a proposito di "Squillo" da Il Fatto Quotidiano

Area per le discussioni e gli scambi di idee su argomenti non legati ai giochi e che non trovano posto in altri forum. Attenzione, anche se è un forum abbastanza libero, anche qui vanno osservate le regole generali e le indicazioni dei moderatori!

Moderatori: Cippacometa, pacobillo, Rage, Sephion

Messaggioda LordDrachen » 3 gen 2014, 14:36

Uno schiaffo al politicamente corretto, è sempre uno schiaffo troppo debole.

Non ce la fanno. Non Ce La Fanno.

Eppure è molto semplice: in un paese liberale, non puoi censurare.
Non puoi farlo, se lo fai non sei liberale (né democratico aggiungerei), sei invece più una forma moderata di stato-morale... un Iran in forma soft.

La gente (ed i politici in primis) voglion la libertà d'espressione solo quando non offende la propria sensibilità... appena questa sensibilità è colpita, ecco che cominciano gli strali per boicottare, censurare, nascondere, ri-educare, fare pistolotti da maestro di vita.
Rivelano essenzialmente che non accettano affatto una sensibilità, idee diverse dalle proprie. Accettano solo quelle che non li disturbano.

Disse Salman Rushdie, su cui pende ancora la Fatwa, la libertà è libertà di offendere (la sensibilità altrui, ndr), se no non è libertà.
Perché qualsiasi cosa può essere offensiva, per chiunque, per me potrebbe essere persino offensivo l'articolo postato (e lo è), ma non per questo ne richiedo il bando.

Spero davvero che questa cultura del politicamente corretto finisca in discarica alla svelta. E' insopportabile.
Mi scandalizza il bacchettonismo poi a fasi alterne.
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Collezione: LordDrachen
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen

Messaggioda LordDrachen » 3 gen 2014, 14:45

groblnjar ha scritto:Non so, accetto la violenza finta fine a sé stessa, ma la volgarità gratuita proprio non mi piace.

De Gustibus infatti.
Anche io non comprerei il gioco, ma per disiniteresse.

Quello che non va bene è chi vuol imporre il proprio senso estetico, del gusto, della morale .... agli altri. (non parlo di te, è una riflessione in generale).
E non ne faccio una questione legale, altrimenti si finisce nel "pubblico decoro", definizione che porge il fianco a tutto e a nulla, ne faccio una mera questione di principio.

Anche Pasolini offendeva la morale del suo tempo, per non parlare di Fellini che oggi starebbe sulle bolas a femministe di ogni colore.
E' straordinario come i provocatori libertini di un tempo, oggi, nella stessa area politica, siano rappresentati da bacchettoni ossessionati da presunte discriminazioni.
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Collezione: LordDrachen
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen

Messaggioda Tanelorn » 3 gen 2014, 14:46

Ottimo post LordDrachen. A me Squillo lo hanno regalato degli amici e l'ho trovato veramente un gioco orrendo (studiato però perfettamente per ottenere l'effetto che ha ottenuto), tuttavia concordo al 100% con quello che hai scritto. E penso anche che senza tutto questo politicamente corretto un gioco ciarpame sarebbe rimasto ciarpame (così invece vende paccate di copie).
Offline Tanelorn
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Collezione: Tanelorn
Messaggi: 2869
Iscritto il: 04 marzo 2008
Goblons: 0.00
Località: Bologna

Messaggioda theclapofonehand » 3 gen 2014, 14:47

yon ha scritto:Beh, piano a dare del bigotto. Io credo che si tocchi la sensibilità delle persone. Anche a me certe illustrazioni mi danno profondamente fastidio e sono tutto meno che bigotto, ve lo posso garantire.

Khronos ha scritto:semplicemente un gioco di carte

Mi permetto di dissentire. Altrimenti i discorsi per cui diversi parlamentari leghisti sono stati condannati per istigazione all'odio razziale sarebbero solo discorsi. Invece è giusta la condanna (morale, civile, fate voi).

allora bisognerebbe condannare chi scrive di omicidi presidenziali prevedendo chissà quale cospirazione,

questo è un caso diverso. Il "presidente" è un'entità astratta, potrebbe essere chiunque. La donna, invece, è appunto una donna e non un uomo. C'è una discriminazione. E il fatto che il gioco esca in un momento in cui si tenta di far venire a galla il problema del femminicidio e del maltrattamento e discriminazione sull'altro sesso è ancora più grave. Per non parlare del desolante dato delle vendite, che accomuno agli incassi dei films stile "i soliti idioti".

oppure censurare centinaia di video giochi dove puoi impersonare un cecchino, un terrorista, una ladro etc

Infatti ci sarebbe parecchio da discutere anche su questo. Tempo fa uscì un videogame il cui scopo era quello di uccidere il padre. Non ricordo benissimo il caso, ma messa secca così la cosa capisco benissimo il polverone che si sollevò. Diverso è il caso di Star Wars, ovviamente.



quoto in toto, purtroppo le centinaia di "morti vere" di donne nel nostro paese chiedono a tutti un ripensamento, sui nostri comportamenti quotidiani e su come la "donna" viene trattata ... concordo in pieno non è moralismo, credo che noi uomini dobbiamo prendere una posizione precisa nel rifiutare una rappresentazione così squallida e sessista di quelle che nella vita sono le nostre compagne, figlie, sorelle e amiche ...
Ultima modifica di theclapofonehand il 3 gen 2014, 15:28, modificato 1 volta in totale.
:sava73:
“Real stupidity beats artificial intelligence every time.” Terry Pratchett
Offline theclapofonehand
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
Game Inventor
 
Collezione: theclapofonehand
Messaggi: 4791
Iscritto il: 16 dicembre 2003
Goblons: 90.00
Località: Augusta Taurinorum
Utente Bgg: theclapofonehand
10 anni con i Goblins Ho partecipato alla Play di Modena Cthulhu Wars Fan Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Sono un Sava follower Ho parteciapto al torneo di Clash Royale

Messaggioda Enomis » 3 gen 2014, 14:47

Per restare in tema GIOCO trovo svariate più volte scandaloso lo stato biscazziere quale il nostro....
Offline Enomis
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Collezione: Enomis
Messaggi: 312
Iscritto il: 08 giugno 2011
Goblons: 30.00
Località: Castiglione delle Siviere (MN)

Messaggioda rokker72 » 3 gen 2014, 14:55

Non lo conoscevo, ma devo dire che l'aspetto goliardico mi fa sbellicare, come la palese violenza che si può trovare in un film di Tarantino immagino, così esagerata da diventare grottesca.

Quindi, questioni morali a parte, considerando il solo aspetto ludico e ilare che credo debba suscitare in una persona normale, cosa mi dite del gioco in se? Ne ho già letto non propriamente bene, ma lo dite con interpretazione delle regole "nude e crude" (per restare in tema) o ci avete giocato a cuor leggero?
Offline rokker72
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Collezione: rokker72
Messaggi: 76
Iscritto il: 14 agosto 2012
Goblons: 60.00
Località: Milano

Messaggioda Rotilio » 3 gen 2014, 15:08

rokker72 ha scritto:Quindi, questioni morali a parte, considerando il solo aspetto ludico e ilare che credo debba suscitare in una persona normale, cosa mi dite del gioco in se? Ne ho già letto non propriamente bene, ma lo dite con interpretazione delle regole "nude e crude" (per restare in tema) o ci avete giocato a cuor leggero?


il gioco dura troppo per quello che regala...ci puoi fare una risata...lo puoi provare per vedere ma alla fine non ci giochi,se devo impiegare il mio tempo per un ora o piu' trovo sicuramente qualcosa di piu' appagante e divertente.
Offline Rotilio
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
Tdg Supporter
Top Reviewer
Top Uploader 2 Star
 
Collezione: Rotilio
Messaggi: 3177
Iscritto il: 09 giugno 2011
Goblons: 3,370.00
Località: Rimini
Utente Bgg: rotilio
Board Game Arena: Rotilio
Yucata: Rotilio
Facebook: omar rotili
Sei iscritto da 1 anno. Sono stato alla Gobcon 2015 Sei nella chat dei Goblins Ho partecipato alla Play di Modena

Messaggioda Tanelorn » 3 gen 2014, 15:11

Io ho provato a giocarci in modo serio, ma è impossibile. Carte sbilanciatissime, regolamento del menga... se sei con persone non politically correct ti diverti la prima volta ridendo delle carte, poi hai finito (come Munchkin).
Offline Tanelorn
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Collezione: Tanelorn
Messaggi: 2869
Iscritto il: 04 marzo 2008
Goblons: 0.00
Località: Bologna

Messaggioda Raistlin » 3 gen 2014, 15:15

Syliael ha scritto:senza offendere nessuno penso che l'autore sarebbe materiale per un buon psicoanalista...


Io non penso, è uno che sa bene quello che fa e come fare successo (soprattutto in Italia). Il grave problema è la latitanza di principi morali.
Perchè un conto è la goliardia, un conto è il cattivo gusto. Ma non credo si debbano spiegare certe differenze, perchè se siamo giunti al punto di doverlo fare, ahimè, siamo messi molto, molto male temo.

Ad ogni modo non credo vi fossero dubbi sul successo che avrebbe avuto questa roba. Ma direi che non serve aggiungere altro per non pubblicizzare ulteriormente...
Non Cogito, Ergo Digito.
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Collezione: Raistlin
Messaggi: 5977
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 40.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere

Messaggioda JJVerme » 3 gen 2014, 15:22

Il problema è che quelle cose sono VERE. Esistono DAVVERO persone che fanno soldi vendendo il corpo di altr(e), uccidendole se non producono abbastanza, vendendone gli organi etc etc. E su questo non ho voglia di giocare, credo che farne un gioco (e quindi scherzarci su) sia cosa bieca, credo che acquistarlo sia un collaborare in qualche modo a questa SQUALLIDA operazione. Che produca soldi non mi significa nulla, anche il traffico di droga e di armi ne producono molti. Anzi a proposito, a quando un bel gestionale sulla pedofilia?

Che schifo.

JJ
LE MIE ULTIME PARTITE:
Immagine
Offline JJVerme
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Collezione: JJVerme
Messaggi: 629
Iscritto il: 19 marzo 2007
Goblons: 20.00
Località: Monteriggioni (SI)

Messaggioda LordDrachen » 3 gen 2014, 15:25

Raistlin ha scritto:Il grave problema è la latitanza di principi morali.
Perchè un conto è la goliardia, un conto è il cattivo gusto.

La cosa che mi sconvolge è che magari un discorso del genere, oggi, viene fatto passare come "di sinistra".
Ed è invece quanto di più reazionario ci possa essere. (niente di male in ciò, basta esserne coscienti).

Il relativismo morale è fatto assodato. La mia morale non è la tua, ed ognuno è libero di avere il metro morale che vuole.
Viviamo in una società liquida, in fondo.
Certo anche io auspicherei una comunità che condivide valori fondativi, ma non certo in ottica illiberale, anzi il contrario.
C'era il Rinascimento, c'erano i Borgia e poi c'era Savonarola.
A me Savonarola, un pelino, mi stava sul ca..o.

Chi stabilisce cos'è il cattivo gusto?
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Collezione: LordDrachen
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen

Messaggioda illupi » 3 gen 2014, 15:25

Quando spunta un topic su questo gioco sembra sempre di scoprire l'acqua calda...

Perchè, come per gli altri giochi, non ci limitiamo a discutere semmai sulla bontà delle meccaniche di gioco e le varie caratteristiche 'oggettive' e lasciare che ognuno decida per se la volgarità del tema? Perchè bisogna sempre pensare che c'è "qualcuno che pensa per me e può ritenere un gioco volgare e censurabile come se già sapesse la mia opinione?" "Perchè non si ritiene possibile che altri abbiano opinioni diverse, che la nostra sia quella giusta, e che non c'è una legge a proposito è una scandalo?".

Il gioco in sè non configura reato, ha il bollino 18+, e livello sociale potete equipararlo a uno dei mille prodotti trasgressivi-porno etc pienamente legali in commercio. Se vi offendono, pazienza, non potete chiederne la censura per gusti personali, se non violano la legge.
In più il gioco ha fatto successo (almeno rispetto alle aspettative) certo, magari l'avra comprato qualcuno che non ci capisce nulla di giochi? Voi non lo comprereste mai? Bene, è così che penso anche io ogni volta che qualcuno compra Risiko :lol: (e chi si offende davvero su questa battuta si faccia delle domande sulla propria sensibilità)


JJVerme ha scritto:Il problema è che quelle cose sono VERE. Esistono DAVVERO persone che fanno soldi vendendo il corpo di altr(e), uccidendole se non producono abbastanza, vendendone gli organi etc etc. E su questo non ho voglia di giocare, credo che farne un gioco (e quindi scherzarci su) sia cosa bieca, credo che acquistarlo sia un collaborare in qualche modo a questa SQUALLIDA operazione. Che produca soldi non mi significa nulla, anche il traffico di droga e di armi ne producono molti. Anzi a proposito, a quando un bel gestionale sulla pedofilia?

Che schifo.

JJ


Così come sono VERISSIME le guerre, eppure risiko c'è...sarà che il mondo è a colori vivaci e ci sono carrarmatini pucciosi? se invece dei carrarmatini ci fossero bombe atomiche e cadaveri smembrati allora sarebbe diverso, invece coi carrarmatini è un gioco simpatico?
E la mafia pure è verissima, e ci son fior fior di giochi a tema anche molto apprezzati in Tana...
Ci son giochi dove fai il kamikaze che cerca di uccidere il presidente (2 rooms and a boom) che allora credo che 'vadano bene' e non offendano solo perchè son presentate in modo molto astratto, ma se magari c'avessero inserito particolari cruenti allora no, sarebbe stato volgare?

Se questo gioco l'avessero edito con grafica astratta e solo suggerendone l'ambientazione, credo che tanto di questo vociare non ci sarebbe stato. Il tizio che l'ha prodotto è famoso per i suoi videoclip musicali spinti e volgari volutamente fatti (a quanto dice, e io ci credo) per far capire alla gente che quello che lui dice 'volgarmente' è quello che succede quotidianamente ma vien taciuto da tutti. C'è chi fa il giornalismo di denuncia, si vede che lui non ne è capace e ha deciso di farci un gioco e guadagnarci su...deprecabile? Sarà pure deprecabile, come chi vende medicine allora...(è un esempio semi-esagerato, ma vorrei far capire il relativismo con il quale a me sembra si stia sembre a girare intorno)
Ultima modifica di illupi il 3 gen 2014, 15:33, modificato 1 volta in totale.

Stai cercando un gioco ma non hai un nome preciso? Cercalo sul motore di ricerca di BoardGameGeek http://boardgamegeek.com/advsearch/boardgame La mia collezione http://www.uplay.it/co-illupi

Offline illupi
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Collezione: illupi
Messaggi: 1795
Iscritto il: 20 agosto 2009
Goblons: 0.00
Località: Livorno (LI), Casalecchio di Reno

Messaggioda Angiolillo » 3 gen 2014, 15:26

"Cult" mi pare esagerato, devo ancora trovare un cultista di questo gioco.
Anche darlo per successo eccezionale mi pare troppo. Nonostante Squillo abbia un tema assai facile da promuovere, come questo articolo dimostra. Anche ammesso che le cifre date siano le copie vendute e non la tiratura. Per dire, la scatola base di Squek! ha fatto 16.000 copie nel periodo in cui era autoprodotto, prima che l'autrice cedesse i diritti a Rocco Giocattoli. Come? Non avete mai sentito parlare di Squek!? Ecco, appunto. Come volevasi dimostrare.
"Il Premio Speciale alla Memoria... a un autore che da anni ci regala nulla di nuovo: Andrea Angiolino... Dandogli un premio alla memoria, lo costringiamo a cambiare l'ironica firma che usa sulla Tana dei Goblin." (Il Puzzillo/Mr.Black Pawn)
Offline Angiolillo
Goblin
Goblin

Avatar utente
Top Author 1 Star
Game Inventor
 
Collezione: Angiolillo
Messaggi: 5391
Iscritto il: 11 giugno 2004
Goblons: 2,440.00
Località: Roma

Messaggioda LordDrachen » 3 gen 2014, 15:27

JJVerme ha scritto:
JJ


Da quel che so esistono giochi di ruolo che trattano dello stupro, non so in che termini e a che fini, ma altro che "gioco = scherzo".
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Collezione: LordDrachen
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen

Messaggioda rokker72 » 3 gen 2014, 15:30

Scusate, ma come detto credo che allora anche i giochi di guerra dovrebbero essere posti sullo stesso livello.
Non credo che opere ludiche di finzione debbano essere criminalizzate, il fatto che io abbia trovato ilare certi aspetti del gioco non cambia il fatto che anche quando ho un insetto in casa cerco di farlo uscire senza fargli male (zanzare a parte ovviamente :-? ).

Credo sia più violento voler imporre o limitare la libertà altrui, se questa non produce o arreca danno, io voglio essere libero di scegliere fra queste cose dato che so che non farei male a nessuno, troverei una violenza esserne privato per una morale o un senso del buon gusto differente dal mio.

Vorrei anche ricordare che morale e buon gusto sono valori che cambiano con le coordinate geografiche e con le epoche storiche, attenzione a nascondervi dietro a queste due affermazioni, non sono verità assoute ;)
Offline rokker72
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Collezione: rokker72
Messaggi: 76
Iscritto il: 14 agosto 2012
Goblons: 60.00
Località: Milano

PrecedenteProssimo

Torna a Sproloqui e chicche varie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti