Rank
1118

Terra

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 5,24 su 10 - Basato su 22 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2003 • Num. giocatori: 3-6 • Durata: 30 minuti

Recensioni su TerraIndice ↑

  • Terra
    | Nessun commento
    Autore:
    Favar

Articoli che parlano di TerraIndice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti TerraIndice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Terra: Scarica documenti, manuali e fileIndice ↑

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare TerraIndice ↑

Video riguardanti TerraIndice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotograficheIndice ↑

Terra: voti, classifiche e statisticheIndice ↑

Persone con il gioco su BGG:
716
Voti su BGG:
473
Posizione in classifica BGG:
6292
Media voti su BGG:
5,73
Media bayesiana voti su BGG:
5,58

Voti e commenti per Terra

Ritratto di the_goblin
Voto gioco:
6

Terra è un raro esempio di un gioco che, pur volendo essere educativo, non toglie nulla alla giocabilità che viene invece supportata da meccaniche alquanto interessanti. L'integrazione fra il lato cooperativo e quello competitivo è valida e intrigante, i componenti sono adeguati e di buona qualità e l'iniziativa è certamente lodevole sia nelle intenzioni che nei risultati, per quanto questo gioco sia fin troppo poco conosciuto e sottovalutato.

Ovviamente, la pesca delle carte determina un fattore casuale alquanto importante, soprattutto se si pescano molte Crisi di seguito, rischiando di compromettere l'intera partita senza colpe dei giocatori. Analogamente, c'è una forte dipendenza dalle persone con cui lo si gioca, perché concordo in pieno con il commento di JesseCuster a proposito della mancanza di sistemi "paracadute" laddove un giocatore rimasto indietro decida di compromettere la partita per tutti gli altri. Ma del resto, nella realtà, non sarebbe forse così che andrebbero le cose?

The (real) Goblin King You don't stop playing games because you grew older... you grow older because you stopped playing games!

Ritratto di Jones
Voto gioco:
5

Sono concorde con il recensore e con i commenti precedenti sulle meccaniche ed analisi del gioco, tuttavia abbasso il mio voto proprio sull'aspetto educativo: il gioco premia premia chi si fa i propri interessi molto di più di chi si prodiga per salvare il pianeta. Benché questo sia tristemente realistico trovo che "uccida" il valore educativo di fondo. Un bambino che lo gioca impara che se vuole vincere (ed è raro trovare un bambino che non voglia vincere ai giochi) deve essere poco generoso e farsi gli affari suoi: è davvero questo che l'autore voleva insegnare?

L'importante non è vincere: è far perdere gli altri!

Voto gioco:
7

Io trovo il gioco molto interessante e ben strutturato Ovviamente non è un giocone, ma assolutamente è un gioco che lavora moltissimo sul "META"gioco ovvero da una partita all'altra. Abbiamo provato varie volte a giocare e all'inizio il mondo finisce immediatamente a rotoli. In seguito pian piano ti destreggi con il meccanismo ma bisogna stare molto molto attenti. E' un gioco che non permette errori e devi saper bilanciare molto bene la tua "avidità" con il dover risolvere quella quinta crisi immediatamente....

Il gioco inoltre è veramente educativo. Si per vincere devi essere "egoista" (ma chi non lo è anzi non sarebbe reale se non fosse così) ma il gioco insegna propio che ad essere "troppo egoisti" tutti perdono
Mostra come la competitività estrema sia alla fine dannosa per tutti E una partita è stata finita con la salvezza del pianeta propio perchè c'è stata qualche persona buona che si è "sacrificata"
Alla fin fine chi è più famoso nel mondo: Maria Teresa di Calcutta o lo sceicco più ricco al mondo?

Until swords part... Athafil Oakleaf - Principe degli elfi Ambasciatore Elfico "Potrei sapere come si fa ad uscire di qui?" "Dipende in gran parte da dove tu vuoi andare"  FFFF ha ragione...

Ritratto di SdP
Voto gioco:
0

Il commento di JesseCuster rispecchia quasi completamente il mio pensiero, ma trovo il gioco molto ripetitivo. Bassa longevita' e scarsa voglia di rigiocarlo gia' dopo la prima partita. Inoltre e' uno di quei giochi in cui il gruppo e l'umore della serata fanno la differenza.

"Giro, vedo gente, mi muovo... conosco... faccio cose" (Ecce Bombo)

Voto gioco:
4

Concordo con chi vede maggiormente un aspetto competitivo che di collaborazione in questo gioco.
Tecnicamente è vero... stando uniti, si sconfiggono le crisi (a meno di troppe carte crisi a fila)... ma visto che il gioco premia troppo chi si fa i fatti propri rispetto a chi aiuta gli altri... beh, allora, la tentazione di far fallire i tentativi di soluzione delle crisi globali... è, a volte, troppo grande!
In sostanza, come già sottolineato da altri, questo gioco rispecchia davvero come sta andando il mondo... peccato convenga di più la competizione che non la collaborazione...

Win if you can, lose if you must, but always... CHEAT! - Jesse "The Body" Ventura

Voto gioco:
5

Sostanzialmente la penso come la maggior parte degli altri: non c'è una reale esigenza di collaborare. Probabilmente funzionerebbe in una specie di torneo di giochi diversi, in cui far morire il mondo ti porta all'esclusione, o ad una forte penalizzazione: in questo caso sarebbe sì in teresse di tutti i partecipanti risolvere insieme le crisi. L'idea, però, non è affatto cattiva.

Voto gioco:
5

Sostanzialmente la penso come la maggior parte degli altri: non c'è una reale esigenza di collaborare. Probabilmente funzionerebbe in una specie di torneo di giochi diversi, in cui far morire il mondo ti porta all'esclusione, o ad una forte penalizzazione: in questo caso sarebbe sì in teresse di tutti i partecipanti risolvere insieme le crisi. L'idea, però, non è affatto cattiva.

Voto gioco:
4

Dal mio punto di vista, l'unico elemento realmente positivo in Terra e' l'orginalita' dell'ambientazione. Oltre a questo il gioco, per me, non possiede altro: la fortuna domina sovrana, le possibilita' di controllo del gioco sono ridotte, e per ultimo a pesare sulla mia votazione negativa aggiungo la mia patologica avversione per i cooperativi (che supero solo in rari casi).

Consigliabile solo ad un target di eta' molto bassa o a giocatori del tutto occasionali che non intendono impegnarsi in qualcosa di piu' complesso.

Voto gioco:
5

Nessun commento

Voto gioco:
4

Un coopeativo che non spinge alla collaborazione, si lavora troppo per gli altri che spesso non fanno lo stesso.
Non trovo un motivo per rigiocarlo.

The Eagle Goblin

Voto gioco:
6

Gioco spacciato per cooperativo (in effetti la cooperazione è minima e serve solo a non perdere), è in realtà un competitivo dove il spesso il vero vantaggio sta nel chiudere ciò che gli altri hanno preparato pazientemente (bastardissimo).

Veramente piacevole!

Voto gioco:
4

Nessun commento

Looka

"...dammi la castita' e la continenza, ma non subito subito..." (S. Agostino)

Voto gioco:
4

Gioco assolutamente noioso e inutile. Devo dire che in generale non amo i giochi cooperativi, ma in terra sono riuscito davvero a trovare poco di salvabile. Infatti giocare per salvare la terra e' spesso troppo onoreso e chi lo fa viene tagliato fuori dalla vittoria finale ... insomma, una buona idea ma mortificata da un meccanismo di gioco poco equilibrato

commento basato su poche (meno di 5) partite

Voto gioco:
6

Nessun commento

Voto gioco:
6

Nessun commento

Voto gioco:
4

non mi e' piaciuto. bella idea in se ma cosi' com'e' lo trovo ingiocabile e non divertente

Voto gioco:
6

Nessun commento

.+*°*+._.+*°*+._.+*°*+. )O( .+*°*+._.+*°*+._.+*°*+.
Lord Lycaone
Agli occhi di un Lupo, ogni azione umana risulta Buffa

Voto gioco:
8

Scusatemi ma io lo trovo geniale e molto realistico.

Bravo Faidutti, hai tutta la mia stima e la mia ammirazione.

Ti spinge a trovare un compromesso fra cooperazione e competizione, che varia da partita a partita a seconda dei giocatori con cui ci giochi.

Unica pecca l'eccessiva fortuna/sfortuna può compromettere il tutto nel giro di pochissimo, ma d'altra parte anche questo, purtroppo o per fortuna, è realistico.

Voto gioco:
6

Un gioco finto “collaborativo” in cui è determinante la fortuna nella pesca delle carte. Nelle poche partite che ho fatto mi sono sempre divertito, anche se poi, a ben vedere, il vero divertimento sarebbe quello, seguendo una condotta tutt’altro che collaborativa, di puntare a far fallire il gioco nel caso qualche avversario si avvantaggi troppo nella scala del punteggio e si ritenga di conseguenza impossibile raggiungerlo e superarlo.

Voto gioco:
6

Nessun commento

Voto gioco:
6

Nessun commento

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare