Talisman (Revised 4th Edition)

Anno di pubblicazione: 
2007
Min giocatori: 
2
Famiglia: 
Sottocategoria: 

Commenti

KING_TIGER_II Dom, 29 Dic 2013 - 16:21

[voto 8] - questo è davvero un gran gioco... aimè il peso della componente aleatoria si fa sentire molto soprattutto nelle prime fasi del gioco, in compenso la componentistica è davvero superba!!! - [Autore del commento: TheDreamingSoul]

dos Lun, 04 Nov 2013 - 07:27

[voto 7] - Un raffinato gioco dell'oca di ambientazione fantasy; ok sei è detto e ridetto. Però è semplicemente vero. Il gioco è un light game, ottimo per la famiglia, semplice e diretto. Merita un sette pieno perché, per il suo target, coglie nel segno senza indugio. Vuoi un gioco semplie e divertente, che tutti possono giocare e che giocato più volte continuerà comunque a divertire? Gli hardcore gamer ovviamente ne resteranno delusi, ma un buon hardcore gamer si è fatto una cultura tale dei giochi da comprendere Talisma e capire se potrebbe aver espazio sul suo tavolo.

pierfra81 Mer, 16 Ott 2013 - 21:04

[voto 9] - Bellissimo! Per me è stato il punto zero dei giochi da tavola. Prima conoscevo solo il risiko e pochi altri. Ora dopo moltissime partite continua a farmi divertire e a divertire molto la compagnia con cui mi ritrovo a giocare settimanalmente. Nonostante sia un amante dei giochi tedeschi, Talisman lo trovo un piccolo gioiello realizzato con ottimi materiali. I dadi sono quelli che decidono le tue sorti durante la partita ma sa far divertire molte tipologie di giocatori, introducendo persone che non necessariamente amano i giochi da tavola.
Inoltre le miniature, le molteplici espansioni, le tantissime carte avventura rendono il gioco molto vario, considerando in aggiunta le decine di personaggi utilizzabili, ognuno con abilità e caratteristiche diverse.
Consiglio partite in 4 giocatori. Con il set full players (6 giocatori, ma nessuno vi impedisce di giocare in più persone!) la durata del gioco può superare ben oltre le 4 ore (ho toccato picchi di 6 ore, se la fortuna non gira).
Pro: divertente, facile da imparare, assolutamente adatto anche ai neofiti che si affacciano al mondo dei boardgame. Materiali ottimi.
Contro: gioco fortunoso, il dado è il padrone della partita (per alcuni è un aspetto positivo!). La lunghezza del gioco potrebbe mettere a dura prova la pazienza dei giocatori occasionali (e aggiungendo le espansioni la durata di una partita si moltiplica).

Bak Mer, 09 Ott 2013 - 16:40

[voto 4] - A parte il valore storico, non c'è davvero molto altro in questo gioco..troppo casuale e noioso per un hardgamer, troooooppo lungo per far entrare un neofita nel mondo dei GdT..come hanno scritto molti, un gioco dell'oca fantasy..

Bak

Jos Mer, 23 Ott 2013 - 19:33

[voto 8] - Oltre che una pietra miliare se molto di noi sono qui è per merito di Talisman.

Inoltre, nella sua assoluta semplicità e aleatoria, è assai divertente.

capecchio Dom, 18 Ago 2013 - 05:11

[voto 9] - A mio parere questo è il gioco fantasy per eccellenza (benchè la Guerra dell'Anello lo superi sotto quasi tutti gli aspetti, ma a differenza di queat'ultimo è davvero alla portata di ogni giocatore, esperto o neofita).
Un viaggio in un mondo pieno di magia, eroi, mostri e tutto ciò che ha di più bello da offrire il genere fantasy.

Grazie ai numerosi personaggi che è possibile interpretare, il gioco è di per se molto longevo, ma con le numerose espansioni diventa virtualmente infinito.

I materiali di gioco sono davvero ben fatti: plancia bellissima e miniature ben curate (anche se in alcune espansioni cambiano di dimensioni e consistenza rispetto alla versione base).
Il regolamento è semplice da assimilare e altrettanto facile da spiegare a chi gioca per la prima volta, la frase standard che rivolgo sempre ai nuovi giocatori è: tira i dadi e fai quello che ti dicono le carte!

Insomma consiglio questo gioco a tutti gli amanti del genere (per i quali dovrebbe essere un must have) e più in generale a tutti i neofiti dei giochi da tavolo o a chi non desidera giochi troppo impegnativi ma comunque divertenti.

Longevità: 2
Regolamento: 2
Divertimento: 2
Materiali: 1
Originalità: 2

lexnoctis Mar, 08 Ott 2013 - 02:12

[voto 7] - Gioco divertente e caciarone se viene preso con lo spirito giusto, peccato che pur applicando alcune house rules comunque tende a durare molto. Il problema è proprio questo: dopo 2-3 ore passate a tirare dadi e a fare sempre le stesse cose, diventa veramente sfiancante e noioso, anche perchè si intuisce che potrebbe durare quasi all'infinito. Le espansioni poi nonostante siano simpatiche e aggiungano varietà al gioco aumentano il problema. In più di 4 giocatori è ingestibile.

Daniele Di Rubbo • [url=http://www.geeckoonthewall.eu/]geeckoonthewall.eu[/url]

G4r85 Mer, 17 Lug 2013 - 17:39

[voto 10] - Gioco caciarone per serate all'insegna del no-brain entertainment. Divertente fintanto che non si cerca troppa tattica, ma comunque MOLTO ben ambientato.

****** Rivedo il voto MOLTO al rialzo dopo la partita in 5 giocatori di ieri sera: tutti d'accordo nel definirlo IL gioco perché è indescrivibilmente divertente, la goliardia la fa da padrona.... e poi ho vinto io! Scherzi a parte, per una serata "light", niente di meglio di Talisman.

Paoloisaac Mer, 15 Mag 2013 - 17:38

[voto 4] - Come prendere il gioco dell'oca, complicarlo all'infinito e renderlo mortalmente lungo e noioso. Non ha neanche il pregio di farti sentire l'ambientazione.

renegheid Mer, 15 Mag 2013 - 15:43

[voto 8] - Un vero e proprio gioco di ruolo, senza master che ti rompe le scatole :D
Un po' lungo forse ma, se giocato seriamente, mai monotono.

sassolino Mer, 17 Apr 2013 - 21:31

[voto 6] - Talisman non mi ha preso molto, sarà che l'ho giocato diverse volte con la compagnia sbagliata ma mi ha detto poco e l'ho trovato lungo e ripetitivo.

wolfy Dom, 14 Apr 2013 - 10:30

[voto 9] - non entro nemmeno nel merito delle considerazioni tecniche. Si tratta di un pezzo di storia importante, è leggero, è veloce, è divertente... serve altro?

un punto in meno solo perchè non è "perfetto".

Dipalfilsaggio Sab, 23 Feb 2013 - 21:43

[voto 8] - IL boardgame fantasy, dotato di un'atmosfera veramente straordinaria che risucchia il giocatore facendogli vivere più o meno grandi avventure (a volte persino tragicomiche). Giocato senza espansioni vale un 9 pieno per almeno dieci partite, poi il voto comincia a scendere a causa della lunghezza a volte eccessiva delle partite che, se escono le carte sbagliate, possono ingolfarsi per molti turni. In ogni caso si tratta di un MUST HAVE

astaroth89 Mer, 13 Feb 2013 - 20:55

[voto 7] - Premetto che è un voto dato con il cuore e si sa che l'amore fa vedere le cose più belle di quelle che sono. Il primo gioco non si scorda mai.
Belli i materiali, le miniature, il tabellone,la scatola, l'ambientazione, le risate con gli amici e i mostri imbattibili. Bello vedere gli altri schiantarsi, belli gli inseguimenti per il tabellone, il più forte che diventa rospo, i tiri di dado che fanno 6 e quelli che fanno 1 quando sono finiti i punti fato.

Per il resto non si finisce mai di girare e girare... molte partite non siamo riusciti a finirle perchè rischi di ubriacarti del tutto e di addormentarti prima.
Su regolamento e dinamica non credo ci sia nulla da dire. Semplice è certamente semplice, fin troppo.

MarcoS Gio, 07 Feb 2013 - 11:27

[voto 7] - Bel gioco, un grande classico, ricco di componenti vari e di qualità. Le partite sono lunghe, quindi assicuratevi di avere tempo da dedicargli. La pecca più grande del gioco è la longevità. dopo qualche partita è ripetitivo. Da giocare una volta ogni tanto

Sici Gio, 10 Gen 2013 - 12:08

[voto 10] - questo gioco è IL GIOCO per me...
ho fatto giocare chiunque.. regole facili (è un gioco dell'oca), tante carte ricche di imprevisti, un pizzico di strategia, un po' di ambientazione fantasy..
tante espansioni che arricchiscono il gioco (le ho tutte)
ottimi materiali..

unica pecca è che comprando questo e espansioni ci lasci giù oltre i 200 euro facili.. ma ripeto, solo se ti compri tutto

birillo60 Ven, 04 Gen 2013 - 11:30

[voto 10] - Se siete alla ricerca di un gioco che regali divertimento ad un gruppo di amici.. queto è quello che fa per voi!
Dimenticate la strategia però..

batdevis Gio, 08 Nov 2012 - 12:14

[voto 6] - Quoto il commento di computer82: divertente soprattutto all'inizio, scema sempre più verso la noia col passare del tempo. In ogni caso, un gioco che ha il pregio di piacere subito a molte fasce di giocatori ed è semplicissimo da imparare.

PippoCalogero Mer, 07 Nov 2012 - 08:03

[voto 6] - Un gioco dell'oca in grande, in cui l'inizio della partita è sempre eccitante (la scelta del personaggio e i primi turni sono bellissimi); poi purtroppo scende (e anche parecchio) perchè i giocatori si muovono si muovono si muovono si muovono si muovono si muovono si muovono si muovono si muovono si muovono si muovono si muovono si muovono si muovono si muovono si muovono si muovono si muovono si muovono si muovono si muovono si muovono si muovono si muovono etc...e non finisce più quindi chi gioca dopo 1ora incomincia a pensare e a dire: " ...ma che palle...".
Bellissimi i componenti e i materiali.
Poi le meccaniche di gioco non sono da grandi pensatori tira il dado per muoverti, tira il dato per vedere cosa ti succede, tira il dado per combattere, tira il dado per andare in bagno (alla fine del gioco siamo arrivato anche a questo).
Sarebbe un 6 e mezzo ma preferisco ritoccare verso il basso.

enionline Gio, 30 Ago 2012 - 13:06

[voto 7] - Grafica e materiali Stupendi. Il gioco però è basato per l'80% sulla fortuna, e muoversi di un numero "fisso" non diverte, a meno che non si è amanti del gioco dell'oca, o tutti quei giochi dove per lo più si tira un dado e si vede cosa accade!! Le schede rospo e l'opzione di divenir tale le ho proprio RIMOSSE :D

FabioSC Gio, 09 Ago 2012 - 20:46

[voto 9] - tutti i giocatori appassionati di Fantasy devono avere questo titolo in casa, quantomeno perché gli spetta di diritto. questo fa parte della storia dei giochi da tavolo.
è una sorta di "gioco dell'oca", facile da imparare. l'unico difetto che si può trovare è che può risultare lungo e ripetitivo e che, per i non appassionati di giochi da tavolo e/o di fantasy, potrebbe provocare sonnolenza

Cain_am Ven, 06 Lug 2012 - 02:05

[voto 8] - Semplice e divertente: ecco i due aggettivi con cui mi sento di definire questo gioco. Pur avendo perso alla mia prima partita, mi sono divertito comunque. Non sarà un titolo originale - il debito al Gioco dell'Oca è evidente - ma si tratta in ogni caso di un ottimo prodotto, perfetto per iniziare i profani al mondo complesso dei boardgames. Mi riservo di modificare il voto, probabilmente aumentandolo, dopo qualche altra partita.

Longevità: 2
Regolamento: 2
Divertimento: 2
Materiali: 2
Originalità: 0

thedarkmaster Sab, 02 Giu 2012 - 16:12

[voto 9] - Ormai gioco a Talisman da 22 anni, ovvie ragioni condizionano il mio voto,quest'edizione rende giustizia alla tradizione del gioco e lo ripropone a chi non lo conosce ed ai nostalgici.
Appunto operazione nostalgia, peró non farlo sparire e non far speculare chi ancora c'é l' ha - vedi Heroquest o Space Marine- su ebay non ha prezzo.
Lunghezza?Alea? Ovvio che dipende da quanto spesso si gioca e da con chi.

Vieni a conoscere Destino Oscuro, il nuovo GDR di Acchiappasogni!
Vienici a trovare su Facebook o nei nostri siti Web!
http://www.facebook.com/destino.oscuro
http://www.destino-oscuro.com
http://www.cielocremisi.com

Greebo Gio, 24 Mag 2012 - 14:24

[voto 8] - Bello, ambientazione di impatto...ma da giocare con le espansioni...

[color=#008040][b]Greebo[/b][/color]
[size=85][i]Chi m'accontenta gode...[/i][/size]
[url=http://www.greebo.it/forum][img]http://www.greebo.it/Tutatis/TutatisbannerForum.jpg[/i

Kragg Mar, 01 Mag 2012 - 23:20

[voto 4] - Sarebbe QUASI divertente se non durasse un'eternità.... mamma mia da giocare solo sotto tortura... va bene il significato storico di questo gioco ma poi? Dopo 3 ore di gioco non mi diverto più a spernacchiare per l'ennesima volta uno che si trasfoma in rana causa un tiro di dado andato a male .....

[size=100][color=red]<i><b> L'angolo di Kragg [url=http://kragg.wordpress.com/]http://kragg.wordpress.com[/url]</b> </i> [/color][/size]

decimalegio Ven, 27 Apr 2012 - 12:59

[voto 10] - Nessun commento

Mi chiamo Massimo Decimo Meridio, comandante dell'esercito del nord, generale delle legioni Felix, servo leale dell'unico vero imperatore Marco Aurelio...e avrò la mia vendetta, in questa vita o nell'altra!

Janaman Mar, 10 Apr 2012 - 11:34

[voto 8] - Il meccanismo è semplice: tira il dato, sposta il tuo personaggio sulla casella e vedi che ti succede.

Volendo tralasciare il fattore fortuna che la fa sempre e comunque da padrone, il gioco è divertente e vario, facile da spiegare a nuovi giocatori e perciò ottimo per una serata spensierata tra amici senza troppi ragionamenti cervellotici su strategie da adottare.

P.S: se il vostro obiettivo è far giocare la vostra ragazza a giochi da tavolo, questo potrebbe essere un buon punto di partenza in quanto, data l'elevata dose di fortuna richiesta, c'è la possibilità che già dalla prima partita si possa ambire alla vittoria finale

Iblys Lun, 09 Apr 2012 - 14:19

[voto 6] - Voto modificato da 9 a 6 per le ragioni che spiegherò.

dopo decine di partite e di serate tra amici passate attorno a questo tavolo mi sono reso conto che, nella maggior parte dei casi (diciamo sempre), il fattore fortuna è decisamente troppo elevato: in pratica è impossibile imbastire una qualunque strategia visto che non c'è praticamente una sola cosa che non sia lasciata al caso. mi sono capitate davvero troppe partite in cui c'erano una o più persone costrette ad aspettare il proprio turno sperando di pescare qualcosa di utile per poi rimanere regolarmente fregati da una pescata superflua (quando non dannosa).

insomma: Talisman è un gioco divertente sulla breve distanza ma dopo alcune partite (non più di una decina) si finisce inevitabilmente per annoiarsi al tavolo da gioco.

Guzzomania Mer, 23 Mag 2012 - 00:56

[voto 7] - Un grande classico ancora divertente, anche se un po' datato. Il connubio tra il gioco dell'oca e un'avventura fantasy, ma con un suo stile tutto particolare.

TheFuriousFrank Sab, 02 Giu 2012 - 12:07

[voto 7] - Deve essere assolutamente integrato con qualche espansione, dopo le prime partite (io ho preso Il Mietitore).

"Your honour is your life. Let none dispute it"

+Captain Navarre of the Black Templars+

mecojoni Gio, 16 Feb 2012 - 20:49

[voto 7] - Nelle prime partite questo gioco diverte molto ma dopo un po comincia a venire a noia.......Per adesso è un 7 striminzito perchè l'ambientazione mi piace parecchio. Il consiglio che posso dare e non giocarlo molto spesso o comprare l'espansioni. Ah alcuni personaggi per me sono troppo squilibrati, l'assassino mi sembra per me troppo potente....

Inigo Ven, 02 Dic 2011 - 23:33

[voto 8] - bellissimo, ambientato bene, partite mai uguali.
purtroppo la fortuna è tutto... ma in fondo ogni tanto un po' di svago ci vuole!

Vittek Lun, 17 Ott 2011 - 18:31

[voto 7] - I personaggi non sono troppo equilibrati, il dado regna su tutto..... ma è comunque un gioco abbastanza divertente. non ho mai provato le espansioni ma mi piacerebbe farlo.

IMAGE(http://boardgamegeek.com/jswidget.php?username=Vittek&numitems=10&header=1&text=none&images=small&show=recentplays&imagesonly=1&imagepos=center&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

zag Mar, 11 Ott 2011 - 21:56

[voto 9] - è più di un gioco, è un'avventura che se presa nel modo giusto può incollarti al tavolo e salvare serate noiose...

Longevità: 1,5
Regolamento: 2
Divertimento: 2
Materiali: 2
Originalità: 1,5

Rosso_scuro Lun, 05 Set 2011 - 01:17

[voto 9] - Che dire: tutto ciò che si dice di solito è assolutamente vero. Talisman E' un gioco dell'oca glorificato. Se l'idea non infastidisce (e a me per esempio non infastidisce affatto, trovo molto piacevole alternare giochi complessi e cervellotici a quelli leggeri e scacciapensiero) è fenomenale: componenti splendidi, tabellone enorme e bellissimo, ambientazione curata, un sacco di personaggi, avventure simili a storie - SE giocate con lo spirito giusto del "vediamo un po' cosa succede". Sconsigliato a chiunque pretenda strategia e complessità. Al nono turno trascorso come rospo, potrebbe dar di matto.
I tempi sono lunghi ma non eccessivi, la preparazione rapida, le regole semplici da spiegare ai novizi se c'è qualcuno più esperto. Non è un gioco da fare ogni sera, potrebbe venire a noia.

kitanota Lun, 25 Lug 2011 - 15:29

[voto 8] - gioco divertente per una spensierata giocata tra amici!Forse un pò troppo lungo se gioca in tanti(abbiamo impiegato circa 6 ore per finirlo,giocando in 5),tuttavia è un gioco molto leggero e quindi non si sente il passare del tempo..ovviamente non si fa uso di grandi strategie e il gioco viene determinato dal lancio del dato..comunque sia penso che debba essere un gioco da avere nella propria collezione,sopratutto se si è amanti del fantasy!

DRAVEN Dom, 17 Lug 2011 - 20:29

[voto 8] - Ho sempre avuto molti dubbi su questo gioco. Viene descritto da molti come un gioco dell'oca con sfondo fantasy. Forse un po' lo è ma a conti fatti mi sono molto divertito a giocarli. Un gioco impostato sulla fortuna e quindi a molti puo' non piacere.

Ottimo per una serata spensierata è tanto divertente

vivi86 Lun, 30 Mag 2011 - 00:04

[voto 10] - Premetto che amo i giochi che finiscono, ed io in genere insieme a loro, in un Horrible Black Void.
The Magical Quest Game per eccellenza. Lo apprezzi appieno se interpreti la partita come una sfida personale con il tuo peggior avversario: hai tante possibilità di schiacciarlo quanto di essere umiliato, dipende tutto dalle tue scelte e dalla dea bendata: quindi anche se perdi, potrai sempre dire di aver giocato meglio.
Si sa, meccanica di gioco che rischia a volte di ristagnare (ma prima o poi succederà sempre qualche cosa), un must le espansioni, se si vuole avere il max appeal.
4th ed. maginifico Vintage del 2th (prsonaggi imn cartoncino!), confezione patinata, ormai da collezzione. Peccato che non ci sono espansioni.
4,5th ed. accattivante, la sto scoprendo pian piano, ma non è stravolgente sulla vetusta meccanica di gioco. Forse persa una occasione per correggere certi stand-off matching (es. Corona del Comando - Poltergaist - Buono - Cappella), o combo senza senso (es. Spada delle Vite - Pit Fiend). Ma qualcuno sa dirmi a cosa servono i Pit Fiend?

Partite giocate: infinite a 2th e 3th e 4th, alcune a 4,5th

andrea09 Dom, 27 Mar 2011 - 11:56

[voto 6] - Un bel giocone dell'oca Fantasy! :)
Bellino come revival ma alla lunga stanca (per non parlare di partite quasi infinite...).

Dennax Ven, 18 Mar 2011 - 19:00

[voto 10] - talisman è uno di quei giochi che :
o lo ami o lo odi.
il bello è che lo giochi con leggerezza e gaudio, dove la tua morte spesso è spassosa.
giocato con le espanzioni morte, ghiacci e dungeon, immancabile a mio parer, sembra di stare in disckworld.
la morte che arriva e chiede scusa per essersi sbagliata:)
bello, se avete un gruppo di giocatori goliardici e volete ubriacarvi e giocare, tenendo lontano dalla plancia i beveraggi, talisman è il vostro gioco...e poi fare le bastardate agli altri non ha prezzo.
io do un 10, ma solo con le espansioni, altrimenti è un 8.
se poi ci metteet qualche homerule, tutto diventa migliore.
se usate il dungeon ponete delle chiavi sul boss finale, una per giocatore.
per accedere alla regione inyterna ed aprire il portone bisogna prima prendere la chiave dal boss, che si vinca o perda, ma al 4+ coil dado. se lo si batte la chiave è automatica.
la partita sarà più lunga ma il gioco renderà molto, mentre la morte gira per il dungeon e tu preghi di fare 1 per muoverla verso il destino di qualcuno.....l'assassino superpompato che si vede il tristo mietitore che va da lui e gli dice, con la voce di krash bandicot, della maschera per intenderci, quella in italiano:
TU. SEI MORTO!
:-)

Darckan Mar, 08 Feb 2011 - 17:55

[voto 7] - Condivido quanto scritto nella recensione: questa 4° edizione è in realtà... il Talisman orginario!

Al giorno d'oggi esistono tantissimi giochi Migliori su questo genere, ma è un pezzo di storia ludica..

bucco Ven, 21 Gen 2011 - 17:57

[voto 8] - Nessun commento

"Ci sforziamo tutta la vita per lasciare un segno nelle mutande del mondo"
[Rat-man]

scurzi Mer, 19 Gen 2011 - 22:16

[voto 10] - Il mio primo gioco Fantasy. Che dire, molti lo criticano per l' "estrema longevità" ma è proprio quello che più mi piace ecco. Una volta presentato ai miei amici (appassionati di giochi da tavolo ma non conoscendo l'esistenza di quelli fantasy), abbiamo istituito un giorno a settimana per poterci giocare "comodamente tutta la notte". Partite e divertimento memorabili per almeno una settimana, seguiti da sfottò (soprattutto rivolti al sottoscritto che perde SEMPRE, scegliamo tre personaggi ciascuno e i miei tre muoiono ogni volta...da quando ho il gioco ho vinto solo una volta...che schifo).

La vita può essere vissuta come un bel gioco se fai di tutto perchè lo sia.

Iluvatar Mer, 19 Gen 2011 - 10:57

[voto 9] - Longevità 2
Regolamento 2
Divertimento 2
Materiali 2
originalità 1

Di facile apprendimento sempre bello anche se alla 4°edizione

Massimiliano Chiesa
Staff di www.extremefantasy.it
Staff di www.fantasika.it
Staff di www.ars-arcana.it
[img]http://nuke.goblins.net/spaw/images/lib3/ilGoblinSulComo_banner.jpg[/img]

lucand Ven, 14 Gen 2011 - 12:13

[voto 8] - L'ultima edizione italiana ha corretto l'effetto della fortuna. Se il tiro di un qualunque dado non ci piace, possiamo spendere un segnalino fato e ritirare. Inoltre le regole adesso permettono uno svolgimento più veloce del gioco perchè per passare da una zona all'altra non è più necessario fermarsi sopra una specifica casella (difficilissimo), ma solo passarci sopra (molto più facile e veloce). Se si leggono BENE le istruzione in max 1 ora il gioco finisce (compresi i tempi di preparazione) e regala molte sorprese. Le miniature da dipingere sono spettacolari!

Adriano Mer, 08 Dic 2010 - 09:57

[voto 8] - IL gioco fantasy. E' un pezzo di storia del gioco da tavolo e questa sua ennesima incarnazione conserva i pregi e alcuni piccoli difetti. Fondamentale per apprezzarlo appieno è l'approccio al gioco. Non è un Gdr, deve essere giocato con leggerezza e con l'obiettivo di essere il primo ad arrivare in fondo il prima possibile. Se passate il tempo a "pompare" il vostro personaggio, le partite si allungano e perdono di mordente.

Sbrox22 Ven, 26 Nov 2010 - 16:23

[voto 7] - A me piace, ma riconosco che sente molto molto il peso degli anni, nel suo regolamento elementare che molto affida alla sorte, e per questo gli do solo un 7 anche se di passione gli darei un 9 pieno.
Non si deve dimenticare la geniale intuizione (di due decenni fa) di unire elementi tipici del boardgame a quelli del gioco di ruolo: da allora in poi ci sono stati enormi passi avanti per complessità e realismo, ma è da qui che si è partiti.
I materiali (nell'edizione Black Industries) sono ottimi; i segnalini di carta (anzichè miniature) sono un po' tristi, ma si può rimediare acquistando l'espansione di aggiornamento della Fantasy Flight che contiene bellissime miniature (Games Workshop, of course; e poi non costa molto) ma carte di qualità decisamente scadente rispetto a quelle belle patinate (e leggermente più grandi) della Edizione Black Industries. L'aggiornamento è però indispensabile per rendere il gioco compatibile con le espansioni Fantasy Flight.

jackzz Mer, 20 Ott 2010 - 23:09

[voto 8] - Un classico!Divertentissimo!Grasse risate quando si gioca con gli amici giusti!Di certo non un gioco alla tedesca ma comunque necessita un minimo di strategia.

130977 Mar, 02 Nov 2010 - 19:26

[voto 7] - Prima volta a Talisman: non ho mai giocato alle altre edizioni, quindi il mio voto (7 e 1/2 arrotondato a 7) è basato esclusivamente su questa versione, senza alcun paragone/confronto con le precedenti. Comunque si tratta di 15-20 partite, ad oggi.

Che dire? Il gioco è abbastanza divertente (a patto che si abbia sufficiente pazienza nel non lasciarsi frustrare dagli eventi nefasti), grafica e qualità dei materiali ottime... nulla da recriminare.

E poi l'ambientazione: per chi adora il genere fantasy, e magari ha giocato di ruolo, Talisman offre la possibilità di un sognante tuffo nel passato, mantenendo ad un tempo spensieratezza e coinvolgimento. Un decente surrogato del gioco di ruolo tipo D&D in stile "e.u.m.a.t.e." (poi, è chiaro che con il gioco di ruolo più elevato, non ha nulla a che spartire!).

Pur con tutto ciò, il gioco paga notevoli difetti: innanzitutto l'assoluto stradominio del dado, che a volte riduce la partita ad una vera e propria farsa; a seguire la scarsa chiarezza nella descrizione di effetti, abilità ed eventi, e il regolamento, a mio avviso disseminato di "bugs" che troppo spesso producono situazioni difficili da sbrogliare (con notevole perdita di tempo e di atmosfera per le lunghe discussioni che si vengono a creare sulle possibili interpretazioni); ancora, mi sembra che il gioco non abbia sufficienti contromisure per evitare che un personaggio, complice un "culo" spaventoso del giocatore, diventi inafferrabile (in quel caso la partita è rapidamente avviata verso la conclusione, e il gioco si fa molto noioso); infine, nonostante i personaggi abbiano due caratteristiche (forza/astuzia), ed il gioco stesso (con mostri ed eventi) ruoti attorno a questo binomio, una sola delle due la fa da padrona: la forza.

Ed infatti il finale del gioco si risolve nell'attraversamento di due percorsi distinti (uno per ciascuna caratteristica), in entrambi i quali ci sono pur sempre delle prove di forza: provate ad uccidere anche solo 3-4 demoni a forza 4 (ultima prova del percorso incentrato sull'astuzia), ad esempio con una incantatrice che non abbia superato il 3, 4 o 5 in forza!

Lo stesso non avviene nel percorso dedicato a quest'ultima, dove non viene mai tirata in causa l'astuzia; forse sarebbe stato più equo se i demoni di cui prima si fosse scelto di farli combattessero con l'astuzia.

Ma soprattutto: qualora si giunga in due o più alla corona del comando ... be', lo scontro avviene nel 95% dei casi sulla forza, perchè i personaggi che possono effettuare un attacco psichico sono pochissimi, ed in ogni caso possono ricorrere a questo attacco solo quando è il loro turno (quindi rispondono con la forza all'attacco di un altro personaggio).

Questo va a naturale detrimento di quei personaggi che abbiano un'astuzia elevata e non riescano a maggiorare la loro forza, oppure ancora che abbiano delle abilità speciali molto interessanti, ma all'inizio della partita purtroppo inutili (vedi il NANO, che può attraversare facilmente la regione interna, ma che deve pur sempre "pomparsi" la forza, altrimenti non va da nessuna parte in un confronto diretto): ne consegue, a mio modo di vedere, uno squilibrio congenito a partire dalla scelta (o dall'attribuzione) del personaggio.

Per quanto mi riguarda, i più forti in assoluto sono: DRUIDO (lungo un lato del tabellone, in tre caselle relativamente vicine, ha il recupero totale di vitalità, punti fato e incantesimi, una combo micidiale), PROFETESSA (può scartare una carta avventura ogni volta che pesca, ha sempre almeno una magia e sa sempre quali hanno gli avversari), ASSASSINO (in ogni combattimento fisico sottrae all'avversario il tiro del dado, il che equivale ad un "boost" iniziale non indifferente); a seguire, sicuramente MAGO, TROLL, GUERRIERO e MONACO, molto avvantaggiati nel combattimento fisico (psichico il primo).

Pertanto il mio consiglio è quello di giocare Talisman potendo giostrarsi un minimo sulla pesca del personaggio, anche se in generale è sempre sbagliato farsi i calcoli: il caso è imprevedibile!

Buon divertimento!

Alnep Gio, 23 Set 2010 - 12:23

[voto 7] - un voto "genoroso" visto che lo gioco da tanto...
ha il difetto di essere troppo lungo, pero' con qualche house rules diventa piu' "digeribile".

Lupo

Paragus Lun, 13 Set 2010 - 11:35

[voto 4] - Decide tutto il dado, gioco veramente lungo per quello che e' lo scopo di questo gioco, il rischio noia e' veramente alto e' tutto molto repetitivo.....
Se era un gioco di ultima generazione gli avrei dato un bellissimo 1
Non provato con le regole alternative

ximmot Ven, 27 Apr 2012 - 15:00

[voto 7] - Semplice e molto divertente, ma ovviamnete estremamente legato al fattore dado, poca strategia, il chè non regala molte soddisfazione dopo aver vinto o rammarichi dopo aver perso.

joker79 Lun, 16 Ago 2010 - 16:53

[voto 8] - Longevità: 8
Regolamento: 7
Divertimento: 8
Materiali: 9
Originalità: 6

Uno di quei giochi che ogni tanto vanno giocati assolutamente. Piaciuto anche a chi preferisce gli sbrigativi "giochi alla tedesca". Divertimento assicurato, poi se piace anche il fantasy...

Mdk7 Gio, 12 Ago 2010 - 13:05

[voto 7] - Bel gioco fantasy, molto molto leggero e semplice, che permette una forte interazione tra i giocatori. Durata moderata.
Per una serata light in cui non ci si vuole spremere troppo le meningi.

..:: BLoOd Is My AvAtaR ::..

masteRPG Ven, 30 Lug 2010 - 03:04

[voto 4] - Longevità 1
Regolamento 0 un gioco dell'oca
Divertimento 0,5 divertente solo la prima partita
Materiali 2 Niente da dire, ottimi.
Originalità 0,5 riproposta della prima edizione

Creo mondi per fuggire dal mio

etereo Ven, 15 Lug 2011 - 10:01

[voto 8] - Finalmente Talisman riscoperto. Interessante le scelte grafiche, bello il tabellone, ancora di più le miniature. Unica nota svantaggiosa, almeno per un collezionista, l'uso di carte di dimensioni maggiorate per i personaggi con mancanza di bustine salva carta adeguate. Per chi ama il genere, un must da provare.

Novembre Ven, 06 Mag 2011 - 03:30

[voto 6] - Ho creato la Tana dei Goblin nella mia provincia con questo gioco

Sarà il palato piu' fine, sarà che conosco altri giochi, ma se ho 5/6 ore di tempo non le investo in questo titolo.....venduto senza rimpianti

Come si fa ad accettare di tonrare all'inizio del primo girone dopo 4 ore di "lancia quel fottuto dado"?
In 4 ore di gioco arrivi all'ultimo anello...per poi ritrovarti ancora in quello esterno dove eri 4 ore prima....se ho 4 ore non gioco di sicuro a Talisman

-- Paolo

GuardianOfTheFlame Mer, 30 Giu 2010 - 09:11

[voto 9] - Dopo alcune partite posso confermare che si tratta di un gioco davvero ben realizzato.
Facile e molto intuitivo da imparare fin da subito, con belle illustrazioni presenti sia sulle carte che sul tabellone. Un gioco in cui detta legge la fortuna, che può cambiare anche radicalmente l'avanzamento del tuo personaggio verso la fine del gioco, con tanto di trasformazioni in rospo e scontri a dadi con la morte.
Il gioco risulta inoltre essere molto scorrevole e forse anche più divertente se giocato in 2, massimo 3 persone. Per concludere, sono ben realizzate anche le miniature dei personaggi, in particolare nei dettagli come vestiti e armi.
Decisamente un ottimo acquisto per chi ama gli elementi tipici del gioco di ruolo di base!

Il tuo nome diverrà famoso. Non così famoso, forse, quanto il mio. Ma dopotutto, io sarà dalla parte vincente. Fai del tuo meglio Ettore.
E al resto di voi Troiani, io dico che gli Achei giungeranno alle vostre porte col fuoco! - Odisseo

Boyakki Mer, 12 Mag 2010 - 10:45

[voto 7] - A natale ho visto sullo scaffale di un negozio di giochi la scatola della 4° edizione e ho deciso di comprarla al mio cuginetto di 13 anni.......tempo due giorni ne ho comprato una copia anche per me. Anche qui, come per Heroquest, l'effetto dejavù è inevitabile, le meccaniche di gioco per quanto semplcii sono un pò incasinate e il gioco in se tende ad essere mooolto lungo. Detto questo mantiene inalterato un fascino innegabile e la compnentistica è nettamente migliorata in quest'ultima edizione.

Giudizio basato su molte partite (più di 10).

DiavoloRosso Mer, 20 Mar 2013 - 13:52

[voto 7] - Sarà pure al 90% fortuna coi dadi e con la giusta pescata di carte, ma giocato con la giusta compagnia di amici (numero di giocatori ideale è 4 , giocabile al max in 5 per non far diventare eterna la partita) diventa uno spasso! Rosicate a non finire, vendette che covano per ore fino ad esplodere, magari proprio sulla corona del comando, con magie bastardissime o con attacchi infami!
Tanti personaggi ben caratterizzati ed equilibrati (tranne il prete, una vera pippa),le miniature dipinte non sono niente male, ambientazione fantasy "standard",importante giocarlo con le regole opzionali riportate sul manuale, che accorciano i tempi di crescita dei personaggi e snelliscono il gioco.Regolamento un pò incasinato, assolutamente necessario scaricare le faq.
E ricordate, mai come in questo gioco, non è mai detta l'ultima!

GEB Mer, 05 Mag 2010 - 19:31

[voto 8] - Gran bel gioco...completamente diverso da molti altri boardgames che ho provato..Da fare con un bel gruppo di amici affiatati e con voglia di divertirsi più che spirito di competizione. Materiale STUPENDO e prezzo giusto (mentre le espansioni sono troppo costose). Idee spettacolari e carte che fanno sbellicare dalle risate. Estremamente semplice ed intuitivo.

C'è da dire che la componente fortuna è veramente la parte preponderante del gioco quindi se siete dei "rosiconi" lasiate stare....Tutte le tue strategie possono andare a farsi benedire per una carta pescata (ODIO I PREDONI).

A noi piace!

-- GEB

vetro74 Mar, 27 Apr 2010 - 09:17

[voto 7] - Versione migliorata del Gioco dell'Oca, si tratta di tirare i dadi e poco più. L'ambientazione è carina e la grafica è buona. Il vero problema è forse il regolamento, che è ancora carente, nonostante si sia arrivati alla 4° edizione. Scadente anche la traduzione in italiano.
Ma nel complesso il gioco è comunque divertente, anche se diventa troppo lungo se giocato basandosi sul power play.

Commento basato su molte (da 11 a 20) partite

- Quindi?
- Quindi sei morto.
- Di nuovo?

pavesix Lun, 05 Apr 2010 - 13:18

[voto 6] - Il classico gioco "tira e muovi", niente su cui scervellarsi. L'ottima componentistica permette comunque di calarsi nell'ambientazione permettendo di passare una serata allegra e spensierata.

rikx81 Sab, 03 Apr 2010 - 13:24

[voto 9] - Ovviamente dopo aver giocato alla 2 edizione dopo anni dalla sua uscita non potevo lasciarmi perdere l'occasione di comprarmi la nuova edizione di questo fantastico gioco.
La quarta edizione non è altro che una rivisitazione della seconda però migliorata sotto ogni punto di vista. Come mi ha detto anche il mio amico andrea (che non posso far altro che ringraziarlo) le magie sono migliorate, i personaggi sono (finalmente) più equilibrati (comunque qualche personaggio rimane più forte rispetto ad altri) e c'è l'aggiunta della caratteristica "fato" che vi permetterà di ritirare il dado (una volta per turno) nel caso non vi vada bene il risultato ottenuto.
Inoltre adesso i personaggi malvagi e buoni si distinguono molto di più: infatti se siete malvagi e tornate al cimitero recupererete solo il segnalini fato, mentre i buoni (nella chiesa) recuperano i segnalini vitalità. Quindi i cattivi possono alterare molto più facilmente la loro sorte ritirando il dado in molte più occasioni, mentre i buoni avendo più vitalità sono più resistenti alle avversità. Ovviamente non mancano le relative carte che aiutano i buoni o i cattivi.
Adesso la caratteristica astuzia viene sfruttata di più rispetto alla seconda edizione dove era molto trascurata: ci sono più mostri con astuzia e può essere aumentata più facilmente.
Talisman rimane lo stesso, ma grazie al "fato" e alla rivisitazione delle carte perde quel rallentamento causato dai risultati bassi ottenuti col D6 rendendo il gioco molto più coinvolgente e divertente.
Comunque rimane il fatto che se lo prendete con troppa serietà non vi divertirete affatto.

Fulvietto Mer, 30 Dic 2009 - 12:57

[voto 6] - Un classico che dovrebbe essere presente in ogni collezione, anche se ormai ci sono molti giochi simili ma migliori.

Fulvio

"..e d'un tratto capii che il pensare è per gli stupidi, mentre i cervelluti si affidano all'ispirazione"

peperone72 Dom, 27 Dic 2009 - 22:42

[voto 6] - Gioco facile di forte ambientazione fantasy.
Nel genere anche piacevole. E' il gioco dove si va in giro per diventare grossi di forza, astuzia, oggetti, alleati e magie per poi uccidere gli altri giocatori ecc...
Regolamento semplicissimo.
Però secondo me ha un grande difetto, il gioco è troppo lento e le partite durano un'eternità per il tipo di gioco in se. Dopo un pò poi diventa molto ripetitivo. In più può diventare molto frustrante, immaginate il caso in cui dopo tre ore di partita per creare un personaggio accade un qualche evento che ti fa perdere tutto, la consapevolezza che occorrono altre tre ore per tornare al livello di prima fa perdere proprio la voglia di giocarci ancora (eventi accaduti durante la nostra partita).

Janis Mer, 16 Dic 2009 - 13:18

[voto 7] - Ottimo gioco per rilassarsi un po' la mente, per una serata in compagnia, magari guardicchiando un film, per nulla cervellotico. fantastico trainante per conversazioni! Però dal punto di vista vero e proprio del gioco, risulta "vuoto" in molti punti: strategia inesistente, ambientazione inesistente (nel senso che è un fantai "standard", senza neppure un elemento particolare), regole banali, ben poco originale.... un gioco per chi non ha voglia di impegnarsi in qualcosa di serio, un degno compare quando si vuole fare altro. In fondo direi anche che vale la spesa.

Kenoby Dom, 22 Mag 2011 - 18:36

[voto 9] - Leggero e divertente, senza ombra di dubbio. Va tenuto a bada sulla durata.

EDIT 22/05/11: Alzo il mio voto da 7 a 9. Talisman "con la giusta compagnia e il giusto modo di giocare" è l'apoteosi del divertimento, della varietà e dell'imprevedibilità. Paragonarlo al gioco dell'oca, come sento dire da molti, è quasi una bestemmia.

eli_86 Ven, 06 Nov 2009 - 13:01

[voto 8] - L'ho comprata ieri (5 novembre 2009) e l'ho giocata per la prima volta... ne sono rimasto ENTUSIASTA. E' bellissimo!!!

gabrielV Mar, 03 Nov 2009 - 17:19

[voto 9] - lo adoro. o meglio, riconosco che ha molti difetti, ma da spiegare è semplicissimo, ha una indubbia profondità, ha dei materiali splendidi e dopo decenni conserva ancora il suo fascino. per alcuni può essere un semplice gioco dell'oca fantasy, invece io riesco ancora a trovare la bellezza nella competizione tra personaggi, nella ricerca dell'equipaggiamento ideale per affrontare la scalata alla corona del comando. ideale per una serata con gli amici, una pietra miliare del boardgame fantasy.

belegnar Ven, 06 Nov 2009 - 18:27

[voto 8] - Un classico del boardgame fantasy e spensierato. Buona edizione rinnovata nei materiali. Semplice sorta di goco dell'oca ibrido a meccaniche da gioco di ruolo. Tanto divertente nelle prime partite quanto limitatamente piacevole nelle successive, specie se si ha occasione di provare altro dotato di maggior spessore (gameplay+interazione), ancorchè Talisman potrebbe esserne il "trampolino di lancio". Forse, a mio vedere, il maggior difetto è la sporadica interazione fra partecipanti, sebbene diversi recenti giochi di successo presentano questa caratteristica, per cui il termine "difetto" potrebbe risultare a carattere prettamente personale.
Nel mio caso, ad oggi sarebbe un 7 stiracchiato, in quanto ormai prediligo game più impegnativi e corposi, dotati di maggior compartecipazione al gioco stesso, ma per ciò che è stato, rappresenta e potrebbe creare Talisman per i nuovi giocatori, l'8 lo merita appieno, voto, quest'ultimo, che avrei assegnato alla mia prima partita negli anni 90 (3a edizione by GW). Per confronto, ad oggi, preferisco comunque una partita a Runebound.

szurla Mar, 13 Ott 2009 - 22:13

[voto 6] - Una partita all'anno al buon vecchio talisman vuoi non farla? Daaaaaaaaài!

Sandro Zurla
CEO Placentia Games s.a.s.

Jos Sab, 10 Ott 2009 - 13:28

[voto 7] - Gioco da birra e sigaretta tra mille chiacchere. Il dado domina così come la scelta del personaggio e la pesca delle carte. Un gioco dell'Oca advanced dove alla fine ci si diverte più per la comitiva che per il gioco....specie se si riesce a trasformare in rospo il leader della gara.

Longevità: 1
Regolamento: 1
Divertimento: 2
Materiali: 2
Originalità: 1

giulioz Gio, 06 Ago 2009 - 13:03

[voto 9] - Divertente proprio perchè totalmente dominato dal fato e dalla continua interazione tra i giocatori.
Chi cerca un gioco per dimostrare la propria abilità strategica o la propria intelligenza lasci perdere... qui ci si mena dall'inizio alla fine con delle regole che si spiegano in 10 minuti.
Con una compagnia particolarmente focosa si rischia di venire alla mani!
Unico difetto la durata eccessiva delle partite... ma due e mezza/tre ore in 4 giocatori passano in fretta.
Straconsigliato!

GEPO Mer, 29 Lug 2009 - 15:19

[voto 7] - Secondo me è un 7. E' vero, è uguale alla 2a edizione (anzi la grafica è meno fiabesca a mio giudizio), ma non tutti possono spendere casse di soldi per procurarsi la versione di 20 anni fa. Ci ho giocato tantissimo tra i 12 e i 14 anni, poi una partita "nostalgia" ogni 2/3 anni.

Il target è quello, un gioco per pre-adolescenti amanti del fantasy. Se a quell'età avessi dovuto giocare a Puerto Rico, avrei cambiato hobby.

Quindi, non vi fate convincere dai nostalgici, se siete già giocatori maturi. Se invece avete qualche nipotino da traviare, metteteglielo sotto l'albero di Natale.

Stefanetto Ven, 24 Lug 2009 - 13:10

[voto 8] - Semplicemente un ottimo gioco per passare una serata molto divertente tra una bevanda ed un gioco di stampo fantasy ideale per introdurre gente ai boardgame...ottimo no?

zebulon Lun, 16 Ago 2010 - 09:37

[voto 3] - Tirare il dado (in questo modo intendo, come nel gioco dell'oca o nel monopoli) e vedere che succede non è il mio genere. Poi su... ha un regolamento scritto veramente coi piedi eh... Più di 20 anni e ancora ci vogliono delle faq. Brutto, lungo, noioso a morte. Lo evito come la peste.

<IMG src=http://img201.imageshack.us/img201/9776/avatar1160430980kp5.jpg>

goldenboy79 Sab, 18 Lug 2009 - 13:05

[voto 8] - Gioco molto divertente dominato dal caso dove si possono creare divertenti situazioni paradossali. In effetti alla lunga diviene troppo facile sconfiggere i mostri, questo viene compensato dal fatto che in quel momento la lotta diviene fra i giocatori per la corona del comando.
Molto consigliato per chi vuole passare una serata allegra.

gabryk Lun, 15 Giu 2009 - 17:31

[voto 8] - Premetto che, a mio avviso, ogni gioco va valutato all'interno del "giusto contesto".
Talisman è un gioco dove la componente aleatoria la fa' da padrona, quindi se siete maniaci del determinismo state alla larga.
Ma se amate il "Flavour" fantasy e siete nostalgici dei giochi d'atmosfera anni 80, questa rivisitazione del classico dei classici è quello che fa' per voi.
L'introduzione delle miniature è stata una buona idea, la grafica della plancia (ora davvero grande) è veramente bella.
8 è il mio voto, considerando che sto valutando un gioco dal "grande valore storico".

Giochi Corsari Genova
www.giochicorsari.altervista.org

A cosa giochiamo oggi?
www.twitter.com/GiochiCorsari

Vardamar Lun, 15 Giu 2009 - 15:47

[voto 8] - Davvero un gioco fantastico! Semplice da capire (è tutto scritto sulle carte che giochi) e per gli appassionati dei GdR fantasy è completo!!! Consigliatissimo

[url=http://operationedge.enjin.com/home][img]http://img13.imageshack.us/img13/9831/bannerforumr.gif[/img][/url]

[color=darkred][size=20][font=Traditional Arabic][b][i]Dulce Et Decorum Est Pro Patria Mori[/i][/b][/font][/size][/color]

mitjorn Mer, 13 Mag 2009 - 12:46

[voto 7] - Giocando si respira l'aria degli anni ottanta,gioco semplice, grafica molto bella,ottime le miniature dei personaggi della edizione italiana che volendo si possono colorare!

Sselene Dom, 26 Apr 2009 - 17:05

[voto 9] - Nessun commento

[center][url="http://img389.imageshack.us/img389/1736/fdih6.jpg"][x][/url][url="http://img530.imageshack.us/img530/2967/firmaa7vc.jpg"][x][/url][url="http://img97.imageshack.us/img97/1761/sseleneemeiko4se.jpg"][x][/url][url=&

bluesboy Dom, 12 Apr 2009 - 11:26

[voto 3] - Una delle delusioni più grandi che abbia provato.
Il gioco, secondo me, può andar bene (forse) solo per bambini e adolescenti, tanta è la semplicità delle meccaniche, affidate al caso per il 99%. Non si fa altro che tirare il dado, spostarsi del numero esatto di caselle, pescare 1 carta e tirare un altro dado per vedere cosa succede. Punto.
Un po' pochino per un gioco che viene spacciato per IL fantasy più divertente in assoluto.

Longevità = 0
Regolamento = 1
Divertimento = 0
Materiali = 2
Originalità = 0

Krimson Sab, 11 Apr 2009 - 19:31

[voto 6] - Il 6 è perchè il fantasy, i draghi, gli elfi e company mi fanno impazzire, ma il gioco
in sè mi ha entusiasmato poco, per quanto mi sia divertita con la compagnia
giusta. Assolutamente ripetitivo e legato sia alla pesca delle carte e al tiro di dado.
Giocato una volta non ho molta voglia di ripetere l'esperienza anche e soprattutto
per la durata eccessiva per un gioco dell'oca.

skywaste Dom, 08 Mar 2009 - 13:51

[voto 7] - Buona riedizione di Talisman, anche se preferivo la grafica più "stupidina" della seconda edizione, a questa che risulta più eroica.

DevaStaPalle Sab, 07 Mar 2009 - 00:12

[voto 3] - Non è possibile che, arrivati all'edizione 4.5 Revised, ci sia ancora bisogno di una marea di FAQ. Mi sono proprio pentito dell'acquisto...

aka: NaLo

Magic_Missile Mer, 28 Gen 2009 - 11:38

[voto 4] - E' solo una mera riproposizione commerciale, ovvero regole, carte, personaggi come l'edizione degli anni '80, ma con una veste grafica nuova.
Non ha nulla di nuovo rispetto alle precedenti versioni, sinceramente mi aspettavo qualcosa di più.

mario_tti Dom, 04 Gen 2009 - 23:01

[voto 7] - Il 7 è legato più che altro ad una questione di affetto. Gli anni passano, ed il gioco ne risente molto. L'edizione della fantasy flight è forse la migliore mai uscita, notevole anche lo sforzo di dare una certa longevità al gioco con una serie di espansioni. Resta fondamentalmente un gioco semplice, molto semplice..... un lussuoso gioco dell'oca.

Gedeopalla Mer, 12 Nov 2008 - 01:54

[voto 6] - Il 6 è di stima, ma sinceramente mi sarei aspettato qualche innovazione nel sistema di gioco con la ripresa di questo titolo. Purtroppo, eredita tutti i difetti della seconda edizione, cercando di mitigarli con un sistema di esperienza che in qualche modo agevoli anche il Craft, ma i mostri che si battono col Craft restano troppo pochi rispetto agli altri. E' stato necessario introdurre una serie di carte non ufficiali per tentare di bilanciare un po' il gioco.
Resta anche il problema della longevità, oltre al fatto che alcuni personaggi risultano un po' troppo overpowered rispetto ad altri (ad esempio la Prophetess), difetto anch'esso ereditato da Talisman seconda edizione. Spero che la Fantasy Flight non si limiti ad una mera ristampa della quarta edizione, ma provi anche a rivedere un po' le regole.
Personalmente preferisco la grafica di questa edizione, più curata, raffinata e seriosa, rispetto alla grafica più grezza della seconda.

Asaki Ven, 10 Ott 2008 - 16:15

[voto 7] - E' poco più di un gioco dell'oca, ma trasuda atmosfera da tutti i pori.

Astenersi tattici, è ottimo per passare (poco più di) due ore in relax.

kromo Lun, 27 Lug 2009 - 16:44

[voto 7] - Talisman è un gran bel gioco, ma, in questa edizione, si sente la mancanza delle miniature. Sarebbe stato perfetto con un adeguato set di miniature, anche se non oso immaginare quale sarebbe stato il prezzo in tal caso. Per il resto, materiali ottimi, in particolare il tabellone: spettacolare! A mio avviso il contenuto della scatola avrebbe dovuto sopperire all'assenza (per ora) di espansioni ma ancora una volta temo che ciò avrebbe comportato una drammatica lievitazione del prezzo, che trovo sia già spropositato.

Voto reale: 7,5

Chilavert Gio, 14 Feb 2008 - 14:23

[voto 9] - E' talisman... graficamente eccellente, ineccepibile, per quanto questa versione sia la fotocopia della seconda per quel che riguarda gameplay, giocabilità, e persino il testo delle singole carte. Ci si lamenta che mancano le miniature... certo è un peccato, ma io personalmente ne ho tante e comunque i segnalini di cartoncino sono fatti bene. Per me Talisman resta IL gioco da tavolo light fantasy per definizione, e ancora non esiste nulla in grado di intaccarne il primato. Sarebbe stato 10 se ci fosse stato un supporto adeguato, espansioni, e set di miniature aggiornate (per accontentare i più esigenti).

IMAGE(http://goo.gl/AoQicf)
IMAGE(http://lolsigs.com/Chilavert82IT_euw_254_0.png)

verdonzolo Sab, 27 Set 2008 - 12:25

[voto 4] - triste.
mi spiego, è IDENTICO alla seconda edizione....ci sono anche gli stessi bugs. ora...fai una nuova edizione, cerca di migliorarla...invece no.
in soldoni è come talisman ma senza fattore MITO, senza fattore affettivo....tra l'altro è tutto molto "eroico", lo spirito goliardico del primo non esce fuori....una delusione.

the_goblin Gio, 29 Nov 2007 - 22:58

[voto 10] - Praticamente identico alla seconda.
Giocato: moltissimo
Grafica/Materiali: 3
Longevità: 2
Divertimento: 2
Voti da 0 a 5 - Giudizio finale - personalissimo - espresso su una scala di valori che comprende tutti i giochi e la loro valenza storico sociale.

The (real) Goblin King You don't stop playing games because you grew older... you grow older because you stopped playing games!

spyder Lun, 12 Nov 2007 - 20:23

[voto 10] - Dopo anni sono tornato a cercare di prendere la corona del comando con nuovi amici che non avevano mai giocato alla 2.a edizione.... beh come dire.....uno stupenso salto indietro nel tempo...non ha affatto deluso le aspettative .... i soldi non sono stati spesi ma investiti :D

samy24 Lun, 05 Nov 2007 - 10:13

[voto 8] - Longevità 2
(il gioco sarà sicuramente riproposto con espansioni e ben si adatta a house rules, come quello della Avalon Hill d'altronde)
Regolamento 2
(mantiene l'essenzialità del predecessore, chiarisce meglio alcuni aspetti e propone qualche alternativa, seppur banale, senza stravolgere la filosofia di fondo del gioco)
Divertimento 2
(è assicurato, gli unici che storceranno un po' il naso saran coloro che si aspettavano qualcosa di più)
Materiali 2
(il fatto di non fornire miniature è un limite imho "commerciale"; bellissimo il board, non mi piace per niente la dimensione delle varie carte... troppo piccole!!!)
Originalità 0
(ahimè, qui nessuna nuova: un bellissimo restyling della 2° edizione... ma nulla di originale)

Per me rimane comunque un must!!!

Skram Sab, 03 Nov 2007 - 21:32

[voto 7] - peccato per i tanti errori nel regolamento, sulle carte e sul tabellone. I numeri sui segnalini di plastica sono illeggibili (ma basta un uni posca bianco per risolvere il problema) la grafica è più bella rispetto alla 3à edizione ma ha meno stile della 2à. Nonostante tutti i difetti mi diverte ancora giocarlo saltuariamente.