30 giorni di buio

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Dera

30 giorni di buio

Messaggioda NoRaG » 6 ago 2008, 11:52

apro questo topic perchè dopo averlo visto, dicendo anche molto esplecitametne che è una delle tante versioni dei vampiri moderni, mi ha lasciato con l'amaro in bocca. Una cosa è sicura però: il finale non te lo potrai mai aspettare..forse è questo ke alla fnie dici che non è come tutti i film normali ma ultimamente con film come questi c'è il rischio di portare un moito al massimo del commerciale di una figura nata tantissimi anni fà come una leggenda...
Poi magari vorrei anche i pareri di chi l'ha già visto e che cosa ne pensa.


P.S. io non ho dato dei commenti positivi al film ma il finale è strano, inaspettato e magari ti fà, solo all'ultimo cambiare idea del film...(forse in peggio)
Affetto da una pura, stabile e incontrollabile forma di Misantropia.
Offline NoRaG
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 96
Iscritto il: 14 luglio 2008
Goblons: 0.00
Località: Carceri

Re: 30 giorni di buio

Messaggioda Raistlin » 6 ago 2008, 12:37

NoRaG ha scritto:con film come questi c'è il rischio di portare un moito al massimo del commerciale di una figura nata tantissimi anni fà come una leggenda...


Non posso non quotare.

Comunque il film in questione a parer mio non lascia alcun segno e non aggiunge nulla di nuovo al filone se non una terribile quantità di violenza, secondo me pure esagerata ed inutile, come del resto la maggior parte della violenza nei film moderni.. ma si sa, ormai la gente vuole solo vedere massacri, il resto conta poco... molto triste.
Non Cogito, Ergo Digito.
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6000
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 40.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere

Messaggioda NoRaG » 6 ago 2008, 12:59

hai ragione caro amico ma comunque oramai si appoggiano su tutto pur di ricreare l'atmosfera ideale per una bella bevuta di rh positivo :D

Si è vero che non crea nulla di particolare ma infatti io dico che il finale ti lascia..come dire...un pò anzi un bel pò l'amaro in bocca! :lol:
Affetto da una pura, stabile e incontrollabile forma di Misantropia.
Offline NoRaG
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 96
Iscritto il: 14 luglio 2008
Goblons: 0.00
Località: Carceri

Messaggioda Raistlin » 6 ago 2008, 13:41

NoRaG ha scritto:hai ragione caro amico ma comunque oramai si appoggiano su tutto pur di ricreare l'atmosfera ideale per una bella bevuta di rh positivo :D


Sì, purtroppo è così. La violenza è però secondo me l'ultima delle caratteristiche che può fare di un film un buon film. Anche in un horror.
Non Cogito, Ergo Digito.
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6000
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 40.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere

Messaggioda Falcon » 6 ago 2008, 14:43

NoRaG ha scritto:Si è vero che non crea nulla di particolare ma infatti io dico che il finale ti lascia..come dire...un pò anzi un bel pò l'amaro in bocca! :lol:

Personalmente il finale come il resto del film ha avuto solo un effetto su di me: stordirmi dalla noia! 8-O Sarà che me lo aspettavo... ma forse a quel punto mi aspettavo di tutto. :-(

"E in ogni caso non abbandonate il tavolo da gioco, perché il giorno che lo farete la festa sarà finita e sarete diventati, inesorabilmente, vecchi." (Dostoevskij)

Offline Falcon
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
Top Uploader
 
Messaggi: 5475
Iscritto il: 09 gennaio 2005
Goblons: 3,284.00
Località: Senigallia (An)
Sono stato alla Gobcon 2015 Ho partecipato alla Play di Modena Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col verde Ho sostenuto la tana alla Play 2016

Messaggioda Starmaster » 6 ago 2008, 15:42

Raistlin ha scritto:Sì, purtroppo è così. La violenza è però secondo me l'ultima delle caratteristiche che può fare di un film un buon film. Anche in un horror.


Niente di più vero, ormai si pensa che per far paura serva solo sangue, budella, occhi cavati e chi ne ha più ne metta.

I veri film dell' horror sono altri, magari col sangue ma non così preponderante.
Offline Starmaster
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 4387
Iscritto il: 13 giugno 2005
Goblons: 180.00
Località: Canegrate (Milano)

Messaggioda IlProfessore » 6 ago 2008, 15:54

Mi sembrava di averne già parlato...strano...beh, sicuramente con qualcuno l'avrò fatto.
Il film presenta dei buchi sceneggiaturali pazzeschi, ma ha un ritmo forsennato e una buona intuizione per quanto riguarda l'ambientazione. In astinenza da horror me lo sono goduto al cinema qualche mese fa, in compagnia di un'amica che ha tremato tutto il tempo e che è stata la mia principale fonte di terrore e preoccupazione...rovinandomi quel "non troppo" che c'era da rovinare. Credo si trattasse della sua prima visione di un horror al cinema...me l'ha fatta pagare cara...

"Ciò che si fa in tutto il periodo intermedio, della ragione e della riflessione, è come una linea stretta che si diparte dall'immensità oscura e vi fa ritorno". ( J. Michelet, Le Peuple )

Offline IlProfessore
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3285
Iscritto il: 03 novembre 2004
Goblons: 0.00
Località: Pisa

Messaggioda frarobertooo » 23 ago 2008, 11:49

Ci sono film in cui i buchi logici sono enormi,
ma questo credo che li batta tutti. Spoiler!!! Non parlo solo delle licenze di scrittura (Barrow ha 5000 abitanti e non 500, non ci sono 30 giorni di buio ma il sole si profila all'orizzonte nel corso della giornata, l'aeroporto non chiude mai, non si estrae petrolio bensì si va a caccia di balene ecc ecc), che comunque mi possono star anche bene, ma è la sceneggiatura che fa pietà!
I personaggi cambiano rifugio senza alcun motivo, non sembrano aver mai problemi per soddisfare i proprio bisogni vitali come mangiare... (Da questo punto di vista consiglio "The Ruins", dove anche il semplice acino d'uva viene razionato), il ruolo dello "schiavo" è ridicolo (rubare i cellulari???? LOL!). Sono stato in tenda una settimana ed alla fine ero ridotto molto peggio di loro, e senza i vampiri! :D
L'unica cosa veramente notevole è l'ambientazione nordica, che mi ha sempre affascinato, e la fotografia.
Peccato, magari il fumetto da cui è tratto è meglio scritto.

PS Dimenticavo! Il fratello del protagonista prima dell'invasione gioca a Risiko per passare il tempo :)
Offline frarobertooo
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 210
Iscritto il: 01 dicembre 2003
Goblons: 0.00
Località: Edimburgo



  • Pubblicita`

Torna a Tempo Libero



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti