Recensioni su Trivial PursuitIndice ↑

Articoli che parlano di Trivial PursuitIndice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Trivial PursuitIndice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Trivial Pursuit: Scarica documenti, manuali e fileIndice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Trivial PursuitIndice ↑

Video riguardanti Trivial PursuitIndice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotograficheIndice ↑

Trivial Pursuit: voti, classifiche e statisticheIndice ↑

Persone con il gioco su BGG:
6974
Voti su BGG:
5886
Posizione in classifica BGG:
13143
Media voti su BGG:
5,22
Media bayesiana voti su BGG:
5,19

Voti e commenti per Trivial Pursuit

Voto gioco:
7

Un classico con ore ed ore di divertimento, soprattutto con i babbani.
Giocato: moltissimo
Grafica/Materiali: 1
Longevità: 1
Divertimento: 4
Voti da 0 a 5 - Giudizio finale - personalissimo - espresso su una scala di valori che comprende tutti i giochi e la loro valenza storico sociale.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

Ritratto di Flad-Nag
Voto gioco:
6

D'accordo con lobo: tante ore di divertimento, ma forse un po' lungo e sicuramente da giocare con un po' di distanza tra una partita e l'altra. Buoni e ben curati i materiali.

Voto gioco:
6

Nessun profilo strategico, poca interazione, solo domande (spesso nozionistiche, alcune pure ambigue o sbagliate) ripetute all'infinito.
Epperò quasi nessuno si tira indietro quando si comincia.

//www.pisacon.it/images/Loghi/ProssimaEdizione.png)

Voto gioco:
7

un gioco che ho sempre evitato come la peste perchè mi fa apparire ignorante :) (vuoi vedere che forse è perchè lo sono? ://// )

a parte questo.... piace a tutti! :)

Ritratto di Falcon
Voto gioco:
6

Ti faccio una domanda, se la sai rispondi, altrimenti spari una stupidaggine... eppure era abbastanza divertente, per quanto non mi abbia mai entusiasmato.

"E in ogni caso non abbandonate il tavolo da gioco, perché il giorno che lo farete la festa sarà finita e sarete diventati, inesorabilmente, vecchi." (Dostoevskij)

Voto gioco:
6

Le meccaniche quiz non mi ha mai entusiasmato troppo...utilizzabile però per un ampia fascia di "non-giocatori" con una buona ri-giocabilità.
...sarebbe un 6.5...arrotondo per difetto: 6.

(H)Ermes
Messagero degli dei e guida delle anime
La Terra-di-Mezzo©...per chi ama la letteratura Fantasy

Voto gioco:
6

Un classico nel suo genere. Coinvolge letteralmente le famiglie. La longevità però è strettamente legata ai vari set acquistabili anche separatamente.

The Goblin Creative...

Assimilerò ogni vostra peculiarità ludica e sociologica.
La resistenza è inutile.

Voto gioco:
5

Domande troppo impegnative, gioco troppo influenzato dalla fortuna, e lauree troppo brevi, visto che sono basate pur sempre su una sola domanda. Ho un altro gioco simile, Masterquiz, molto più strategico nel movimento, con possibilità di scelta del livello della domanda (da 1 a 6), inoltre un sistema di punti che premia molto di più chi conosce l'argomento, non chi risponde ad una sola domanda su quell'argomento. Bel gioco, ma che paragonato al Masterquiz, molto meno famoso, ne esce con le ossa fracassate....

L'importante non è vincere ma sapere quello che sta facendo il tuo nemico!

Voto gioco:
7

Ottimo gioco per la famiglia, si spiega in un attimo e dà modo a tutti di partecipare. Anche se la strategia è assente, fa sicuramente divertire. Tutto sommato non può mancare nelle ludoteche.

Fortunato colui che ha potuto conoscere le cause delle cose. (Virgilio, Georgiche, lI, 489).

Voto gioco:
7

Bene o male penso le stesse cose dette dagli altri; aggiungo solo che il fatto di dover capitare sulla casella giusta è altamente snervante.

Ritratto di ninja
Voto gioco:
6

Un classico del suo genere. Un ottimo party game, anche se a volte può durare tantissimo.
Il fatto di dover capitare "di precisione" nella casella che ti serve a volte è snervante e difficile.
Le domande vanno da quelle alla Einstein a quell per bambino scemo... nella stessa partita possono capitare domande tipo _ il nome della mamma di Leonardo DaVinci_ o _L'eroe americano che vola e ha una S nel petto_.... alla fine chi vince spesso, ha la fortuna di incappare nelle domande + facile

Voto gioco:
7

Molte domande risultano sbilanciate: o troppo semplici o eccessivmente settoriali (forse datate)

ubi major minor cessat

Voto gioco:
4

Premetto che a me non piace per niente questo genere di giochi, che reggo al massimo 1-2 Partite a Natale.
Il gioco in particolare, poi, è datato e sbilanciato.
I due pregi sono la cura dei materiali e il gran numero di domande.
Il resto, tuttavia, è in balia del caso.
Le domande differiscono immensamente tra di loro, dal banale al criptico che neanche un laureato nel settore le sa. Inoltre il meccanismo di movimento casuale aggiunge fortuna su fortuna. Se non ci sono differenze culturali veramente grosse la partita è decisa in gran parte dal caso.

"Ebbene, si gioca per vincere ma giocando per vincere si impara a perdere. E io credo che questa sia la cosa importante, perchè se si è imparato a perdere si è imparato a vivere. E' tutto quello che volevo dire."
Alex Randolph

Voto gioco:
4

Un "classico" che non sono mai riuscito ad amare. Trivial Pursuit e' una costante cascate di domande, ripetitiva e monotona, sostenuta da un meccanismo di gioco privo di ogni profondita'.

Voto gioco:
6

Un buon gioco di quiz che credo abbia senso solamente come party game giocato a squadre: il gioco in 3 o 4 non mi ha mai divertito granchè, anche se non si può negare l'enorme valore di questo titolo che rimane una pietra miliare.

The (Real) Panda Goblin!
A Roma, la serata ludica è
//nuke.goblins.net/spaw/images/lib3/ilGoblinSulComo_banner.jpg)

Voto gioco:
7

Indubbiamente divertente sopratutto quando è giocato a squadre (secondo me l'unico modo per giocarlo) ho sempre adottato qualche "house rule" tipo

Per la laurea la risposta deve essere perfetta mentre per le altre basta che sia vicina

Per la fine bisogna indovinare almeno quattro risposte sulle sei del cartoncino a mò di tesi.

Perigastus
Non c'è niente che un uomo non possa fare usando la sua immaginazione.Heinrich Schliemann (1822 - 1890)

Voto gioco:
5

Giocato a squadre o comunque in tanti può far passare qualche ora soprattutto prendendo in giro l'ignoranza di qualcuno...per il resto il gioco offre ben poco, una sorta di gioco dell'oca che diventa più che frustrante quando ti rimangono pochi diplomi (o cunei o formaggini come li chiamo io) da prendere e il dado non riesce proprio a farti arrivare sulla casella giusta.
Ci sono 6000 domande ma in totale, quindi essendo 6 domande a scheda, diventano 1000 schede...e sebbene continuino a sembrare tante, a forza di giocare poi tornano sempre le stesse domande...e uno fa presto a ricordare la risposta...considerando anche che molte domande hanno una risposta multipla, si può rispondere correttamente anche sparando a caso.
L'attualità è il peggior difetto...io ho l'edizione del 1989 (o giù di lì, ora non ricordo perfettamente), e le domande sportive e della televisione sono decisamente assurde...se non giochi con persone che hanno vissuto la televisione o lo spettacolo degli anni 60 e 70 allora diventa impossibile giocare...e così giri e giri finchè non esce qualcosa in cui ti butti...davvero davvero frustrante.
L'espansione non vale la cifra che costa, circa 14 euro per appena 100 carte che, oltre a essere di attualità, quindi con risposte di fatti recenti già di per sè facili da sapere, finiscono in fretta e rigiocarle non introduce niente di nuovo.
Di buono c'è il fatto che si possono creare delle varianti, io spesso per evitare di girare a vuoto sul tabellone, gioco facendo domande direttamente all'avversario: chi ne indovina di più, vince...semplice, veloce, e, secondo me, più divertente.

Ritratto di HerberiaArcana
Voto gioco:
8

Nessun commento

Gekki

Herberia Arcana Giochi Intelligenti

Voto gioco:
6

Sufficienza piena. Ilm problema sussiste quando c'è chi si porta addirittura in bagno le domande per imparare a memoria le risposte. In quel momento si è molto concentrati.

Voto gioco:
2

Non penso che rientri nella definizione di gioco da tavolo, e anche come party game e' drammatico (molto inferiore a Tabu').
Piu' casuale e noiso del gioco dell'oca, da cui riprende l'aleatorieta' del movimento.
Su questa base, viene aggiunta anche la casualita' della pescata della carta con la domanda, e l'assoluta differenza di livello fra le varie domande.

Unica nota positiva: fino a 36 giocatori possono dilettarsi contemporaneamente con questo "gioco".

Voto gioco:
2

Inutile sprecar parole.

Voto gioco:
7

Da giocare con i "babbani" (grazie Lobo per la definizione che ho deciso di adottare al posto di "non giocatori" che sembra un pò un'offesa... oddio per quanto anche "babbani"... vabbè). Meglio di Monopoli, peggio di Taboo o Visual Game. L'edizione con il DVD è più divertente e meno culturale...

Voto gioco:
6

Un semplice QUIZ, senza gloria e senza infamia.

Voto gioco:
5

Unico pregio quello di permettere una grande partecipazione in termini numerici. Per il resto ho dei ricordi penosetti, tra cui quello che domande che sembravano davvero difficili in una materia, in un'altra erano al limite del ridicolo. Concordo che dopo un paio di partite è noiosetto. Chi non mastica cultura generale è meglio stia dietro alle castagne e al vin brulè (d'inverno) o all'anguria e al gelato (d'estate).

Voto gioco:
6

I giochi a quiz mi piacciono, anche perché so tutto e vinco sempre :)
Però Trivial ha l'enorme difetto che se non fai i tiri giusti col dado si allunga a dismisura senza motivo.

Voto gioco:
6

Bello per le partite in tanti, e poi io in geografia sono una grande!! :P
Scherzi a parte, i quiz non mi dispiacciono. Certo e' "solo" un party game, e altri del genere, tipo Taboo, sono piu' divertenti.
Io ho anche l'edizione Star Wars, in inglese, solo per piu' che appassionati.

May the Force be with you!

Voto gioco:
6

mah... è sempre stata una noia rispondere alle domande, tuttavia si tratta di un classico... quindi il voto è positivo.

Anonimo
Voto gioco:
6

Nessun commento - [Autore del commento: dakkon]

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
5

Domande, domande domande e ancora domande, con qualche tiro di dado qua e là ed una decisione ogni tanto (vado di qui o di là ?)...
All' inizio è divertente, soprattutto se vi piace fare sfoggio della vostra cultura (sboroni) ma dopo un po' stanca.

Voto gioco:
7

A volte divertente, a volte troppo palloso...una partitina ogni tanto ci sta. Possibilmente a squadre.

Voto gioco:
7

Gioco adatto alle serate con amici, quando hai finito tutti gli alcolici e non sai come finire la serata (Kami: voto 7).

Male che vada impari qualcosa.....tipo lo sapevate che il capoluogo degli Abruzzi era L'Aquila?.....(Ste: voto 7)

Voto gioco:
6

Nessun commento

Voto gioco:
6

un pò palloso....alcune domande sono molto molto difficili e perciò il gioco si dilunga.
Poi dopo un pò chi ci gioca spesso dai e dai s'impara molte delle risposte

frankiEdany
ehi, goblins...sono FRANKIE ...Dany si è fregata la mia E !!!

Voto gioco:
6

Nessun commento

"sono forse io il guardiano di mio fratello?"

Voto gioco:
4

Penoso. Basta conoscere le risposte. Nessuna strategia. Inoltre le risposte stesse non possono essere ricavate da qualcosa come indovinelli.

Pindus - un kobold nella tana dei Goblins

Voto gioco:
5

Rispolverare le nozioni liceali davanti a una birra con gli amici nelle serate fredde. Il più raramente possibile.

Materiali:2
Longevità:1
Regolamento:1
Originalità: 0
Divertimento: 1

Voto gioco:
6

Nessun commento

Voto gioco:
5

party game

Uso dell'apostrofo: po', un altro, un'altra, qual è. Uso dell'accento sui monosillabi, solo in caso sia distintivo: su "so", "qui" e "fa", l'accento non va.

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
7

Fino a qualche tempo fa era un "must"...
Da giocare assolutamente in grandi squadre composte da elementi specializzati nei diversi campi.
C'è un rischio abbastanza alto di annoiarsi se le risposte "non vanno"....
Può portare all'emarginazione dei giocatori meno preparati....
Ma se la partita è serrata può anche risultare parecchio divertente.

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
6

Nessun commento

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
7

Fa molta "compagnia". é un classico, che ogni tanto diverte rispolverarlo per sfidare gli amici. A volte però è interminabile, e alla lunga stanca. Cmq divertente e stimolante.

Voto: 7,5

Voto gioco:
5

Tra i party game, uno dei meno divertenti.

l'importante è vincere!

Partite recenti:

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=renard&images=small&numitems=10&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1)

Ritratto di pennuto77
Voto gioco:
7

Un grande classico e un grande gioco! Per una volta un gioco in cui vince chi se lo merita!

Voto gioco:
5

Nessun commento

Voto gioco:
6

Nessun commento

Voto gioco:
5

Nessun commento

Gioco: qualsiasi attività liberamente scelta a cui si dedichino, singolarmente o in gruppo, bambini o adulti senza altri fini immediati che la ricreazione e lo svago.. (vocabolario online Treccani)

Voto gioco:
4

Nessun commento

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
6

E' un grande classico, e il gioco di per sè non è male; la competizione sul piano culturale sicuramente non manca (anche se alcune domande sfido chiunque a conoscerle).... Il vero problema però consiste nell'eccessiva lentezza del gioco e conseguente lunghezza.... soprattutto se non ci sono partecipanti particolarmente colti (l'ideale sarebbe un timer per porre un limite alle riflessioni)... La possibilità di giocare anche in grandi gruppi la vedo come un ulteriore rallentamento del gioco, ci si mette di più e singolarmente si gioca di meno....

Voto gioco:
6

Nessun commento

"La scacchiera è pronta e i pezzi si stanno muovendo...Ma il Nemico ha la prima mossa"

Il Ritorno del Re

Voto gioco:
5

Nessun commento

Giocare è una cosa seria...

Voto gioco:
10

giocato non so quante volte. la sua enorme giocabilita' con gruppi diversissimi di persone gli fa meritare un 10 anche se come gioco in se sarebbe meno.

Voto gioco:
6

Nessun commento

Voto gioco:
6

Un classico, ma da prendere a piccole dosi: adatto ai pomeriggi sonnacchiosi delle feste in famiglia, non brilla certo per verve e coinvolgimento.

Voto gioco:
7

Il classico gioco di conoscenza, a volte la fortuna aiuta.

Voto gioco:
6

Nessun commento

Voto gioco:
5

Difficile valutare il Trivial, soprattutto considerando che è più vicino a un quiz che a un gioco da tavolo e che, per questo, agli occhi del boardgamer ha molti più difetti che pregi.
Mi limito a constatare che il sistema di gioco non premia il più "intelligente" (e spesso nemmeno il più colto), ma semplicemente il più fortunato ai dadi e con le domande, presupponendo che abbia una buona cultura generale e un'ottima memoria. Certamente se non aprite un libro da 20 anni, difficilmente sarete dei campioni di Trivial Pursuit. Tuttavia, capita spesso che il laureato sia battuto dal giocatore di cruciverba, se capite cosa intendo. Ovvero, buona parte delle domande (non tutte fortunatamente) sono orientate a premiare: (1)la buona memoria (2)la nozione fine a se stessa, spesso legata ad aneddoti e curiosità; questa a scapito di giocatori magari più logici, ma che non ricordano come si intitolava la sigla dei Puffi.
All'inizio tutti partecipano con entusiasmo alla partita, ma dopo circa 30 minuti la noia ha il sopravvento, soprattutto quando l'ennesima laurea viene vinta grazie a un colpo di fortuna. Oltretutto, se alla partita partecipa un giocatore "esperto" (9 volte su 10 il possessore della scatola), questi parte avvantaggiato conoscendo molte delle domande o se non altro le più curiose (potrei scrivere un libro con le stupidaggini che ho imparato dal Trivial).
Concludo ricordandovi che il trucco è prendere le lauree in fila, tenendo il segnalino nelle caselle comprese tra due lauree che ancora non si possiedono.

Voto gioco:
5

Nessun commento

AE

Voto gioco:
6

Nessun commento

Regola delle 11 "P": Pensare Prima, Parlare Poi, Perchè Parole Poco Pensate Portano Presto Pentimento (in memoria di Carlo Madella, un mio vecchio prof di fisica)

Voto gioco:
9

Nessun commento

Voto gioco:
5

Dipende troppo dalla fortuna sulle domande, a volte decisamente complicate e che lo rendono spesso troppo lungo (e di conseguenza noioso)

Voto gioco:
3

Nessun commento

Voto gioco:
7

Nessun commento

Dividi et Impera

Voto gioco:
7

Il vero gioco quiz. Aggiornamenti sempre disponibili. Forse un pò caro...

Voto gioco:
7

Il trivial è il trivial..... nasce negli anni '80 e non credo possa "morire" a breve... specie se si pensa ai numerosi e frequenti aggiornamenti. Da giocare a squadre, solo con veri appassionati.

Voto gioco:
8

Per me è un bel gioco. Un quiz, dove conta molto (forse troppo) la fortuna, ma dove se non hai una buona cultura è difficile risultare vincitori!

La teoria é quando si sa tutto ma non funziona niente.
La pratica é quando funziona tutto ma non si sa il perché.
In ogni caso si finisce sempre col coniugare la teoria alla pratica:
Non funziona niente e non si sa il perché.

Albert Einstein

Voto gioco:
7

Nessun commento

"Lascio ai diversi futuri (non a tutti) il mio giardino dei sentieri che si biforcano". (J.L.Borges)

Voto gioco:
7

Altro gioco da serata con gli amici. sempre attuale.

Voto gioco:
6

Nessun commento

*/\|\|\|/\*

Voto gioco:
6

Nessun commento

Ritratto di Falkor
Voto gioco:
7

Nessun commento

Il parassita odia tre cose: i liberi mercati, la libera volontà e il libero intelletto. (Altoparlante a Rapture)

Voto gioco:
7

Una serata con gli amici, pizza e Trivial Pursuit. Giocateci con giocatori di erudizione medio-alta o finirete per essere emarginati come "secchioni". Non c'è niente di peggio che vedere gli altri giocatori sbuffare annoiati e guardarsi straniti fra di loro perché non ne sanno una che sia una!!

Cos'è che ho detto?

Voto gioco:
6

Nessun commento

Voto gioco:
4

Dopo un poco le domande (e le risposte) si ricordano tutte.

Voto gioco:
6

Simpatico il gioco da fare a natale con parenti e amici

348 8118717

Voto gioco:
6

Nessun commento

Voto gioco:
8

Il voto è alto anche perchè il gioco è legato a feste, cene di natale, serate con i parenti. Solo per questo ho messo 8.grazie trivial!!!

Voto gioco:
7

Nessun commento

Looka

"...dammi la castita' e la continenza, ma non subito subito..." (S. Agostino)

Voto gioco:
5

Gioco di cultura generale, ci sono delle domande a cui si deve saper rispondere, per me noioso.

Voto gioco:
7

E' Trivial! E' un party-game utilissimo quando si è in tanti. E poi sfidarsi sulla cultura è sempre piacevole...

Voto gioco:
7

Nessun commento

BSW - specila

Ritratto di Jones
Voto gioco:
7

Mi sono incredibilmente accorto che non ho ancora votato il Trivial...ma onestamente sono molto in difficoltà sul voto da dare.
Non posso non riconoscere che è un gioco in sé ben congegnato, che ben realizza ciò che si propone e che premia (salvo ripetute carte con domande semplici) il più acculturato. Ottima anche la possibilità di giocare a squadre e che lo rende un titolo adatto a qualsiasi serata e qualsiasi compagnia, data anche l'innegabile semplicità ed immediatezza del sistema di gioco.
A parte questo, però, si tratta di un gioco secondo me noioso e ripetitivo e che, nel premiare il più acculturato, toglie a molti la possibilità di vincere già dalla partenza, soprattutto nelle sue edizioni Genus.
Date queste premesse preferisco votarlo con un 7 da senza infamia e senza lode.

L'importante non è vincere: è far perdere gli altri!

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare