Death Note - Play by Forum

Forum dedicato ai giochi da tavolo, di ruolo e di carte online e "play by e-mail" (pbem), ed ai siti dedicati al gioco da tavolo, di carte e di ruolo online e pbem. **NO VIDEOGAMES** solo giochi da tavolo, di carte e di ruolo in versione online e/o pbem.

Moderatori: lorunks, Agzaroth, romendil, rporrini, buoneacque, odk

Death Note - Play by Forum

Messaggioda Chilavert » 25 ago 2012, 0:37

Salve a tutti!
Casualmente mi sono rimbattuto in un mio vecchio progetto... ovvero un gioco che simulava, tramite Forum, le vicende del famoso Manga "Death Note", di cui è stato tratto un gioco prodotto proprio da un autore Italiano.
Quanto creai (e giocai, perché funzionò e bene!) era un Play by Forum per 13 Giocatori tondi tondi, di cui 12 giocanti ed un "arbitro", chiamato non troppo originalmente Shinigami.
Il gioco prende spunto da Lupus in Tabula, ma direi che è dannatamente più cervellotico e bastardo... e, soprattutto, non è una sua riedizione in quanto le meccaniche sono molto diverse.
I giocatori si dividono in 2 fazioni: la Polizia e "Kira"... scopo della Polizia è di arrestare Kira tramite il suo giocatore fondamentale, ovviamente L... scopo di Kira è, ovviamente, eliminare L.
12 Giocatori, 12 Ruoli (9 per la Polizia, 3 per Kira) e 12 Nomi... proprio i nomi, come nell'opera, giocano un'importanza fondamentale... tramite una semplice tabella ad incrocio che ricorda i vari Cluedo / Mistero dell'Abbazia, i Giocatori di volta in volta escludono dei nomi per scoprire le identità dei vari Giocatori (argh, come sono arzigogolato!) con lo scopo di arrivare a Kira o a L, a seconda della fazione.
Mi piacerebbe riarbitrare una partita... è stata un'esperienza davvero divertente... vi copio/incollo il regolamento, nella speranza che sia tutto chiaro nonostante la gestione spartana... troverete poi riferimenti ad Urban Rivals, ignorateli e sostituiteli con "La Tana dei Goblin"... :P
Se qualcuno fosse interessato a provarlo... beh, servono ben 12 persone... sarà dura recuperarle, ma almeno mi date un commento su questa piccola creazione... :)


DESCRIZIONE

Death Note è un Evento in cui 12 Giocatori ripercoreranno le vicende dell'opera di Tsugumi Ohba e Takeshi Obata in una chiave differente. Una squadra d'indagine di 12 elementi, ma tra di loro non solo si nasconde L, il più grande Detective del Mondo, ma anche Kira, che desidera eliminare L e creare un nuovo mondo.


OBIETTIVO

Ai Giocatori sarà assegnato, in modo casuale, un Personaggio ed un Ruolo. Il primo sarà il Personaggio che interpreteranno nella vicenda, il secondo sarà il loro obiettivo con eventuali poteri speciali annessi. Nessuno dei 2, salvo obblighi di regolamento, andrà mai e poi mai rivelato.


FAZIONI

Le Fazioni presenti nell'Evento sono 2:

Polizia - Guidati da L, hanno lo scopo di arrestare Kira
Kira - Guidati da Kira, hanno lo scopo di uccidere L

Ogni Ruolo fa capo ad una delle 2 fazioni; i 2 Ruoli principali sono sicuramente Kira e L sui quali ruota la vicenda, ma nessuno dei 2 può vincere senza il supporto degli altri Ruoli.


TERMINOLOGIA DELL'EVENTO

Shinigami - Colui che si occupa della gestione dell'Evento, non partecipando direttamente ad esso

Giocatore - Il Giocatore, inteso come partecipante all'Evento

Personaggio - Il Personaggio, interpretato da un Giocatore, nome necessario per lo svolgimento del gioco; il Personaggio potrebbe avere obiettivi e caratteristiche completamente differenti rispetto all'opera originale

Ruolo - Il Ruolo del Giocatore, non direttamente correlato al Personaggio, necessario per lo svolgimento del gioco

Atto - L'intero turno di gioco, diviso in 3 fasi: Briefing, Investigativa e Death Note

Briefing - Comunicazioni pubbliche di L e Kira, filtrate attraverso lo Shinigami per non rivelare inidizi sulla loro identità


GESTIONE DELL'EVENTO

L'Evento non si svolgerà soltanto sulla pagina di Urban Rivals ad esso dedicato, ma sfrutterà altre 2 funzioni per dare ai Giocatori la massima chiarezza. La prima è un'immagine, sempre aggiornata, rappresentante una tabella con i nomi dei Giocatori e quelli dei possibili Personaggi. Essa andrà man mano ad aggiornarsi, Indagine dopo Indagine, permettendo ai Giocatori di avere una visione completa dello svolgimento della partita e della situazione generale della caccia a Kira. Secondariamente, si sfrutterà il sito Obsurvey.com per comunicare le proprie mosse durante l'Atto, senza bisogno d'intasare la casella di posta di Urban Rivals ed in modo tale che esse possano essere archiviate in modo ordinato. Di volta in volta, all'inizio della Fase Investigativa, lo Shinigami comunicherà il Link dove lasciare scritta la propria mossa, senza timore che sia letta da nessuno se non dallo Shinigami stesso. Obsurvey.com non richiede alcuna registrazione per effettuare questa operazione.


ATTI

L'Evento è suddiviso in Turni, denominati Atti, durante i quali avverranno una serie di fasi che si ripeteranno sempre nell'ordine prestabilito. Non esiste un numero definito di Atti e l'Evento andrà avanti fino a quando una delle 2 Fazioni non avrà conseguito la vittoria.


BRIEFING

La parte di Briefing è la parte iniziale dell'Atto. E' una parte molto importante dell'Atto visto che getta le basi per i passaggi successivi ed indirizza i Giocatori ad agire nel modo migliore. All'inizio di essa lo Shinigami comunica se un Giocatore è stato ucciso da Kira. Se questo non dovesse avvenire, esso raccoglie un breve scritto, basta anche solo una frase, sia di L, sia di Kira, e rende il tutto pubblico. Per evitare che i Giocatori possano intuire qualcosa dallo stile di scrittura o da determinate parole usate, lo Shinigami si occuperà di riscrivere questi due brevi scritti usando il suo stile personale: mantenendo il significato ma cambiando lo stile, Kira e L potranno comunicare pubblicamente con la propria Fazione senza timore di essere rivelati. Lo Shinigami potrà aggiungere parti narrative a piacimento o unire i 2 scritti, a seconda dei casi, per aumentare l'impronta dell'ambientazione e dare maggiore peso al susseguirsi degli Eventi. Tali aggiunte non avranno però cambiamenti effettivi in termini di gioco.


INDAGINI

Durante ogni Atto un Giocatore può scegliere se Indagare o Pedinare. Indagare su un Giocatore significa, in sintesi, obbligarlo a rivelare un nome del Personaggio che non sia quello del Giocatore stesso. Ogni Giocatore, in seguito alle Indagini o alle morti, sarà costretto a rivelare uno o più nomi di Personaggio che non siano il suo. In questo modo, il cerchio sulla reale identità di un Giocatore andrà mano a mano a restringersi. Kira, per uccidere un Giocatore, deve conoscere il suo Personaggio; proprio per questa ragione minore è il numero di Personaggi possibili, maggiori sono le possibilità per Kira di uccidere. Questo significa che ogni Giocatore può subire 11 Indagini prima di rivelare il proprio Personaggio. Quando questo avviene, il Giocatore è obbligato a rivelare il proprio Personaggio. Al contempo, tutti gli altri Giocatori sono costretti a rivelare il nome di quel Personaggio come fasullo, in quanto palese che essi non sono quel Personaggio. Se un Giocatore dovesse però subire una Dodicesima Indagine, esso sarà costretto a rivelare il suo Ruolo. Questo è probabilmente il sistema principale per L per riuscire ad incastrare Kira. Indagare però sui soggetti sbagliati, renderà al contempo più facile il compito di Kira che, lentamente, riuscirà sempre di più ad avvicinarsi alla figura di L. Le Indagini complete vengono sempre mostrate su un grafico disponibile a tutti i partecipanti.


PEDINAMENTI

Durante ogni Atto un Giocatore può scegliere se Indagare o Pedinare. Se un Giocatore non Indaga, può Pedinare. Questa operazione va a bloccare ed annullare l'Azione di un altro Giocatore, Capacità Speciali comprese, impedendo, per esempio, l'uso del Death Note a Kira. I Pedinamenti hanno sempre la priorità sulle Indagine, ma a loro volta possono essere annullati da altri Pedinamenti. 2 Giocatori che si pedinano a vicenda, senza interventi esterni, vedono le loro Azioni e Capacità Speciali annullate.


CAPACITA' SPECIALI

Praticamente ogni Ruolo ha una Capacità Speciale sfruttabile durante la fase Death Note. Grazie ad essa è possibile dare una pesante svolta all'Atto stesso. Kira, per esempio, ha la possibilità di uccidere un altro Giocatore sfruttando il Death Note. Le Capacità Speciali vengono annullate, salvo diversa specificazioni, dai Pedinamenti; in sintesi un Giocatore Pedinato non può usare la sua Capacità Speciale.


AMANTI E PARENTI

Gli Amanti e i Parenti sono 2 coppie di assegnazioni che vengono date, casualmente, a 2 e 2 Ruoli. L non può essere ne un Amante ne un Parente, a differenza di Kira. Un Ruolo può essere Amante di uno e Parente di un altro, ma non può avere tale relazione con il medesimo soggetto. Le 2 coppie che si vanno a creare, che possono quindi avere un soggetto in comune, conoscono fin dall'inizio il Personaggio della propria controparte, ma non il Ruolo. Kira non può uccidere il suo eventuale Parente o il suo eventuale Amante. Kira ed X-Kira non possono essere tra loro Amanti o Parenti, ma possono esserlo di altri Giocatori. Se tale soggetto dovesse essere però ucciso da Kira, l'altro Personaggio guadagnerà istantaneamente un beneficio:

Amante - Riceve 3 Investigazioni gratuite da sfruttare durante l'Atto, anche contro il medesimo Giocatore; tali Investigazioni non possono essere interrotte da alcun Pedinamento.

Parente - Riceve 3 Pedinamenti gratuiti da sfruttare durante l'Atto, contro soggetti diversi; tali Pedinamenti non possono essere interrotti da alcun Pedinamento.

Tale vantaggio va sfruttato durante l'Atto stesso e non può essere rimandato ad Atti successivi. Sia gli Amanti che i Parenti sono assolutamente indipendenti dal sesso o dalla reale relazione tra i 2 Personaggi all'interno dell'opera.


ORDINE DELL'ATTO

- FASE BRIEFING
A) Lo Shinigami comunica un'eventuale morte, eliminando quel Giocatore; tale fase non avviene durante il primo Atto
B) Ogni Giocatore rivela il Nome di quel Personaggio, se questo non era già avvenuto
C) Kira, tramite lo Shinigami, comunica il suo messaggio pubblico
D) L, tramite lo Shinigami, comunica il suo messaggio pubblico
E) I Giocatori discutono ed organizzano la fase Investigativa

- FASE INVESTIGATIVA
A) Ogni Giocatore comunica la propria Azione allo Shinigami, compreso l'uso delle loro Abilità
B) I Giocatori Pedinati perdono la loro Azione e non possono agire durante la fase Investigativa o Death Note, perdendo le capacità speciali relative al loro Ruolo
C) Il Seguace di Kira, comunicando con lo Shinigami, sceglie un Giocatore ed un bersaglio: quest'ultimo subirà gli effetti dell'Azione del Giocatore al posto dell'altro
D) L'Agente FBI sfrutta la sua Azione gratuita di Pedinamento

- FASE DEATH NOTE
A) L'Ispettore viene messo al corrente dallo Shinigami delle Azioni dei Personaggi
B) Il Detective sfrutta la sua Azione gratuita d'Investigazione
C) L'Assistente comunica allo Shinigami se desidera subire un'Investigazione al posto di L
D) Lo Specialista comunica allo Shinigami chi desidera proteggere
E) X-Kira comunica allo Shinigami il bersaglio degli Occhi dello Shinigami
F) L dichiara allo Shinigami se desidera arrestare Kira
G) Kira comunica allo Shinigami come userà il Death Note
H) Vengono rivelate le Indagini ed i Giocatori sono costretti a rivelare un nome di un Personaggio non proprio per ogni Indagine subita


RUOLI

Kira

* Kira *

Death Note - Kira è il possessore del Death Note e responsabile delle numerose morti che hanno cambiato il mondo. Durante la fase Death Note comunica allo Shinigami un Giocatore, dicendo il suo Personaggio oppure il suo Ruolo. Se comunica Personaggio o Ruolo corretto, quel Giocatore viene eliminato alla successiva fase di Briefing.

Eliminare L - Per uccidere L, Kira deve comunicare allo Shinigami questo suo intento. Indica un Giocatore e dichiara allo Shinigami il nome del suo Personaggio e il fatto che egli è L. Se l'affermazione è corretta, L viene ucciso e sconfitto e Kira vince la partita. Se indovina il nome del Personaggio ma il Giocatore non è L, egli non viene eliminato.


X-Kira

* Kira *

Occhi dello Shinigami - X-Kira possiede un Death Note ed ha fatto lo scambio per gli Occhi dello Shinigami. Durante la fase Death Note sceglie un Giocatore, lo Shinigami comunicherà il nome del Personaggio di quel Giocatore. A differenza di Kira, non possiede la capacità di uccidere altri Giocatori o L.

Stesso Destino - Se X-Kira, durante l'uso degli Occhi dello Shinigami, sceglie Kira come bersaglio, non solo legge il suo nome ma anche il suo Ruolo. Lo Shinigami mette quindi in contatto entrambi i Giocatori.

Secondo Death Note - Se X-Kira è in contatto con Kira, quest'ultimo può usare il suo potere Death Note anche se viene Pedinato durante l'Atto. Se sia Kira che X-Kira vengono Pedinati, il Death Note non può essere sfruttato.


Seguace di Kira

* Kira *

Muovere le masse - Il Seguace di Kira è una figura devota a Kira e a quanto di "bene" ha fatto per il mondo. Durante la fase Investigativa sceglie un Giocatore ed un bersaglio: l'Azione di quel Giocatore sarà effettuata sul bersaglio scelto dal Seguace di Kira invece che sul soggetto originale.


L

* Polizia *

Il miglior Detective al Mondo - L è l'unico al mondo con le potenzialità per catturare Kira. Durante la fase Death Note, una sola volta per partita perché questo pone fine al gioco, L dichiara l'arresto di Kira comunicando pubblicamente una dichiarazione dove afferma che un determinato Giocatore è Kira, dichiarando anche il suo Personaggio. Se il Personaggio corrisponde al Giocatore ed egli è anche Kira, la Polizia vince la partita. Se L invece si sbaglia, il suo troppo esporsi lo rende facile preda di Kira e quest'ultimo vince la partita.

Nessun Legame - L non può essere ne un Amante ne un Parente di un altro Giocatore.


Ispettore

* Polizia *

Interpol - L'Ispettore è in grado di controllare e verificare gli spostamenti di tutti i suoi uomini. Durante la fase Death Note, prima di ogni altro Potere Speciale, lo Shinigami comunica all'Ispettore ogni Azione compiuta in quell'atto, comprese quelle annullate dai Pedinamenti. Lo Shinigami non comunica però i nomi dei Giocatori, ma quelli dei Personaggi.



Detective

* Polizia *

Esperto d'Investigazioni - Il Detective sa recuperare qualsivoglia informazione su un determinato soggetto. Durante la fase Death Note, il Detective riceve un ulteriore azione gratuita d'Investigazione, da sfruttare su qualsiasi altro Giocatore.


Agente FBI

* Polizia *

Esperto di Pedinamenti - Le Polizie di tutto il mondo si sono mosse verso il Giappone pur di arrestare Kira. Durante la fase Death Note, l'Agente FBI riceve un ulteriore azione gratuita di Pedinamento, da sfruttare su qualsiasi altro Giocatore.


Analista

* Polizia *

Sapere è Potere - Esperto nel recuperare qualsiasi genere d'informazione rimanendo comunque nell'ombra. Durante la fase Death Note, sceglie un Giocatore, eventualmente anche se stesso: ogni Pedinamento su quel Giocatore viene annullato ed egli può eseguire la sua Azione normalmente.


Ex-Agente

* Polizia *

Intuito Straordinario - Nonostante sia ormai ritirato dalle attività, questo Ex-Agente non ha perso il suo smalto. Durante la fase Death Note, l'Ex-Agente sceglie il nome di un Personaggio: lo Shinigami comunica all'Ex-Agente se quel Personaggio appartiene alla Fazione Kira o Polizia.

Mettersi in Gioco - Quando tutte le informazioni sono sul tavolo, non resta che decifrarle. Se Intuito Straordinario risulta inutile perché l'Ex-Agente già conosce la Fazione di ogni Personaggio o i Personaggi rimanenti sono morti, allora può chiedere allo Shinigami se un Giocatore, e non più il Personaggio, appartiene alla fazione Kira o Polizia.


Specialista

* Polizia *

Esperto d'Equipaggiamenti - Non solo ingegno ed astuzia, per sconfiggere Kira sono necessari anche i ferri del mestiere. Durante la fase Death Note, lo Specialista sceglie un altro Giocatore, compreso se stesso: quel Giocatore diventa immune agli effetti del Death Note e degli Occhi dello Shinigami per la durata dell'Atto.


Assistente

* Polizia *

Voce di L - Sempre accanto a L, egli si espone ai rischi maggiori pur di proteggerlo. Durante la fase Death Note, l' Assistente sceglie se rimuovere un Investigazione da L e spostarla a se stesso. Non è possibile rimuovere più di un Investigazione o sapere quante Investigazioni ci sono su L. Se L non ha subito investigazioni durante l'Atto, il Potere non ha effetto.

Unica Sicurezza - L'Assistente è l'unica persona di cui L si fida ciecamente. All'inizio del gioco, lo Shinigami comunica a L e all'Assistente i rispettivi Personaggi e Ruoli, mettendoli in contatto tra loro.


Novellino

* Polizia *

Novizio - Tanta volontà ma ben poche capacità! Il Novellino non ha alcuna Capacità Speciale.


PERSONAGGI

Light Yagami

Light Yagami è uno studente modello capace di conseguire risultati prodigiosi e conduce una vita tranquilla, ma nello stesso tempo noiosa. Light Yagami appare a molti come il perfetto figlio diciassettenne che tutti i genitori vorrebbero avere. È dotato di grandissimo intuito e capacità di memorizzazione, inoltre riesce sempre a prevedere le mosse di tutti coloro che gli sono accanto elaborando in breve tempo delle contromosse che lo portano ad avere sempre la situazione sotto controllo. Le sue grandi doti mentali gli consentono di essere uno studente modello capace di conseguire il massimo dei voti in tutte le materie nel test d'ingresso per l'università. Light oltre ad essere molto intelligente è anche un ragazzo molto affascinante e, consapevole del fascino che esercita su molte ragazze non esita a "giocare" con le vite delle sue spasimanti.


Ryuzaki

Ryuzaki esegue i casi stando perennemente seduto con i piedi sulla sedia, perché, come dice lui stesso, «se mi siedo normalmente, le mie capacità intellettive diminuiscono del 40%». Le sue abitudini peculiari comprendono anche il rifiuto di indossare calzini e scarpe, se non in strada e la mania per i dolci, che consuma tranquillamente in ogni momento della giornata. Sotto le sembianze di Hideki Ryuga, riesce a classificarsi primo col massimo dei voti al test d'ingresso dell'università di Tokyo insieme a Light, senza alcuno sforzo apparente. Nonostante non ne dia affatto l'impressione Ryuzaki è anche un abile giocatore di tennis, stando a ciò che ha detto a Light è stato campione juniores in Inghilterra quando abitava lì. Infatti nella sfida tra i due mette in grande difficoltà Light, anch'egli un ex-giocatore e campione, ma alla fine viene sconfitto. Grazie a Naomi Misora apprende la capoeira, un'antica arte marziale brasiliana. Ryuzaki è, inoltre, in grado di pilotare con disinvoltura elicotteri.


Misa Amane

È una idol dal carattere infantile e ingenuo e veste in stile gothic lolita. Un anno prima dell'inizio della storia, i genitori di Misa furono assassinati da un ladro. Questo fu un duro colpo per Misa, che iniziò a pregare ogni giorno che quel ladro morisse. Inoltre, si scoprì anche che il criminale sarebbe potuto uscire dal processo senza pena. Casualmente, Light Yagami, ovvero Kira, uccise il ladro usando il Death Note. Da allora, Misa si dichiarò dalla parte di Kira. E' una ragazza dotata di grande fascino, che cela dietro la sua bellezza e al suo comportamento un'intelligenza ed un'arguzia comunque fuori dal comune.


Soichiro Yagami

Soichiro è il padre di Light Yagami, ma è all'oscuro di molte cose sul figlio. Yagami è un detective e sovrintendente della polizia giapponese, ed è fermamente convinto che Kira sia un pazzo criminale. All'inizio dell'opera, ha i capelli neri, ma poco a poco si ingrigiscono per lo stress delle indagini sul caso Kira. Infatti, collabora con L alla cattura del pericoloso criminale. Soichiro ha un forte senso del dovere, una grande determinazione e fedeltà alla legge.


Shuichi Aizawa

Aizawa è il membro più diligente del gruppo d'indagine su Kira, il che a volte lo rende dubbioso sul seguire L dati i suoi modi "non convenzionali". Non ama che la sua fedeltà alla Polizia nella cattura di L sia messa alla prova. Tuttavia esso continua a collaborare con il gruppo tramite la polizia, dando un notevole contributo.


Tota Matsuda

Fa parte della squadra investigativa sul caso Kira gestita da L ed è il più schietto e ingenuo di tutti. Nonostante indaghi per scoprire l'identità di Kira, è d'accordo con i suoi principi. Inoltre Light riesce a guadagnare la sua piena fiducia. Durante la storia lavora come manager di Misa Amane. Tota Matsuda viene spesso definito un'idiota per il suo comportamento a volte infantile. Viene anche definito un sempliciotto da i suoi compagni di squadra.


Kanzo Mogi

Mogi è uno dei membri più solerti nel lavoro ma taciturni del gruppo d'indagine. Per la maggior parte del tempo resta in silenzio, al punto che quasi non si nota la sua presenza. Raccoglie dati in maniera veloce e precisa, e dimostra di essere anche un ottimo attore, simulando alla perfezione se necessario agitazione e buon umore, tratti completamente estranei al suo solito comportamento.


Hideki Ide

Ide è uno dei membri del Gruppo d'indagine, inizialmente lascia il gruppo perché non accetta i metodi di Elle; rientrerà in seguito per aiutare i suoi compagni. È l'unico a cui Aizawa confida i suoi sospetti su Kira. Poliziotto attivo e dalla grande intelligenza, dona un contributo fondamentale per la cattura di Kira.


Raye Penber

Un membro dell'FBI inviato in Giappone per investigare su Kira. Una delle missioni di Penber è quella di pedinare i familiari degli agenti di polizia per scoprire se tra loro si nasconde in realtà Kira.


Naomi Misora

Ex-agente dell'FBI. Avendo ancora una certa deformazione professionale, è molto portata a formulare ipotesi e a sospettare sui poteri di Kira, al punto da essere tentata di indagare nonostante non faccia più parte della polizia. L stesso accenna che partecipò ad un'altra indagine condotta da lui. Su questo caso, denominato "B", si scriverà un libro.


Watari

Si tratta di un geniale inventore inglese che col ricavato dei suoi brevetti ha aperto una serie di orfanotrofi, nei quali allevava bambini dalle doti intellettuali fuori dalla norma, allo scopo di formare dei superdetective in grado di risolvere ogni tipo di caso. La sua figura è ambigua, in quanto da una parte si prefiggeva un fine nobile come la sconfitta del crimine, e dall'altra si procurava ed addestrava i ragazzini con metodi poco chiari. In realtà, oltre a disporre di risorse tecnologiche e finanziarie pressoché infinite, è un temibile cecchino.


Hitoshi Demegawa

Produttore televisivo di una piccola emittente locale, che non si fa scrupoli ad ottenere maggior audience dal caso Kira. E' un uomo grassoccio con evidenti baffoni e l'aria da registra. S'interessa al caso Kira perché è palese che questo gli porterà un sacco di soldi nel suo umidiccio portafogli.
Immagine
Immagine
Offline Chilavert
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Collezione: Chilavert
Messaggi: 1319
Iscritto il: 03 novembre 2004
Goblons: 50.00
Località: Valdarno - Toscana - Italia
Utente Bgg: Chilavert 82 IT

Messaggioda thothok » 25 ago 2012, 16:38

Sembra interessante, farei volentieri una partita...
Offline thothok
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Collezione: thothok
Messaggi: 54
Iscritto il: 03 agosto 2011
Goblons: 0.00
Località: Tradate (VA)


Torna a [GV] Giochi Online

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti