Drogati di espansioni

Area per le discussioni e gli scambi di idee su argomenti non legati ai giochi e che non trovano posto in altri forum. Attenzione, anche se è un forum abbastanza libero, anche qui vanno osservate le regole generali e le indicazioni dei moderatori!

Moderatori: Cippacometa, pacobillo, Rage, Sephion

Drogati di espansioni

Messaggioda Stef » 15 mar 2012, 14:00

Andiamo indietro di qualche annetto.

Compro Colossal Arena. Lo "squaglio". Nel senso che lo gioco per due-tre anni. Sempre divertente.

Compro Citadels, idem. Lo presi, tra l'altro, quando già includeva la sua bella espansioncina. Giocato TANTISSIMO.

Discorso analogo per Lost Cities, Shazaam, Fairy Tale (ok, questo lo volevo espandere... :D).

Insomma, gran bei card-game del passato con cui ho davvero giocato tanto.

Veniamo ai giorni nostri.

Compro Blood Bowl Team MAnager. Penso "Wow! Setup casuale e sei razze da utilizzare!". Mi puzza di longevo, e in effetti lo è. Pure divertente.

Ne parlo con gli amici e la prima risposta è "Vediamo come lo espandono".

Poco dopo iniziamo a giocare con Rune Age. Discorso abbastanza analogo: varie modalità di gioco, quattro razze differenti (pure ben differenziate!), setup dinamico... insomma, un gioco molto più longevo dei classici card game "vecchio stile" che giocavi in un modo solo senza neppure porti il problema.

Vado a leggere il forum della TDG e... ecco i dubbi sulla longevità. E l'immancabile domanda: "Quando esce l'espansione"?

E qualche sera fa in negozio una persona mi ha detto che prima di comprare Sit Gloria Romae "aspetta di vedere se annunciano espansioni".

Potrei tirare fuori un altro paio di esempi, ma credo che il messaggio sia passato: secondo me stiamo dando TROPPO peso alle espansioni. Di fatto, aspettandole anche per giochi che risultano belli completi anche out-of-the-box. Che magari cinque-sei anni fa avremmo accolto come titoli particolarmente longevi proprio per la loro natura.

Ok, chiedersi se un gioco sarà espanso è decisamente "umano", specie se il gioco è interessante. Ma arrivare a NON acquistare un gioco perché si ha il dubbio che senza espansioni sia poco longevo mi pare un po' esagerato. Non tanto perché il gioco in se sia potenzialmente - appunto - "poco longevo", ma perché se avessimo applicato lo stesso discorso a Citadels o Colossal Arena li avremmo poi scaraventati via non appena la novità fosse venuta meno.

Insomma, secondo me dovremmo ricominciare a fare nostro il concetto di gioco "completo" così com'è. Perché se fino a ieri ci stavamo lamentando dell'abuso di espansioni da parte di certi produttori (in primis proprio Fantasy Flight, per dire), oggi molti di noi stanno facendo proprio il discorso opposto.
--
Stef - Stefano Castelli
I consigli di Boardcast
Quello che vendo o scambio a Roma
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Collezione: Stef
Messaggi: 7688
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide

Messaggioda pepita » 15 mar 2012, 14:45

Concordo in pieno.
Un gioco ti può piacere anche solo per la scatola o perche è ambientato in un tema che ti è caro, o perche la pubblicita ti ha "convinto" ma pensare a quanto ci potrai giocare .....
Io che sono poco hard gamer affronto i giochi come se fossero sempre dei capolavori, poi giudico e magari compro, che poi ci faccia solo 5 partite o 100 ma chissenefreg
ciao
homo ludicus
Offline pepita
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Collezione: pepita
Messaggi: 4254
Iscritto il: 31 gennaio 2007
Goblons: 40.00
Località: cinisello balsamo MI
Utente Bgg: nugget
Sono un Goblin Caylus Fan Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Il Signore Degli Anelli fan Thunder Alley fan

Messaggioda Mica » 15 mar 2012, 15:20

anzi, se aspetti troppo l'espansione è anke un po' negativo: il gioco dovrebbe piacerti e soddisfarti già così, l'espansione dovrebbe essere un di più.
attenderla sempre è quasi come dire ke da solo il gioco non basta...
Offline Mica
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
Tdg Supporter
TdG Editor
TdG Moderator
 
Collezione: Mica
Messaggi: 1286
Iscritto il: 15 luglio 2009
Goblons: 1,208.00
Località: Napoli
Board Game Arena: mica
Agricola fan Puerto Rico Fan Sei iscritto da 5 anni. Sono stato alla Gobcon 2015 Sei nella chat dei Goblins Sono un Goblin Terra Mystica Fan
Ho partecipato alla Play di Modena Seasons Fan BoardGameArena Player Sono stato alla Gobcon 2016 Sono stato alla fiera di Essen Io gioco col blu I viaggi di Marco Polo fan
Race for the galaxy fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Ho contribuito alla Visibility della Play 2016!

Messaggioda Peppe74 » 15 mar 2012, 15:28

Stef, mi ricordo che in una dicussione simile, un po' di tempo fa tu eri quello per "espansioni, espansioni, espansioni...." :lol:

ora ti trovo della mia stessa opinione,
giustissimo le espansioni ci possono stare, ma il gioco base deve essere un gioco, non una fetta di gioco (lascerei fuori dal discorso gli LCG, per ovvie ragioni)
Offline Peppe74
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author
Top Reviewer
TdG Auctioneer Level 1
 
Collezione: Peppe74
Messaggi: 5454
Iscritto il: 16 febbraio 2006
Goblons: 1,270.00
Località: Vimercate (ma sono di Napoli)
Utente Bgg: Peppe74
Agricola fan Puerto Rico Fan Through the ages Fan Sono un Goblin Membro della giuria Goblin Magnifico Alta Tensione Fan Io gioco col rosso
Brass fan Food Chain Magnate fan Napoli fan Splotten Spellen fan Ilsa Magazine fan

Messaggioda Stef » 15 mar 2012, 15:33

Peppe74 ha scritto:Stef, mi ricordo che in una dicussione simile, un po' di tempo fa tu eri quello per "espansioni, espansioni, espansioni...." :lol:


Urka!

Probabilmente era qualcosa tipo "Non vogliamo espansioni!" o roba simile. Ora non ricordo. Non sono certo CONTRO le espansioni a priori. Anzi!

Però NON comprare un bel gioco perché non sono previste espansioni in nome di chissà quale problema di longevità... beh, quello no.
--
Stef - Stefano Castelli
I consigli di Boardcast
Quello che vendo o scambio a Roma
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Collezione: Stef
Messaggi: 7688
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide

Messaggioda Kaboom84 » 15 mar 2012, 16:46

Per me è il contrario. [/b]Cerco[b] di non comprare giochi che siano facilmente espandibili (a meno che il mio gruppo non abbia "la scimmia" per un titolo preciso).
" Povero non è chi possiede poco, ma veramente povero è chi necessita infinitamente tanto…"
Offline Kaboom84
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Collezione: Kaboom84
Messaggi: 458
Iscritto il: 04 novembre 2011
Goblons: 0.00
Località: Fano (PU)

Messaggioda J0tar0Kjo » 15 mar 2012, 18:07

io compro solo le espansioni "necessarie" al mio gruppo

siamo in 5

quindi alcune mi son necessarie

ma piuttosto che comprare due espansioni compro un titolo ex novo
Offline J0tar0Kjo
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Collezione: J0tar0Kjo
Messaggi: 653
Iscritto il: 17 marzo 2010
Goblons: 60.00
Località: Reggio Emilia

Messaggioda Madazam » 15 mar 2012, 20:48

Concordo. Pero' se tutti pensassimo di non comprare un gioco perche' "puzza di espansioni prossime", forse la smetteranno di pubblicare spudoratamente i mezzi giochi.
Offline Madazam
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
TdG Editor
 
Collezione: Madazam
Messaggi: 1479
Iscritto il: 18 luglio 2007
Goblons: 150.00
Località: Perso nel tempo e nello spazio

Messaggioda kukri » 16 mar 2012, 13:30

Quoto Madazam, Rattus per es. è un gioco monco, il vero gioco è Rattus + Pied Piper, purtroppo non ho resistito, mi piace troppo, normalmente questi giochi non li compro per principio, basta essere munti come mucche da latte!!!
"Uno stregone non è mai in ritardo, Frodo Baggins. Nè in anticipo. Arriva precisamente quando intende farlo".
"Ma come fai a sparare a donne e bambini? Facile, corrono più piano, miro più vicino"
"Giù la testa cog....e"
Offline kukri
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Collezione: kukri
Messaggi: 3898
Iscritto il: 30 novembre 2009
Goblons: 40.00
Località: Forlì
Utente Bgg: kukriit

Messaggioda Rayden » 16 mar 2012, 13:49

Io di default me ne frego delle espansioni, semplicemente perché è sempre più raro che con un gioco ci faccia più di 4-5 partite. Le uniche espansioni che mi interessano (e che posseggo), sono quelle per espandere il numero di giocatori, oppure quelle di giochi che ho già giocato fino alla morte, tipo Puerto Rico. Perfino di Dominion e Carcassonne ho solo la scatola base.
Immagine
Offline Rayden
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
TdG Organization
TdG Editor
Top Reviewer
TdG Auctioneer Level 1
 
Collezione: Rayden
Messaggi: 1644
Iscritto il: 09 gennaio 2008
Goblons: 1,300.00
Località: Pescara

Messaggioda Stef » 16 mar 2012, 14:51

kukri ha scritto:Quoto Madazam, Rattus per es. è un gioco monco, il vero gioco è Rattus + Pied Piper, purtroppo non ho resistito, mi piace troppo, normalmente questi giochi non li compro per principio, basta essere munti come mucche da latte!!!


Non è vero. Rattus è un gioco stand-alone e pure ben fatto.

Pied Piper aggiunge cose ed è un'espansione ben fatta.
--
Stef - Stefano Castelli
I consigli di Boardcast
Quello che vendo o scambio a Roma
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Collezione: Stef
Messaggi: 7688
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide

Messaggioda Triade » 16 mar 2012, 16:05

Mi sono fatto un'idea:
il fato che l'utente finale "aspetti l'espansione" è anche dovuto al fatto che la produzione di giochi gioca (scusate il "gioco" di parole) su questo fatto.

Un po come sul discorso del sito kickstarter o come si chiama.

C'è chi se ne approfitta per aumentare i guadagni, e l'utente finale, ormai avendo capito l'antifona, sa/crede/spera nelle espansioni.
Immagine
Offline Triade
Goblin Judoka
Goblin Judoka

Avatar utente
TdG Administrator
TdG Programmer
TdG Moderator
TdG Organization Plus
TdG Admin Staff
 
Collezione: Triade
Messaggi: 3726
Iscritto il: 12 settembre 2003
Goblons: 499,267,997.00
Località: Internet
Utente Bgg: Triade73
Board Game Arena: Triade73
Yucata: Triade
Facebook: david.rossi.733
Twitter: triade73
Agricola fan Android Netrunner Fan Puerto Rico Fan Recensioni Minute  Fan Sgananzium Fan Tocca a te fan 10 anni con i Goblins
Sono stato alla Gobcon 2015 Sei nella chat dei Goblins Sono un Goblin Ho partecipato alla Play di Modena Cthulhu Wars Fan Star Wars: X-Wing Fan The Castles of Burgundy Fan
Formula D Fan Caylus Fan Call of Cthulhu LCG Fan Magic the gathering fan Io gioco col nero Mi piace il judo Gdt Live Fan
Sono un Sava follower Triade, il verde e' troppo verde... Amo la Nutella!!!! Queen fan Stephen King fan Pizza fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016
Jones 'Incazzoso' Fan! Ashes Rise of the Phoenixborn Fan Boba fan

Messaggioda Stregorco » 17 mar 2012, 2:21

Diciamo che siamo stati indotti dai vari marchi a coltivare la passione (o dipendenza) per le espansioni: ci hanno educato in questo modo negli ultimi anni e adesso un po' come avviene per la televisione, non sai più se è il mercato che impone certi programmi, o il pubblico a pretenderli. Ecco, la stessa cosa è avvenuta nel puzzilloso mondo dei boardgame. Non sappiamo più se son "le case" a costringerci a comprare giochi "multiespansi", o noi a costringerle a pubblicarle visto che se non ci rifilano il gioco con una dozzina di espansioni, non ce lo filiamo di striscio. Un esempio personale?

Ho appena acquistato Rune Age, ma prima di farlo ero indeciso se lasciarlo sullo scaffale o no, perché non avendo espansioni, mi puzzava di noioso.
Offline Stregorco
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Collezione: Stregorco
Messaggi: 1172
Iscritto il: 28 gennaio 2004
Goblons: 0.00
Località: Parma

Messaggioda Elijah » 18 mar 2012, 1:32

Ah, il consumismo e le strategie per continuare a vendere sempre e comunque.
Trovo sempre curioso notare come la gente si faccia facilmente influenzare dal mercato, dalle mode, da quello che dice chi gestisce le vendite.
Prima ti fanno credere che il prodotto attuale è il gioco del secolo.
Poi, una volta venduto il prodotto, insomma quando bisogna vendere quello successivo, ti dicono: Compra il gioco nuovo all'avanguardia, una vera novità. Quello vecchio è diventato obsoleto, non era granché (ma non era il gioco del secolo?).
Infine, magari un qualche anno dopo, dopo che sono stati venduti vari giochi di vario tipo, ti ripropongono lo stesso identico prodotto di un tempo tornato casualmente di nuovo di moda (ma non era diventato obsoleto?).

Personalmente non ho mai amato i giochi di carte collezionabili.
Allo stesso modo non mi dicono granché le espansioni dei giochi da tavolo.
Mi danno troppo l'impressione di dipendenza. E l'ultima cosa che voglio è che il mio piacere per i giochi da tavolo diventi una dipendenza. Perché se lo diventa, non è più un piacere, ma qualcosa di nocivo, da curare e guarire, se non da estirpare come un cancro nocivo.

Come importante non è vincere, e nemmeno partecipare, ma essere in grado di divertirsi indipendentemente dall'esito di una partita, così trovo importante capire che per divertirsi non è necessario per forza di cose sempre e comunque qualcosa di nuovo. Ci si può divertire anche giocando sempre allo stesso gioco per più tempo.
Non è ovviamente una posizione nell'interesse del consumismo, ma perché mai dovremmo sottometterci alle sue regole?
A volte bisogna avere il coraggio di provare a pensare con la propria testa, per magari comprendere e scoprire che le cose le si possono vedere anche in altro modo rispetto a quello che dice la maggioranza e che non c'è nulla di male in questo.

Ci si può divertire e provare piacere anche giocando allo stesso identico banale gioco per molto tempo.

In tal senso a volte invidio quei bambini che sono nati e cresciuti nel terzo mondo. Gli invidio per la loro capacità di divertirsi con veramente poco se non nulla a loro disposizione. Al contrario dei bambini dell'occidente, viziati, che hanno tutto quello che vogliono, senza essere magari nemmeno felici. Che tristezza.
Francamente l'impressione che ho è che ci sia qualcosa che non va nel sistema, quello nostro. Ma vabbè, saranno solo mie impressioni.
Offline Elijah
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Collezione: Elijah
Messaggi: 852
Iscritto il: 09 luglio 2010
Goblons: 0.00
Località: Ticino
Utente Bgg: Elijah Six

Messaggioda Stregorco » 18 mar 2012, 1:45

Elijah ha scritto:Non è ovviamente una posizione nell'interesse del consumismo, ma perché mai dovremmo sottometterci alle sue regole?
A volte bisogna avere il coraggio di provare a pensare con la propria.


Sei sicuro che siamo noi a sottometterci alle regole del consumismo? Non hai l'impressione che queste regole ce le siamo fatte noi? Che siamo noi a condizionare il mercato, e non il contrario? Io qualche dubbio sulla responsabilità del mercato nello sfacelo della nostra civiltà ce l'ho. In merito a quanto dici sui bimbi del terzo mondo che si divertono con poco, non vorrei sembrare cinico, e so che scrivendo questo mi attirerò l'antipatia di molti, ma è facile accontentarsi di poco, quando intorno a te non c'è nulla. Diverso, molto più difficile è accontentarsi di poco, quando sei circondato da tutto. E il dramma, quello vero, è che questo sistema l'abbiamo costruito noi, tutti noi. Non è piovuto dall'alto su una astronave aliena. Non ce lo impone un tiranno cattivo. E' quello che vogliamo. E siamo anche convinti che il nostro sistema sia quanto di meglio l'uomo è riuscito a partorire in fatto di benessere e qualità della vita. Grottesco.
Offline Stregorco
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Collezione: Stregorco
Messaggi: 1172
Iscritto il: 28 gennaio 2004
Goblons: 0.00
Località: Parma

Prossimo

Torna a Sproloqui e chicche varie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron