TransAmerica

Anno di pubblicazione: 
2001
Min giocatori: 
2
Game designers: 
Categoria: 
Sottocategoria: 
Durata del gioco: 
30
Max giocatori: 
6
Meccanica: 
Expansion: 

Commenti

brandon Lun, 24 Giu 2013 - 09:23

[voto 8] - un gioco sottovalutato
accusato di troppa alea, il difetto viene secondo me smorzato dal numero di mani giocate, alla lunga vince chi ha i migliori piazzamenti e in ogni caso chi ha deciso che i giochi tedeschi sono i migliori? ci sono categorie differenti.

xsifer Sab, 05 Mag 2012 - 18:03

[voto 8] - lo sò forse 8 è troppo x un gioco cosi leggero, ma piace praticamente a tutti, veloce da giocare e spiegare, avvicina al mondo ludico i niubbi e permette bastardate simpatiche!!

certo deve esser visto x quello che è, un gioco veloce da passar 20minuti in allegria.....

lucabolli Mar, 08 Mar 2011 - 23:40

[voto 8] - Semplice e bastardo il giusto, può provocare crisi di nervi quando all'ultimo un avversario sfrutta i tuoi binari per batterti e unire tutte le sue città. L'espansione Vexation lo rende un po' più strategico e costringe a pensare in maniera un po' diversa la posa dei binari.

Filippo91 Ven, 08 Lug 2011 - 16:31

[voto 7] - Un gioco veloce e semplice, che ha un pregio grosso: è piaciuto a tutte le donne con cui ci ho giocato per me sarebbe un 6 ma alzo il voto a 7 proprio per questa caratteristica, Leggermente meno intrigante la mappa rispetto a quella di TransEuropa. Se dovete scegliere scegliete di viaggiare in Europa

Grifo Mer, 21 Apr 2010 - 13:03

[voto 8] - assolutamente divertente! durata proporzionata alla profondità.
con l'espansione diventa ancora piu' interessante (aumenta l'interazione e la possibilità di "bastardate")

certo un po' la fortuna c'entra è indubbio, ma non per questo è meno divertente!

aia Gio, 15 Apr 2010 - 11:02

[voto 6] - Semplicissimo gioco di connessione. Funziona anche con sei giocatori.

[img]http://img155.exs.cx/img155/8581/aiafirma8dw.png[/img]

Gadmin Gio, 30 Ott 2008 - 12:07

[voto 8] - Nessun commento

Voi controllate le librerie io controllerò nei bar!
Il richiamo di Chtulhu (Manuale dell'investigatore)

deckard Mer, 12 Mar 2008 - 14:53

[voto 5] - Nessun commento

- You seem to feel our work is not a benefit to the public.
- Replicants are like any other machine. They're either a benefit or a hazard. If they're a benefit, it's not my problem.

Preacher Dom, 17 Feb 2008 - 21:53

[voto 6] - Gioco veloce. Lo ritengo molto legato alla pesca delle città ed alle mosse degli altri che possono involontariamente favorirti o sfavorirti più del dovuto.

Now you all know, the bards and their songs...

Grimmy Lun, 18 Feb 2008 - 15:44

[voto 7] - Giochino semplice semplice, adatto a tutti, l'ideale per iniziare una serata ludica (o per finirla)! divertente se fatto in 5 o 6, ha come contro la fortuna che si fa decisamente sentire.
Voto reale: 6,5

"Un povero piccolo viscido pesce tonto...
Lo chiamerò Lassie!!!"
Da Grimm

Patrizia Gio, 10 Gen 2008 - 14:56

[voto 8] - Insieme a Cartagena, lo trovo uno dei migliori fra i giochi “poco impegnativi”, ovvero quelli che non richiedono grandi ragionamenti e che durano in media circa mezz’ora. Certo, proprio per questo motivo non è in grado da solo di riempire un’intera serata o pomeriggio fra amici, ma è veramente ottimo come filler fra un gioco e un altro, oppure quando non si ha voglia di scervellarsi troppo con qualche “giocone”. La dinamica è piuttosto originale, mentre la tattica, apparentemente inesistente, risulta più chiara dopo qualche partita. E non stupitevi se all’inizio le città da collegare vi sembrano lontanissime fra loro e praticamente irraggiungibili: è una sensazione normale che svanisce durante lo svolgimento del gioco.

Patrizia
http://www.sleepingvampire.com
http://Cenarius99.deviantart.com

Orca Mar, 04 Dic 2007 - 13:14

[voto 7] - Gioco molto bello, interazione altissima tra i giocatori (anzi, fondamentale sfruttare al massimo le connessioni create dagli altri per avanzare in fretta). Probabilmente un po' slegato dall'ambientazione, ma nella sua semplicità il gioco è davvero interessante.

Wizards Mer, 25 Apr 2007 - 20:41

[voto 7] - Un riempitivo semplice da spiegare, per tutti quanti, babbani e giocatori evoluti. Certo, non e' un giocone, ma fa il suo sporco dovere. Peccato per le carte che si disintegrano dopo un po' di partite.

CaLeb Sab, 07 Apr 2007 - 19:48

[voto 6] - Nessun commento

Cosa vuol dire essere il prescelto? spero che nessuno di voi mai lo sappia...
Vivo nella furia, nella devastazione e nella cerebrolesaggine psichica.
Il resto è tutto risolvible a cannonate!

verona Sab, 20 Gen 2007 - 12:03

[voto 4] - Mamma mia che brutto! Strategia inesistente,fortuna a livelli atroci,ho la sensazione di non fare nulla mentre gioco. A me ha fatto proprio brutto.

CLAUDIO

taslehoff Dom, 31 Dic 2006 - 23:50

[voto 6] - Bello semplice ed immediato. Questo è sia il suo pregio che la sua debolezza Ci pupi giocare tantissime volte.. ma non vinci certo per la strategia

montaraz_6 Sab, 25 Nov 2006 - 20:45

[voto 7] - Giochino semplice e lineare adattissimo come aperitivo per una serata ludica. Diverte di più se lo si gioca in 5 o 6 giocatori. Da provare sulla stessa linea anche il cugino Transeuropa.

Fabiao Lun, 21 Nov 2005 - 10:55

[voto 7] - Tutto sommato divertente, meglio di Ticket to Ride perche' e' veloce e permette di utilizzare parecchi ti pi di variante per cambiare il gioco.

Lobo Gio, 22 Feb 2007 - 01:15

[voto 6] - Sicuramente meno riuscito di ticket to ride ma comunque un bel gioco, divertente e semplice con
grafica e materiali non eccezionali ma comunque accettabili.

commento basato su un discreto (oltre 5) numero di partite

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

Madness Ven, 11 Nov 2005 - 14:49

[voto 6] - Nessun commento

Madness
"...io sono un principe libero e ho altrettanta autorità di fare guerra al mondo intero quanto colui che ha cento navi in mare..."
Samuel Bellamy
(Pirata alle Antille nel XVIII secolo)

Looka Ven, 21 Ott 2005 - 16:19

[voto 7] - Divertente e veloce. Non è un giocone, ma è comunque piacevole, anche per i nuovi dei giochi.

Looka

"...dammi la castita' e la continenza, ma non subito subito..." [i](S. Agostino)[/i]

fabio Mar, 27 Set 2005 - 16:00

[voto 6] - Probabilmente il gioco con il più facile regolamento che abbia mai letto. Lo scopo è collegare 5 città estratte a caso da 5 mazzi di carte ognuno dei quali rappresenta una diversa regione degli States. Unica azione da fare, dopo aver scelto il punto di partenza sulla mappa per la propria linea ferroviaria, è posare 1 o 2 binari.
Transamerica è un boardgame dalla semplicità unica cmq divertente e non troppo cerebrale; ottimo come filler. Voto 6.

lele77 Mar, 02 Ago 2005 - 03:02

[voto 6] - Gioco semplice e di facile divulgazione. Per chi ha voglia di passare un po' di tempo con amici che non hanno troppa voglia di ascoltare lunghi e difficili regolamenti.

La fortuna la fà un po' da padrone... L'ideale è giocarlo in 4!

liga Sab, 21 Mag 2005 - 13:11

[voto 7] - Semplice e divertente. Il regolamento si spiega in 5 minuti e i materiali sono davvero eleganti. La vittoria dipende molto anche dal gioco degli avversari anche se un minimo di tattica è indispensabile.
Ottimo per iniziare babbani al gioco da tavolo ed apprezzabile la possibilità di giocare in 6 senza alcun tipo di rallentamento.

Long. 0 (ogni partita è un caso a sé...)
Regol. 2 (chiaro e immediato anche se sin troppo lineare)
Divert. 2 (chiudere quando tutti meno se lo aspettano è davvero gratificante)
Mater. 2 (ottimo il tabellone ben colorato e veramente grande. Binari in legno molto simpatici)
Origin. 1 (carina l'idea di potersi agganciare alle tratte avversarie per sfruttare il "lavoro" degli avversari)
-------
TOT. 7

ciuffo Sab, 21 Ago 2004 - 11:34

[voto 7] - Si tratta di un gioco semplice ed elegante. Non adatto per chi cerca un gioco di spessore, ma la sua semplicità disarmante lo rende un ottimo gioco per brevi partite.

Ciuffo
-----
Fulgido Giocatore del Nuovo Millennio dai dadi di giada

superfage Mer, 09 Giu 2004 - 17:23

[voto 5] - Un gioco troppo semplice per i miei gusti e poco "gestibile" nel senso che non è possilibile attuare nessuna strategia. Le diramazioni ferroviarie sono totalmente in balia del caso e delle carte pescate l'unica mossa strategica che si può fare è piazzare la stazione di partenza, ma solo se siete tra gli ultimi a farlo.
Preso per quello che è può anche divertire, senza dubbio adatto ai neofiti e a chiudere una serata in leggerezza.

WarAngelo Dom, 18 Gen 2004 - 15:38

[voto 7] - Giochino semplice semplice adatto per i novizi e per iniziare una serata. Rapido e facile da imparare. Non è il massimo, ma è abbastanza divertente.

The busgat

stix Mar, 15 Nov 2005 - 03:55

[voto 6] - Gioco carino, semplice, adatto ad una serata con giocatori nuovi o se non va di scervellarsi troppo.

...sai, certe volte accade che... non si dovrebbero nemmeno pensare certi pezzi.

Ritratto di SdP SdP Gio, 11 Dic 2003 - 18:05

[voto 5] - Un gioco davvero troppo semplice e soprattuto un po'banale, in cui le strategie sono praticamente assenti e la fortuna nella pesca delle città da collegare la fa da padrona. Inoltre, può capitare di vincere più grazie a ciò che fanno gli altri che non per come si è giocato, ritrovandosi magari la strada bella e pronta solo per caso!!

"Giro, vedo gente, mi muovo... conosco... faccio cose" (Ecce Bombo)

the_goblin Gio, 29 Nov 2007 - 23:58

[voto 5] - Giochetto molto semlice e alla lunga banale.
Giocato: molto
Grafica/Materiali: 1
Longevità: 1
Divertimento: 2
Voti da 0 a 5 - Giudizio finale - personalissimo - espresso su una scala di valori che comprende tutti i giochi e la loro valenza storico sociale.

The (real) Goblin King You don't stop playing games because you grew older... you grow older because you stopped playing games!