Dadi truccati...

Discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Sephion, Galdor

Dadi truccati...

Messaggioda Marv » 9 ott 2008, 11:44

Ciao a tutti,
si giocava ieri sera le prime partitelle a okko e da quel che ho potuto capire la fortuna al tiro di dadi è preponderante in questo gioco, sopratutto nelle prime partite dove si tende a pensare poco e a picchiarsi il prima possibile.
Dopo un paio di tiri sfortunelli (per la cronaca su 6 tiri di dado sono riuscito a fare 4 volte 1 contro 6 e 5 a profusione del mio avversario), più per ridere che per qualche motivo razionale, ci siamo scambiati i dadi...
8-O
Il mio avversario a infilato 3 "1" di seguito e io ho risposto sempre con 5-6...ora mi chiedo e vi chiedo, come è possibile stabilire se i dadi sono effettivamente truccati o sbilanciati?
A fine partita abbiamo provato a lanciare i due dadi un paio di volte, ma i risultati sembravano abbastanza bilanciati, ma il dubbio ci è rimasto...
...sopratutto perchè il mega demone Warau per ben due partite ha attaccato ed è stato sconfitto praticamente al secondo turno...sigh... :cry:
Come hai fatto ad arrivare fin qui?!?
Un passo per volta...
Offline Marv
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Collezione: Marv
Messaggi: 160
Iscritto il: 10 agosto 2006
Goblons: 10.00
Località: Saronno -VA-

Messaggioda Angiolillo » 9 ott 2008, 16:55

Pare che basti sciogliere del sale inglese in acqua calda e lasciarvi galleggiare dentro il dado da esaminare: in caso di disuguaglianza nella distribuzione dei pesi la faccia più pesante va verso il basso, e quindi il risultato mostrato in alto è effettivamente quello più probabile.

Sui dadi truccati o anche solo mal fabbricati, il collega Lou Zocchi ci ha lavorato parecchio. Ricordo una foto in cui metteva a confronto due pile di dadi a 20 facce presi da D&D: gli stessi dadi messi in pila in modo diverso davano due pile di altezza molto differente, a dimostrazione che non erano ben fatti... E quindi c'erano numeri più probabili di altri. Qui qualche nota dove si cita anche lui:
http://www.maa.org/editorial/mathgames/ ... 16_05.html
"Il Premio Speciale alla Memoria... a un autore che da anni ci regala nulla di nuovo: Andrea Angiolino... Dandogli un premio alla memoria, lo costringiamo a cambiare l'ironica firma che usa sulla Tana dei Goblin." (Il Puzzillo/Mr.Black Pawn)
Offline Angiolillo
Goblin
Goblin

Avatar utente
Top Author 1 Star
Game Inventor
 
Collezione: Angiolillo
Messaggi: 5390
Iscritto il: 11 giugno 2004
Goblons: 2,440.00
Località: Roma

Messaggioda Marv » 9 ott 2008, 18:01

8-O
wow, non ho mai pensato di "pesare" i dadi o impilarli se non per qualche stupido gioco di equilibrio! ;)
...sale inglese ovvero solfato di magnesio?!?
Ehm, non funziona con il sale da cucina?!?

Devo chiedere in giro se qualcuno ha un po' di solfato di magnesio: "problemi di intestino? No, devo purgare i dadi!" :grin:

Grazie mille per il consiglio Andrea, non vedo l'ora di mettere alla prova tutti i dadi che mi ritrovo in casa: smaschererò i colpevoli! :lol:
Come hai fatto ad arrivare fin qui?!?
Un passo per volta...
Offline Marv
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Collezione: Marv
Messaggi: 160
Iscritto il: 10 agosto 2006
Goblons: 10.00
Località: Saronno -VA-


Torna a Questioni filosofiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti