Rank
38

The Great Zimbabwe

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 8,36 su 10 - Basato su 22 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2012 • Num. giocatori: 2-5 • Durata: 150 minuti
Sotto-categorie:
Strategy Games

Recensioni su The Great ZimbabweIndice ↑

Articoli che parlano di The Great ZimbabweIndice ↑

Eventi riguardanti The Great ZimbabweIndice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download The Great Zimbabwe: Scarica documenti, manuali e fileIndice ↑

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare The Great ZimbabweIndice ↑

Video riguardanti The Great ZimbabweIndice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotograficheIndice ↑

The Great Zimbabwe: voti, classifiche e statisticheIndice ↑

Persone con il gioco su BGG:
1408
Voti su BGG:
1179
Posizione in classifica BGG:
543
Media voti su BGG:
7,62
Media bayesiana voti su BGG:
6,73

Voti e commenti per The Great Zimbabwe

Voto gioco:
7

Il Grande Zimbabwe.
Da dove comincio?
Dalla ergonomia e grafica carente?
Dalla "ariderrima" astrattezza del titolo?
Dal calcolosissimo procedere della partita?
Dagli elementi di gioco notevoli (link di approvigionamento, auto quotazione dei beni, asta iniziale geniale...)?

Insomma al solito gli olandesi folli (che mi immagino sempre in un coffee shop a spararsi canne grandi...come lo Zimbabwe) della Splotten Sputten sfornano un giocone per extra ultra hard gamers.
I materiali sono in assoluto bruttini, rispetto alle altre loro fatiche forse questo rientra tra i capolavori. Arido che più arido non si può no cioè c'hai presente il deserto dei Gobi è la foresta tropicale al confronto.

Quindi?
Per l'hard gamer auto proclamato intenditore forse anche un 9 perché è spacca cervello sto Zimbabwe. Tosto. Diciamolo, nel suo genere bello.
Per il giocatore "civile" o "normale" che dir si voglia forse è più uno spacca...balle, roba da evitare come la peste. Diciamo 5.

Quindi?
Quindi 9+5=14/2=7

Lo voto sette per onestà ma io non ci rigiocherei.

Longevità: 1
Regolamento: 2
Divertimento: 1
Materiali: 1
Originalità: 2

Voto gioco:
9

Per fortuna che c'è ancora gente in questo mondo che fa giochi per gamers. Delle poche meccaniche ancora sfruttabili di questo universo, c'è la logistica di cui questo gioco fa sapiente implementazione.
Calcoloso, sì, ma non eccessivamente... paralisi da analisi? certo, ma il discorso su questo difetto è molto ampio.
Con poche eccezioni ci sono sempre delle regole non scritte o general agreements che vengono utilizzate in tutti i giochi. Ad esempio il tempo relativo ad eseguire il proprio turno di gioco, o cosa vuol dire giocare per massimizzare il proprio punteggio (quindi regole sull'interazione distruttiva) o sul comportamento in gioco (ad esempio suggerimenti, undo, ecc...).

Merita un 9 perchè gli darei un 8 prudenziale ma sono così certo che sia stato testato accuratamente che al limite rivedrò il voto più tardi.

Uso dell'apostrofo: po', un altro, un'altra, qual è. Uso dell'accento sui monosillabi, solo in caso sia distintivo: su "so", "qui" e "fa", l'accento non va.

Ritratto di pennuto77
Voto gioco:
9

Davvero presto per giudicare questo titolo a fronte di una sola partita e neppure completa. Come prima impressione però, direi che si tratta dell'ennesimo titolone di questa casa che se solo curasse un pochino di più i materiali e un pochino meno il prezzo avrebbe un successo commerciale molto maggiore......

Voto gioco:
8

Voto dopo una partita, potrebbe salire nel pantheon dei miei "pochi 9".
Non penso sia il miglior gioco della Splotter, ma è quello che indubbiamente giocherei con più facilità, aspetto non trascurabile che me lo ha fatto ordinare...comunque il prezzo di copertina è una follia, bisogna amarli:(

Molti parlano di Antiquity (che non conosco bene), ma a me il gioco ricorda molto Roads&Boats per la logistica e per come lavorano in maniera concatenata gli edifici e per il tipo di interazione (forse l'aspetto più bello) che si crea al tavolo.

Ritratto di Elijah
Voto gioco:
8

Il gioco è semplice da giocare, ma difficile da gestire al meglio. Alla fin fine durante il proprio turno bisogna fare un'unica azione tra 3 possibili (costruire un nuovo monumento, piazzare un artigiano o aumentare l'altezza dei propri monumenti). Si potrebbe quasi parlare di un Go evoluto, per via della fondamentale importanza di dove si decide di piazzare i monumenti e gli artigiani. Le divinità e gli specialisti danno un interessante pizzico di varietà al gioco.

Voto gioco:
8

Non bellissimo a vedersi, ma impressionante per ergonomia e usabilità. Un gioco logistico eccellente, che premia l'esperienza e non perdona errori.

Voto gioco:
8

Un gioco molto impegnativo e "faticoso", come tutti quelli della serie Splotter, con alcune intuizioni vermante buone (sistema di aste con redistribuzione del denaro, aumento del valore di PV richiesti per la vittoria in funzione delle dotazioni personali di abilità speciali), ma con una grafica un po' povera, anche se perfettamente funzionale.

Voto gioco:
7

Il gioco offre spunti interessanti. L'asta iniziale è ben fatta., essere primi conta eccome. I VR variabili sono geniali.
Purtroppo il gioco a fine partita diventa oggetto di AP devastante, e obiettivamente il titolo pur essendo ben fstto non riesce ancora a divertirmi come altre uscite, troppo matematico e lungo gestire quali risorse si esaurirebbero se... Ecc.ecc.
Not my cup of tea temo... :(

Ritratto di Stonewall
Voto gioco:
9

Regole tutto sommato semplci ma il gioco è difficile da padroneggiare.
Titolo impegnativo per giocatori che vogliono impegnarsi.
Ottimo.

--- per Jefferson Davis e la Confederazione! ---

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
9

Ergonomia è la parola chiave. E' incredibile come i fratelli della Splotter Spellen siano andati in un crescendo mostruoso sul piano di grafica (tutt'altro che carente) ed economia dei puzzilli/tasselli. Un gioco adulto e maturo sotto il profilo dell' editing. Non ci sono astronavine in plastica o gozzillioni di carte inutili, è un gioco è bilanciato di suo: non viene lasciato al tavolo (kingmaking, diplomazia posticcia o botte al ciccione) il compito di ribilanciare un gioco malfatto. Qui siamo nell' olimpo del german, dove ogni pezzo ha un senso e una chiave tattico/strategica. Per apprezzarlo a pieno meglio goderselo in chiave analogica perchè affrontarlo con la forza bruta del calcolo porta inevitabilmente in cervello a fondersi. In cinque e con le persone "sbagliate" potrebbe soffrire di downtime (ed ecco il perchè non decolla con un 10 secco).

Esistono persone che, con la scusa dell'elitarismo, vorrebbero livellare tutto verso il basso.
E tu innalzati, invece.

Voto gioco:
8

Nessun commento

VENDO Britannia FFG 80€, La Guerra dell'Anello prima ed 60€, Coup Royal TED incellophanato 9€, Burg Appenzell 20€, Il tesoro della giungla 20€, Si Oscuro Signore seconda ed 13€, Hey that's my fish FFG 8€, Alles Tomate 5€, Drecksau 5€, NasconDino 10€

Voto gioco:
9

Perdonatemi se mi sbilancio!
Per me è un titolo da 8 pieno ma essendo un piccolo capolavoro per gamers e una combo di bellezza strategico-tattica, gli voglio attribuire uno splendido 9.

Gioco profondo, dalle regole che appaiono complicate ma che una volta acquisite, nel giro di qualche turno, diventano davvero facilmemte gestibili. Il gioco evolve molto bene e ti da la sensazione di poterlo controllare step-by-step e si ha anche la sensazione di poter contrastare le eventuali strategie degli altri, sia con gli specialisti/dei, sia con la possibilità di aggiudicarsi all'asta il primo posto.

Verso la fine il gioco diventa molto calcoloso ma non lo vedo un grosso problema, sempre che non siano le 2 di notte e gli occhi tendono a chiudersi!

Detto ciò il gioco lo adoro e se si supera l'ostacolo del COSTO (un bel po' sproporzionato) ci si ritrova con un ottimo titolo a fortuna zero e che dona grandi soddisfazioni!

L'essenziale è invisibile agli occhi.

Ritratto di dottgioia
Voto gioco:
9

Gioco molto astratto ma dal mix di meccaniche geniale: non c'è un solo aspetto del gioco che possa essere trascurato se si vuole competere per la vittoria. Bilanciamento incredibile anche se alcune strategie sono meno immediate di altre.
Richiede parecchia ponderazione e molti calcoli (il che richiede inevitabilmente del tempo), io ho sempre giocato in 3 e difficilmente si sta sotto le 2 ore.
Ho giocato a molti giochi ma posso dire che la soddisfazione di vincere a questo gioco è impareggiabile.

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=dottgioia&numitems=6&header=1&text=title&images=small-fixed&show=recentplays&imagesonly=1&imagepos=right&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

Voto gioco:
9

Attualmente il voto è 9,5 .. non do già 10 perché ho bisogno di maggiori partite per comprenderlo meglio..

che dire.. Maestoso.. un ennesimo capolavoro Splotter.. in più a differenza degli altri si gioca tranquillamente in una serata!

80 euro investiti benissimo.

Ritratto di Aibindrye
Voto gioco:
9

Nessun commento

Vendo: Inhabit the Earth, Tragedy Looper, Samara (KS), Swamped (KS), Entropy (KS)
Compro: Twilight Imperium III, Antiquity, Specie Dominanti, Combat Commander Europe, Hammer of the Scots

Anonimo
Voto gioco:
8

Gioco complesso, soprattutto dal punto di vista strategico, con forte interazione. Il gioco si presta a diverse strategie ed è un titolo da provare e riprovare per entrare con maggiore consapevolezza nei meccanismi. Tipico gioco dove le partite iniziano veloci e frizzanti per poi incagliarsi nel finale causando tempi morti durante le lunghe fasi-azione degli avversari. Peccato per il prezzo elevato rapportato ai materiali, ma siamo di fronte a scelte editoriali... (discutibili).
- [Autore del commento: ottobre31]

Voto gioco:
10

Gioco definitivo. Forte interazione, poteri variabili fortissimi, forte componente strategica e gestione risorse molto intrigante.
Bellissima l'idea della creazione del network solo nella mente dei giocatori.

Di una profondità abissale.

Vendo: Summoner Wars (ITA)

Ritratto di Agzaroth
Voto gioco:
9,5

Gioco definitivo. Ha tutto quello che un gamer può desiderare. Per un commento più esteso vedi la recensione.

//i.imgur.com/Sad4cBu.jpg)

Voto gioco:
7,5

Dovrei giocarlo di più.

Comunque Vlaada sarà un successo.

Voto gioco:
8

.

Voto gioco:
6

unica partita. ci ha entusiasmato alle regole ma l'entusiasmo è scemato giocandolo.. boh.. da riprovare sicuramente.

Un giullare è un essere multiplo; è un musico, un poeta, un attore, un saltimbanco; è una sorta di addetto ai piaceri alla corte del re e principi; è un vagabondo che vaga per le strade e dà spettacolo nei villaggi...

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare