come definire i giochi da tavolo?

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Rage, pacobillo, Sephion

Re: come definire i giochi da tavolo?

Messaggioda illupi » 21 mar 2014, 0:10

Quando mi chiedono "ti piacciono i giochi da tavolo nel senso Risiko?"
Io solitamente rispondo "Se hai 5 minuti ti spiego, se non vuoi meglio evitare del tutto, se poi hai almeno un'ora ti faccio provare e vediamo che ne pensi".
Dipende anche dal tono del richiedente...spesso capisco al volo se quella è una domanda la cui risposta non sarà neanche 'ascoltata' dall'interlocutore, e allora passo avanti con un "no non proprio, ma parliamo d'altro".

EDIT: Altro paragone
"Diciamo che Monopoli e Risiko, ad oggi, equivalgono ai film di Totò degli Anni '50. Magari li guardi con piacere, magari ti diverti sempre, però sai bene (o dovresti sapere) che non sono film di Hitchcock e che son fatti per piacere a molta gente senza impegnarsi troppo. Come i film di Totò, ti posson piacere e giocarci ancora volentieri, ma così come dagli anni '50 ne usciti talmente tanti di film che guardarsi intorno oggi non fa così male, anche nei giochi da tavolo da Risiko a Monopoli ne è passata d'acqua sotto i ponti. Ci sono centinaia e migliaia di giochi di tutti i tipi che probabilmente neanche immagini. Più difficili, più semplici, piccoli, grossi, più colorati, meno, da tanti giocatori, da solo due o anche da uno. Se hai voglia potremmo provare a vedere se esiste un gioco 'perfetto per te' tanto per parlare. Altrimenti, questo è quanto."

Stai cercando un gioco ma non hai un nome preciso? Cercalo sul motore di ricerca di BoardGameGeek http://boardgamegeek.com/advsearch/boardgame La mia collezione http://www.uplay.it/co-illupi

Offline illupi
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1795
Iscritto il: 20 agosto 2009
Goblons: 0.00
Località: Livorno (LI), Casalecchio di Reno

Re: R: come definire i giochi da tavolo?

Messaggioda Edark » 8 mag 2014, 16:26

Se non ci fossero stati monopoly e risiko avrei avuto più problemi nel far capire cosa fossero i giochi da tavolo in un paese che conosce un solo gioco: "il calcio" :D
Il gioco da tavolo é un gioco che si gioca a tavola detta in maniera molto semplificata, puo prevedere plance, carte, dadi, puzzilli ecc...con cui poter entrare in contatto con il proprio sé, mettersi alla prova, confrontarsi con gli altri o rilassarsi lasciando un gran senso di soddisfazione
Offline Edark
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 35
Iscritto il: 08 maggio 2014
Goblons: 0.00
Località: Palermo

Re: come definire i giochi da tavolo?

Messaggioda Tanelorn » 8 mag 2014, 16:51

Io, in modo molto impreciso, dico "più che monopoly o risiko, assomigliano agli scacchi, ma per più di due giocatori". Tendo a sottolineare il fatto che sono giochi senza tanta aleatorietà e in cui si pensa molto (sì, io non sono per gli american :P ).
Offline Tanelorn
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2950
Iscritto il: 04 marzo 2008
Goblons: 0.00
Località: Bologna

Re: come definire i giochi da tavolo?

Messaggioda TeOoh » 9 mag 2014, 9:31

e se si rispondesse con una controtrollata? A seconda della passione dell'interlocutore potrebbe essere...
"Ma tu giochi quindi a monopoly e risiko?"

"Certo! Ma solo se nella tua squadra del cuore gioca ancora Cabrini o la coppia Baresi Costacurta."
oppure
"Non vedo l'ora di venire al cinema con te a vedere le ultime uscite come I Goonies e Flashdance!"
oppure
"Nei p0rno recita ancora Moana Pozzi?"
o ancora
"Dai, ci giochi con me se prima io gioco a Fifa 2002 sul tuo nuovo Win98?"

:pippotto:
Trovi le mie entusiasmanti e mirabolanti Recensioni Minute su YouTube!
Offline TeOoh
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 983
Iscritto il: 16 aprile 2012
Goblons: 50.00
Località: Galliate (NO)
Utente Bgg: TeOoh
Yucata: TeOoh!
Recensioni Minute  Fan Sono un Sava follower Podcast Maker Telegram Fan

Re: come definire i giochi da tavolo?

Messaggioda Edark » 9 mag 2014, 10:04

TeOoh ha scritto:e se si rispondesse con una controtrollata? A seconda della passione dell'interlocutore potrebbe essere...
"Ma tu giochi quindi a monopoly e risiko?"

"Certo! Ma solo se nella tua squadra del cuore gioca ancora Cabrini o la coppia Baresi Costacurta."
oppure
"Non vedo l'ora di venire al cinema con te a vedere le ultime uscite come I Goonies e Flashdance!"
oppure
"Nei p0rno recita ancora Moana Pozzi?"
o ancora
"Dai, ci giochi con me se prima io gioco a Fifa 2002 sul tuo nuovo Win98?"

:pippotto:

:asd: o per esempio: "hai sentito che quest'anno é uscito abbey road l'ultimo album dei beatles???" intanto vengono pubblicizzati e dunque agli occhi di chi non ha mai giocato con i gdt non risultano antiquati eppure lo sono considera che monopoly tra la prima versione, gli scopiazzamenti, i cambi di nome, uscita ufficiale, le lotte per i diritti fino ad ora avra quasi cento anni, comunque è un grosso merito che se ne parli ancora a differenza dei nuovi che non hanno sponsorizzazioni di massa e tra gli appassionati se ne parla fino a massimo 20 anni e poi cadono nel dimenticatoio... :-(
Offline Edark
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 35
Iscritto il: 08 maggio 2014
Goblons: 0.00
Località: Palermo

Re: come definire i giochi da tavolo?

Messaggioda simox » 17 mag 2014, 2:43

Modus operandi qui da me.

Fase 1: ho acquistato un nuovo gioco; non avendo la pazienza di leggerne il regolamento una volta tornato a casa, lo leggo in stazione

Fase 2: Si avvicina un branco di Truzzi

Fase 3: Il capobranco bofonchia una serie di versi e suoni che, per amor di lettura andrò a tradurre "Aò ciè ma ke st fcenn?!!" Ossia "Hey individuo indegno del mio superiore quoziente intellettivo, quale amena attività sta consumando la tua immonda presenza?

Fase 4: Dal momento che fingere indifferenza è un vecchio trucco che non funziona mai, spiego " sto applicando una spesa alternativa a sigarette, alcool e droga. Attività affine e normale come la vostra... solo che la mia è molto meno conforme...

Fase 5: Il traduttore del branco riporta il messaggio: "Sto... presa... droga... alternativa... Attività... molto

Fase 6: Finisce che sono un drogato di quelli pesanti :tsk:

Quando ho un mano un American Game, non mi faccio scrupoli a modificarlo a mani basse per soddisfare le mie esigenze di gioco: sbilanciamenti immondi e situazioni assurde nel gioco fanno parte del divertimento

Offline simox
Maestro
Maestro

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 1083
Iscritto il: 02 settembre 2009
Goblons: 850.00
Località: Campania

Re: come definire i giochi da tavolo?

Messaggioda Sveltolampo » 20 mag 2014, 23:13

:rotfl:
Offline Sveltolampo
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 11201
Iscritto il: 22 settembre 2011
Goblons: 10.00
Località: Povoletto (UD)
Utente Bgg: Sveltolampo
Sei iscritto da 5 anni. Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Sono un Sava follower Ho parteciapto al torneo di Clash Royale Telegram Fan

Re: come definire i giochi da tavolo?

Messaggioda Jehuty » 21 mag 2014, 0:18

simox ha scritto:Modus operandi qui da me.


:rotfl: simox... ma di dove sei? E sopratutto dove li prendi i giochi, se li prendi in un negozio? :pippotto:
Immagine
Offline Jehuty
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Tdg Super Moderator
 
Messaggi: 8077
Iscritto il: 26 agosto 2010
Goblons: 70.00
Località: Nella Bocca di un Vulcano (CE)
Utente Bgg: Jehuty

Re: come definire i giochi da tavolo?

Messaggioda simox » 21 mag 2014, 6:28

Jehuty ha scritto:
simox ha scritto:Modus operandi qui da me.


:rotfl: simox... ma di dove sei? E sopratutto dove li prendi i giochi, se li prendi in un negozio? :pippotto:


Ehhh, io vengo da un paesino di Avellino; se non ordino online dei giochi, mi piace comprarli a Napoli, ma poi al ritorno devo fare i conti con la fecca dell'umanità. Un posto che fa le pippe alla mafia, a gomorra, alle logge massoniche ed a qualsiasi altra lugubre ubicazione immaginabile dalle nostre fragili menti: la stazione :rotfl:

Una volta, stavo leggendo il regolamento di Warhammer Diskwars (che sulla copertina ha un arcic@##uto condottiero del caos su cavalcatura demoniaca) all'improvviso...

"Alla prossima pagina c'è scritto: Offri una moneta al buon Pasquale!" (dovete sapere che qui da me gli accattoni si chiamano tutti Pasquale)

"Nono, alla prossima pagina c'è scritto "How Charger the enemy disks"

"Sei palestinese? E' una preghiera mussulmana" (altra cosa: mi scambiano sempre per straniero)

"Nonono, è una lettura così, rilassante"

"Cosa?"

"Il regolamento di un... uhm... gioco..."

"Ahhhhh: il gioco dell'Oca!" (Implosione degli organi per tanta ignoranza tra 3...2...1...)

Intanto l'accattone ha rilasciato una traccia feromonica e due branchi arrivvano verso la preda (io ovviamente)

"-frasi incomprensibili che mi prendo la libertà di tradurre-"We Francesco (ma non si chiamava Pasquale?) Stò c@##one ti sta a dar fastidio?"

"Nono, gli piace il gioco dell'Oca" (BOOOOOOOOOM)

"Ah, e non è che gli piace farsi pure i p..."

"OH, ECCO IL MIO TRENO, CIAO E' STATO UN PIACERE!" (Nota: era un treno che andava esattamente dalla parte opposta rispetto a casa mia ma... provateci voi ad aspettare altri 20 minuti in quel letamaio :evil: )

La cosa più triste è che questo oramai succede con i giochi da tavolo così come con attività "normali" come leggere un libro o scrivere... sisi, se andate in stazione e svolgete attività di svago che non siano fumo e telefonino, lo fate a rischio e pericolo vostro :pippotto:

Quando ho un mano un American Game, non mi faccio scrupoli a modificarlo a mani basse per soddisfare le mie esigenze di gioco: sbilanciamenti immondi e situazioni assurde nel gioco fanno parte del divertimento

Offline simox
Maestro
Maestro

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 1083
Iscritto il: 02 settembre 2009
Goblons: 850.00
Località: Campania

Re: come definire i giochi da tavolo?

Messaggioda Jehuty » 21 mag 2014, 12:37

simox ha scritto:mi piace comprarli a Napoli


:pippotto:

Magari, se non ti disturba, mi mandi per PM l'indirizzo dei negozi?
Ogni 2x3 tocca andare dalla suocera ( --) ) a Marano e magari se facciamo un giro in città... :blush_sm:
Immagine
Offline Jehuty
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Tdg Super Moderator
 
Messaggi: 8077
Iscritto il: 26 agosto 2010
Goblons: 70.00
Località: Nella Bocca di un Vulcano (CE)
Utente Bgg: Jehuty

Re: come definire i giochi da tavolo?

Messaggioda JoBel » 21 mag 2014, 12:59

Jehuty ha scritto:
simox ha scritto:mi piace comprarli a Napoli


:pippotto:

Magari, se non ti disturba, mi mandi per PM l'indirizzo dei negozi?
Ogni 2x3 tocca andare dalla suocera ( --) ) a Marano e magari se facciamo un giro in città... :blush_sm:

Se posso, sarebbe utile anche a me :grin:
Offline JoBel
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 292
Iscritto il: 31 ottobre 2013
Goblons: 0.00
Località: Caserta
Facebook: IlNanoBorbone
Twitter: IlNanoBorbone

Re: come definire i giochi da tavolo?

Messaggioda odk » 21 mag 2014, 13:51

Monopoli e risiko sono un ottimo punto di partenza. Se servono ad attirare l attenzione ben vengano. Io rispondo si esatto sono uguali ma differiscono per i sguenti punti, che a seconda dell interlocutore cambiano allo scopo di attirare la sua attenzione. Ci vuole pazinza e tolleranza. Che ce voi fá.

OdK

Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk
Offline odk
Saggio
Saggio

Avatar utente
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 2311
Iscritto il: 18 giugno 2008
Goblons: 1,190.00
Località: Fabrateria Vetus - Ceccano - (Fr)
Utente Bgg: Orso del Kispios
Ho partecipato alla Play di Modena Sono stato alla Gobcon 2016 Io faccio il Venerdi GdT! Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Podcast Maker Telegram Fan

Re: come definire i giochi da tavolo?

Messaggioda simox » 22 mag 2014, 9:54

JoBel ha scritto:
Jehuty ha scritto:
simox ha scritto:mi piace comprarli a Napoli


:pippotto:

Magari, se non ti disturba, mi mandi per PM l'indirizzo dei negozi?
Ogni 2x3 tocca andare dalla suocera ( --) ) a Marano e magari se facciamo un giro in città... :blush_sm:

Se posso, sarebbe utile anche a me :grin:


Vi consiglio calorosamente il Volver. Si trova in un angolino di Piazza Dante; il commesso è di una cordialità disumana e, se avete dubbi sull'acquisto, perde anche un'ora buona a spiegarvi pazientemente alternative e controalternative d'acquisto :approva: . C'è perfino un gruppo omonimo su facebook (GiocaVolver)

Quando ho un mano un American Game, non mi faccio scrupoli a modificarlo a mani basse per soddisfare le mie esigenze di gioco: sbilanciamenti immondi e situazioni assurde nel gioco fanno parte del divertimento

Offline simox
Maestro
Maestro

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 1083
Iscritto il: 02 settembre 2009
Goblons: 850.00
Località: Campania

Precedente


  • Pubblicita`

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti