Recensioni su Chaos in the Old World: The Horned Rat ExpansionIndice ↑

Articoli che parlano di Chaos in the Old World: The Horned Rat ExpansionIndice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Chaos in the Old World: The Horned Rat ExpansionIndice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Chaos in the Old World: The Horned Rat Expansion: Scarica documenti, manuali e fileIndice ↑

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Chaos in the Old World: The Horned Rat ExpansionIndice ↑

Offerte di giochi (annunci di vendita / scambio)

Nel seguente elenco sono presenti tutti gli annunci che hanno il gioco da tavolo Chaos in the Old World: The Horned Rat Expansion in vendita singolarmente oppure all'interno di un lotto di giochi con eventualmente indicata la disponibilità ad effettuare scambi.

Annuncio Tipo Prezzo Scambi Consegna Spese sped. Utente Data
CHAOS IN THE OLD WORLD: THE HORNED RAT EXPANSION Offro gioco singolo €90.00 No Consegna a mano, Spedizione Chironis 01/01/2017

Video riguardanti Chaos in the Old World: The Horned Rat ExpansionIndice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotograficheIndice ↑

Chaos in the Old World: The Horned Rat Expansion: voti, classifiche e statisticheIndice ↑

Persone con il gioco su BGG:
4641
Voti su BGG:
1817
Media voti su BGG:
7,96
Media bayesiana voti su BGG:
7,13

Voti e commenti per Chaos in the Old World: The Horned Rat Expansion

Voto gioco:
7

Buona espansione, restano i limiti del gioco base ma aggiunge varietà e, ovviamente, amplia i partecipanti

Voto gioco:
9

Giocato 1 volta. Voto 9.
Ottima espansione che aggiunge il 5' giocatore, rendendo meno limitato il range di gioco ( il base è bilanciato in 4). Inoltre aggiunge carte caos e potenziamenti nuovi. Con il loro utilizzo abbiamo avuto l'impressione che tutte le divinità vengano ri-bilanciate. Le divinità più potenti ( Slaanesh e Nurgle ) vengono leggermente depotenziate, mentre il blu ( non ricordo il nome) viene migliorato Khorn ci guadagna per il solo fatto che in 5, ha più miniature da "picchiare" rendendo più semplice il giro della ruota. Inoltre ha carte caos e potenziamenti che gli permetto di guadagnare punti vittoria o macinare tessere devastazione, rendendo cpsì, la vittoria per P.V., una delle strade e strategie percorribili ( prima era davvero difficile). Ancora da studiarsi bene il il dio cornuto che al momento ci è sembrato difficle da giocare, ma probabilmente è solo questione di "prenderci la mano" rispetto a Dei già navigati e conosciuti.
Straconsigliato (Obbligato??) per chi ha il BASE.

ciò che il bruco chiama fine del mondo, gli altri la chiamano farfalla.

Voto gioco:
9

Giocata ieri per la prima volta, l'ho trovata un'espansione fatnastica che bilancia ancor meglio il gioco dandogli anche varietà. Naturalemtne il giudizio è per le partite con tutte e 5 le divinità in gioco, in configurazioni con meno giocatori non metterei il Ratto in campo. Il Ratto è un personaggi divertente da giocare anceh se non molto facile con delle implicanze strategiche da verificare bene, soprattutto in relazione a Khorne. La priam impressione è stata molto positiva, il gioco, che già adoravo, acquista spessore maggiore. Le nuove miniature sono di buona fattura, peccato epr il colore grigio che si confonde un pò sul tabellone.

Voto gioco:
9

Dopo una partita sembra un'espansione davvero ottima. Il ratto cornuto va alla grande, è strategico, intrigante e subdolo. Le sue carte potenziamento ( del ratto) che a prima vista mi sembravano un pò scarse si sono rivelate di ottimo valore strategico. Le carte del caos sembrano molto buone, anche se il giocatore che muoveva Khorne denuncia un ridimensionamento dell'efficacia in generale. il materiale è ottimo, le miniature nuove sembrano più resistenti delle altre. Nulla da dire, per chi ama questo gioco ( come il sottoscritto) è un'espansione imperdibile.

Voto gioco:
9

Nessun commento

Luigi La Guardia

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
8

Abbiamo giocato con questa espansione solo 2 partite ma mi sembra che, miracolosamente, non alteri il perfetto equilibrio del gioco base anche introducendo il quinto giocatore.
Splendide le nuove miniature, non abbiamo ancora provato il mazzo di carte alternative per le divinità del set base ma sembrano assai "succose".
Mi riservo di modificare il voto tra qualche partita

Ritratto di beorn
Voto gioco:
8

Bella espansione necessaria perchè oltre ad aggiungere il 5° giocatore riequilibra anche un pò le divinità rispetto al gioco base. Migliora un gioco che, secondo me, è nei migliori nel suo genere.

Possiamo soltanto decidere cosa fare con il tempo che ci viene concesso.

Anonimo
Voto gioco:
3

Non mi trovo d'accordo con la vostra recensione. principalmente perché secondo me e il nostro gruppo di gioco l'inserimento del ratto ha rovinato irrimediabilmente il gioco.

mi spiego:

Premesso che abbiamo giocato a Caos in maniera assidua e continuata per circa 2 anni e quindi non siamo proprio un gruppo di sprovveduti.

normalmente una partita arriva fino al 6-7 turno con tutti gli dei in corsa per la vittoria. Ma con l'espansione gli equilibri del gioco si sono completamente falsati.

il ratto cornuto chiude la partita sistematicamente al 4-5 turno. Abbiamo provato in tutti i modi (compreso tutti gli dei contro il ratto) ma senza successo.

Ma come fa il ratto a chiudere di 4°? Con una strategia che noi chiamiamo "il damone"

Ovvero: il ratto gioca una partita normale fino a prendere il primo potenziamento che sarà sempre "the under empire"
questa carta dice:tutte le regioni col segnalino skaven sono adiacenti. se una regione viene devastata puoi muovere immediatamente tutte le tue miniature in una regione adiacente.

Ora basta che il giocatore del ratto faccia cadere una regione. Secondo il regolamento nella fase di corruzione si segue l'ordine delle regioni e se uno di queste ha 13 segnalini corruzione cade e si risolve immediatamente (ovvero si fanno i conti dei punti e degli effetti) e poi si passa alla prossima.

quindi che succede? cade una regione, si contano i punti e il giocatore degli skaven muove in un'altra regione (successiva nell'ordine delle regioni per il controllo della corruzione) e considerando The under Empire può andare un po' dove vuole.
ma le miniature skaven contano come pedine corruzione quindi quando lo skaven muove 6 pupazzi in una regione ha buone possibilità di farla cadere e considerato che tutti gli altri dei tranne Khorne hanno bisogno di piazzare corruzione per vincere il tabellone non è mai vuoto.

ed ecco che generalmente sul 4-5 turno lo skaven crea un effetto domino in cui fa cadere 3-4 regioni nello stesso turno vincendo a punti.

Ora, o c'è qualcosa di tremendamente sbagliato in come giochiamo noi o ci siamo accorti solo noi del trucco del "damone"

fatemi sapere che ne pensate perché noi davvero non sappiamo più che pesci prendere - [Autore del commento: untizioqualunque]

secondo il mio parere state sbagliando ad interpretare la regola.
Nelle FAQ ufficiali è riportato: "Q: If the Horned Rat has “The Under Empire” upgrade in play, when exactly may the Horned Rat player move his figures from a ruined region into one adjacent region?
A: The Horned Rat uses ‘‘The Under Empire’’ to move his figures during the corruption phase after checking for ruination and scoring victory points for participating ruiners in that region."
Quindi le miniature del Ratto Cornuto si possono muovere IN UNA REGIONE ADIACENTE solo DOPO il controllo di devastazione della regione.
In pratice se la regione è devastata e le miniature skaven sono in una regione adiacente (o se non adiacenti, partono da una regione con il simbolo "skaven" verso la regione devastata che deve avere presente il simbolo skaven, altrimenti il movimento non è consentito comunque), possono muovere nella regione GIA' devastata e concorrere alla distribuzione dei punti vittoria.
Nel modo che mi pare aver inteso da voi utilizzato, muovete gli skaven per concorrere alla devastazione della regione, mentre essi si possono muovere durante la fase di corruzione DOPO la verifica della regione devastata ("...during the corruption phase after checking for ruination").
Ciò non toglie che rimangano comunque una razza temibile e con questo sistema se due o più regioni adiacenti sono devastate possono concorrere alla distribuzione dei punti, in un effetto "domino" o "damone" come lo avete chiamato voi.
E' il bello di questo gioco fortemente assimetrico.

Ciao,
non sono riuscito a seguire bene tutto il tuo ragionamento, ma propendo per un "c'è qualcosa di tremendamente sbagliato in come giochiamo noi".
Non capisco come i ratti possano "far cadere" una regione, sempre che per "far cadere" tu intendi "devastare"...
A prescindere da come il Ratto Cornuto possa muovere i suoi ratti, le sue miniature contano come corruzione (e vanno in competizione con i segnalini classici delle altre divinità) SOLO QUANDO una regione si devasta. Da quel che leggo nel tuo post, mi viene il dubbio che voi consideriate i ratti come dei segnalini corruzione ambulanti, ma non è così: i ratti non hanno alcun potere di "far cadere" le regioni. "The Horned Rat player DOES NOT directly affect ruination".
Certo è che se ci sono diverse regioni a limite di devastazione tutte insieme e il Ratto sposta qua e là le sue truppe, dà sicuramente fastidio.
Anche Nurgle se in tali frangenti dispone del potenziamento Spoglie della Devastazione (+3 PV per ogni regione che si devasta) dà parecchi pensieri :)

Mi scuso se ho capito male le tue osservazioni, ma il dubbio che commettiate un errore in game mi è saltato in mente e te l'ho esposto!
Ciao!

Voto gioco:
8

.

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare