When Darkness Comes

Anno di pubblicazione: 
2002
Min giocatori: 
1
Categoria: 
Sottocategoria: 

Commenti

Falcon Sab, 26 Dic 2009 - 11:32

[voto 7] - Nessun commento

"E in ogni caso non abbandonate il tavolo da gioco, perché il giorno che lo farete la festa sarà finita e sarete diventati, inesorabilmente, vecchi." (Dostoevskij)

ALBEN Lun, 29 Set 2008 - 14:53

[voto 7] - Ottimo gioco se si considera che acquistandolo si prende sia un gioco da tavolo che uno di ruolo, buone le componenti del gioco e le miniature in metallo.
Nel gioco da tavolo ci sono molte possibilità di interazione con gli altri giocatori (sottointese nel gioco di ruolo), bella l'idea di utilizzare per le difficoltà nei tiri il sistema del poker ovvero a salire di difficoltà bisogna avere punteggi alti come coppia, tris, scala ecc.
La presenza di vari elementi del tabellone e di scenari rende le partite molto diverse.
Tantissime le espansioni per questo gioco a prezzi contenuti ma difficili da reperire.

flash Ven, 13 Gen 2006 - 13:42

[voto 8] - il gioco mi è piaciuto moltissimo.
è un ottimo gioco per passare le serate. è lunghetto, ma molto dinamico, c'è moltissima interazione tra i giocatori che si devono aiutare per sopravvivere(se uno affronta i mostri da solo è chiaro che ha difficolta ad ucciderli...non è colpa del sistema o del lancio dei dadi)! ha un ottimo sistema di gioco, innovativo e divertente...non il solito :"speriamo che faccio 6!!!!". l'ambientazione ricorda quella di resident evil, inoltre trovo interessante il fatto di pescare a caso le parti della città, cioè io cammino e non so ciò che mi aspetta dietro l'angolo...molto più realistico di un tabellone tutto intero!!!!
il gioco risulta lungo da spiegare perchè ha un ambiente totalmente esplorabile, inoltre sono veramente tantissime le cose che i personaggi possono fare all'interno del gioco. When darckness comes si avvicina di più ad un gioco di ruolo che ad un gioco di società.
è previsto anche un regolamento con il game master e inoltre c'è la possibilità di creare i personaggi da zero e di acquisire punti vittoria spendibili in abilità(punti esperienza), per creare vere e proprie campagne di gioco!!!

Inoltre sul sito ufficiale del gioco vi è un link ad un file pdf con il regolamento tradotto in italiano, questo per tutti quelli che eventualmente hanno timore di un regolamento lungo e complesso tutto in inglese (....o per chi non ha capito bene le regole del gioco)!!!!

che dire di più...non vedo perchè questo gioco non possa meritare un voto alto! Questo gioco ha riscosso grande successo oltremare, che giustifica le numerose espansioni...ben 6!!!!
GICATE PER CREDERE!

sarahprinz Mar, 13 Dic 2005 - 12:23

[voto 4] - Ho comprato il gioco diverso tempo fa attirato dall'ambientazione, dalla grafica e dalla sua caratteristica di esperimento tra gioco da tavolo e di ruolo.
Devo purtroppo ammettere che quest'ultima caratteristica mi ha lasciato molto deluso. Premesso che il gioco richiede numerosi giocatori per poter essere goduto appieno (intendo dai 5 in su), il suo sistema di collaborazione lascia a desiderare. Per una metà del manuale dice che i giocatori devono collaborare tra loro per lo sviluppo della sotira (e per fornirsi gli indispensabili bonus ai tiri), per l'altra metà li mette in competizione assegnando loro dei punteggi "bravura" in base a ciò che fanno e specificando che possono anche combattere tra di loro per rubarsi gli oggetti ecc.
Considerando naturalmente che questo dipende dal gruppo come in un gioco di ruolo, ciò che veramente mi ha fatto chiudere il gioco sul fondo dell'armadio è il suo sistema "pokeristico" di calcolo dei successi. Sembra un incrocio mal riuscito tra martelli da guerra e vampiri in cui si cerca di ottenere più bonus possibili (quindi dadi) da ogni situazione pur di avere una speranza di fare quei tris o poker veramente impossibili.
Sicuramente ottima l'ambientazione e l'atmosfera, buoni materiali anche se ocn scritte un po' minuscole, ma decisamente da cambiare il sistema di gioco.