cosa contraddistingue un buon Master?

Discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Sephion, Galdor

cosa contraddistingue un buon Master?

Messaggioda lesya » 12 ago 2005, 11:45

il sondaggio alla lunga stufa quindi anche se si aplicherebbe bene preferisco lasciare spazio libero e aggiornare il post di volta in volta.

il post è stato ripreso e aggiornato da uno identico presente su un altro forum, ma mi piaceva allargare il numero di persone partecipi.

facciamo un pò di brainstorming e vediamo cosa ne salta fuori
(non in ordine di importanza)

- conoscenza del regolamento (le regole se non le sai SALLE)
- conoscenza della ambientazione (Cirunz)
- capacità di improvvisazione (se voglio girare a destra non è che fai sparire la destra, te la inventi)
- capacità di pianificazione (Cirunz)
- utilizzo di elementi scenici (pergamene, fischietti, bracciali, pozioni e il caffè a mezzanotte)
- utilizzo di musica (cd musicali, cassette con il rumore della pioggia, latrati di violino)
- costruzione di una solida storia di fondo (giriamo a caso o cosa?)
- costruzione di una serie di sottotrame (ogni tanto qualche svago alternativo)
- capacità narrativa (una storia ben raccontata fa tutto un altro effetto)
- capacità recitative (ma sbaglio o la bambina parla come l'orco di ieri?)
- capacità rumoristica (di produrre vocalmente i vari suoni (spade sfilate, colpi di mazza, passi pesanti, scuregge tonanti)
- capacità di distinguere conoscenze dei png da quelle del master
- capacità di stupire (Myrddyn Emrys)
- coerenza (verso il mondo) (ma prima là non c'era un drago?)
- fantasia (e basta co sto ca**o di tesoro del beholder, ci sarà pure qualcosa d'altro da fare)
- conoscenza dei proprio giocatori (Myrddyn Emrys)
- moderazione dell'egocentrismo (Zerloon)

- altro (da aggiungere)
Ultima modifica di lesya il 12 ago 2005, 16:21, modificato 1 volta in totale.
Offline lesya
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Collezione: lesya
Messaggi: 180
Iscritto il: 26 ottobre 2004
Goblons: 0.00
Località: Milano

Messaggioda Athafil » 12 ago 2005, 16:13

- Capacità di improvvisare ( se il tuo PC ha l'idea geniale vedi di saperla gestire)

- capacità di distinguere conoscenze master/PNG (ma come cavolo fa questo idiota che non ho mai visto a sapere che sono vulnerabile al suono delle cavallette africane?)

- capacità di saper gestire un mondo con COERENZA ( ehi ma perchè due anni fa uscendo da qui si trovavano solo Koboldi ed oggi troviamo stormi di Draghi Rossi?)

Until swords part... Athafil Oakleaf - Principe degli elfi Ambasciatore Elfico "Potrei sapere come si fa ad uscire di qui?" "Dipende in gran parte da dove tu vuoi andare"  FFFF ha ragione...

Offline Athafil
Elven Ambassador
Elven Ambassador

Avatar utente
 
Collezione: Athafil
Messaggi: 2320
Iscritto il: 07 aprile 2004
Goblons: 260.00
Località: Veduggio (MI)

Messaggioda lesya » 12 ago 2005, 16:26

segno tutto io... magari a lucca ci inventiamo pure un contest su queste cose :P
Offline lesya
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Collezione: lesya
Messaggi: 180
Iscritto il: 26 ottobre 2004
Goblons: 0.00
Località: Milano

Messaggioda mork » 24 ago 2005, 20:30

Autonomia - se una regola è idiota si senta in diritto di cambiarla a suo piacimento, e magari a favore dei PG!
MORK

A Roma, la serata ludica è:
THE GOLDEN RULE
Offline mork
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Collezione: mork
Messaggi: 4595
Iscritto il: 31 marzo 2004
Goblons: 470.00
Località: Roma - De Sanctis Villa

Messaggioda Falcon » 25 ago 2005, 18:35

Visti i diversi modi di giocare che possono avere i gruppi, per valutare un master c'è (a mio avviso) un unico metro di giudizio: quanto fa divertire i giocatori! 8)

"E in ogni caso non abbandonate il tavolo da gioco, perché il giorno che lo farete la festa sarà finita e sarete diventati, inesorabilmente, vecchi." (Dostoevskij)

Offline Falcon
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
Top Uploader
 
Collezione: Falcon
Messaggi: 5474
Iscritto il: 09 gennaio 2005
Goblons: 3,284.00
Località: Senigallia (An)
Sono stato alla Gobcon 2015 Ho partecipato alla Play di Modena Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col verde Ho sostenuto la tana alla Play 2016

Messaggioda mork » 27 ago 2005, 13:18

Falcon ha scritto:Visti i diversi modi di giocare che possono avere i gruppi, per valutare un master c'è (a mio avviso) un unico metro di giudizio: quanto fa divertire i giocatori! 8)


Anche tu hai ragione..... :grin:
MORK

A Roma, la serata ludica è:
THE GOLDEN RULE
Offline mork
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Collezione: mork
Messaggi: 4595
Iscritto il: 31 marzo 2004
Goblons: 470.00
Località: Roma - De Sanctis Villa

Messaggioda Falcon » 27 ago 2005, 17:05

Lo so che ci ho ragione, lo so! 8)
Ammetto che a volte detesto chi gioca solo per uccidere mostri e potenziare il personaggio, però se si divertono, che male c'è? :-)

"E in ogni caso non abbandonate il tavolo da gioco, perché il giorno che lo farete la festa sarà finita e sarete diventati, inesorabilmente, vecchi." (Dostoevskij)

Offline Falcon
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
Top Uploader
 
Collezione: Falcon
Messaggi: 5474
Iscritto il: 09 gennaio 2005
Goblons: 3,284.00
Località: Senigallia (An)
Sono stato alla Gobcon 2015 Ho partecipato alla Play di Modena Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col verde Ho sostenuto la tana alla Play 2016


Torna a Questioni filosofiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti