Argomenti scottanti trattati nei gdt

Discussioni generali sui giochi da tavolo che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, rporrini, Jehuty, Mik, UltordaFlorentia

Argomenti scottanti trattati nei gdt

Messaggioda linx » 24 mag 2016, 10:15

Ultimamente mi è venuto l'istinto di utilizzare un meccanismo tipo librogame per gestire la vita degli eroi fra un'avventura e l'altra.
http://www.ilsa-magazine.it/dungeon-cra ... ersonaggi/

Ma, una volta che mi sono messo a scrivere le possibili vite degli eroi del mio gioco mi sono trovato di fronte ad un sacco di... problemi morali?
Ammettendo di voler dare ai giocatori la possibilità di gestire la vita del loro eroe un pò come vogliono ci si trova di fronte a possibilità come:
1) gestione dell'omosessuoalità;
2) gestione della violenza (l'illegalità ancora ancora ci sta, ma leggere della cruda violenza usata dal vostro eroe è ben diverso dal massacrare gente nei sotterranei);
3) gestione della religione

oltre ovviamente alla gestione della sessualità, che ritengo di poter gestire, anche se comunque mi interessa sentire la vostra opinione comunque.

Come reagireste di fronte ad un gioco che i permette di tutte quelle cose?
Ovviamente è una vostra scelta perseguire una di quelle cose e nessuna strada per il successo passa obbligatoriamente per quelle soluzioni, ma il semplice fatto che un gioco possa mettere a qualcuno a disposizione la possibilità di farlo vi può disgustare? Dare fastidio? Piacere?
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Collezione: linx
Messaggi: 5701
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Agricola fan Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Re: Argomenti scottanti trattati nei gdt

Messaggioda Nacho80 » 24 mag 2016, 10:22

più ho meno lo stesso imbarazzo del macellare pecorelle in Agricola, direi.
Offline Nacho80
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Collezione: Nacho80
Messaggi: 635
Iscritto il: 30 novembre 2010
Goblons: 0.00

Re: Argomenti scottanti trattati nei gdt

Messaggioda linx » 24 mag 2016, 10:30

Spostare una pecora e prendere 2 tasselli cibo è ben diverso dal sentir descrivere l'operazione della macellazione durate la partita.
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Collezione: linx
Messaggi: 5701
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Agricola fan Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Re: Argomenti scottanti trattati nei gdt

Messaggioda romendil » 24 mag 2016, 10:31

E' importante il target. Se realizzi un gioco fantasy, che magari può anche esser giocato da giovanissimi (10 anni, ad esempio), può non essere una buona idea inserire elementi del genere. Poi ovviamente dipende quanto si calca la mano su questi aspetti.
Tra adolecenti/adulti invece non dovrebbe esserci problemi. Chi eventualmente non li apprezza non compra il gioco. Spesso invece c'è chi va proprio a cercare una libertà nel gdt che si avvicini un po' al gdr.

Volendo fare un paragone si potrebbe parlare di Tales of the Arabian Nights. Credo ci siano elementi in comune con la problematica che poni. C'è chi lo ha preso nell'idea di giocarlo con i figli piccoli, mentre io ad esempio lo vedo un gioco adatto solo a partire da una certa età (12?), più per alcune tematiche che per il gameplay.
p.s. non l'ho mai giocato per cui è una mia impressione (lapidate con calma) :asd:
Offline romendil
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Collezione: romendil
Messaggi: 6948
Iscritto il: 25 ottobre 2004
Goblons: 1,215.00
Località: Roma
Utente Bgg: romendil
Board Game Arena: romendil
Yucata: romendil
Android Netrunner Fan Through the ages Fan Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Tifo Roma Io faccio il Venerdi GdT!

Re: Argomenti scottanti trattati nei gdt

Messaggioda Cianopanza » 24 mag 2016, 10:35

linx ha scritto:Come reagireste di fronte ad un gioco che i permette di tutte quelle cose?
Ovviamente è una vostra scelta perseguire una di quelle cose e nessuna strada per il successo passa obbligatoriamente per quelle soluzioni, ma il semplice fatto che un gioco possa mettere a qualcuno a disposizione la possibilità di farlo vi può disgustare? Dare fastidio? Piacere?


Potresti giocare a Cani della Vigna e sviluppare pare a josa
Offline Cianopanza
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Collezione: Cianopanza
Messaggi: 1069
Iscritto il: 11 gennaio 2010
Goblons: 50.00
Località: Trieste

Re: Argomenti scottanti trattati nei gdt

Messaggioda linx » 24 mag 2016, 11:00

In Dead of winter ci sono su alcune carte dei simboli che indicano che non sono adatte ad un pubblico non maturo, in modo da poterle levare.
Nel mio teorico caso sarebbe un'espansione. Basta essere chiari sul target e se non vuoi non la compri. Ma non cambia il fatto che se lo fai puoi magari rimanerne infastidito.

Faccio un esempio (estremo) concreto basato su quello che sto provando a scrivere. Siccome TUTTI i miei giocatori attualmente impersonano personaggi femminili sto scrivendo un librogame adatto a tutti i personaggi femminili, per provare come può rendere. Parlando con la figlia del mercante fra le varie possibilità intravedo quella di farmi accompagnare ad un certo punto nella stalla per mostrarmi cavalli e muli. Siccome è uno dei personaggi "sensibili" con cui gli eroi (maschi) possono sviluppare una vita sociale mi pare brutto non dare anche ad un personaggio femminile la possibilità di provarci. E gli creo la possibilità. A questo punto lei reagisce chiarendo con tatto che... non le interessa il genere femminile.
Essendo fuori da occhi indiscreti permetto a chi ha un alto fascino, molto elegante e con un'alta intelligenza, di tentare di far leva sul proprio fascino per forzare ugualmente une evento. E, contestualmente, mi pareva brutto non dare anche un'opziona a chi invece della mente ha i muscoli e scrivo un capitolo così:

"La muscolatura minuta di Manuela non può competere coi tuoi muscoli portati alla lotta e non può fare a meno di soccombere alle tue volontà. Se spendi Provvidenza nessuno capiterà ad interrompervi (marca C19 oppure solo 19 se spendi Mente convincendo Manuela a tacere con tutti dell’accaduto)."

Che sensazioni vi dà?
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Collezione: linx
Messaggi: 5701
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Agricola fan Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Re: Argomenti scottanti trattati nei gdt

Messaggioda nakedape » 24 mag 2016, 11:01

Mi sembra più un thread da Questioni filosofiche...
Un mondo di cialtroni, opportunisti e a volte entrambe le cose.
Ogni tanto un fiore.
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Collezione: nakedape
Messaggi: 12004
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: Argomenti scottanti trattati nei gdt

Messaggioda Agzaroth » 24 mag 2016, 11:22

Ma magari ci fossero scelte difficili e scomode e soprattutto vere. Per vere intendo che anche agire "male" dovrebbe avere il suo tornaconto, magari diverso dall'agire bene, ma ugualmente appetibile. Altrimenti non sono vere scelte.
(noi) non indulgemmo né a noi stessi né ad altri
Immagine
Online Agzaroth
Black Metal Goblin
Black Metal Goblin

Avatar utente
TdG Top Supporter
TdG Editor
Top Author 1 Star
Top Reviewer 1 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Moderator
 
Collezione: Agzaroth
Messaggi: 22569
Iscritto il: 23 agosto 2009
Goblons: 14,470.00
Località: La Spezia
Utente Bgg: Agzaroth
Puerto Rico Fan HeroQuest Fan Sono un cattivo Membro della giuria Goblin Magnifico The Great Zimbabwe Fan Race Formula 90 Alta Tensione Fan
Caylus Fan Lewis & Clark Fan Io gioco col nero Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Il trono di spade Fan Antiquity fan Podcast Maker

Re: Argomenti scottanti trattati nei gdt

Messaggioda linx » 24 mag 2016, 11:46

Agzaroth ha scritto:Ma magari ci fossero scelte difficili e scomode e soprattutto vere. Per vere intendo che anche agire "male" dovrebbe avere il suo tornaconto, magari diverso dall'agire bene, ma ugualmente appetibile. Altrimenti non sono vere scelte.


L'intento è quello. E quando tu non ti prefiggi un obiettivo da raggiungere ma semplicemente accontenti i giocatori su quelli che potrebbero essere i loro, cioè quando la trama non deve per forza convergere verso una risoluzione ma è più un "inventiamoci una storia" la cosa è decisamente fattibile.
E' solo l'estensione delle scelte possibili, che devono per forza essere selezionate e sviluppate in un numero finito di "percorsi importanti" che possono creare problemi.
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Collezione: linx
Messaggi: 5701
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Agricola fan Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Re: Argomenti scottanti trattati nei gdt

Messaggioda Jehuty » 24 mag 2016, 12:05

linx ha scritto:"La muscolatura minuta di Manuela non può competere coi tuoi muscoli portati alla lotta e non può fare a meno di soccombere alle tue volontà. Se spendi Provvidenza nessuno capiterà ad interrompervi (marca C19 oppure solo 19 se spendi Mente convincendo Manuela a tacere con tutti dell’accaduto)."

Che sensazioni vi dà?


Di uno stupro :hmm:

Concordo con quanto detto da Agz, e aggiungo che l'omosessualità e la parte religiosa in un gioco possono essere parti molto profonde, sopratutto quest'ultima, inserendo parti in cui solo alcuni credenti possono accedere, o il 'fanatismo' che può raggiungere a volte il credente, nel bene e nel male. Aggiungendo scelte appunto molto difficili: famiglia in difficoltà ma non credente, mentre il personaggio è rigido e inflessibile con i non credenti e quindi non li aiuta. Dover sedurre qualcuno/a per superare la prova ma va contro il credo. O sedurre sesso opposto ma non si è sviluppato un personaggio gay, ecc.

La parte della violenza 'extra combattimenti' o violenza gratuita, bho, a me non ispira mai molto, ma de gustibus :sava73:
Immagine
Offline Jehuty
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Tdg Super Moderator
 
Collezione: Jehuty
Messaggi: 7939
Iscritto il: 26 agosto 2010
Goblons: 70.00
Località: Nella Bocca di un Vulcano (CE)
Utente Bgg: Jehuty

Re: Argomenti scottanti trattati nei gdt

Messaggioda linx » 24 mag 2016, 12:16

Jehuty ha scritto:Di uno stupro :hmm:

Appunto. Stupro omosessuale con conseguente intimidazione. Il senso è quello. Mi chiedo se far vincere la libertà di scegliere o... la censura delle intenzioni.
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Collezione: linx
Messaggi: 5701
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Agricola fan Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Argomenti scottanti trattati nei gdt

Messaggioda Mik » 24 mag 2016, 12:21

Secondo me è importante sia chiaro il target.
Anche nei libri fantasy si legge di stupri e violenze.

Non vedo perché non possano esserci in un gioco narrativo.
L'importante è chiarire che il target è per adulti per scene di questo tipo, si modo che persone con sensibilità diverse (o giocando con figli) non se lo trovino inaspettatamente.

Anche KDM ha vari eventi piuttosto cruenti, ma fa parte dell'ambientazione e si conosce il target.
Offline Mik
Maestro Goblin
Maestro Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
 
Collezione: Mik
Messaggi: 15305
Iscritto il: 16 luglio 2011
Goblons: 110.00
Località: Venezia

Re: Argomenti scottanti trattati nei gdt

Messaggioda Jehuty » 24 mag 2016, 12:22

Imo la troppa libertà porta (quasi) sempre le persone ad agire verso il male, se poi la cosa è rivolta anche ad un pubblico di ragazzi piccoli, la cosa - dal mio punto di vista - non la vedo mai di buon occhio, poi secondo me, scorna parecchio con la parola 'eroe', se il personaggio è appunto un eroe che deve salvare qualcuno/qualcosa. Un eroe malvagio non si è mai visto, un eroe cinico e un pò st***zo anche sì.
Immagine
Offline Jehuty
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Tdg Super Moderator
 
Collezione: Jehuty
Messaggi: 7939
Iscritto il: 26 agosto 2010
Goblons: 70.00
Località: Nella Bocca di un Vulcano (CE)
Utente Bgg: Jehuty

Re: Argomenti scottanti trattati nei gdt

Messaggioda linx » 24 mag 2016, 12:38

Jehuty ha scritto:Imo la troppa libertà porta (quasi) sempre le persone ad agire verso il male,

Mah. Io non mi metterei a stuprare qualcuno. Dovrebbe essere proprio qualcuna che se lo merita proprio per azioni fatte che stimoli uno spirito giustizialista.
Se poi pensi che stai facendo una campagna e che qualsiasi azione può avere una conseguenza (come noti dal fatto che ti faccio marcare un capitolo sulla scheda e, magari, pure una C) io penso che il giocatore si limiti a fare quello che farebbe veramente o per cui vede un tornaconto.

Vero ciò che dici degli eroi, e come in ogni campagna gdr sarebbe giusto che il tutto avesse un'impronta che si sbilanci verso il bene o il male, perché non ha senso che un malvagio egoista intraprenda una missione per il bene della comunità, né che un paladino si appresti al saccheggio di un luogo (grazie per avermelo fatto notare. Ne devo tener conto per la coerenza che tanto amo). Però se l'impronta è quella di un gioco EUMATE (entra, uccidi mostro, acchiappa tesoro, esci) ci starebbero personaggi di ogni tipo (una volta che i proprietari del tesoro sono catalogabili come "cattivi" per motivare anche i buoni). Il tuo De Gustibus comunque vuol dire che non ne saresti infastidita. Bueno.
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Collezione: linx
Messaggi: 5701
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Agricola fan Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Re: Argomenti scottanti trattati nei gdt

Messaggioda romendil » 24 mag 2016, 12:50

linx ha scritto:non ne saresti infastidita

Je, cambia avatar :D
Offline romendil
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Collezione: romendil
Messaggi: 6948
Iscritto il: 25 ottobre 2004
Goblons: 1,215.00
Località: Roma
Utente Bgg: romendil
Board Game Arena: romendil
Yucata: romendil
Android Netrunner Fan Through the ages Fan Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Tifo Roma Io faccio il Venerdi GdT!

Prossimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo vari

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti