Sake & Samurai

Anno di pubblicazione: 
2011
Min giocatori: 
3
Famiglia: 
Game designers: 
Sottocategoria: 
Durata del gioco: 
45
Max giocatori: 
8

Commenti

panecm Dom, 08 Set 2013 - 08:06

[voto 7] - Come già detto rende meglio con 5+ giocatori e ricorda altri giochi (bang ad esempio).
L'ambientazione però si sente, tirare ciotole di spaghetti bollenti, katane, lancio di bacchette di riso, frecce, ecc...
Molto stuzzicanti i cubetti di legno che segnalano la distanze tra un samurai e l'altro simboleggianti i passi che devi fare con i sandalacci di legno per arrivare a fare a schiaffi con quell'altro.
Altro punto positivo chi muore non esce dal gioco e continua a dare fastidio.
Forse ci sono pochi personaggi tra cui scegliere, ma le schede, i disegni e la grafica sono apprezzabili.
Alcuni personaggi un po sbilanciati.

cannibalsmith Lun, 25 Feb 2013 - 10:58

[voto 6] - Nessun commento

Pagina del mio gruppo ludico https://www.facebook.com/pages/Garfaludica/175848295789317

Il mio mercatino http://www.goblins.net/comment/98167#comment-98167

IMAGE(http://www.uplay.it/wi-riccardo18.png)

assomerrill Sab, 23 Feb 2013 - 14:37

[voto 5] - Non mi ha convinto molto per il fatto che l'unica cosa importante nel gioco sembra essere quella di bere il sakè prima degli altri e tutto il resto, compreso i combattimenti, passano in secondo piano. In questo modo le partite risultano molto veloci ma poco avvincenti. Le carte sono molto delicate e vanno imbustate. Belle le illustrazioni.

Toraboy Ven, 04 Gen 2013 - 23:19

[voto 8] - Bel gioco da 5 giocatori in sù.
Un simil Bang! ma con sostanziali differenze che ne esaltano l'ambientazione.
Non si deve aver la pretesa di gran profondità di gioco o di chi sa quali strategie,ma se preso con la giusta dose di ironia e leggerezza diventa un discreto picchiaduro da tavolo.
Le regole inizialmente sono un po complesse,per il tipo di gioco,ma una volta che si sono assimilate tutto fila liscio.
Consigliato agli amanti del Sol Levante e del "Vino di riso".

fenomeno Gio, 16 Ago 2012 - 11:54

[voto 5] - Ci ho fatto una partita a Essen e tutti al tavolo siamo rimasti delusi. Mi è sembrato il solito gioco di carte non particolarmente profondo e senza nessun controllo da parte dei giocatori sugli esiti della partita.

A lot of games become boring or simplistic once you’ve mostly "solved" them - a game that opens itself up to more strategy with repeated play is a rare treasure.

Ritratto di predator75 predator75 Dom, 29 Lug 2012 - 22:38

[voto 6] - Ottimo prodotto, ottimo design, ottime illustrazioni e componenti (prima fra tutte il MASU da costruire!); regolamento però un po' duro da digerire (a tratti ridondante); forse troppe cose in un gioco solo, meglio sarebbe stato "diluirlo" con un'espansione. La mia personale valutazione sarebbe un 5,5 (che va arotondato per eccesso). SOPRAVVALUTATO.

www.ideeludiche.blogspot.com , il blog che promuove il gioco da tavola!

gixx Mer, 26 Set 2012 - 12:44

[voto 5] - Giocato una sola volta, ma mi è sembrato una cattiva copia di Bang. Unico punto a favore rispetto a Bang è che non si viene eliminati durante la partita (si torna come spettri), ma ha delle regole un po' strambe e inutilmente complesse. L'idea dei cubetti di legno per indicare la distanza in passi tra i giocatori è molto carina, ma da sola non fa un gioco. Belli i componenti e i disegni, ma quando acquisto un gioco per me è un elemento assolutamente trascurabile, rispetto a quanto mi faccia divertire.

Ritratto di wonko wonko Mar, 28 Feb 2012 - 19:32

[voto 7] - giocata 1 sola partita.
sembra un bang! con regole modificate, all'inizio non è entusiasmante ma il divertimento (secondo me) arriva quando si comincia a passare dallo stato alcolico a quello etereo: l'idea dei fantasmi è geniale e da un competitivo si passa a un misto coop/comp che rinvigorisce il gioco verso la fine, ovviando al difetto maggiore di bang!
per inciso, la partita è stata vinta da un samurai vivo all'ultima mossa, mantenendo quindi la tensione sempre alle stelle.

Non è un vero scienziato, chi ha timore che la gente lo ritenga pazzo.

il_roggianese Ven, 17 Feb 2012 - 12:12

[voto 7] - Commento basato su una sola partita

Il gioco, a livello di meccaniche, sembra una versione evoluta di Bang!, ben integrato però con la diversa ambientazione.

Il punto forte del gioco è essenzialmente il fascino dell'ambientazione orientale e la cura nei materiali e nell'aspetto grafico.

Ci sono intuizioni intelligenti per estendere le regole di bang però, forse per come è scritto il regolamento, dà l'idea di essere più complesso e quindi meno immediato. Sono convinto che rodato dia il massimo dopo le prime partite.

Ritratto di Jones Jones Sab, 24 Dic 2011 - 19:14

[voto 8] - Premetto subito: il tema è a me caro e sono stato uno dei playtester. Questo però non basta a farmi "alzare" il voto. Il mio 8 è sicuramente personalissimo ma ritengo più che meritato da un gioco che ha tutto quello che deve avere per gli obbiettivi che si propone: materiali perfetti, grafica eccezionale, rigiocabilità elevata e assenza di "eliminazione dal gioco", cosa assai rara per un gioco che è di fatto di "eliminazione per vincere".

Non mi dilungo sui suoi pregi né difetti poiché sono stati già tutti perfettamente elencati dalla recensione e dai commenti precedenti, tuttavia vi raccomando di provarlo, con lo spirito giusto e, soprattutto, con l'intento di apprezzare un titolo in cui gli autori hanno fatto veramente tutto il possibile per infondere passione e caratterizzazione pur mantenendo le meccaniche di base snelle e ben bilanciate.
Personalmente, e sicuramente di parte senza vergogna, ritengo questo gioco un piccolo capolavoro del "Made in Italy".

L'importante non è vincere: è far perdere gli altri!

Jalavier Mer, 21 Dic 2011 - 14:27

[voto 7] - Buona componentistica, gioco divertente con molta interazione. E se si finiscono i punti vita... si può giocare come spirito. Grafica superba.

Domenico76 Mer, 31 Lug 2013 - 17:54

[voto 7] - Ho provato il gioco a lucca....subito ho avuto una buona impressione.
Abbiamo deciso di comprarlo...e devo dire che dopo qualche partita la prima è stata confermata....
L'ambientazione prende molto...il fatto che le carte hanno due livelli di lettura rende ogni carta utile...insomma...consigliatissimo!!!

D

stec74 Dom, 18 Dic 2011 - 18:54

[voto 7] - Molti divertente, da giocare davanti ad una bottiglia di originale Sake giapponese, ubriacarsi davvero e giocare in preda all'alcool!

BGG: http://www.boardgamegeek.com/collection/user/stec74?own=1&subtype=boardgame&gallery=large&ff=1

"Ogni uomo e' in potere dei suoi fantasmi
fino al rintoccar dell'ora in cui la sua umanita' si desta..."
( William Blake )

BirdFederico Sab, 17 Dic 2011 - 17:04

[voto 8] - Interessante il fatto di punire l'ingordigia di sakè con la distruzione progressiva di oggetti/abilità (quel che bevi devi saperlo reggere). Grandioso il metodo per non eliminare definitivamente fino alla partita dopo i giocatori "morti". Infine, le carte "triple face" aggiungono varietà e possibilità, anche se a volte gli altri non capiscono subito quale "pezzo" della carta si stia usando. In alto il masu (origami)!

IMAGE(http://www.bkbbl.com/images/player_icons/goball1an.gif) Spinning madness inside IMAGE(http://www.bkbbl.com/images/player_icons/goball1an.gif)

vania Mer, 14 Dic 2011 - 13:06

[voto 8] - Voto in parte di cuore ed in parte di testa. Ho partecipato al playtest, quindi lo sento vicino questo gioco, che ho visto cambiare e crescere nel corso del tempo.
Ottimo il lavoro di sviluppo svolto da AlbePavo, in quanto il gioco è semplice e veloce, divertente e strategico al punto giusto. Il fatto che anche i "morti" possano partecipare è una potenzialità, sia perchè aumenta la variabilità della partita, sia perché eleva il livello di divertimento di tutti i giocatori.
L'ottima grafica di Jocularis è accattivante e caratterizza (e differenzia) molto questo gioco.

acid_tdk Mer, 14 Dic 2011 - 13:05

[voto 7] - Se devo trovare un diffetto (almeno per me) se si parte subito a prendere del Sakè la partita dura davvero poco e tutte le altre cose tipo i combattimenti o i fantasmi passano in secondo piano.

blackholexan Lun, 24 Giu 2013 - 11:54

[voto 6] - PRO: grafica eccezionale, materiali curati, meccaniche per mantenere i giochi anche chi viene fatto fuori, prezzo commisurato al prodotto, ben ambientato

CONTRO: simile ad altri giochi, ottimo da 5 in su, buono in 4 in su ma meno se si è in meno giocatori.

In generale se si cerca un bel gioco di carte dinamico e sufficientemente veloce, lo consiglio

Si può scoprire di più su una persona in un'ora di gioco, che in un anno di conversazione. [[b]Platone[/b]]

Izraphael Mar, 13 Dic 2011 - 21:21

[voto 8] - Netto salto di qualità per Albe Pavo, soprattutto a livello di materiali.
Le regole sono ancora un po' confuse, ma quando per trovare un difetto si va a guardare l'editing delle regole... beh, ottimo segno :)
Concordo col recensore, le similitudini con Bang! sono più apparenti che reali, il gioco è godibile e divertente, e il flusso di gioco scorre non scontato di turno in turno.
Artwork superbo.

dantes Sab, 26 Apr 2014 - 11:49

Regolamento scritto da cani.... tuttavia lo apprezzo veramente moltissimo da giocare almeno in quattro, poco equilibrio tra le abilità dei samurai e carte leggerine tuttavia gli dò un 'otto perchè è intrigante conivolgente e da morto sei fastidioso :)

angydragon Gio, 10 Apr 2014 - 01:47

bel gioco, divertente e bastardo, sinceramente, nonostante l'innegabile somiglianza, lo preferisco a Bang! per un semplice motivo: L'ELIMINAZIONE! qui da fantasma sei ancora più bastardo che da vivo!