Ticket to Ride: Märklin

Anno di pubblicazione: 
2006
Min giocatori: 
2
Game designers: 
Durata del gioco: 
45
Max giocatori: 
5
Expansion: 

Commenti

Ritratto di Redazione Redazione Mer, 07 Set 2011 - 14:01

[voto 7] - Variante tedesca del classico gioco di Alan Moon. L'edizione è molto curata con carte differenti tra loro, locomotive speciali da +4, un alto numero di obiettivi e l'aggiunta della variante passeggero. Quest'ultima è l'unica vera novità di questa edizione che per il resto sfrutta idee e successo dei predecessori. Per non ritrovarsi con una mappa vuota il gioco è da 4 a 5 giocatori. - [Autore del commento: ottobre31]

Guzzomania Mar, 24 Set 2013 - 23:41

[voto 4] - Volete un gioco ancora più semplice, sicuramente più divertente, a tema trenini, adatto ad avvicinare nuovi giocatori?
Puntate tutta la vita su Transamerica o Transeuropa. L'unica cosa che ha di meglio questo rispetto ai due citati poc'anzi è la presenza dei vagoncini di plastica.
Questo è molto più fortunoso, noioso e inutilmente lungo, per il livello (basso) di complessità che offre.

ermannoesposito Mar, 09 Lug 2013 - 16:47

[voto 8] - Ticket to Ride non è certo pensato per chi adora i tedesconi puri. E' divertente, semplice, per nulla complesso. La Marklin edition aggiunge un tocco di strategia grazie all'implementazione dei passeggeri: se sfruttati a dovere, possono essere determinanti per la vittoria finale. Nota negativa: setup troppo macchinoso.

DakotaBrooklyn Dom, 13 Gen 2013 - 21:06

[voto 8] - Pregi:
un poco più bilanciato rispetto a Ticket to ride

Difetti:
la plancia di gioco è la cartina della sola Germania
non si può giocare con le espansioni di Ticket to ride

gerpongo Mar, 08 Gen 2013 - 10:08

[voto 8] - Rispetto al base, che dopo tante pertite inizio a trovare parecchio noioso, aggiunge un po' di dinamismo e freschezza. Sicuramente il migliore della serie. L'unica difficoltà è la geografia della Germania e i nomi delle città per chi non li conosce, ma i percorsi sono molto ben distribuiti

danyandgeri Mer, 07 Nov 2012 - 18:54

[voto 7] - I viaggiatori introducono un nuovo modo di far punteggio da non sottovalutare.
Di contro, sostituire le tesserine durante la partita è uno sbattimento. Anche il packaging non aiuta nel conservarle.

redjaggernaut Ven, 19 Ott 2012 - 11:50

[voto 8] - Ottima componentistica, gioco divertente e regolamento molto chiaro.
Tra i vari titoli che mi porto dietro quando vengo invitato a giocare a casa di neofiti o Monopolisti Risikatori è sempre il piu' apprezzato.
Come ha gia' detto qualcuno qui nei commenti, diventa quasi l'incubo "trenini" :)
Tipo:
- Allora ragazzi a cosa volete giocare di tranquillo in 5? Ho ticket to Ride, Carcassonne, Kingsburg, Fantascatti, Cluedo, Perudo, 7 Wonders...
-> Ticket to Ride qual è?
--> Quello dei trenini.
---> Vai coi trenini... Ah! I trenini!!
Preparate un cartello da 1 metro per 1 metro con su scritto in rosso "il jolly +4 non ti copre 4 caselle con una sola carta" perchè anche se lo spiegate qualcuno dice che non aveva capito.

In 2 è divertente ma abbastanza "tranquillo" nel senso che si riesce a fare pressochè tutte le tratte (anche lunghe) con rischio minimo senza grandi impegni.
In 5 è piu' impegnativo e richiede una buona strategia (da controbilanciare alla "sfortuna" nella pesca delle carte coperte) per aggiudicarsi subito i segmenti indispensabili per andare da A a C passando da B anzichè da Z prima che qualcuno ve li freghi. In tale ottica, volendo si potrebbero fare anche delle grandi bastardate quando si intuiscono le rotte degli avversari piu' pericolosi e gli si frega l'unico/l'ultimo segmentino disponibile di collegamento a costo minimo... così come far viaggiare un passeggero quando inizia ad esserci aria di viaggi per prendersi i punti, prima che gli aspiratutto facciano razzie.

A mio avviso un 8 per la sua versatilita' in quanto piace ai neofiti ma, pur nella sua leggerezza, riesce comunque a richiedere un po' di strategia e tempestivita' a coloro che amano giochi piu' impegnativi (se giocato almeno in 4) specie nel trovare una via di fuga quando le rotte pianificate vengono sputt...

Non ho provato le altre versioni di Ticket to Ride e quindi non posso fare confronti all'interno della serie.
(Commento basato su una quindicina di partite)

ubolotto Sab, 28 Lug 2012 - 23:32

[voto 7] - Il titolo più interessante della serie. Introduce diverse regole tra cui la gestione dei passeggeri
Molto interessante e l'unico degno di nota.
Ottima la componentistica

Diobrando85 Mer, 25 Lug 2012 - 11:27

[voto 8] - Molto bello ma solo se si gioca in più di 2 giocatori. In 2 sembra quasi di giocare da soli, in 4 giocatori è invece molto divertente.

badiolik Lun, 09 Gen 2012 - 17:14

[voto 8] - Abbastanza divertente. non profondissimo, ma se si ha un oretta e si vuol giocare senza sforzarsi troppo, va benissimo.
I passeggeri non mi sembrano una grande aggiunta, non indispensabili insomma, mappa equilibrata.

Vendo:
Vienna 10€ (prov. An o spedizione 8€)

Aerandir74 Lun, 02 Gen 2012 - 10:07

[voto 9] - Un'ottima versione. Si ha la sensazione di giocare ad una versione più bilanciata e profonda rispetto all'originale TtR USA, grazie ad una mappa meno orientata alle tratte lunghe (comunque abbondantemente presenti, a differenza di TtR Europa) e a un set di biglietti perfettamente diviso tra tratte brevi e lunghe. La meccanica dei passeggeri aggiunge tensione e profondità, dato che 1/3 dei punti totali che si ottengono nel gioco in genere è dato proprio dal movimento dei passeggeri. Molto belle le carte, con tante immagini di modellini di treni diversi. I colori sono un po' meno distinguibili rispetto alle altre versioni e il setup è allungato dai gettoni merce. Ma sono piccoli difetti su cui si soprassiede.
In generale lo trovo migliore di TtR USA e un'ottima alternativa (sufficientemente diverso) a TtR Europa.

Terri23 Lun, 28 Nov 2011 - 17:36

[voto 8] - Giocato una dozzina di partite.
il marklin inserisce una componente strategica in più rispetto ai suoi predecessori (i passeggeri) che da maggior profondità al gioco e che forse lo eleva al migliore fra i TTR usciti finora e che ho provato (il TTR base e l'Europa). Spendidi i materiali e ottimo anche per chi si avvicina per la prima volta al mondo dei giochi in scatola.

Kragg Ven, 19 Ago 2011 - 23:48

[voto 6] - Non amo la serie Ticket to Ride in generale, il Marklin aggiunge la novità dei passeggeri ma come tutta la serie è troppo lungo per il tipo di gioco che è, e dopo un po'.......... annoia

[size=100][color=red]<i><b> L'angolo di Kragg [url=http://kragg.wordpress.com/]http://kragg.wordpress.com[/url]</b> </i> [/color][/size]

templar159 Mer, 03 Ago 2011 - 10:28

[voto 7] - Ferroviario leggero e poco impegnativo che riesce comunque a mantenere viva l'attenzione fino in fondo. Adatto soprattutto come introduttivo e per serate molto leggere.
Sarebbe un 7.5

keyclient Mar, 18 Ott 2011 - 21:16

[voto 8] - Gioco easy, con componente alta di fortuna. Ma come tutta la famiglia di TTR molto divertente ed ottimo per non gamers, non molto lungo e valido per avvicinare neofiti. Sinceramente lo prediligo alla versione "Europa", l'altra che ho provato più volte. Anche questa mappa ha lati diversamente sfruttabili (tratte lunghe da una parte, corte e fitte dall'altro) che influenzano decisamente l'andamento della partita. Mi piace la variante del passeggero e l'assenza delle stazioni, poi ognuno ha i suoi gusti...

HungryGhost Gio, 14 Lug 2011 - 11:26

[voto 7] - Nessun commento

http://www.ludoteca-itinerante.it/
-------------------------------------------------------------
Se ci sono i puzzilli non ci gioco!!

Ciurry46 Dom, 10 Lug 2011 - 00:26

[voto 6] - mi piace un po' di più rispetto a TTR, forse per via dell'aggiunta dei viaggiatori!

"...ergo diutius vivit vinum quam homuncio. Quare tangomenas faciamus! Vinum vita est. Vero Opianum praesto. Ergo vivamus, dum licet esse bene!"

Siamo nati per un proposito più oscuro della mera esistenza.

pampo Lun, 05 Mar 2012 - 12:53

[voto 6] - Bel gioco, ben fatto, divertente e veloce nelle dinamiche.
Avendo assaporato prima di questo il suo relativo CARD GAME, devo dire che non mi ha stupito come meccaniche. Detto questo però ritengo sia un buonisso titolo e mette la voglia di rigiocarlo.
Mio personale giudizio 6,5 (...bisognerebbe dare la possibilità di mettere anche i mezzi voti...)

Neise Mer, 01 Set 2010 - 12:16

[voto 8] - Un ottimo gioco per tutti, adattissimo da utilizzare per far avvicinare ai giochi da tavola "moderni" chi è rimasto legato ai vari Monopoli/Risiko etc., ma allo stesso tempo capace di conquistare anche giocatori più "navigati". Non banale, richiede una certa strategia e la fortuna non incide troppo visto i vari fattori da considerare per arrivare alla vittoria (n.destinazioni, punteggi delle singole tratte, passeggeri...).
Questa versione mantiene tutto il fascino del gioco originale curando di più la componentistica (soprattutto le carte) ed aggiungendo un po' più di strategia con i passeggeri. Meglio se giocato in 3/4 giocatori, in 2 può risultare ripetitivo alla lunga.

Leyart Dom, 21 Nov 2010 - 21:59

[voto 7] - Come gli altri della serie è un gioco che si fa amare da tutti, con un coinvolgimento bilanciato e un gameplay leggero veramente ben riuscito, difficilmente troverete giocatori o anche non giocatori che non lo apprezzino.
Fondamentale per ogni ludoteca avere almeno una copia di Ticket to Ride (Marklin, Europe o USA)

Un generoso 7,5

greenskin Gio, 29 Lug 2010 - 01:29

[voto 8] - Gioco per tutti: dal neofita all'esperto. Mai banale e sempre bello da giocare e da vedere. Consigliato.

Tzao! Io è Greenskin...io è grotzo...io è cattivo..e soprattutto..io è meglio! Tu fortunato che no zompo su tua tezta! Arghhh..

vetro74 Mar, 27 Apr 2010 - 09:17

[voto 10] - Divertentissimo, semplice ma non banale, adatto ai neofiti ed ai giocatori più esperti. C'è la componente fortuna, ma è comunque neutralizzabile con le giuste tattiche, visto che ci sono vari modi per fare punti (realizzare le tratte, completare gli obiettivi e muovere i passeggeri). In più la grafica è ottima e i materiali fantastici. Scala bene anche in 2, ma il numero ottimali di giocatori secondo me è 4. Peccato che non ci sia il materiale per 6 giocatori, ma forse questo avrebbe compromesso la scalabilità fino a 2.
E' senza dubbio un must!

Commento basato su parecchie (da 6 a 10) partite

- Quindi?
- Quindi sei morto.
- Di nuovo?

Falcon Sab, 26 Dic 2009 - 11:22

[voto 7] - Nessun commento

"E in ogni caso non abbandonate il tavolo da gioco, perché il giorno che lo farete la festa sarà finita e sarete diventati, inesorabilmente, vecchi." (Dostoevskij)

gianluca1591 Lun, 09 Nov 2009 - 21:15

[voto 7] - Il migliore della serie.
La regola che prevede l'uso del passeggero rende più vario e movimentato il gioco, creando più occasioni di sfida tra i giocatori.
Belle le carte con le foto dei treni.

marneuscalgar Gio, 15 Nov 2012 - 17:46

[voto 6] - In controtendenza con la maggioranza, non mi ha convinto affatto. Il motore è sempre Ticket to Ride, e funziona, ma le varianti sono tutto sommato niente di che.
Difetti principali:
- L'ambientazione tedesca che non avvince (tranne naturalmente lo smisurato mercato tedesco)
- L'abbandono del design dei treni (e della mappa) "old style railways"
- Il set up. Certo è sempre un gioco semplice, ma la cosa bella di Ticket è che lo potevi aprire e giocare in 4 secondi netti.

key Gio, 17 Set 2009 - 22:12

[voto 7] - Nessun commento

......"Il passato è passato. Quello che conta è il futuro, perchè è lì che dovremo vivere il resto della nostra vita." T.S.

K

silverhand Gio, 17 Set 2009 - 16:13

[voto 8] - Bel gioco per passare un'ora e mezza in compagnia senza doversi scervellare. Adatto a tutti: esperti e non. Rispetto al modello base introduce i passeggeri (un modo diverso per fare qualche punto), senza peraltro appesantire il gioco.

Dryke Sab, 26 Nov 2011 - 22:40

[voto 8] - Voto basato su decine di partite. Per me, insieme a TtR Europa, il migliore della serie. Bella mappa, materiali e carte di qualità. I disegni di locomotive e vagoni sulle carte sono magnifici. Facile da spiegare e da giocare, anche con i neofiti. Piace e diverte subito, e anche i giocatori esperti una partitella se la fanno sempre volentieri.

Krimson Lun, 09 Nov 2009 - 01:01

[voto 7] - Sicuramente il migliore della serie, nonostante il fattore fortuna sia comunque presente. Preferisco infatti di gran lunga il portare a termine più destinazioni che non concentrarmi per fare la tratta più lunga.
Materiali molto belli e ben fatti. Unica nota personale; avendo giocato moltissimo a Thurn & Taxis non ce la faccio più delle varie Regensburg (chiamata amorevolmente ravensburger) e "carlsrue", "manaim" e "nurberg"...uff.... ;)

Masamune Ven, 16 Gen 2009 - 15:51

[voto 8] - Divertente, colorato, gioco adatto a tutti con una ottima componentistica. Ideale per giocare con amici neofiti in una serata occasionale.

ozma Mar, 24 Apr 2012 - 14:22

[voto 7] - Il più tecnico tra i fratelli, interessante l'aggiunta dei passeggeri, bello poter scegliere tra obiettivi lunghi o corti. Belle le carte, i trenini viola e bianchi...un pò meno la mappa.

[voto 5] - Clonissimo dei precedenti, un mezzo Don Chisciotte nel cercare di coniugare strategia e calcolo in un gioco dominato dalla pesca carte in ogni istante senza contare gli avversari che inevitabilmente vi romperanno le tratte nel paniere mandando a rotoli i vostri obiettivi, se non precluderveli senza appello con la mannaia di incassare punti in meno nel segno dell'impotente pescata iniziale. Dopo l'inutile TTR Europa e espansioni più o meno utili come sottobicchiere, DoW corregge il tiro proponendo il minestrone avanzato Marklin, con il palleativo strategico dei passeggeri che di strategico ha solo il parere degli utenti qui nella TdG. Per il resto poco da aggiungere, rimane il solito Family Game per la serata leggera, ci giocano i bimbi, tanti bei pezzi colorati e prezzo contenuto, più vario rispetto al classico e ovvia manovra commerciale, aspetto su cui onestamente non si può recriminare. Il tema dei treni piace molto al pubblico, non a caso c'è un bel CD-Rom con il catalogo della Marklin stessa. Se serve per alimentare il mercato dei GdT e non solo, ben venga.

elnor Mer, 28 Mag 2008 - 18:45

[voto 7] - Ho dimostrato una partita di questo gioco le cui meccaniche sono del tutto simili alla versione Europe tranne che per la presenza dei passeggeri. Modifica da me non particolarmente apprezzata.

Partite Giocate: 0

Morag Gio, 24 Apr 2008 - 21:07

[voto 8] - Il miglior gioco della serie Ticket to ride.Leva i tunnel e le gallerie della versione Europa e aggiunge un po' piu' di strategia rendendolo molto piu' competitivo con l'aggiunta dei passeggeri.I tragitti sono molti di piu' e divisi equamente tra percorsi brevi e lunghi(soprattutto non ci sono piu' i 6 solo tragitti lunghi della versione Europa che alla decima partita ti facevano capire subito quale era il percorso lungo che un avversario doveva fare....).

LudicaRomana Gio, 10 Apr 2008 - 13:37

[voto 7] - Un buon gioco, migliore della serie, veloce e leggero, buona l'introduzione dei gettoni merci, da un pizzico di strategia in più.
Buoni anche i materiali, ormai la DOW su questo ci ha abituato bene.
Raggiunge tranquillamente un 7,5.

Associazione Ludica Romana
Il Presidente
--------------------------------
nuke.ludicaromana.it

deckard Mer, 12 Mar 2008 - 14:52

[voto 8] - Nessun commento

- You seem to feel our work is not a benefit to the public.
- Replicants are like any other machine. They're either a benefit or a hazard. If they're a benefit, it's not my problem.

Schopfenhoffen Lun, 10 Mar 2008 - 02:38

[voto 8] - Bel gioco. Non ho provato gli altri della serie ma apprezzo tutte le meccaniche. La turnata è davvero veloce ma le scelte son meno banali di quel che sembrano. Forse c'è un rallentamento verso la fine quando tutti si buttano a pescare carte destinazione... e li, sì, entra in campo la fortuna. In generale: per tutti, divertente, giusto mix fra strategia e fortuna. Otto!

lemartes Dom, 06 Gen 2008 - 19:01

[voto 8] - Senza dubbio il migliore della serie! Poche regole, tanto divertimento specialmente per chi si avvicina per la prima volta al mondo dei giochi da tavolo, alta interattività tra i giocatori e possibilità di combinare qualche scaramuccia.
Il meccanismo dei viaggiatori valorizza anche le tratte corte.
Una partita non la negano nemmeno i giocatori "di vecchia data". :D Bello!

robysdc Gio, 03 Gen 2008 - 14:24

[voto 7] - Un gioco semplice e per questo adatto a coinvolgere famiglie e bimbi (da una certa età…).
Anche se poco longevo aiuta anche a “rompere il ghiaccio” con chi è allergico ai giochi in genere.
Buoni i materiali, forse nella parte posteriore del tabellone ci sarebbe stata un’altra mappa (vedi altri giochi).
Divertente. Ciuf ciuf !

sassa

"Il mago saggio finge di non sapere nulla della magia e quando raggiungerà la vera saggezza, saprà che non stava affatto fingendo"

Sasuke87 Ven, 23 Nov 2007 - 20:09

[voto 8] - Sicuramente è il più completo ed impegnativo dei tre, però la fortuna
continua ad avere un ruolo non indifferente (carte destinazione e loco_
motiva).
Quindi io mi fermo ad un 7,5 (agli altri due ho dato 7).
Comunque vale la pena acquistarlo anche se si possiedono entrambi
i predecessori.C'è da dire però che in questo caso la spesa comples_
siva non è cosa da poco.

Orca Mar, 04 Dic 2007 - 13:14

[voto 8] - La migliore versione di TtR, il meccanismo del passeggero offre nuove possibilità di punteggio e rende le meccaniche ereditate dal gioco base più interessanti. Da provare.

Pierpaolo Ven, 20 Giu 2008 - 22:01

[voto 8] - Ticket To Tide - Marklin Edition oramai è diventata la mia ossessione.
Basti pensare che da quando l'ho presentato ai miei amici me ne hanno già chieste una decina di copie e non si fa altro che giocare a questo, nonostante io abbia molte altre (valide) alternative.
Questo basta per dargli un 8, visto che è riuscito ad avvicinare al mondo dei giochi in scatola persone molto diverse tra di loro.
Il gioco che più ha riscosso successo tra i miei amici. Qualcosa vorrà dire.

PREGI: Veloce, semplicissimo da spiegare (bastano davvero 5 minuti) e di grande presa. Davvero un gioco per tutte le età. Vorresti sempre fare una mossa in più e ti sembra sempre di non riuscire a fare tutto quello che vorresti, tenendoti sulle spine.

DIFETTI: Già alla seconda partita ci si accorge che le tratte brevi non pagano, molto meglio puntare fin da subito su quelle lunghe. Queste ultime sono poche, sarebbe stato meglio implementare tratte con passaggio obbligatorio attraverso una città, in modo da variare un po' il menù. Da metà partita in poi (quando gli obiettivi sono stati raggiunti) è tutto un pescare nuovi obiettivi difficili che, gira e rigira, sono sempre quelli. E' un gioco per le famiglie (per me non è un male), strategicamente abbastanza leggero.

(Commento basato su più di 40 partite. Oramai ho perso il conto)

Bigg Mer, 01 Ago 2007 - 17:33

[voto 8] - Nei tre titoli, pur senza stravolgimenti rispetto ai predecessori, mi sembra il più divertente per effetto della regola del biglietto che è molto intrigante.

DevaStaPalle Mer, 27 Giu 2007 - 00:03

[voto 8] - Un gioco che tutti dovrebbero avere nella loro ludoteca. Le regole si imparano in pochissimo tempo e si può immediatamente giocare con soddisfazione e divertimento. Di certo la fortuna ricopre un ruolo importante (si tratta pur sempre di pescare delle carte) ma le scelte strategiche sono tutt'altro che banali e fanno la differenza, in quanto le partite sono sempre combattutissime e la vittoria è sul filo del rasoio fino alla fine.
Inutile giocarci in due.

aka: NaLo

Marcabru Dom, 23 Ago 2009 - 20:39

[voto 6] - Un gran bel gioco per famiglie. abbastanza veloce, semplice, buoni componenti. Ha tanti pregi come dice il recensore (e son daccordo con le sue valutazioni), ma se siete dei veri gamers dopo un po' vi annoierà. Esattamente ciò che è capitato a me, ed il mio voto è condizionato da questo.

BranMakMorn Mar, 08 Mag 2007 - 13:03

[voto 8] - Per me e' il migliore della serie. Molto consigliato anche a chi gia' possiede le versioni base o europa.
I passeggeri aumentano le strategie disponibili dando al gioco uno spessore maggiore.

Per me e' un 8 meritato, visto che lo uso molto anche come gioco per introdurre novizi.

TzeenMA Mar, 25 Set 2007 - 12:20

[voto 8] - TTRM è veloce da spiegare, le partite non sono troppo lunghe, la grafica mette allegria, la qualità dei materiali è ben sopra la media, il meccanismo richiede un minimo di strategia e di fortuna. Di conseguenza valuto questo gioco molto buono.
Unica pecca, a mio parere (e per questo non gli dò 9): anche in 3 giocatori (e non solo in 4) farei usare tutte le tratte multiple, anziché chiuderle non appena un giocatore le occupa col primo treno.
Per il resto, ineccepebile.

trigliceride Mer, 07 Mag 2008 - 11:04

[voto 7] - Ho giocato a tutte le varianti ed ho trovato questa versione la migliore. Aggiunge + strategia e finalmente il bonus va a chi completa + destinazioni e non a chi ce l'ha più lungo :P
Le stazioni della versione Europa non mi hanno mai convinto, meno male che sono state rimpiazzate dai carinissimi passeggeri!!

rasmas Sab, 31 Mar 2007 - 14:28

[voto 8] - Il gioco in questa versione diventa molto più strategico in questa versione grazie all'introduzione dei passeggeri e delle merci. Secondo me è meglio giocarlo in 3 perchè altrimenti inizia ad esserci troppo traffico, comunque se si è in più ci si diverte anche mandando a quel paese chi intralcia il nostro percorso. Per gli appassionati di Ticket to Ride è almeno da provare per una volta.

.:RasMaS:.Recent plays:

Vako Mer, 28 Mar 2007 - 14:42

[voto 6] - Per me uno dei casi in cui un'aggiunta può peggiorare e non migliorare il gioco,il passeggero cambia le strategie e diventa fondamentale ai fini della vittoria,tuttavia non mi ha colpito particolarmente,il consiglio è di usarli tutti e tre perchè se aspettate di fare un percorso lungo il primo che lo mette a terra concludendo il percorso vince perchè fa anche i punti delle stazioni,come detto la variazione sul tema non mi piace molto preferisco un ticket to ride più classico...

Mercenari!!! Non avete casa dove tornare! Possiamo solo vincere o morire! La lancia è il nostro pane! L'onore la nostra patria!

montaraz_6 Gio, 15 Mar 2007 - 17:32

[voto 8] - Ticket to ride Marklin Edition è sicuramente il migliore della serie dei Ticket to ride. Riesce ad inserire ulteriori elementi strategici come la raccolta delle merci ad opera dei passeggeri ed il bonus per il maggior numero di destinazioni che spinge i giocatori a pescare nuove destinazioni nel corso della partita senza adagiarsi su quelle già realizzate.
La mappa è più severa rispetto alle precedenti e si può venire chiusi con più facilità ( specialmente se si possiedono obiettivi che partono dalle nazioni esterne alla germania) e questo spinge a cercare di non essere prevedibili nel gioco ed a guardare continuamente i movimenti degli altri giocatori cercando di capire quali possano essere le loro destinazioni.
La grafica come al solito è molto accurata ed i materiali sonoi di buon livello.
Se volete un Ticket to ride convincente, scegliete il MARKLIN EDITION.
Farà una bella figura nella vostra ludoteca facendovi trascorrere ore piacevoli.

Mdk7 Dom, 11 Mar 2007 - 13:23

[voto 8] - Gioco veloce e divertente che piace moltissimo alle donne!
Si spiega in 2 minuti e la partita risulta tirata fino alla fine!
Non conoscendo gli altri Ttr, devo dire che questo mi ha lasciato soddisfatto. Ottima l'idea dei passeggeri!
Da avere!

..:: BLoOd Is My AvAtaR ::..

Paperinik Dom, 04 Mar 2007 - 23:49

[voto 8] - Gioco divertente, apprezzabile anche da chi non è un appassionato di giochi. L'edizione marklin è una chicca per collezionisti! ...anche di trenini :) bellissime le carte, facile da spiegare

Wizards Sab, 03 Mar 2007 - 17:34

[voto 9] - D'accordo col recensore in tutto. Il gioco riprende le meccaniche originali, ma introduce nuovi meccanismi (i passeggeri, per esempio) che rendono il gioco ancora piu' gradevole. Inoltre, e' anche semplice da spiegare! Direi che ha tutto, ovviamente non e' un'idea originalissima ma compensa con l'impressionante longevita'.

Signore_dei_Canguri Sab, 24 Feb 2007 - 13:43

[voto 9] - Gioco semplice ma strategico. A meno di clamorosi errori, la vittoria può essere incerta fino alla fine. Anche al di fuori del proprio turno ci si sente coinvolti, nella speranza che gli avversari non prendano "quella carta che ci serve" o completino la tratta a cui si sta puntando. Unico difetto la grafica del tabellone e delle carte, a mio avviso troppo semplice.

"The word 'politics' is derived from the word 'poly', meaning 'many', and the word 'ticks', meaning 'blood sucking parasites'."
(Larry Hardiman)

Dox Dom, 04 Feb 2007 - 19:41

[voto 8] - Bello avvicente perde qualcosina quando si gioca in due o tre perche si può attuare la tattica del "bastardo" prendendo abbiettivi bassi e giocando solo contro gli altri.

Killer-of-poo Gio, 01 Feb 2007 - 19:57

[voto 7] - Direi che qui, rispetto all'originale, hanno risolto i problemi che che rendevano univoca la strategia vincente dando una forte spinta all'acquisizione e completamento dei tragitti.
I passeggeri non danno tantissimo, a mio avviso, al gioco ma male non fanno.
Nella prima partita mi sono ritrovato a pescare un vagone nero pensando facesse coppia con quello che avevo in mano, ma che in realtà era una locomotiva. Ho finito poi la partita confondendo Hamburg con Hannover e buttando via una vittoria con distacco immenso perchè mi sono ritrovati con 3 rotte non complete.
Sarebbe un 7 e mezzo che, dovendo scegliere, scende a 7 perchè non appartiene al il mio genere di giochi preferito.

ajv Mer, 31 Gen 2007 - 17:05

[voto 7] - Rispetto all'originale e alla versione "Europa" aggiunge quel che di strategico che lo migliora non di poco. Unica pecca le carte in generale e soprattutto quelle "locomotiva" non sono di facile lettura com'erano quelle delle versioni precedenti.

satch Lun, 15 Gen 2007 - 09:10

[voto 7] - Gioco semplice e divertente. Forse uno dei titoli migliori per avvicinare al gioco da tavolo. Continuo a preferire la versione base, le altre mi sanno un po' tutte di minestra riscaldata, nonostante qualche buona idea.

donbega Lun, 01 Gen 2007 - 22:20

[voto 9] - Terza versione di un gioiello dei giochi da tavolo e terzo centro! A deludere solo un po' la grafica delle carte nel senso che le locomotive avrebbero dovuto spiccare di più invece di assomigliare alle carte nere normali. Per il resto nulla da eccepire. Sicuramente migliore e più impegnativo del gioco originale.

<< Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e... ludoscienza! >> [Il sommo Poeta]"

E.C.A.S.C.O. online: www.ecasco.it

EyeSavage Dom, 05 Nov 2006 - 03:53

[voto 7] - Io sono un amante dei giochi di guerra, possibilmente con miniature. Ho acquistato TTR Marklin ed. giusto per dare più possibilità di scelta agli amici con cui gioco di solito. Ha conquistato tutti dopo la prima partita e viene richiesto le volte successive. Facile da imparare e da giocare.

E' Bello incontrare qualcuno che usa il cervello e pensa razionalmente. E' un contrasto piacevole col mondo reale. - Bilbo Baggins -

the_goblin Gio, 29 Nov 2007 - 22:58

[voto 8] - Il migliore per grafica e per versatilità degli obiettivi.
Giocato: moltissimo
Grafica/Materiali: 4
Longevità: 3
Divertimento: 3
Voti da 0 a 5 - Giudizio finale - personalissimo - espresso su una scala di valori che comprende tutti i giochi e la loro valenza storico sociale.

The (real) Goblin King You don't stop playing games because you grew older... you grow older because you stopped playing games!

Anna Mar, 10 Ott 2006 - 12:50

[voto 9] - Veramente il migliore della serie!
Aggiunge parecchia strategia in più il che, per chi i gamers più appassionati, non guasta mai... Le modalità di vittoria sono molteplici per cui bisogna tener conto di vari fattori (fino a quando tenere le carte in mano, dove e quando far partire il passeggero, quante carte percorso tenere dall'inizio e quante pescarne dopo) per poter primeggiare. Con tutto ciò, a meno che non ci sia una disparità tra giocatori troppo elevata, il gioco è avvincente fino alla fine e si può risolvere nell ordine di 3-4 punti.
Se dovessi fare un parallelo questa versione è (per migliorie e aggiunta variabili di gioco) paragonabile a "Città e Cavalieri" per Coloni.
L'unica pecca, ma è veramente una sciocchezza, riguarda le carte: molto belle le illustrazioni ma poco chiari i colori, se ci si trova in ambiente mal illuminato c'è il rischio di confondersi.

uklotto-office Mer, 27 Set 2006 - 18:53

[voto 7] - Il migliore e il più strategico dei tre, anche secondo me.
La fortuna è comunque presente specie nella pescata degli obbiettivi, in particolar modo per quelli che scegli di pescare a metà partita con una rete ferroviaria già parzialmente costruita.

Seward Sab, 17 Feb 2007 - 10:12

[voto 8] - Confermo il giudizio finale, dei tre è sicuramente il più bello, il più strategico e quello con meno problemi.
Europe risolve i problemi di USA ma lo fa restare un "giochino" (comunque un bel giochino divertente)

Marklin invece è un giocone, molto strategico e nel quale bisogna fare attenzione a tutte le sfumature del gioco per fare una bella partita!

P.S ne sto parlando cosi bene nonostante io abbia perso, doppiato dal primo (175 a 75) la finale nazionale di Ticket to Ride appena giocata al ModCon'06... :-( (era solo la seconda partita...).

Aloisius Mar, 26 Set 2006 - 13:19

[voto 8] - Sicuramente il più "per gamers" della serie. Un bel gioco, anche se per i giocatori casuali inizia ad essere troppo complesso.

lorenz999 Lun, 14 Ago 2006 - 07:46

[voto 8] - Il giro dei passeggeri aggiunge finalmente un'odore di strategia a questo gioco altrimenti da considerarsi come un family game per bambini cresciuti.

pburri Mer, 26 Lug 2006 - 10:24

[voto 8] - A mio giudizio il migliore della serie, sono stati risolti i problemi di sbilanciamento per la casualità degli obiettivi, cosa già fatta in Europe, inoltre sono stati inseriti i passeggeri che certamente aggiungono un pò di profondità al gioco e diversificazione delle strategie di vittoria. La mappa tedesca è abbastanza costipata, al di là dei cambiamenti di regole noterete che il gioco scorre in maniera molto differente dall'originale:in maniera ancora più tesa!

In conclusione ho apprezzato molto questo titolo e per chiunque voglia acquisire un solo Ticket to Ride non posso che consigliare Marklin Edition.

cavabara Ven, 21 Lug 2006 - 13:23

[voto 8] - Un ritorno alle origini nel bene e nel male. Non ci sono più le gallerie e questo è un bene, non ci sono più le stazioni e questo è un male. Bisogna fare molto attenzione agli obiettivi che si scelgono e decidere il momento giusto per far viaggiare i propri passeggeri non è cosa da poco! Il generale un bel gioco, i lati negativi che ho riscontrato sono 2. 1- La mappa è bella, ma preferisco ancora quella degli USA. 2- I colori delle carte sono davvero poco riconoscibili!

stix Mer, 24 Mag 2006 - 15:18

[voto 8] - Non conosco il gioco base, ma questa evoluzione mi è piaciuta. Certo, bisogna prenderlo per quello che è, un gioco per famiglie e neofiti, con una discreta componente fortuna, ma c'è qualche idea interessante, come i passeggeri ed il bonus per il maggior numero di biglietti, ed il gioco scorre via velocemente. Belli i disegni di tutte le locomotive d'epoca.

...sai, certe volte accade che... non si dovrebbero nemmeno pensare certi pezzi.

Zuck Ven, 21 Nov 2008 - 17:32

[voto 6] - Sempre simpatico, ma preferisco l'originale. La mappa dellìAmerica è molto meglio e da più alternative. La regola dei 10 punti per il maggior numero di obiettivi è buona e secondo me può essere integrata trasparentemente nel gioco originale.
La meccanica dei passeggeri non mi convince, sembra più che altro un'azione da fare quando non c'è di meglio.
I colori delle carte sono poco distinguibili.

IceAge Lun, 22 Mag 2006 - 18:23

[voto 9] - In effetti devo dire che finalmente è stato aggiunto qualche elemento strategico in più, in luogo del mero pescare carte e fare serie infinite di colori.
E' aumentata la profondità e la difficoltà del gioco a mio parere, il che lo rende un zinzinino meno per famiglie e più per giocatori.
Bello, a questo punto l'unico da avere.