Diamoci una regolata sui voti!

Discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Sephion, Galdor

Messaggioda ZeroCool_ITA » 28 nov 2012, 0:48

Beh forse ho posto male la questione ma in realtà credo che abbiate capito cosa intendevo, e cioè di essere il più obiettivi possibile nell'interesse di tutti gli utenti che ne usufruiscono per valutare i proprio acquisti.

Ovviamente chi fa la recensione di un gioco, nella maggior parte dei casi, la fa perché il gioco gli è piaciuto. Tuttavia la mia era una esortazione a non esagerare nell'entusiasmo, perché altrimenti la recensione assume il carattere di semplice cartellone pubblicitario senza nessun valore.... e tanto vale leggere la descrizione sul sito del produttore.

Considerate una recensione un onere anziché un onore!
Offline ZeroCool_ITA
Maestro
Maestro

Avatar utente
Top Uploader 2 Star
TdG Translator
 
Collezione: ZeroCool_ITA
Messaggi: 962
Iscritto il: 06 giugno 2009
Goblons: 10,860.00
Località: Livorno
Utente Bgg: ZeroCool_ITA
Io gioco col nero

Messaggioda Stef » 28 nov 2012, 1:32

silvermat ha scritto:Chiedo scusa, forse non ho capito io cos'è un filler. Io credo che un gioco, seppur semplice, quando acquista una certa profondità, non può essere considerato filler.
Un filler ha regole semplici, dura poco e ti stufa subito. Ergo, max 7 di voto ^^


Beh, lo dice il termine stesso: riempitivo. Per me si è sempre riferito alla durata, non necessariamente alla complessità. Per dire, BattleCon è un filler, una partita dura anche solo 10 minuti. Però diamine se è profondo! :)
--
Stef - Stefano Castelli
I consigli di Boardcast
Quello che vendo o scambio a Roma
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Collezione: Stef
Messaggi: 7691
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide

Messaggioda notfound » 28 nov 2012, 8:58

ZeroCool_ITA ha scritto:Ovviamente chi fa la recensione di un gioco, nella maggior parte dei casi, la fa perché il gioco gli è piaciuto. Tuttavia la mia era una esortazione a non esagerare nell'entusiasmo, perché altrimenti la recensione assume il carattere di semplice cartellone pubblicitario senza nessun valore.... e tanto vale leggere la descrizione sul sito del produttore.


nella maggior parte dei casi...poi ci sono anche recensioni "usate" per manifestare platealmente l'avversione verso un dato gioco, un mero esempio è questo qua (non me ne voglia l'autore):

http://www.goblins.net/modules.php?name ... ent&id=873

in questo caso possiamo affermare con certezza che il recensone non ha abbondato con l'entusiasmo...ahahahah ;)

Immagine

Offline notfound
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Collezione: notfound
Messaggi: 2857
Iscritto il: 02 gennaio 2011
Goblons: 60.00
Località: Napoli
Utente Bgg: NotFound

Messaggioda Faustoxx » 28 nov 2012, 9:28

Io credo che stiamo creando un falso problema.

A dirla tutta io non guardo mai il voto del recensore nè la media dei voti assegnati al gioco dai Goblins (e neanche tanto ai voti su BGG).

Leggo però con attenzione la recensione, cercando di capire come è strutturato il gioco, se ha dei difetti evidenti ed oggettivi (nel materiale, nel regolamento scritto/tradotto male ecc.), e sopratutto se può essere un gioco che mi potrà piacere.

Il rapporto tra gioco e giocatore è troppo personale per poter rientrare nei binari di una mera "oggettività" che dovrebbe valutare solo gli elementi oggettivi del gioco (materiali validi/scadenti e regolamento chiaro/caotico).

Per cui ci sta vedere assegnato 10 ad un gioco che è piaciuto al recensore indipendentemente da una ipotetica scala di valori, quello che non è ammissibile è un volto alto legato ad una recensione che definisce il gioco come mediocre o con evidenti lacune.
ILSA -Informazione Ludica a Scatola Aperta
www.ilsa-magazine.net
Offline Faustoxx
Maestro
Maestro

Avatar utente
Top Uploader
 
Collezione: Faustoxx
Messaggi: 1066
Iscritto il: 24 novembre 2008
Goblons: 120.00
Località: Genova
Utente Bgg: Faustoxx
Yucata: Faustoxx
Twitter: @fausto_berutti
Alta Tensione Fan

Messaggioda notfound » 28 nov 2012, 9:46

Faustoxx ha scritto:Io credo che stiamo creando un falso problema.

A dirla tutta io non guardo mai il voto del recensore nè la media dei voti assegnati al gioco dai Goblins (e neanche tanto ai voti su BGG).

Leggo però con attenzione la recensione, cercando di capire come è strutturato il gioco, se ha dei difetti evidenti ed oggettivi (nel materiale, nel regolamento scritto/tradotto male ecc.), e sopratutto se può essere un gioco che mi potrà piacere.

Il rapporto tra gioco e giocatore è troppo personale per poter rientrare nei binari di una mera "oggettività" che dovrebbe valutare solo gli elementi oggettivi del gioco (materiali validi/scadenti e regolamento chiaro/caotico).

Per cui ci sta vedere assegnato 10 ad un gioco che è piaciuto al recensore indipendentemente da una ipotetica scala di valori, quello che non è ammissibile è un volto alto legato ad una recensione che definisce il gioco come mediocre o con evidenti lacune.


beh, ma se la recensione dell'autore di turno è palesamente frutto dei proprio gusti personali, possiamo affermare con certezza che il 95% delle recensioni sulla tana mancano di obiettività, quindi il più delle volte esaltano il gioco o lo confinano nel girone dei dannati...

e comunque è vero che il voto del recensore è la sua singola espressione, ma è anche vero che la recensione è quella che leggo per prima ed ha quindi un maggiore peso rispetto ai commenti che possono essere letti o non letti.
Quindi ci vorrebbe un pizzico di giudizio in più all'atto della stesura in modo da mantenere una parvenza di obiettività, dato che la recensione , come primo impatto, ha un ruolo importante secondo me.
In ogni caso negli ultimi tempi le cose pare siano migliorate, forse il problema resta sull'abbondante mole di recensioni pregresse, redigerle nuovamente significherebbe un lavoro enorme con uno staff altrettanto enorme!!

Personalmente io mi limito a prendere in considerazioni le parti strettamente tecniche e a non dare molto peso alle impressioni personali, che in quanto tali se pur rispettabilissime perchè magari scaturiscono da gamers esperti, lasciano il tempo che trovano.

Immagine

Offline notfound
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Collezione: notfound
Messaggi: 2857
Iscritto il: 02 gennaio 2011
Goblons: 60.00
Località: Napoli
Utente Bgg: NotFound

Messaggioda Peppe74 » 28 nov 2012, 11:15

Stef ha scritto:- Ogni tanto ci scappa che qualcuno coinvolto in qualche modo nello sviluppo/commercializzazione/promozione di un gioco recensisca lui stesso il gioco (è il caso di qualche settimana fa, quando il curatore della community di un gioco ha recensito il gioco stesso dandogli 10, per dire).


Su questo punto torni spesso Stef.
Vorrei fare il discorso non per quello che è stato fatto 10 anni fa, ma su quello che stiamo "cercando" di fare di recente.

Da un anno ci siamo riorganizzati e l'aspetto "recensione marchetta" è uno di quelli che monitoriamo con più attenzione, poi, per carità ci possono essere errori anche da parte nostra.

Intanto però abbiamo scritto nero su bianco quello che si può, quello che non si può e quello che si dovrebbe.

Una persona coinvolta nella produzione del gioco, autore, editore, playtester, amico intimo dell'autore, non può scrivere una recensione. Ci sono aree apposite negli articoli (poco usate) dove autori e editori possono presentare i loro prodotti firmandosi esplicitamente.
Sembra banale, ma intanto è un aspetto che prima non era regolamementato in maniera chiara, ora si, quindi intanto chi sottopone una recensione rientrando in una delle precedenti categorie sbagllia lui per primo.

...poi c'è la questione di filtrarli in fase di revisione.
Vuoi sapere, in un anno che seguo queste cose, quante ne abbiamo rifiutate per questo motivo? Minimo dieci in un anno (dico minimo perché ho appena fatto un check nelle comunicazioni fatte, dieci ci sono, al più me ne sono persa qualcuna). Questo per farti capire il livello di "stress" cui siamo sottoposti. A volte abbiamo anche cancellato una recensione dopo averla (per errore) pubblicata.

Non nego che qualcuna, per errore, può scappare....
Il discorso è lungo...
Servirebbe un po' di serietà anche dall'altra parte, magari puoi fare qualcosa anche dall'altra parte, come emergente autore, oltre che sparare a zero sul nostro operato.

Chiediamo aiuto a tutta l'utenza per segnalare anche possibili conflitti di interesse. Scrivete all'indirizzo recensioni@goblins.net e terremo conto di tutte le segnalazioni.

Tu parli di una recensione di due settimane fa, ma non mi sembra ci sia stato niente. L'ultima tua segnalazione risale al 18 Settembre e ricordo benissimo che la cosa fu attentamente esaminata, anche da parte degli amministratori (nello specifico era un rappresentante di una comunity, non una persona direttamente coinvolta nella produzione, e come se dicessi che il moderatore della sezione di warhammer non può recensire l'ultima edizione di warhammer, capirai che è cosa diversa dal fatto che lo stesso autore si mette a scrivere).
Offline Peppe74
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author
Top Reviewer
TdG Auctioneer Level 1
 
Collezione: Peppe74
Messaggi: 5455
Iscritto il: 16 febbraio 2006
Goblons: 1,270.00
Località: Vimercate (ma sono di Napoli)
Utente Bgg: Peppe74
Agricola fan Puerto Rico Fan Through the ages Fan Sono un Goblin Membro della giuria Goblin Magnifico Alta Tensione Fan Io gioco col rosso
Brass fan Food Chain Magnate fan Napoli fan Splotten Spellen fan Ilsa Magazine fan

Messaggioda Stef » 28 nov 2012, 12:34

Peppe74 ha scritto:Su questo punto torni spesso Stef.
Vorrei fare il discorso non per quello che è stato fatto 10 anni fa, ma su quello che stiamo "cercando" di fare di recente.


Giusto per segnalare: quel paio di volte in cui ho discusso di situazioni simili mi è parso che le persone con il badge redazionale fossero "sensibilizzate" riguardo queste evenienze e che, probabilmente se ne fosse discusso parecchio. Per dire che comunque c'è un "monitoraggio" e si nota (vedi la rimozione di alcuni articoli troppo sfacciati, in occasioni nemmeno troppo remote)

Per contro è comunque una situazione molto sfaccettata. Tu che sei un playtester che ha lavorato tot mesi con l'autore/editore puoi, moralmente, scrivere la recensione del gioco?

E tu che gestisci il forum del gioco X e che hai dato 10 al gioco nella recensione, l'hai fatto proprio perché il gioco ti piace o stai cercando anche di fare un favore a persone con cui comunque collabori?

Si innescano comunque situazioni "scomode", difficili da valutare.
--
Stef - Stefano Castelli
I consigli di Boardcast
Quello che vendo o scambio a Roma
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Collezione: Stef
Messaggi: 7691
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide

Messaggioda Cybertroll » 28 nov 2012, 14:37

Ma avendo una base utenti tanto grande non basterebbe, chessò, mettere in evidenza il voto medio dei commenti invece di quello del recensore (che non sparirebbe, ma avrebbe meno visibilità)?
Non potendo sapere chi è l'ipotetico lettore che vede la recensione, è semplicemente più probabile che chi legge concordi maggiormente con la media dei voti che con le valutazioni del recensore (pur essendo possibili situazioni opposte).

Inoltre, ma potrebbe essere una mia impressione, ho notato una tendenza all'omologazione... cioé, se qualcuno, magari di un certo peso nella Tana, dà un determinato voto, tende a partire un codazzo di "anch'io" "anch'io"... è una cosa che state monitorando o trovate sia un problema fasullo?
Offline Cybertroll
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Collezione: Cybertroll
Messaggi: 64
Iscritto il: 04 agosto 2012
Goblons: 0.00

Messaggioda kadaj » 28 nov 2012, 15:06

Senza contare che ogni giocatore ha una sua esperienza personale con i giochi... Uno che ne ha 10 magari adora giochi che un "veterano" che ne possiede centinaia trova infantili e ridicoli... ;)
Offline kadaj
Super Goblin
Super Goblin

Avatar utente
 
Collezione: kadaj
Messaggi: 23867
Iscritto il: 21 agosto 2009
Goblons: 14.00
Località: Aosta
Io faccio il Venerdi GdT! Sono di bocca buona

Messaggioda odlos » 28 nov 2012, 15:23

L'importante è che l'autore cerchi di essere il più obiettivo possibile nel corpo vero e proprio della recensione, descrivendo il gioco per come è; poi, a mio avviso, nel voto e nei pregi&difetti può esprimere più liberamente i suoi pensieri, dato che do per scontato che in questi punti è molto più difficile allontanare ogni ombra di soggettivismo.
Immagine
Offline odlos
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Collezione: odlos
Messaggi: 2827
Iscritto il: 04 luglio 2007
Goblons: 0.00
Località: Chiasso
Sei iscritto da 1 anno. Sei iscritto da 5 anni. Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Messaggioda AleK » 29 nov 2012, 12:55

tika ha scritto:Detto questo però non concordo assolutamente con chi dice che un Filler non possa prendere un 9 o un 10. E perché mai? essere un filler è un difetto?
E se a me piacessero più i filler dei gioconi?

Quoto!
Bisognerebbe tener conto della "categoria"...
E' un gioco per bambini?
E' un family game?
E' un party game?

Ogni gioco nella sua categoria può arrivare tranquillamente al 10.
Link utili relativi ai GdR? Cliccate QUA

A Noi Vivi
Offline AleK
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
Tdg Super Moderator
 
Collezione: AleK
Messaggi: 3646
Iscritto il: 01 dicembre 2003
Goblons: 40.00
Località: Un po' qua un po' là...
Utente Bgg: scagliacatena
Facebook: torri.ale
10 anni con i Goblins

Messaggioda Cybertroll » 29 nov 2012, 13:54

Altra idea che vi è venuta girando per il sito: perché i recensori DEVONO dare un voto? Non potrebbero semplicemente descrivere il gioco?
Capisco su altri siti dove gli utenti non possono o non vogliono dare voti (e quindi il voto sintetico lo deve fare il recensore), ma sulla Tana se mi leggo la recensione voglio capire come funziona il gioco, il voto sintetico possono darlo anche solo gli utenti... no?
Offline Cybertroll
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Collezione: Cybertroll
Messaggi: 64
Iscritto il: 04 agosto 2012
Goblons: 0.00

Messaggioda Rayden » 29 nov 2012, 14:34

Cybertroll ha scritto:Altra idea che vi è venuta girando per il sito: perché i recensori DEVONO dare un voto? Non potrebbero semplicemente descrivere il gioco?
Capisco su altri siti dove gli utenti non possono o non vogliono dare voti (e quindi il voto sintetico lo deve fare il recensore), ma sulla Tana se mi leggo la recensione voglio capire come funziona il gioco, il voto sintetico possono darlo anche solo gli utenti... no?

Quindi chi recensisce non dovrebbe avere il diritto di votare e contribuire al GoblinScore (per quanto utile o inutile possa essere)?
Immagine
Offline Rayden
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
TdG Organization
TdG Editor
Top Reviewer
TdG Auctioneer Level 1
 
Collezione: Rayden
Messaggi: 1644
Iscritto il: 09 gennaio 2008
Goblons: 1,300.00
Località: Pescara

Messaggioda melkios » 29 nov 2012, 14:54

Rayden ha scritto:
Cybertroll ha scritto:Altra idea che vi è venuta girando per il sito: perché i recensori DEVONO dare un voto? Non potrebbero semplicemente descrivere il gioco?
Capisco su altri siti dove gli utenti non possono o non vogliono dare voti (e quindi il voto sintetico lo deve fare il recensore), ma sulla Tana se mi leggo la recensione voglio capire come funziona il gioco, il voto sintetico possono darlo anche solo gli utenti... no?

Quindi chi recensisce non dovrebbe avere il diritto di votare e contribuire al GoblinScore (per quanto utile o inutile possa essere)?


Sono completamente d'accordo a metà come diceva un tempo un calciatore :) . Nel senso trovo ingiusto che il recensore non possa mettere il voto, però potrebbe finire nella parte sotto dei voti/commenti come quello di tutti gli altri che votano quel gioco. Credo che oggettivamente adesso come adesso il voto del recensore si noti di più del voto di tutti gli altri, mentre se fosse semplicemente il primo della lista influenzerebbe di meno l'effetto di aprire la pagina di un gioco e leggere subito UN voto in alto che, come molti dicono ed è naturale, uno recensisce se gli piace molto o se gli fa schifo perchè se piace 'nella media' difficilmente si sbatterà a scrivere qualcosa di un gioco che non lo ha colpito...
Offline melkios
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Collezione: melkios
Messaggi: 81
Iscritto il: 19 gennaio 2005
Goblons: 0.00
Località: Ferrara

Messaggioda Stef » 29 nov 2012, 15:01

Rayden ha scritto:
Cybertroll ha scritto:Altra idea che vi è venuta girando per il sito: perché i recensori DEVONO dare un voto? Non potrebbero semplicemente descrivere il gioco?
Capisco su altri siti dove gli utenti non possono o non vogliono dare voti (e quindi il voto sintetico lo deve fare il recensore), ma sulla Tana se mi leggo la recensione voglio capire come funziona il gioco, il voto sintetico possono darlo anche solo gli utenti... no?

Quindi chi recensisce non dovrebbe avere il diritto di votare e contribuire al GoblinScore (per quanto utile o inutile possa essere)?


Tutto sommato la sua osservazione non è male.

Nel senso: il recensore scrive l'articolo e mette il suo voto e un commento, che però appaiono semplicemente nella lista dei voti e dei commenti in fondo alla recensione. Non sarebbe male, no?
--
Stef - Stefano Castelli
I consigli di Boardcast
Quello che vendo o scambio a Roma
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Collezione: Stef
Messaggi: 7691
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide

PrecedenteProssimo

Torna a Questioni filosofiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti