Un Penny Per i Miei Pensieri

Gioco di Ruolo (GdR)
Anno: • Num. giocatori: - • Durata: minuti
Autori:
Paul Tevis
Categorie gioco:
Regole Base

Recensioni su Un Penny Per i Miei PensieriIndice ↑

Articoli che parlano di Un Penny Per i Miei PensieriIndice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Un Penny Per i Miei PensieriIndice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Un Penny Per i Miei Pensieri: Scarica documenti, manuali e fileIndice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Un Penny Per i Miei PensieriIndice ↑

Video riguardanti Un Penny Per i Miei PensieriIndice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotograficheIndice ↑

Un Penny Per i Miei Pensieri: voti, classifiche e statisticheIndice ↑

Persone con il gioco su BGG:
9
Voti su BGG:
2
Media voti su BGG:
8,00
Media bayesiana voti su BGG:
0,00

Voti e commenti per Un Penny Per i Miei Pensieri

Voto gioco:
6

Un gioco di narrazione carino, ma del genere ne ho provati di migliori..

I difetti maggiori che vi ho riscontrato sono essenzialmente 5:

1) E' un gioco per 4 giocatori. Punto.
In 5 è troppo lungo e 'diluito', in 3 la meccanica è buggata (per i motivi espressi nella Recensione)

2) E' un gioco solo per one-shot (e questo potrebbe non essere un difetto), ma dopo un paio di volte viene già tremendamente a noia!! Limitato dunque sia come struttura, sia come longevità

3) Nella mia esperienza non è proprio il massimo per attirare giocatori neofiti: un pò per i temi trattati (sempre intimisti) e un pò perchè "alla fine ci siamo raccontati una storiella...ma il gioco dov'è"? (op.cit.) :D

4) Un giocatore non particolarmente 'in forma' oppure semplicemente un pochino introverso rovina la seduta a TUTTI gli altri!! Sempre e comunque!
Cosa che, invece, non sempre avviene con altri sistemi: magari il giocatore non sarà particolarmente attivo, ma con questo non influisce su tutta la seduta e su tutti gli altri!!
In "Penny" invece si...
...ed è difficile trovare 4 giocatori che siano sempre in forma e sempre estroversi :(

5) Il manuale -che per un GdR one-shot dovrebbe essere semplice, immediato, essenziale- è invece... beh, come viene descritto nella Recensione ;)

Voto gioco:
8

Un ottimo gioco "per non esperti", da giocare con "chiunque".
Il manuale guida passo-passo ed è di una chiarezza esemplare.
È sicuramente molto originale nel fatto che ogni giocatore controlla i pensieri ed i sentimenti del proprio personaggio, i personaggi minori, ma non controlla le azioni intraprese da esso.
Anzi, il senso del gioco è proprio quello di avere NON un personaggio, ma di costruire un "personaggio che è stato".

Consiglio: va giocato in modo collaborativo, e non cercando di fare a gara a chi la "spara più grossa" (cosa che smorza l'impatto emotivo e l'interesse dei giocatori, invece di aumentarlo!).

Voto gioco:
7

Gioco di nuova generazione, concentrato unicamente sulla narrazione. Ci ho fatto una sola partita: bella l'idea di partenza (paranoica), giocato con la compagnia giusta può dare soddisfazione.

Ritratto di bosao
Voto gioco:
8

Gioco bello ma con qualche problema di longevità: difficilmente le partite seguenti saranno belle come la prima.

Voto gioco:
3

Non voglio essere troppo duro, ma questo non dovrebbe neppure essere considerato un gioco da vendere.

Provato due volte, letto mezza, non avevo la forza di finire.
Mi sembra un nonsense continuo, un gioco che si può fare in macchina mentre alle 3 di notte torniamo a casa dall'oktoberfest e abbiamo bisogno di star svegli (ma in tal caso, forse ci starebbe meglio Non Cedere al Sonno, no?). Un giochetto verbale, di quelli che si fanno da bambini per passare il tempo, tipo quello della valigia.

Soldi buttati, per coloro che lo comprano (io no per fortuna). Il voto è 3 soltanto perché la prima volta abbiamo addirittura riso delle cavolate che venivano fuori, altrimenti sarebbe stato il minimo.

Voto gioco:
9

Molto originale, le storie che vengono raccontate sono sempre varie e coinvolgenti.
Funziona molto bene sia in 3 che in 4 che in 5 giocatori.
Il manuale ben scritto, le regole sono chiare ed efficaci...
Un ottimo prodotto sia per esperti che per chi non ha mai fatto un gioco di ruolo.

Voto gioco:
6

Per i miei gusti non eccellente. In generale, il sistema di cessione dei penny può favorire giocatori più "fantasiosi" e far giocare meno gli altri.

Se scopri di stare scivolando nella follia, tuffati.
(proverbio Malkavian)

Voto gioco:
8

Direi che è un ottimo gioco da one shot, molto profondo e molto narrativo. Sicuramente non è adatto a chi cerca strategia o un esperienza più tradizionale.

Per gli amici Andrea Nucci

BORN TO LOSE, LIVE TO WIN

Voto gioco:
10

Un gdr atipico che mi ha veramente entusiasmato! Profondo e introspettivo... meccaniche semplici, che si imparano giocando. Ritmi rilassati ed ambientazione perfetta. Improvvisare e saper cogliere i suggerimenti degli altri giocatori rende l'esperienza di gioco unica.

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare