ALONE

Discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Sephion, Galdor

Messaggioda Necros » 3 apr 2006, 21:11

gjmbo ha scritto:mancato adeguamento al reale

questa è l'unica parte che penso mi riguardi!
"Ora, se la morte è il non aver più alcuna sensazione, ma è come un sonno che si ha quando nel dormire non si vede più nulla neppure in sogno, allora la morte sarebbe un guadagno meraviglioso."
Offline Necros
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Collezione: Necros
Messaggi: 10000
Iscritto il: 28 novembre 2004
Goblons: 0.00

Messaggioda Necros » 5 apr 2006, 20:46

....o forse perchè la gnete mi riconosce solo per determinati comportamenti bureleschi e non riesce a immaginarmi quindi nemmeno a trattarmi come persona seria?
"Ora, se la morte è il non aver più alcuna sensazione, ma è come un sonno che si ha quando nel dormire non si vede più nulla neppure in sogno, allora la morte sarebbe un guadagno meraviglioso."
Offline Necros
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Collezione: Necros
Messaggi: 10000
Iscritto il: 28 novembre 2004
Goblons: 0.00

Messaggioda eddie » 6 apr 2006, 14:21

Necros ha scritto:....o forse perchè la gnete mi riconosce solo per determinati comportamenti bureleschi e non riesce a immaginarmi quindi nemmeno a trattarmi come persona seria?

ma scusa, questo dipende da te.LA "gente" non ti tratta come persona seria?Ci sarà un motivo perchè la chiami gente, e non tizio o caio.Fregatene del giudizio dei gruppi , e interessati solo a quello di poche persone che davvero comtano.La cosa difficile è riconoscerle
Sì, stavo seduto a mangiarmi la focaccina, a bermi il caffé e a ripassare l'accaduto nella mia mente quando ho avuto quello che gli alcolisti definiscono il momento di lucidità
Offline eddie
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Collezione: eddie
Messaggi: 2240
Iscritto il: 08 gennaio 2005
Goblons: 0.00
Località: roma(caput mundi)

Messaggioda Necros » 6 apr 2006, 20:33

la gente nel senso: tutta la gente che mi circonda, tutti hanno la stessa opinione; dal gruppo al singolo.
"Ora, se la morte è il non aver più alcuna sensazione, ma è come un sonno che si ha quando nel dormire non si vede più nulla neppure in sogno, allora la morte sarebbe un guadagno meraviglioso."
Offline Necros
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Collezione: Necros
Messaggi: 10000
Iscritto il: 28 novembre 2004
Goblons: 0.00

Messaggioda eddie » 6 apr 2006, 22:55

2 cose allora:
1) non ci credo che NESSUNO ti riesca a considerare in maniera diversa
:-?
2)se proprio è così, e non è così, continua ad essere te stesso, nel rispetto degli altri.L'unica cosa che conte e che deve contare è il giudizio che Tu ti dai.Degli altri fregatene...io ci sono arrivato dopo 13 anni di scuola a capirlo...
Sì, stavo seduto a mangiarmi la focaccina, a bermi il caffé e a ripassare l'accaduto nella mia mente quando ho avuto quello che gli alcolisti definiscono il momento di lucidità
Offline eddie
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Collezione: eddie
Messaggi: 2240
Iscritto il: 08 gennaio 2005
Goblons: 0.00
Località: roma(caput mundi)

Messaggioda Necros » 7 apr 2006, 20:12

infatti io me ne fergo della considerazione degli altri che hanno di me (comesidera che per la festa delle donne mi sono messo una coroncina di mimose in testa portandomi in braccio un mazzone di mimose gridanbdo per i corridoi di scuola "sono il dio mimosis"), quindi immagina quanto me me importa cosa pensano gli alti di me, il punto e che non riesco a definire questo sentimento che ho dentro di me da diversi mesi, è la prima volta che lo provo e non è che mi fa stare male però non capisco cos'è!
"Ora, se la morte è il non aver più alcuna sensazione, ma è come un sonno che si ha quando nel dormire non si vede più nulla neppure in sogno, allora la morte sarebbe un guadagno meraviglioso."
Offline Necros
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Collezione: Necros
Messaggi: 10000
Iscritto il: 28 novembre 2004
Goblons: 0.00

Messaggioda eddie » 7 apr 2006, 23:01

...forse allora è solo una fase...non saprei dirti....
Sì, stavo seduto a mangiarmi la focaccina, a bermi il caffé e a ripassare l'accaduto nella mia mente quando ho avuto quello che gli alcolisti definiscono il momento di lucidità
Offline eddie
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Collezione: eddie
Messaggi: 2240
Iscritto il: 08 gennaio 2005
Goblons: 0.00
Località: roma(caput mundi)

Messaggioda Galdor » 8 apr 2006, 3:24

Necros ha scritto:non riesco a definire questo sentimento che ho dentro di me da diversi mesi, è la prima volta che lo provo e non è che mi fa stare male però non capisco cos'è!

Si chiamano -banalmente- ormoni della crescita! :-)
Vai tranquillo, è un'agitazione normale che capita a tutti alla tua età.. :grin:
..è la scoperta dell'altro in se. :idea:
Offline Galdor
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Reviewer
Top Uploader 2 Star
 
Collezione: Galdor
Messaggi: 4864
Iscritto il: 15 dicembre 2003
Goblons: 1,600.00
Località: Isengard (Pisa)

Messaggioda Necros » 8 apr 2006, 15:40

grazie tottò ,quidi lei dice che potrebbe anche essere amore?
"Ora, se la morte è il non aver più alcuna sensazione, ma è come un sonno che si ha quando nel dormire non si vede più nulla neppure in sogno, allora la morte sarebbe un guadagno meraviglioso."
Offline Necros
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Collezione: Necros
Messaggi: 10000
Iscritto il: 28 novembre 2004
Goblons: 0.00

Messaggioda rporrini » 8 apr 2006, 18:12

Necros ha scritto:grazie tottò ,quidi lei dice che potrebbe anche essere amore?


Si e no.

Potrebbe essere amore, ma non l'amore che intendi tu.

Ho imparato amie spese che prima di imparare ad amare gli altri bisogna innanzitutto imparare ad accettare ed amare se stessi.

Quando questo secondo amore sarà effettivo "la gente", come la chiami tu, comincerà a vedere il vero Necros, non quella maschera di te stesso che mostri quando non ti accetti, ed i rapporti con costoro diventano più facili.

Ti avviso però: la parte di te stesso che mascheri, normalmente è quella che ti piace di meno. Accettarla non è facile né indolore.
Immagine
Calcolo fatto sul prezzo di 1500 lire a pacchetto.
Offline rporrini
Magister Antiquitatis
Magister Antiquitatis

Avatar utente
Tdg Super Moderator
Top Author
Top Uploader 1 Star
 
Collezione: rporrini
Messaggi: 9580
Iscritto il: 20 febbraio 2004
Goblons: 780.00
Località: Roma - First Valley
Utente Bgg: rporrini
Board Game Arena: rporrini
Yucata: rporrini
Facebook: rporrini
Puerto Rico Fan Tocca a te fan Terra Mystica Fan Alta Tensione Fan Alhambra Fan Sono stato alla Gobcon 2016

Messaggioda Juda » 8 apr 2006, 18:37

Viviti questo momento di intensità emotiva senza cercare di definirlo come farebbero i filosofi e senza vederlo come una fase utile alla tua evoluzione personale... Inutile definire o cercare di identificare un' emozione: arrivi al massimo a darle un nome; inutile pensare che in futuro sarà utile: non è detto che lo sia e soprattutto non vivi nel futuro. Vivila più intensamente che puoi, se ami la vita, poichè essa ne fa parte e solo così sarà significativa sia oggi che domani (quando probabilmente la ricorderai con un sorriso per il uale oggi non trovi spazio). Ma questa è solo un' opinione ;)

Adotta un Juda, ti sara "fedele" per sempre!?!

Offline Juda
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Collezione: Juda
Messaggi: 1571
Iscritto il: 25 novembre 2004
Goblons: 0.00
Località: Lodi

Messaggioda Raistlin » 8 apr 2006, 21:59

Necros ha scritto:grazie tottò ,quidi lei dice che potrebbe anche essere amore?



Un momento... se è amore significa che di mezzo c'è una fanciulla, no...? :)

Ora non per entrare nella tua sfera privata, ma se provi questa emozione in vicinanza di una qualche dolce, delicata fanciulla allora potrebbe essere amore...!

Fai qualche test :)


(Cavoli mi sembra di parlare dell'amore come se si trattasse di un esperimento da laboratorio in questi termini...!
Ma per il buon Necros questo ed altro: troveremo la fonte e il motivo di queste tue atipiche sensazioni...! :))
Non Cogito, Ergo Digito.
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Collezione: Raistlin
Messaggi: 5975
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 40.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere

Messaggioda Necros » 9 apr 2006, 21:27

Raistlin ha scritto:
Necros ha scritto:grazie tottò ,quidi lei dice che potrebbe anche essere amore?



Un momento... se è amore significa che di mezzo c'è una fanciulla, no...? :)


potrebbe anche essere, ma io stesso non ne sono sicuro, chi sa...

rporrini ha scritto:
Necros ha scritto:grazie tottò ,quidi lei dice che potrebbe anche essere amore?


Si e no.

Potrebbe essere amore, ma non l'amore che intendi tu.

Ho imparato amie spese che prima di imparare ad amare gli altri bisogna innanzitutto imparare ad accettare ed amare se stessi.

Quando questo secondo amore sarà effettivo "la gente", come la chiami tu, comincerà a vedere il vero Necros, non quella maschera di te stesso che mostri quando non ti accetti, ed i rapporti con costoro diventano più facili.

Ti avviso però: la parte di te stesso che mascheri, normalmente è quella che ti piace di meno. Accettarla non è facile né indolore.

il problema ch io sono una maschera vivnete(molto Prandelliano): sono composto da una miriade di maschere che cozzano e coinvivono fra di loro, quidi mi risulata difficile scoprire e individuare fra queste il mio vero volto.
"Ora, se la morte è il non aver più alcuna sensazione, ma è come un sonno che si ha quando nel dormire non si vede più nulla neppure in sogno, allora la morte sarebbe un guadagno meraviglioso."
Offline Necros
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Collezione: Necros
Messaggi: 10000
Iscritto il: 28 novembre 2004
Goblons: 0.00

Messaggioda rporrini » 9 apr 2006, 21:44

Necros ha scritto:il problema ch io sono una maschera vivnete(molto Prandelliano): sono composto da una miriade di maschere che cozzano e coinvivono fra di loro, quidi mi risulata difficile scoprire e individuare fra queste il mio vero volto.


Hai centrato il problema.
Solo che esiste una sola persona al mondo capace di risolverlo.
Tu.
Immagine
Calcolo fatto sul prezzo di 1500 lire a pacchetto.
Offline rporrini
Magister Antiquitatis
Magister Antiquitatis

Avatar utente
Tdg Super Moderator
Top Author
Top Uploader 1 Star
 
Collezione: rporrini
Messaggi: 9580
Iscritto il: 20 febbraio 2004
Goblons: 780.00
Località: Roma - First Valley
Utente Bgg: rporrini
Board Game Arena: rporrini
Yucata: rporrini
Facebook: rporrini
Puerto Rico Fan Tocca a te fan Terra Mystica Fan Alta Tensione Fan Alhambra Fan Sono stato alla Gobcon 2016

Messaggioda Raistlin » 10 apr 2006, 0:47

Necros ha scritto:il problema ch io sono una maschera vivnete(molto Prandelliano): sono composto da una miriade di maschere che cozzano e coinvivono fra di loro, quidi mi risulata difficile scoprire e individuare fra queste il mio vero volto.



Già, 'uno, nessuno e centomila'...
A tua parziale giustificazione posso dire che un po' tutti portiamo delle maschere a questo mondo... ma credo sia importante indossarle il meno possibile, imparando a lasciarle appese alla parete, tentando in tutti i modi e con tutte le forze di essere se stessi, nel bene e nel male. Inutile mentire agli altri, inutile mentire a se stessi. Poichè prima o poi i nodi vengono al pettine e ciò che si trattiene dentro esplode senza guardare in faccia nessuno.
Poi è vero, è anche questione di carattere; c'è chi rimugina e chi cancella tutto con facilità (forse...). Ecco, probabilmente tu non appartieni alla seconda categoria, magari un po' come me. Io sono un mago del 'rimugino' :) Ma in fondo non mi dispiace... meglio pensare troppo che troppo poco, io sostengo...! :)
E comunque meglio affrontare subito le questioni prima che queste ci travolgano, fidati... se hai qualcosa dentro, tiralo fuori e affrontalo.
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Collezione: Raistlin
Messaggi: 5975
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 40.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere

PrecedenteProssimo

Torna a Questioni filosofiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti