"Agorà" Il film temuto dalla Chiesa.

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Dera

"Agorà" Il film temuto dalla Chiesa.

Messaggioda morez91 » 31 mar 2010, 3:01

Agorà

Se non ne è già stato parlato, apro io la discussione :grin:

Uscito tempo addietro in molte sale del mondo, censurato in Italia a seguito delle intimidazioni del Vaticano.
Perchè?
Perchè nonostante i secoli, il pregiudizio, la libertà di pensiero, sono condannati da chi, per fede e per amore di Dio, uccise brutalmente e torturò milioni di persone in nome di un Dio che penso non lo avrebbe mai permesso, visto che il suo messaggio è sempre stato "amatevi" l'un l'altro.

Da come avrete capito ha scuscitato molto scalpore tra le file cristiane e dopo mesi e mesi, e petizioni e sforzi di molte persone è finalmente approdato anche qui in Italia.


Trama:

Nell'Alessandria d'Egitto del 391 dopo Cristo, la filosofa Ipazia, ultima erede della cultura antica e forse, in quanto donna, massima espressione di una lunga evoluzione civile e di una libertà di pensiero che non si rivedrà più fino all'epoca moderna, viene travolta dalla crisi di un mondo, quello pagano, che non ha saputo ripensarsi, trovandosi così impreparato di fronte al nascere - e presto al dilagare - di movimenti religiosi sempre più fanatici e intolleranti. Fra questi i "parabolani", la setta cristiana che arriva a distruggere la biblioteca del Serapeo, dove Ipazia lotta insieme ai suoi discepoli per salvare la saggezza del Mondo Antico. Tra questi ultimi, due uomini in lotta per il cuore della filosofa: l'arguto e privilegiato Oreste e Davo, il giovane schiavo di Ipazia, che è diviso tra l'amore segreto per lei e la libertà che potrebbe ottenere se si unisse alla rivolta ormai inarrestabile dei cristiani. Con ostilità implacabile, il vescovo Cirillo attacca senza sosta "l'eretica" Ipazia, fino a condannarla a morte...

Ipazia era una filosofa, una scienziata ed una pagana. Ora è una martire.
Nel film mi hanno raccontato che la sua morte è rappresentata in maniera molto soft, mentre nella realtà ciò che gli han fatto non è molto distante da quello che sono i giochi che l'Enigmista sottoponeva alle sue vittime.

Trailer Inglese sottotitolato:
http://www.youtube.com/watch?v=fE1acTW270s
Trailer Italiano:
http://www.youtube.com/watch?v=EgCOPN-hW2g

Film di: Alejandro Amenábar
Distribuito da: Mikado

Uscita nelle sale Italiane prevista per il 30 Aprile.
Offline morez91
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 603
Iscritto il: 23 luglio 2007
Goblons: 0.00
Località: Roma (RM)

Messaggioda fenomeno » 31 mar 2010, 11:06

Solo una nota (per la serie "è meglio prevenire che curare").

L'argomento è delicato e al limite del regolamento del sito, che per l'appunto non permette discussioni di carattere religioso così come politico eccetera...

Cercate di non uscire dai binari, chiaro?

Grazie a tutti per la collaborazione.
A lot of games become boring or simplistic once you’ve mostly "solved" them - a game that opens itself up to more strategy with repeated play is a rare treasure.
Offline fenomeno
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
TdG Top Supporter
Top Author
 
Messaggi: 2905
Iscritto il: 16 gennaio 2005
Goblons: 890.00
Località: Roma - African Quarter

Messaggioda rporrini » 31 mar 2010, 12:32

A me pare che si esageri con queste frasi, che secondo me sono ad unico scopo pubblicitario.

Si è detto che IL Codice Da Vinci fosse temuto dalla Chiesa, ma il film è uscito e la Chiesa è ancora lì, imperturbabile.

Sono convinto che succederà anche con questo. Non è con un film che si può provocare sconvolgimento in un'istituzione come la Chiesa come non è con un film che si possono sconvolgere nazioni.

I film sono film. Possono essere opere d'arte. Possono essere di denuncia. Ma, raggiunto il loro scopo finiranno tutti su DVD.
Immagine
Calcolo fatto sul prezzo di 1500 lire a pacchetto.
Offline rporrini
Magister Antiquitatis
Magister Antiquitatis

Avatar utente
Tdg Super Moderator
Top Author
Top Uploader 1 Star
 
Messaggi: 9580
Iscritto il: 20 febbraio 2004
Goblons: 780.00
Località: Roma - First Valley
Utente Bgg: rporrini
Board Game Arena: rporrini
Yucata: rporrini
Facebook: rporrini
Puerto Rico Fan Tocca a te fan Terra Mystica Fan Alta Tensione Fan Alhambra Fan Sono stato alla Gobcon 2016

Messaggioda kukri » 31 mar 2010, 13:17

A proposito di esagerazione, per il Codice da Vinci (film) a Forlì un simpatico parroco ha incitato i fedeli a bruciare le copie del libro sul sagrato della chiesa.
Il lupo perde il pelo ma non il vizio!
E qui mi fermo prima di essere messo al rogo io...
"Uno stregone non è mai in ritardo, Frodo Baggins. Nè in anticipo. Arriva precisamente quando intende farlo".
"Ma come fai a sparare a donne e bambini? Facile, corrono più piano, miro più vicino"
"Giù la testa cog....e"
Offline kukri
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3898
Iscritto il: 30 novembre 2009
Goblons: 40.00
Località: Forlì
Utente Bgg: kukriit

Messaggioda Gurgugnao » 31 mar 2010, 13:28

Ogni religione si trasforma... i conservatori estremi non dovrebbero allarmarsi troppo a mio avviso. Sono gocce nella storia dell'uomo e il loro piccolo pensiero e operato non può intaccare minimamente la necessità umana di appartenere ad un sistema codificato di usanze o credenze. Senza la religione avrebbero meno senso molte cose che crediamo non siano influenzate da essa.

Ovviamente è un mio pensiero... ma vedo inutile dannarsi l'anima per difendere o meno una religione. Se la cavano da sole ;)
Offline Gurgugnao
Su Goblin Sadru - Filologus
Su Goblin Sadru - Filologus

 
Messaggi: 1777
Iscritto il: 16 febbraio 2005
Goblons: 270.00
Località: Mantova

Messaggioda fenomeno » 31 mar 2010, 13:31

State andando OT, occhio...
A lot of games become boring or simplistic once you’ve mostly "solved" them - a game that opens itself up to more strategy with repeated play is a rare treasure.
Offline fenomeno
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
TdG Top Supporter
Top Author
 
Messaggi: 2905
Iscritto il: 16 gennaio 2005
Goblons: 890.00
Località: Roma - African Quarter

Messaggioda Kimo » 31 mar 2010, 14:14

rporrini ha scritto:A me pare che si esageri con queste frasi, che secondo me sono ad unico scopo pubblicitario.

Si è detto che IL Codice Da Vinci fosse temuto dalla Chiesa, ma il film è uscito e la Chiesa è ancora lì, imperturbabile.

Sono convinto che succederà anche con questo. Non è con un film che si può provocare sconvolgimento in un'istituzione come la Chiesa come non è con un film che si possono sconvolgere nazioni.

I film sono film. Possono essere opere d'arte. Possono essere di denuncia. Ma, raggiunto il loro scopo finiranno tutti su DVD.


...hai perfettamente ragione, infatti non potrà un singolo film provocare alcuno sconvolgimento in un'istituzione millenaria come la chiesa...
ma qui si tratta di una questione di immagine, che come per qualsiasi "brand" va tutelato...
metti un film oggi, uno domani, una foto, un libro, un articolo e ancora e ancora ed ecco che lentamente ma inesorabilmente anche la chiesa viene screditata...
...proprio in questi giorni assistiamo alle bordate che sta ricevendo la chiesa cattolica per quanto concerne il tema della pedofilia...
e qui mi fermo... spero di non essere uscito dai "binari" e non esser venuto meno al regolamento della tana...
DoPe tHe GloBe
Offline Kimo
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 645
Iscritto il: 10 dicembre 2009
Goblons: 40.00
Località: Roma - equamente diviso tra San Giovanni e Boccea

Messaggioda morez91 » 31 mar 2010, 22:10

rporrini ha scritto:A me pare che si esageri con queste frasi, che secondo me sono ad unico scopo pubblicitario.

Per far arrivare il film in Italia ci sono state petizioni, quindi penso vada bel oltre lo scopo pubblicitario. C'era qualcuno che l'ha fermato, non si può negare 7 mesi non sono pop corn o caramelle, e c'è chi si è adoperato affinchè tutti lo vedessero.

Mi scuso anticipatamente se il topic possa essere ai limiti del regolamento, ritenevo importante informare di questo film, sudato, che per molti ha una particolare importanza, per i più svariati motivi videoludici e non.
Offline morez91
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 603
Iscritto il: 23 luglio 2007
Goblons: 0.00
Località: Roma (RM)

Messaggioda essere » 31 mar 2010, 22:26

Esce nelle sale cinematografiche o direttamente in DVD?
Offline essere
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 567
Iscritto il: 29 agosto 2009
Goblons: 0.00
Località: Firenze dintorni

Messaggioda morez91 » 1 apr 2010, 13:14

essere ha scritto:Esce nelle sale cinematografiche o direttamente in DVD?

Sale, ho visto anche il trailer l'altro giorno in tv.
In Spagna ha fatto una marea d'incassi, quindi tanto male non penso lo sia.
Offline morez91
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 603
Iscritto il: 23 luglio 2007
Goblons: 0.00
Località: Roma (RM)

Messaggioda Ziska » 1 apr 2010, 18:42

Storicamente la Chisa cristiana, poi cattolica, è nata in un periodo poloiticamente e socialmente delicato, con la disgregazione dell'unità della Roma imperiale che nel bene o nel male (ma per lo più nel bene) era riuscita a tenere unite società diverse come non vi sono stati eguali nella storia precedente e successiva. La Chiesa, per mantenere se stessa E il messaggio cristiano ha dovuto fare delle scelte. Anche scelte politiche. Probabilmente è grazie a quelle scelte che il cristianesimo è sopravvissuto a quel periodo ed è giunto fino a noi. Ha rischiato a causa della disgregazione esterna, con l'incertezza politiche che rischiava di creare un terreno poco propizio alla diffuzione del cristianesimo, e dall'interno, con il sorgere di movimenti indipendenti, poi definiti ereticali, che rischiavano di suddividere il cristianesimo in tante microsette non differente dai molti movimenti pagani che stavano nascendo proprio in quegli anni. Ha fatto delle scelte, come dicevo, probabilmente molte sbagliate, ma che ne hanno consentito la sopravvivenza. La stessa trasformazione della Chiesa in istituzione temporale è figlia di quell'epoca.

Detto questo i primi secoli dopo Cristo sono, a mio avviso, storicamente, ma anche da un punto di vista più volto all'enterteinment, bistrattati e praticamente ingorati. Mentre si tratta di secoli importanti, di grandi fermenti, grandi slanci ma anche decadenza e disfacimento, che andrebbero maggiormente approfonditi. Spero francamente che questo film sia un modo per aprire le porte a quest'epoca dimenticata, piuttosto che l'ennesimo modo di fare opposizione alla chiesa cattolica sempre e comunque. (Dan Brown poteva almeno essere originale e tirare fuori teorie SUE, invece di scopiazzarle infarcendole di "misteri" alla Giacobbo).

DISCLAIMER: il mio intervento non è nè pro nè contro la Chiesa, è una semplice constatazione di fatti, ed opinioni basate su fatti. La storia della Chiesa ritengo sia un argomento che andrebbe maggiormente studiato a scuola, specie in Italia, per capire le radici di quello che comunque, è un attore importante, quanto ingombrante, nella scena politica e sociale del paese. Fare proganda, pro o contro qualsiasi cosa, non ne promuove la conoscenza, ma solo la conoscenza parziale e quindi faziosa, sorella dell'ignoranza. Ingoranzia sia atea che cattolica, che induista, che islamica, che copta, che protestante, che...beh, ci siamo capiti no?

Andrò comunque a cercare maggiori informazioni su questo film che ha solleticato ormai la mia curiosità =)

Salut!

p.s.: aggiungo che oggi come oggi credo purtroppo poco ai film storici. Purtroppo per piegarsi alle regole del cinema e dell'intrattenimento, si è più che disposti a passare sopra a verità storiche e ricostruzioni fedeli. Ora, capisco che magari la storia attira meno di un film d'azione o di un drammone sentimentale, ma non per questo occorre far diventare un film storico un rambo col peplo o una beautiful in abiti tardo imperiali.

pps: chiedo scusa, come al solito, della mia dislessia tastierifera
Fly you fools
Ohana vuol dire famiglia. Vuol dire nessuno viene abbandonato o dimenticato.
Offline Ziska
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 30 gennaio 2006
Goblons: 0.00
Località: Roma

Messaggioda Raistlin » 1 apr 2010, 19:30

Ziska ha scritto:[...] Fare proganda, pro o contro qualsiasi cosa, non ne promuove la conoscenza, ma solo la conoscenza parziale e quindi faziosa, sorella dell'ignoranza.


Parole 'sante'... tanto per rimanere in tema :)


Ziska ha scritto:oggi come oggi credo purtroppo poco ai film storici. Purtroppo per piegarsi alle regole del cinema e dell'intrattenimento, si è più che disposti a passare sopra a verità storiche e ricostruzioni fedeli.


Eeeh, altre parole sante. E purtroppo non ci si piega solo a quelle...
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6000
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 40.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere

Messaggioda Cippacometa » 21 apr 2010, 18:49

Penso che l'argomento, per quanto interessante, sia esaurito e, essendo sin dall'inizio ai limiti del lecito, direi di chiudere qui.
Dubitare di tutto o credere a tutto, sono due soluzioni ugualmente comode che ci dispensano entrambe dal riflettere. (H. Poincaré)
Offline Cippacometa
Hàkarl Devourer
Hàkarl Devourer

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 4017
Iscritto il: 17 luglio 2003
Goblons: 1,490.00
Località: Marseille (France)



  • Pubblicita`

Torna a Tempo Libero



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti