Cosa giocano le "vecchie quercie"

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Rage, pacobillo, Sephion

Cosa giocano le "vecchie quercie"

Messaggioda linx » 29 ott 2012, 18:08

Prendendo spunto da un topic nemmeno troppo vecchio di Galdor che diceva di giocare ormai solo giochi "inadatti alla trasposizione in forma digitale" mi viene da chiedermi che giochi si trovano ad apprezzare ad oggi coloro che, come me, ormai si sono visti passare sotto il naso centinaia e centinaia di giochi.

Si sono parzialmente stufati di giocare? Si accontentano del fatto che i giochi comunque tendono a migliorare in qualità pur avendo raramente qualche elemento di vera originalità? Sono costretti dalla famiglia al "downgrade" ai giochi familiari per riuscire a ottimizzare il tempo libero rimasto con la famiglia?

Mi piacerebbe per una volta sentire in veste di utenti i cari Lobo, The Goblin e Sdp. Coloro di cui leggevo i pezzi ancora sul vecchio sito e che stuzzicavano la mia fantasia con giochi esotici quando io ne conoscevo neanche una decina...
Chissà quanto tempo è passato da quando si sono poi infilati i goblin toscani Galdor, Sargon, Favar, Fiburga (Trilobit?)...
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 5790
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Agricola fan Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Messaggioda romendil » 29 ott 2012, 18:22

Ora che ci faccio caso anche tu Linx sei una vecchia quercia.
Fai parte della Top100 degli iscritti alla Tana :grin:

http://www.goblins.net/modules.php?name=Members_List
http://www.goblins.net/modules.php?name ... t&start=50

Leggo un po' di nomi di utenti che non scrivono da un bel po'.
Sarebbe bello scoprire che si sono tramutati in lurker della TdG
e magari ora spuntano qui a farci una gradita sorpresa... :grin:
RòmeNdil (goblin chierico), ultimamente ho giocato a:
Immagine
"L'importante non è né vincere, né partecipare: è divertirsi, davvero!"
Offline romendil
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 6974
Iscritto il: 25 ottobre 2004
Goblons: 1,215.00
Località: Roma
Utente Bgg: romendil
Board Game Arena: romendil
Yucata: romendil
Android Netrunner Fan Through the ages Fan Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Tifo Roma Io faccio il Venerdi GdT!

Messaggioda linx » 29 ott 2012, 18:47

Certo. Non vedi come è invecchiato il mio avatar? Non li porta mica bene come me, gli anni, con tutto quell'acido nelle vene!
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 5790
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Agricola fan Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Messaggioda Raistlin » 29 ott 2012, 19:28

Interessante spunto :)

Sono curioso anche io di sapere a cosa giocano i 'vecchi' del nostro hobby preferito.
Non Cogito, Ergo Digito.
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5998
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 40.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere

Messaggioda Asliaur » 29 ott 2012, 19:51

Ok, anche se pure voi siete tutti nel gruppo "vecchie querce della Tana" provo ad iniziare io.
Penso di essere uno dei relativamente "primi giocatori" di D&D in italia, direi che correva il 1978 o 79 quando ho iniziato, qualcunoa vrà sicuramente iniziato prima, ma probabilmente non molti.

Oggi gioco essenzialmente, molto per carenza di tempo, 3 cose D&D 3.5 o Act&Play (il GdR della Tana dei Goblin) come GdR (ho due gruppi, un sistema cadauno), Magic (nelle pause del Act&Play), qualche raro boardgame (ho una passione per Republic of Rome, che ogni tanto gioco ancora, Battlemist, Pax Britannica, Blood Royal ed altre cose simili, che però al momento non gioco) e poi un pò di (mal)sano Warhammer Fantasy e 40K, ma veramente arcistufo della GW e delle sue millemila edizioni una peggio dell'altra (lo gioco perché lo giocano alcuni amici e perché ho mucchi di miniature).

Aggiungiamo qualche occasionale boardgame come un Descent 1a edizione 4 mesi fa o un play test di Venetia 10 mesi fa e ci siamo.

Cosa vorrei giocare? Mah, mi piacerebbe un bel Republic o Pax Britannica, magari uno Starfleet ed un poco di MERP o Rolemaster. Un vecchio Chronopia od un più moderno Warmachine od un giro di cari vecchi Dragodadi (Dragon Dice) e pensandoci su magari anche qualcosa d'altro.
Grazie e saluti,

Asliaur dell'Onda d'Argento
Offline Asliaur
Elven Spy...
Elven Spy...

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3611
Iscritto il: 15 luglio 2003
Goblons: 20.00
Località: Roma (Italy)

Messaggioda kukri » 29 ott 2012, 20:36

Sono iscritto da non tanto alla Tana, ma ho sempre giocato da tavolo fin dalla più tenera età (anni 60), dal 1981 ho iniziato con wargames e D&D (ora momentaneamente in standby), fortunatamente faccio il "succhiaruote" a Nonno Goblin ed a Polloviparo con una partita a settimana circa, a di tutto (la nostra Tana forlivese è parecchio attiva, minimo un incontro a settimana). Gioco anche con la famiglia ed un amico pure una volta a settimana principalmente ad "american", tipo Fantasy Flight per intenderci e qualche puntata a wargame e family.
Si, è vero, mi trastullo parecchio :lol:
"Uno stregone non è mai in ritardo, Frodo Baggins. Nè in anticipo. Arriva precisamente quando intende farlo".
"Ma come fai a sparare a donne e bambini? Facile, corrono più piano, miro più vicino"
"Giù la testa cog....e"
Offline kukri
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3898
Iscritto il: 30 novembre 2009
Goblons: 40.00
Località: Forlì
Utente Bgg: kukriit

Messaggioda linx » 30 ott 2012, 17:21

Ho notato solo ora che mi sono registrato in Tana giusto un giorno prima di te, Raistlin 8)

Io effettivamente non mi sono risposto da solo :-?
Io gioco due volte a settimana, in genere. Una serata di ruolo a Pathfinder (quando c'è il numero legale e non si passa a serata boardgames) e un'altra dove sperimento di tutto.

Apprezzo ancora un pò di tutto (tranne i party game e i giochi dove bisognerebbe trattare con gli avversari non attraverso filtri predisposti dal gioco) ma mi appago facilmente di partite a giochi di stampo tedesco ad ambientazione freddina, preferendo i giochi di gestione risorse ben ambientati con un sacco di intrecci fra le risorse (infatti la serie di Uwe mi piace praticamente tutta).
Sono ancora invece affamato di giochi di stampo americano fantasy o di fantascienza... perchè non si riescono a scoprire del tutto in poche partite e mi rimane quindi la voglia di rigiocarli. Probabilmente è anche un pò derivato dal fatto che nelle nostre sedute di ruolo in realtà combiniamo sempre molto poco e con qui giochi cerco di recuperare l'adrenalina mancante.
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 5790
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Agricola fan Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Messaggioda romendil » 30 ott 2012, 18:58

Diverse vecchie querce leggono poco il forum a quanto pare. Con poche graditissime eccezioni.

Asliaur parla di Act&Play: mi fa piacere che sia ancora giocato, ricordo che all'inizio della Tana se ne parlava davvero molto. Così come di tutti quei titoloni Avalon Hill ecc. a volte riproposti in nostalgiche riedizioni (come per Republic of Rome).

Mi viene in mente il motto di the_Goblin preso da G.B.Show (you don't stop playing games because you grew older... you grow older because you stopped playing games!): non è che diverse vecchie querce sono invecchiate troppo e hanno smesso di giocare? E dire che di anni ne sono passati pochi, dopotutto!

Io sono una quercetta (come un nano sulle spalle di giganti che cerca di vedere un po' più in là a volte). In questi anni la famiglia ha cambiato il mio modo di giocare (per tempi e possibilità), ma la Tana ha esteso ampiamente i miei orizzonti. Dalla scoperta dei giochi tedeschi (ben giocabili anche online) sono passato gradualmente a prediligere giochi più ambientati, cercando di esplorare anche tipologie differenti per capire cosa mi fosse più congeniale (collaborativi, dungeoncrawler, wargame tattici, astratti). Ma senza perdere slancio dell'inizio, anzi.
RòmeNdil (goblin chierico), ultimamente ho giocato a:
Immagine
"L'importante non è né vincere, né partecipare: è divertirsi, davvero!"
Offline romendil
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 6974
Iscritto il: 25 ottobre 2004
Goblons: 1,215.00
Località: Roma
Utente Bgg: romendil
Board Game Arena: romendil
Yucata: romendil
Android Netrunner Fan Through the ages Fan Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Tifo Roma Io faccio il Venerdi GdT!

Messaggioda Raistlin » 31 ott 2012, 3:23

linx ha scritto:Ho notato solo ora che mi sono registrato in Tana giusto un giorno prima di te, Raistlin 8)


Eh si, anche se a dire il vero io seguivo già il sito quando era limitato alle schede con le foto dei giocatori...!

Comunque per quanto mi riguarda ho sempre avuto un'innata passione per le storie e i giochi e per tale motivo amo i giochi molto ambientati. Gioco fin da quando ero piccolo; mio padre mi insegnò i primi giochi di carte quali Briscola, Scopa, Scala 40. Avevo 5 anni.

Conobbi quindi Monopoli, Risiko, Stratego e... Subbuteo (incredibile ma vero)! Gli ultimi tre credo siano i giochi che ho più stragiocato in vita mia (assieme poi a Magic).

Successivamente mi avvicinai ai Librogame e ai GdR e tra un Brivido, un Master Mind, Blood Bowl, Warhammer Epic e Warhammer Quest attraversai una fase creativa in cui inventai un sacco di giochi in stile 'dungeoncrawl'. Costringevo gli amici a giocarli per bilanciarli e li ho ancora in una cartellina.. che ricordi! :)

Vi fu un periodo in cui abbandonai parecchio i giochi da tavolo in favore dei videogiochi: erano i mitici tempi di C64, Pc Engine, Mega Drive e Super NES. Credo che come passione abbia superato ampiamente quella dei giochi da tavolo. Poi è terminata, complici quel maledetto 3D e il decadimento qualitativo generale.

E poi arrivò Magic.

Attualmente gioco una sera alla settimana fissa, con l'aggiunta di qualche spot casuale al pomeriggio; soprattutto nell'ultimo anno si gioca anche 2-3 volte alla settimana dato che alcuni amici hanno più tempo causa cassa integrazione o disoccupazione...
I miei giochi preferiti alla fine sono quelli di carte e oltre all'immancabile Magic nell'ultimissimo periodo gioco spesso a World of Warcraft e a Lord of the Rings TCG (ma quest'ultimo è parte di un progetto 'impossibile' iniziato con un amico e lo si gioca più per playtesting che per divertimento).
Credo che i giochi si trovino in una fase di piena espansione ma - crisi generale a parte - temo che la qualità e l'originalità possano ben presto venir meno come è accaduto per i miei beneamati videogames, che ho quasi del tutto abbandonato col tempo. Speriamo resistano ancora un po'.
Non Cogito, Ergo Digito.
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5998
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 40.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere

Messaggioda Asliaur » 31 ott 2012, 9:50

Concordo sul fatto che si diventi più vecchi perché si è smesso di giocare (lo dico sempre a mio fratello quando per un periodo manda in soffitta o quasi il gioco e lui è più giovane di me :) ), per fortuna varie vecchie querce, seppur colpevolmente latitanti (ok, con delle attenuanti, ma insomma... :) ) dalla Tana giocano ancora, proprio ieri sera abbiamo fatto una serata di Magic in doppio con Lobo, Raven, Wolflord, Starmaster, Barbo, Zio Wil, Brainless ed il sottoscritto.
Almeno Lobo e Raven frequentano ancora abbastanza spesso la Tana, gli altri sono "grandi Antichi dormienti" come disse qualcuno non molto tempo fa :).

Posso aggiungere che con i vecchissimi giochi da tavola tedeschi io ci sono cresciuti (iniziato all'asilo!), ma il german style nei giochi odierni non mi attira per niente, anzi il più delle volte le sole parole "german style" mi mettono in fuga. Sarà che non sento l'esigenza di giocare "in famiglia" (ok, si con mio fratello, ma siamo sul veterano andante) e quindi preferisco cose con maggiore complessità ed ambientazione.

Grazie e saluti,

Asliaur dell'Onda d'Argento
Offline Asliaur
Elven Spy...
Elven Spy...

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3611
Iscritto il: 15 luglio 2003
Goblons: 20.00
Località: Roma (Italy)


Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti