Cosi' per giocare... una bella domanda filosofica

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Rage, pacobillo, Sephion

Messaggioda tarty » 21 ott 2005, 23:05

L'importante è, dopo aver capito il gioco, trovare la strategia migliore per vincere.se non ci si dovesse riuscire, bisognerebbe imparare a saper perdere. Il divertimento sta anche in questo.
:hehe:
Offline tarty
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 67
Iscritto il: 11 ottobre 2005
Goblons: 0.00
Località: napoli (Na)

Messaggioda Baltazarjack » 22 ott 2005, 2:31

Necros ha scritto:esatto: la vittoria ha più gusto se ci si è divertiti..di coseguenza anche la sconfitta pesa di meno... 8)

Perfettamente d'accordo e quindi é lo spirito/ambiente in cui si gioca che condizionerà il fatto che ti sia divertito più del risultato finale della partita.

tarty ha scritto: bisognerebbe imparare a saper perdere

Già, é una cosa difficile da fare, ma sarebbe l'optimum.

"Felici e forti quelli che accettano con animo uguale la sconfitta e la vittoria" (Jorge Luis Borges)

-E sara' chiamato, il flagello di Dio... Attila. -Attila, il fratello di Dio! -Il flagello di Dio. -Va be' é i stess, flagello per... motto amico di...

Offline Baltazarjack
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 09 ottobre 2005
Goblons: 20.00
Località: Sospiro (CR), a breve Varedo (MB)

Messaggioda tarty » 22 ott 2005, 9:46

"Felici e forti quelli che accettano con animo uguale la sconfitta e la vittoria" (Jorge Luis Borges)[/quote]


Complimenti per la citazione. :approve: !
Offline tarty
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 67
Iscritto il: 11 ottobre 2005
Goblons: 0.00
Località: napoli (Na)

Messaggioda rporrini » 22 ott 2005, 12:20

tarty ha scritto:L'importante è, dopo aver capito il gioco, trovare la strategia migliore per vincere.se non ci si dovesse riuscire, bisognerebbe imparare a saper perdere. Il divertimento sta anche in questo.
:hehe:


Ma riuscire è facilissimo! Dopo che si è perso in tutti i modi differenti rimane solo una strategia. Quella vincente :lol:
Immagine
Calcolo fatto sul prezzo di 1500 lire a pacchetto.
Offline rporrini
Magister Antiquitatis
Magister Antiquitatis

Avatar utente
Tdg Super Moderator
Top Author
Top Uploader 1 Star
 
Messaggi: 9580
Iscritto il: 20 febbraio 2004
Goblons: 780.00
Località: Roma - First Valley
Utente Bgg: rporrini
Board Game Arena: rporrini
Yucata: rporrini
Facebook: rporrini
Puerto Rico Fan Tocca a te fan Terra Mystica Fan Alta Tensione Fan Alhambra Fan Sono stato alla Gobcon 2016

Messaggioda linx » 22 ott 2005, 14:41

tarty ha scritto:L'importante è, dopo aver capito il gioco, trovare la strategia migliore per vincere.se non ci si dovesse riuscire, bisognerebbe imparare a saper perdere. Il divertimento sta anche in questo.
:hehe:


L'importante per perdere divertendosi è perdere per colpa degli altri giocatori. Se perdo avendo fatto anche un piccolo sbaglio che poteva cambiare la partita rimango adombrato per parecchio. :cry:
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Online linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 5804
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Agricola fan Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Messaggioda Baltazarjack » 23 ott 2005, 1:27

tarty ha scritto:Complimenti per la citazione. :approve: !

Grazie :shy:

rporrini ha scritto:Ma riuscire è facilissimo! Dopo che si è perso in tutti i modi differenti rimane solo una strategia. Quella vincente

E' la tattica Sherlock Holmes? :laugh7:

linx ha scritto:Se perdo avendo fatto anche un piccolo sbaglio che poteva cambiare la partita rimango adombrato per parecchio

E' vero, quanto m'incazzo con me stesso, dopo aver fatto una mossa sbagliata :slamhead: , anche perché mi accorgo dell'errore subito dopo averla fatta, troppo tardi per cambiarla, troppo presto per rimediare... :rolleyeZ:

-E sara' chiamato, il flagello di Dio... Attila. -Attila, il fratello di Dio! -Il flagello di Dio. -Va be' é i stess, flagello per... motto amico di...

Offline Baltazarjack
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 09 ottobre 2005
Goblons: 20.00
Località: Sospiro (CR), a breve Varedo (MB)

Re: Cosi' per giocare... una bella domanda filosofica

Messaggioda MadeR » 23 ott 2005, 4:29

JesseCuster ha scritto:Quale delle tre?

1) L' importante non e' vincere, ma partecipare.

2) l' importante e' vincere!

3) l' importante non e' vincere, ma ritirare il premio!


l'importante non è vincere, ma divertirsi.
Offline MadeR
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 1695
Iscritto il: 10 dicembre 2004
Goblons: 800.00
Località: Pisa/Messina

Re: Cosi' per giocare... una bella domanda filosofica

Messaggioda trilobit » 23 ott 2005, 4:33

MadeR ha scritto:l'importante non è vincere, ma divertirsi.


Quoto e sottoscrivo. Come non essere piu' d'accordo?

A proposito, mi sbaglio o qualche goblin ha questo "slogan" come firma?
"La vita è troppo breve, per bere del vino cattivo" (G. E. Lessing)
Sorsi Di Vino - Il mio blog sul mondo del vino
Offline trilobit
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2014
Iscritto il: 11 aprile 2004
Goblons: 560.00
Località: Pisa

Messaggioda Aiyvann » 23 ott 2005, 14:51

Credo che sia Romendil
L'esperienza è l'insegnante più difficile: prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione!
Offline Aiyvann
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3635
Iscritto il: 24 luglio 2004
Goblons: 330.00
Località: Ferrara (città delle biciclette e delle buche)

Messaggioda mork » 24 ott 2005, 2:11

tarty ha scritto:L'importante è, dopo aver capito il gioco, trovare la strategia migliore per vincere.se non ci si dovesse riuscire, bisognerebbe imparare a saper perdere. Il divertimento sta anche in questo.
:hehe:


Come non essere dìaccordo, ma spesso non è cosi facile....
MORK

A Roma, la serata ludica è:
THE GOLDEN RULE
Offline mork
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4595
Iscritto il: 31 marzo 2004
Goblons: 470.00
Località: Roma - De Sanctis Villa

Messaggioda Myszka » 24 ott 2005, 10:46

Baltazarjack ha scritto:"Felici e forti quelli che accettano con animo uguale la sconfitta e la vittoria" (Jorge Luis Borges)


Uhm... provo: viene da "Frammenti di un vangelo apocrifo"?
Offline Myszka
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 24 agosto 2005
Goblons: 0.00
Località: Grottaferrata (Roma)

Messaggioda genma1 » 24 ott 2005, 10:57

Baltazarjack ha scritto:"Felici e forti quelli che accettano con animo uguale la sconfitta e la vittoria" (Jorge Luis Borges)

Poche volte ho sentito un'idiozia del genere.
Piuttosto credo nella vitalità:
"Perchè la pace sia un breve tempo per la gioia della vittoria prima di una nuova battaglia" (Friedrich Nietzsche - Così Parlò Zarathustra)

Ovviamente senza offesa per te, è solo per discorrerne ;)
The (Real) Panda Goblin!
A Roma, la serata ludica è
Immagine
Offline genma1
Saggio
Saggio

Avatar utente
Top Reviewer 2 Star
 
Messaggi: 1955
Iscritto il: 06 luglio 2004
Goblons: 4,260.00
Località: Roma(RM) e Frosinone(FR)

Messaggioda Necros » 24 ott 2005, 20:41

Il modo di prendere la vittoria o la sconfitta da un certo punto di vistqa dipende anche da giocatore che hai davanti...ho conosciuto, sfortunatamente alcune persone che ti panno pesare sia l'una che l'altra.
"Ora, se la morte è il non aver più alcuna sensazione, ma è come un sonno che si ha quando nel dormire non si vede più nulla neppure in sogno, allora la morte sarebbe un guadagno meraviglioso."
Offline Necros
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 10000
Iscritto il: 28 novembre 2004
Goblons: 0.00

Messaggioda Bellalex » 24 ott 2005, 21:57

* (...my opinion...) *

L' importante è combattere
Offline Bellalex
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 101
Iscritto il: 07 ottobre 2005
Goblons: 0.00
Località: Piacenza

Messaggioda Bellalex » 24 ott 2005, 22:02

"Felici e forti quelli che accettano con animo uguale la sconfitta e la vittoria" (Jorge Luis Borges)

L'origine di questa visione è il karma-yoga spiegato nella Bhagavad-Gita, parte dell' enorme poema indiano Mahabharata. 8)
Offline Bellalex
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 101
Iscritto il: 07 ottobre 2005
Goblons: 0.00
Località: Piacenza

PrecedenteProssimo

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti