentistica da urlo, e a mio modesto parere(per come sono fatto io) abbastanza rigiocabile! Impari a giocare durante la partita e ciò ai fini del regolamento lo trovo grandioso!
Longevità 1
Regolamento 2
Divertimento 2
Materiali 2
Originalità 2

Ritratto di darthMax darthMax Dom, 04 Nov 2012 - 00:55

[voto 7] - Un buon gioco,senz'altro, ma non un capolavoro ludico .. L'idea delle regole che si spiegano giocando non è nuova (vedi conflict of heroes), qui in realtà ciò che piace molto è il carattere narrativo del gameplay, tra l'altro molto ben illustrato. Le leggende sono infatti dei mini racconti, con delle varianti casuali che alterano la sequenza lineare
Io personalmentei leggo i racconti una sola volta, quindi la longevità di Andor per me non è molta
Il gioco resta un cooperativo, ed è ben congegnato, con i giocatori che devono trovare la giusta chiave per completare la missione prima che il narratore termini il racconto.
Longevità sicuramente ridotta, regolamento confuso a mio parere perché frammentato e solo apparentemente semplice
Un prodotto indubbiamente ben congegnato e accattivante, da giocare in un fiato ... In realtà un gioco di media complessità abilmente travestito da 'fantasy snack'
Longevità: 0
Regolamento:1
Divertimento:2
Materiali:2
Originalitá:2

Ritratto di Antonio Antonio Ven, 02 Nov 2012 - 22:12

[voto 9] - Provato a Lucca ieri, ed acquistato subito. Uno dei migliori giochi cooperativi degli ultimi anni. Semplice, anzi semplicissimo da spiegare (elemento che da solo rende un gioco valido), ma molto divertente/strategico da giocare. Bisogna cooperare dall'inizio alla fine per arrivare alla vittoria. Componentistica eccezionale.

"ludus est necessarius ad conversationem humane vite"

the_goblin Mer, 31 Ott 2012 - 15:06

[voto 8] - Difficile aggiungere qualcosa alla recensione che descrive ottimamente tutto ciò che c'è da dire su questo gioco. In estrema sintesi, funziona, diverte, fa sentire l'ambientazione e non richiede particolari sforzi mnemonici per il regolamento, lasciando che i giocatori si concentrino su un'esperienza di gioco che risulta effettivamente innovativa. Nel genere fantasy e nello stile collaborativo è un titolo che si caratterizza per un'effettvia originalità di cui si sentiva da tempo il bisogno, e che forse anche per questo si lascia rigiocare senza alcuno sforzo.

La mia sola perplessità è sulle leggende disponibili al momento, di fatto 4 se si esclude la prima che è di fatto solo un tutorial, nonostante sia possibile rigiocare le stesse con qualche elemento di variabilità. Il sistema si presta bene a espansioni da questo punto di vista, quindi mi aspetto che a breve si possa arricchire di nuove leggende, ma se questo non dovesse accadere si potrebbe rivelare una buona occasione sprecata.

The (real) Goblin King You don't stop playing games because you grew older... you grow older because you stopped playing games!

Tuco Mer, 31 Ott 2012 - 13:38

[voto 10] - Gioco superlativo!
Semplice,immediato ma con una profondità strategica non indifferente!
L'ambientazione si sente veramente tanto...stupendo!
Concordo con il recensore,bella recensione!

Tuco Benedicto Pacifico Juan Maria Ramirez

mattnik Mer, 31 Ott 2012 - 11:39

[voto 8] - Un bel gioco, per tutti i palati.
Componentistica ottima, grafica molto bella, meccanica di gioco intrigante.

Il fattore "K" è...Bandito!

mikejordan123 Mer, 31 Ott 2012 - 10:26

[voto 10] - Un 10 al gioco Fantasy puro ed essenziale!
Molto bella la recensione

Lista dei miei feedback di vendita
https://docs.google.com/document/d/1H_5c_xzvIu6pCYdpu2nn0EfyK0pLJDolM3wpTs0KcmU/edit?usp=drive_web

pasquy Mar, 30 Ott 2012 - 20:53

[voto 8] - bella la seconda e la terza leggenda, un po' meno la quarta. La prima è giusto un tutorial e la si gioca una volta e via. Devo ancora provare la quinta e la sesta leggenda.

jagger77 Mar, 30 Ott 2012 - 20:13

[voto 10] - semplicemente stupendo! l'unica,vera novita' degli ultimi dieci anni.il genere fantasy è sempre stato il mio preferito,e dopo averne provate di tutti i tipi e di tutte le misure questo gioco si piazza assolutamente al primo posto. questo gioco non puo' essere spiegato a parole ma bisogna "provarlo su strada" per apprezzarlo.in quattro parole:geniale,innovativo,affascinante,coinvolgente!

-ea- Dom, 03 Feb 2013 - 14:09

[voto 9] - Stupendo!
Ci giocherei sempre, è facile, relativamente breve, bellissimo da vedere...

Andor è un fantasy classico che trasmette tutta la magia ed il fascino delle cose semplici, con un'atmosfera fiabesca e positiva, e con un artwork ed un rapporto prezzo/qualità eccezionale.
E' sorprendente come l'autore riesca a proporci questo abusato genere, toccando però le corde giuste, senza strafare o volerci mettere di fronte a qualcosa di originale per forza.
Il paradosso è che alla fine il gioco nel complesso risulta originale!

Le meccaniche sono eleganti e minimali, ma riescono a trasformare ogni singolo tassello o tiro di dado in trama, fondendosi col mondo in cui il gioco ci immerge.
Solo due pecche (anzi, una e mezza):
- il regolamento è troppo frammentario. Si sente a mio avviso la mancanza di un manuale più organico, con tanto di esempi.
- l'altra (mezza) pecca risiede nel fatto che tutte le informazioni sono aperte, ed è molto difficile non consigliare ai giocatori più timidi o meno intraprendenti, ma alla fine questo è un difetto dei giocatori, non del gioco.
L'esigenza di espansioni non si sente perchè il gioco in sè ne abbia bisogno, ma perchè fatte le prime partite ti vien da dire: "NE VOGLIO ANCORA!".
Grazie ad Andor ho riassaggiato quel "sapore" che provai la prima volta che giocai ad HeroQuest, mille anni fa. Grazie Menzel!

Dove c'è gusto non c'è perdenza.
----------
Date un'occhiata alla mia mercatina: qui

http://www.delittoperdiletto.it

dmc977 Mar, 30 Ott 2012 - 18:17

[voto 9] - Un 9 meritato, e da parte mia, che non amo i cooperativi, vale ancora di più. Questo gioco è davvero notevole e rappresenta sicuramente una delle novità più interessanti degli ultimi anni. Secondo me ha davvero rinnovato un genere, e la scelta di proporre le regole passo passo è qualcosa che immagino verrà seguito da molti altri in futuro.

Gerald Mar, 30 Ott 2012 - 16:28

[voto 9] - Nessuna sorpresa dal 24 settembre appena uscito l'ho ordinato e il gioco ha spopolato ovunque è un capolavoro fantasy.
Superbo nella grafica e nei materiali , innovativo nelle meccaniche, appassionante e mai noioso: è il gioco dell'anno.

Pagine