E_Book vs. Libro Cartaceo

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti sui libri e le vostre letture... Ricordate di citare il libro di cui parlate nel titolo dei vostri post e controllate gli annunci e gli adesivi dei moderatori per le altre norme all'interno di questo forum.

Moderatori: Asliaur, stec74

Messaggioda Sprunx » 30 nov 2012, 10:41

Lobo ha scritto:Appunti e sottolineature sugli ebook non si fanno.

In realtà non saranno il massimo della comodità (almeno non sul mio che non è touch) ma si fanno anche questi ;)
Mario B.
Asterion Press s.r.l.
www.asterionpress.com
Prima di postare domande, leggi le FAQ sezione Asterion sulla Tana dei Goblin.
Offline Sprunx
Goblin
Goblin

Avatar utente
Top Uploader 1 Star
 
Collezione: Sprunx
Messaggi: 7200
Iscritto il: 03 ottobre 2008
Goblons: 1,170.00
Località: Verona
Utente Bgg: sprunx

Messaggioda Tvit08 » 30 nov 2012, 10:42

Lobo ha scritto:Appunti e sottolineature sugli ebook non si fanno.

Detto questo utile il kindle per i motivi detti, ma il libro è il libro, magari in edizione di lusso, con illustrazioni (io ho un Hobbit da paura).

Per la musica altrodiscorso, a me piace il vinile e non dico altro


Ciao Lobo,

non è proprio vero; il mio e_reader della Sony mi permette sia di sottolineare che di prendere appunti, inoltre ha incorporato ben 5 dizionari. Dipenderà sicuramente da quanto uno è disposto a spendere.

Per il vinile, concordo, ho una pila di 78 giri e un giradischi di inizio '900, ;)
Offline Tvit08
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Collezione: Tvit08
Messaggi: 113
Iscritto il: 04 aprile 2006
Goblons: 0.00
Località: Treviso

Messaggioda jackal » 30 nov 2012, 11:56

Sprunx ha scritto:
Lobo ha scritto:Appunti e sottolineature sugli ebook non si fanno.

In realtà non saranno il massimo della comodità (almeno non sul mio che non è touch) ma si fanno anche questi ;)


Infatti una delle cose che più apprezzo è evidenziare i regolamenti scaricati (vari colori + appunti + sottolineature ecc.) e poi risalvare il pdf... così in libreria ho tutti i regolamenti con evidenziate le parti salienti e con i commenti laddove serve... 8)

Offline jackal
Saggio
Saggio

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Collezione: jackal
Messaggi: 2085
Iscritto il: 24 aprile 2005
Goblons: 15.00
Località: ROMA - Kings of Rome Circus
Utente Bgg: collezionista
Twilight Struggle fan

Messaggioda cola » 1 dic 2012, 12:56

Domanda!
Ho avuto solo pareri negativi da utenti che usano gli e book sul kindle perché sfrutta un sistema proprietario!
Secondo voi quale è il migliore e quale hai il rapporto prezzo qualità migliore?
Offline cola
Goblin
Goblin

Avatar utente
Tdg Super Moderator
 
Collezione: cola
Messaggi: 7380
Iscritto il: 13 febbraio 2012
Goblons: 30.00
Località: Roma
Utente Bgg: colaglc
Sei nella chat dei Goblins Ho partecipato alla Play di Modena Sono stato alla Gobcon 2016 Io faccio il Venerdi GdT! Ho parteciapto al torneo di Clash Royale

Messaggioda Cyrano » 1 dic 2012, 14:04

Il kindle :lol:

Il sistema proprietario lo aggiri senza problemi utilizzando Calibre, un programmino gratuito disponibile sia per mac che per win e pure per linux che ti converte qualsiasi ebook (purché non scansionato) nel formato che desideri compreso il .mobi del kindle.

Però... ;) Stiamo parlando di ebook e non di scansioni piratate scaricate illegalmente. Anche se in formato .pdf devono contenere testo vero. ;)

In inglese si trovano molte biblioteche gratuite e legali oppure siti che permettono di scaricare libri pagando "a tempo". Spendi mi pare 10 euro per 24 ore (e ne scarichi di roba)...

Speriamo che simili iniziative prendano piede pure in Italia.
«Sua OTtosità»

Tre urrah per il tappo!
Offline Cyrano
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Collezione: Cyrano
Messaggi: 5749
Iscritto il: 26 agosto 2007
Goblons: 10.00
Località: Cavalese (TN)

Messaggioda lucabrl » 1 dic 2012, 14:40

Mah, io mi ritrovo a prendere sia libri cartacei che ebook (su Kindle). Essendo un po' feticista dell'oggetto libro mi ritrovo a comprare sempre in cartaceo quelli degli autori che preferisco (tipo Lansdale) o che non escono (tipo i libri della Fanucci), ma per il resto vado tutto di ebook, anche perché unendo i libri miei e di mia moglie ormai lo spazio scarseggia e mi sono rotto di riempire la casa di mensole e affini (o di mettere vecchi volumi in scatoloni che non verranno mai più riaperti).

I vantaggi dell'ebook reader sono già stati abbondantemente discussi, la comodità di leggere tranquillamente anche con una mano sola qualsiasi volume è indubbia e aggiungo anche qualcosa di più personale:
- non ho perso il piacere di fare un giro in libreria, ma ho sempre avuto l'abitudine di leggere qualche commento prima di aprire il portafogli, invece vedo che con cose come le offerte quotidiane mi ritrovo anche a provare altro che sicuramente a prezzo pieno non avrei preso (ma non ho smesso di fare giretti in libreria).
- leggendo collane da edicola (Urania) è decisamente più comodo prenderle in ebook, visto che non esiste il problema degli arretrati a prezzo gonfiato e non si rischia di dover girare mille edicole per trovare l'ultimo numero.
- sto alternando libri cartacei (il ciclo del Mondo Fiume di Farmer, dal terzo volume in poi cominciano ad avere una discreta mole) ad ebook e devo dire che comincio ad apprezzare di più la comodità di questi ultimi.

Lobo ha scritto:Appunti e sottolineature sugli ebook non si fanno.
Peremesso che non "pasticcio" mai i miei libri, quello che scrivi non è vero ;)
Tra l'altro, leggendo libri in inglese, i dizionari inclusi e consultabili in qualsiasi momento sono veramente comodi.
Detto questo utile il kindle per i motivi detti, ma il libro è il libro, magari in edizione di lusso, con illustrazioni (io ho un Hobbit da paura).
Ok, se sono a colori, ma sul Kindle ci puoi leggere anche Diabolik, giusto per citare un qualcosa di "illustrato" :-)
A volte mi sembra che ci sia un po' di disinformazione, come quando leggo di chi confonde ebook reader per tablet e viceversa :roll:

IMHO gli ebook più che intaccare il mercato dei libri "da collezione" (cartonati, illustrati ecc. diciamo di fascia alta) stanno rodendo quote al mercato degli economici/tascabili, non è un caso che un USA e UK le vendite di ebook abbiano superato quelle dei libri cartacei.
Decisamente, piuttosto che passare di edicola in edicola e spendere 6 € per un Urania preferisco di gran lunga prendermela comoda e pagarli la metà, non avrò l'oggetto, ma di certo risparmio spazio e soldi e il piacere della lettura resta inalterato, e questa è la cosa più importante. :-)
Online lucabrl
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Collezione: lucabrl
Messaggi: 1814
Iscritto il: 02 agosto 2009
Goblons: 60.00
Località: Sweet home Pizzighettone where the skies are so blue (CR)

Messaggioda Cyrano » 1 dic 2012, 14:43

I fumetti su kindle sono orribili :)
«Sua OTtosità»

Tre urrah per il tappo!
Offline Cyrano
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Collezione: Cyrano
Messaggi: 5749
Iscritto il: 26 agosto 2007
Goblons: 10.00
Località: Cavalese (TN)

Messaggioda lucabrl » 1 dic 2012, 14:46

Cyrano ha scritto:I fumetti su kindle sono orribili :)
Francamente non li ho provati, ma è per dire che cose come le illustrazioni sono supportate, sarebbe bastato dire che gli ebook hanno anche le copertine con le illustrazioni degli originali (ovviamente in b/n). Il fatto è che le dimensioni dello schermo un po' ti fregano (leggere un Bonelli credo sia da suicidio) ^^

I fumetti mi è capitato di leggerli sul PC per dire, piuttosto vorrei provarli su ipad
Online lucabrl
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Collezione: lucabrl
Messaggi: 1814
Iscritto il: 02 agosto 2009
Goblons: 60.00
Località: Sweet home Pizzighettone where the skies are so blue (CR)

Messaggioda Cyrano » 1 dic 2012, 15:28

Ok diamo a Cesare quel che è di Cesare.

Il kindle è un dispositivo "all'antica" nel senso che fa UNA sola cosa ma la fa bene: legge gli ebook.

I dizionari sono orridi, nel senso che se ti ci devi cercare veramente parecchie parole ci muori perché il kindle non ha una tastiera.

Appunti non li fai per lo stesso motivo.

Le illustrazioni ci stanno e vabbè... ma proprio per pietà :)

Ottimi i segnalibri.

Collane da edicola su kindle a livello legale non se ne trovano, sì ci sono gli ultimi urania e QUALCHE arretrato (ovvero quelli che il tabaccaio ti ordina per 5 euro) ma nulla di più.

Si trovano gli ultimi volumi con un 50% per cento di sconto questo sì.

E qui inizia la linea di confine: certo che barcamenandosi su siti illegali l'aggeggino diventa assai più interessante, però qui vanno fatti i conti con le coscienze di ognuno e con gli scogli tecnici da superare che vi costeranno qualche bella serata su internet tra prove e tentativi.

Qui questo ultimo uso (giustamente) non si può descrivere e quindi è ovvio che ognuno si dovrà arrangiare.

Per il momento se dovessi considerare un utilizzo del lettore legale al 100% io lo sconsiglierei... Sono sincero. :grin:
«Sua OTtosità»

Tre urrah per il tappo!
Offline Cyrano
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Collezione: Cyrano
Messaggi: 5749
Iscritto il: 26 agosto 2007
Goblons: 10.00
Località: Cavalese (TN)

Messaggioda Simo4399 » 1 dic 2012, 15:44

son un paio d'anni che son passato a un e-reader (sony) e rimpiango solo di non averlo fatto prima: anch'io son un feticista della carta, ma per la mia compagna (e la nostra piccola casa) e' stato un sollievo veder entrare solo un paio di volumi l'anno contro i 2-3 al mese di prima ;)
Detto in 2 parole, confermo le impressioni e le idee gia' espresse da altri.

reader consigliato? Non saprei: io col sony mi trovo da dio (l'ho anche consigliato a un paio di amici). Del Kindle mi han parlato altrettanto bene. Personalmente mi sentirei solo di sconsigliare marca ignote....

Unico neo, anche qui, come detto da altri, i fumetti: a mio avviso, per ora, restano un prodotto da fruire esclusivamente su carta...per ora;)
improvvisare, adattarsi, raggiungere lo scopo
Offline Simo4399
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Collezione: Simo4399
Messaggi: 8220
Iscritto il: 30 ottobre 2010
Goblons: 0.00
Località: Pisa

Messaggioda lucabrl » 1 dic 2012, 17:39

Cyrano ha scritto:I dizionari sono orridi, nel senso che se ti ci devi cercare veramente parecchie parole ci muori perché il kindle non ha una tastiera.

Appunti non li fai per lo stesso motivo.
come funge la tastiera sulle versioni touch?
Per il resto, se mi ritrovo a cercare troppe parole su un dizionario, forse sto leggendo un libro in una lingua che non conosco ;)

Collane da edicola su kindle a livello legale non se ne trovano, sì ci sono gli ultimi urania e QUALCHE arretrato (ovvero quelli che il tabaccaio ti ordina per 5 euro) ma nulla di più.
gli Urania sono una collana da edicola e mi pare ovvio che al momento di arretrati c'è ne siano pochi visto che hanno cominciato a pubblicare in ebook da quest'estate con un ritmo di un volume nuovo e un arretrato al mese ;)

Si trovano gli ultimi volumi con un 50% per cento di sconto questo sì.
a voler essere precisi non è uno sconto, ma il prezzo della versione ebook, considerando che Mondadori e' cara non è nemmeno male.

E qui inizia la linea di confine: certo che barcamenandosi su siti illegali l'aggeggino diventa assai più interessante, però qui vanno fatti i conti con le coscienze di ognuno e con gli scogli tecnici da superare che vi costeranno qualche bella serata su internet tra prove e tentativi.
Francamente, con letteralmente migliaia di libri a disposizione, non sento la necessità di piratare roba eh.

Aggiungerei anche la questione economica: per quanto possano essere cari gli ebook (cara Mondadori, penso a te), con una ventina di libri il costo del lettore e' già ammortizzato
Online lucabrl
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Collezione: lucabrl
Messaggi: 1814
Iscritto il: 02 agosto 2009
Goblons: 60.00
Località: Sweet home Pizzighettone where the skies are so blue (CR)

Messaggioda Wandergood » 1 dic 2012, 18:09

sava73 ha scritto:si vero non ci vai con la famiglia ( e questo è positivo no? :lol: )
si vero potresti non trovare quello che cerchi ( in vero molto raro da queste parti )


per il resto totalmente in disaccordo con te.

Mai letto recensioni online prima di acquistare un libro. O meglio mai basato esclusivamente su quelle.
Al masssimo sentito il parere di "gente fidata".

Mai cambierei l apossibilità di "intuire" che quel romanzo sia davvero bello, "L'ho scoperto io! Mi chiamava!" Poi davvero non hai mai comprato un libro solo per il titolo o solo per la copertina?? Io si. Me ne sono pentito? A volte si .. molte altre volte no.

..e poi il discorso reminder come lo mettiamo?
Da voi nelle librerie non c'è il reparto usato/nonusato al 40% o gli usati al 50%?? E trovare un romanzo li' quanta soddisfazione ti da??

No davvero ... io piu' che farmi un week-end in una spa mi passo un pomeriggio da Mel Books, compreso di tè e pasticcini, e esco rigenerato ( e senza piu' soldi :lol: )

Nessuno potrà levarmi questo piacere.
Ed è inutile che proviate a convincermi del contrario. I libri sono una cosa completamente differente dagli e-cosi.... fai vedere ai tuoi amici la tua collezione sul tablet... si, lo stesso effetto della mia libreria ;)


Impossibile non quotare ogni singola parola.
Offline Wandergood
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Collezione: Wandergood
Messaggi: 132
Iscritto il: 28 novembre 2012
Goblons: 0.00
Località: Bologna

Messaggioda Cyrano » 1 dic 2012, 20:57

Luca:

La tastiera touch funge come una tastiera touch solo che è più lenta.

Urania ha comunicato che NON pubblicherà in digitale nulla che non proporrà anche in cartaceo quindi chi sperava nelle riedizioni degli "introvabili" fregato fu. :( Da qui la decisione di molti fan di renderli disponibili illegalmente... Schifo lo so ma la metà delle saghe è incompleta e chi vuole leggerle deve far la posta su Ebay :-(

Attenzione che un ebook sia mondadori che amazon non è TUO. In qualsiasi momento loro si riservano di eliminarlo dal tuo reader in caso di problemi coi diritti (lo trovi sul contratto che hai accettato). Quindi in ogni caso è consigliabile l'illegalissima operazione di togliere la firma digitale ai file...

Per il resto (come vedi) siamo solo tu ed io che troviamo i libri cari... C'è chi li compra a caso e via... :grin:

Sulla pirateria in generale io non insisto, ti comprendo e condivido ho solo detto che con la situazione attuale del mercato legale per i testi in italiano per me l'aggeggio un po' di fascino lo perde.
«Sua OTtosità»

Tre urrah per il tappo!
Offline Cyrano
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Collezione: Cyrano
Messaggi: 5749
Iscritto il: 26 agosto 2007
Goblons: 10.00
Località: Cavalese (TN)

Messaggioda Lord » 1 dic 2012, 23:05

Intervengo anche io in questa bella discussione. Io mi considero un accanito lettore, adoro i fogli, sfogliarli, sentire e toccare con mano la carta stampata. Adoro poter mettere il mio segnalibro tra le pagine (guai a chi rovina un libro facendo orecchie o aprendolo oltre i 30 gradi :evil: peste lo colga ) e poter vederlo sulla mia scrivania prendendolo quando voglio.
Adoro poterli comprare ai mercatini, e sceglierli lasciandoti guidare solo dall'istinto (o dai neurotrasmettitori :roll: ), adoro poter contrattare come se fossi ad un bazar dell'oriente, adoro ritornare a casa con una busta piena di libri e averli pagati meno di 10 euro (il mio record attuale è 12 libri 8 euro...la busta di plastica mi si è rotta 2 volte), adoro doverli nascondere a casa dicendo "questo????ma no ce l ho da tempo immemore, forse ti confondi con altri....... :roll: "
E poi chi dice che non sono comodi i libri? Io li porto ovunque, imbustati naturalmente, anche al mare. E la notte poi vuoi mettere? Leggerti un libro di Lovecraft al buio, con il vento che sbatte fuori e sentire dei rumori strani che di solito non sentiresti mai e ti chiedi me lo sto sognando??....dio mio i brividi mi vengono al solo pensiero...

Queste cose purtroppo non capitano con gli ebook. Io leggo libri elettronici su qualunque mezzo sia possibile in quanto non ho un e reader. Io a 14 anni (ovvero 9 anni fa) scaricavo e leggevo libri al computer, prima che ci fosse il kindle, tutt ora li leggo al pc quando posso, ho anche decine di libri e regolamenti al cellulare, per non parlare del tablet.
Io uso il formato elettronico solo quando è necessario, ovvero per il trono di spade in quanto ho 9 libri formato economico sulla mia mensola e devo aspettare almeno 1 anno prima che questo formato esca in carta stampata. E per me è impossibile aspettare un'anno, ergo leggo il formato elettronico scaricandomelo ovunque (pc, tablet, cellulare) e lo leggo, aspettando poi di poterlo comprare in carta.
Penso che i prezzi siano altissimi, soprattutto io che ho una certa politica, ovvero odio spendere troppi soldi per i libri (il che è assurdo perchè ci spendo) ma sinceramente preferisco avere il formato economico (che tanto economico non è...il trono di spade da romanzo semi sconociuto di 8 euri è passato a 10,50 causa della pubblicità dovuto al telefilm) e sinceramente pagare un ebook per 6 euro è un furto. Ti vendono byte e come diceva qualcuno non è manco tuo....stiamo scherzando?? :evil: Ti vengo a picchiare in casa se qualcuno rovina un mio libro figurati se me lo cancellano dal lettore...
Offline Lord
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Collezione: Lord
Messaggi: 1438
Iscritto il: 06 aprile 2012
Goblons: 0.00
Località: Chieti

Messaggioda Wandergood » 1 dic 2012, 23:40

Sono OT, e me ne scuso, però è curioso leggere che gli amanti dei libri cartacei non tollerano orecchie sulle pagine, copertine un po' sbrecciate e spiegazzate, e tutta la serie di segni che rendono il libro vissuto. Creatura viva. Di fatto lo trattano come fosse un e-book: intonso, freddo. Asettico. Un cadavere imbalsamato insomma.

Ho centinaia di libri. Quelli che amo portano sulla "pelle" i segni di mille battaglie (letture), commenti ai lati, sottolineature, copertine lise e uno, "Viaggio al Termine della Notte", ha addrittura una macchia di caffè da qualche parte. Qualcuno inorridirà, ma quella macchia ha una storia. Quella macchia coincide con un fatto del libro. Un fatto che mi ha emozionato: la mia mano durante la lettura ha tremato, e ha macchiato il libro. Quella macchia è parte della storia di quel libro e della mia vita. In quel momento io e "lui" abbiamo comunicato. Non so se mi spiego. E le pagine invecchiate? E quelle orecchie ai lati per tenere il segno? Son come baci.

Mi commuovo pensando che un giorno mio figlio, sfogliando i miei libri dirà: "queste pagine le ha accarezzate il mio papà. Qui si è emozionato". Un e-book può darci tutto questo?
Ultima modifica di Wandergood il 2 dic 2012, 0:57, modificato 2 volte in totale.
Offline Wandergood
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Collezione: Wandergood
Messaggi: 132
Iscritto il: 28 novembre 2012
Goblons: 0.00
Località: Bologna

PrecedenteProssimo

Torna a Libri

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti