Board of Dreams

Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2012 • Num. giocatori: 2-2 • Durata: 40 minuti
Autori:
Marco Pieri
Categorie gioco:
MiniaturesSports

Recensioni su Board of DreamsIndice ↑

Articoli che parlano di Board of DreamsIndice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Board of DreamsIndice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Board of Dreams: Scarica documenti, manuali e fileIndice ↑

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Board of DreamsIndice ↑

Offerte di giochi (annunci di vendita / scambio)

Nel seguente elenco sono presenti tutti gli annunci che hanno il gioco da tavolo Board of Dreams in vendita singolarmente oppure all'interno di un lotto di giochi con eventualmente indicata la disponibilità ad effettuare scambi.

Annuncio Tipo Prezzo Scambi Consegna Spese sped. Utente Data
Board of Dreams + esp. Offro gioco singolo €35.00 Consegna a mano Dani81 01/01/2017

Video riguardanti Board of DreamsIndice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotograficheIndice ↑

Board of Dreams: voti, classifiche e statisticheIndice ↑

Persone con il gioco su BGG:
32
Voti su BGG:
26
Media voti su BGG:
7,77
Media bayesiana voti su BGG:
0,00

Voti e commenti per Board of Dreams

Voto gioco:
8

Il baseball è uno sport che ancora molti in Italia non conoscono, sebbene il nostro Paese abbia una delle squadre nazionali più importanti al mondo. Mi era capitato qualche volta di chiedermi come potesse essere un gioco da tavolo su questo sport, e, recentemente, ho trovato una risposta: Board of Dreams. Durante una fiera, ho avuto il piacere di conoscere il gioco con l’introduzione dell’ideatore, persona molto disponibile, cordiale e simpatica. Giocandoci, potevo davvero immaginarmi le azioni di una partita, ma il termine che più spesso ho pensato per descrivere Board of Dreams è stato “equilibrio”. In effetti, le meccaniche sono molto ben calibrate, non ci sono vantaggi o svantaggi, ma l’unica discriminante è l’azione del giocatore. C’è un uso ricorrente del dado, è vero: tuttavia, è fondamentale, poiché, anche nel baseball, una delle componenti imprescindibili è l’imprevedibilità, sia essa in una folata di vento, o in un lancio più corto. Board of Dreams è davvero un gioco ben ideato, con un regolamento semplice, ampia giocabilità e valore rilevante della capacità di trovare la combinazione giusta di azioni per coordinare i singoli elementi della squadra e riuscire a rendere concrete le vulnerabilità dell’avversario, come in una vera partita. Per chi ama il baseball, Board of Dreams è assolutamente da avere. Per chi non conosce lo sport, è comunque da provare, poiché dinamico, divertente e coinvolgente.

Voto gioco:
8

Mi sono avvicinato al tavolo con poca convinzione,pensavo che non mi avrebbe appassionato,non conoscendo il baseball e le varie azioni ero partito prevenuto...

invece grandissima sorpresa...il gioco risulta semplice,immediato e coinvolgente.

Da provare,consigliato vi saprà catturare.
Ottimi i materiali

Voto gioco:
7

Board of Dreams è un gioco che ha dalla sua una meccanica di gioco convincente al di là della simulazione del Baseball. Con un piccolo sforzo in più, cioè imparando le regole dello sport in questione, il gusto ludico aumenta ulteriormente. Un must assoluto per gli appassionati del "diamante", un gioco da provare ed apprezzare per gli amanti dei boardgames.

Voto gioco:
9

Longevità 2, Regolamento 1,5, Divertimento 2, Materiali 1,5, originalità 2 totale: 9.

Gli americani hanno creato il gioco più bello del mondo, Marco Pieri ha creato una simulazione bilanciata e realistica del gioco.
Se gioco con giocatori scarsi, probabilmente perderò, se gioco con giocatori forti è probabile che vincerò, se riesco ad inserire nelle 30 stelle diverse abilità che mi servono per la singola partita o per un torneo, il gioco diventa un manageriale ben profondo e sfaccettato.
Il ruolo del dado e delle carte danno un bel mix di imprevedibilità e bilanciamento dei valori schierati in campo. Buona l'idea dei modificatori di campo, che tengono conto della conformazione fisica del campo di gioco nel momento in cui si tenta di neutralizzare un fuoricampo.
Il lanciatore più bravo che possiamo schierare in campo potrebbe avere una giornata storta (a chi non capita?) e questo è previsto e determinato dal dado.
Il gioco sarà longevo per appassionati e neofiti, ad ogni partita si troverà una situazione diversa dalla precedente; l'abilità del manager entra comunque in gioco.
Il regolamento è essenziale e comprensibile, una piccola variante potrebbe essere quella di dividere nettamente le sezioni di gioco basic e pro. Divertimento massimo per gli appassionati, Materiali di base buoni, le squadre aggiuntive sono in legno. Originalità massima con le combinazioni di pesca/scarto di attacco e difesa che fanno partire il turno di gioco da una situazione realistica.
A me è piaciuto e lo consiglio anche ai neofiti, una diversa d originale visione del gioco senza dover ricorrere alla registrazione dei turni di battuta e lancio in lunghe e tediose tabelle.

Sorcio

Voto gioco:
8

Il voto per ora è basato su una prova di gioco.. quindi trattasi di un'impressione.

Conosco il baseball per quel minimo che serve per capire ciò che avviene sul campo.

Non sono un appassionato di simulazioni sportive, tuttavia questo gioco mi ha molto ispirato. In particolare ho gradito l'uso intelligente del dado e la possibilità di "accelerare" il gioco, vivendo i momenti salienti del match

Avrò modo di giocarlo in futuro...

chissà se in america ci sono giochi simili.. tuttavia penso che se questo gioco venisse esportato potrebbe vendere un sacco!

Voto gioco:
8

Bella simulazione del Baseball. Immancabile per chi ama lo sport. Materiali validi soprattutto per una autoproduzione, da rivedere solo la qualità dei dadi. Regolamento migliorabile per chiarezza, ma sufficientemente dettagliato. Se non siete appassionati di Baseball in generale, togliete pure un voto.

Voto gioco:
10

il gioco per gli appassionati del baseball, facile ed entusiasmante

Voto gioco:
8

L'ho giocato e da profano ed è divertente. Un'appassionato sicuramente lo gusta nel giusto modo.

Voto gioco:
7

Un'esperienza nel mondo del Baseball. Gli appassionati lo adorano, quelli come me che non conoscono tale sport però possono avere una valida iniziazione alle sue regole in poco tempo.

Meccanica realistica.

Riccardo Belmonte

Voto gioco:
10

Un gioco che prende in esame una partita tra due squadre di baseball, partendo dal principio, la costruzione di una squadra (da fare con o senza un draft) e proseguendo con la partita in se e per se.
Si sa che il baseball è un gioco molto riflessivo, tecnico, tattico e, nella realtà, ad ogni azione corrisponde una reazione ben precisa. Ecco, proprio per non tenere questo gioco in una situazione di empasse e di monotonia, la versione da tavolo ideata da Marco Pieri, è altrettanto dinamica quanto lo possa essere una partita reale.
Si potrà quindi decidere se voler rischiare di partire con una situazione di svantaggio, se si è in battuta, rischiando il tutto per tutto se si è in difficoltà di punteggio ma con uomini in base, oppure si potrà mirare al raggiungimento immediato della base battendo e poi cercando di rubare una base se la difesa non è troppo forte. Oppure, quando si è sul monte di lancio, si potrà perpetrare la tattica di trarre in inganno il battitore, concedendogli 3 ball e poi fregandolo con uno strike out. Altresì bella la funzionalità dell' uomo in base che costringerà, all' unisono, la difesa e l'attacco a stabilire bene le strategie di gioco per non incappare in un facile out in base o in una rubata che può risultare decisiva.
Per chi non è esperto di questo gioco meraviglioso, una grande occasione per poter imparare (ma sul serio, non solo per gioco) le regole base del baseball e poter quindi ampliare poi in seguito l'esperienza ludica con la visione di una partita vera. Per chi è appassionato di baseball, una grande occasione per non rimanere mai senza questo sport, 24 h su 24, partite in tv escluse.

Un appunto alla recensione: le cards players sono 50, non 36, infatti si possono creare già in partenza ben 4 squadre differenti per potersi sfidare in un girone all'italiana con la propria squadra personale o anche poter giocare 1 vs 1 creando il proprio mazzo.

Il 10 non lo do, solo perchè il gioco è sicuramente proiettato in un futuro espandibile. Mi spiego.
Per ragioni di copyright, come ovvio, non si possono avere i nomi dei giocatori reali, ma ciò non esclude che in un futuro prossimo, si possa anche sperare che il gioco viva di nuove forme di personalizzazione con nuovi giocatori immaginari che possano ampliare il parco già esistente di ben 50 giocatori !
Inoltre, come dal principio del gioco, c'è la possibilità di richiedere anche squadre personalizzate con le maglie che più ci sono care (io ad esempio ho, oltre alle due squadre base, altre 4 formazioni) dando sempre più un senso di ampiezza al gioco che si presta a diventare davvero molto vitale e longevo in quanto a giocabilità.

AGGIORNAMENTO 31/05/2013:

Da oggi, sul sito ufficiale, è possibile anche inserire i propri giocatori preferiti, al fine di crearsi le proprie squadre, aumentando il livello di longevità che a questo punto diventa INFINITO !!!
Per cui, per me il gioco diventa da 10 !!!!!

AGGIORNAMENTO 18/10/2013:

Importantissima novità che a Lucca sarà presentata: LE MINIATURE DA COLORARE !!!
Board of Dreams amplia il suo raggio e diventa anche 3D con le miniature in metallo componibili e che potranno essere dipinte a proprio piacimento per rendere il gioco ancora più entusiasmante.
Con questa importante novità e con il prossimo a venire, regolamento Major, Board of Dreams si può UFFICIALMENTE dire che è il gioco da tavolo del baseball DEFINITIVO !

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare