è finita un'epoca

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti sui film ed il mondo del cinema... Ricordate di citare il film di cui parlate nel titolo dei vostri post e controllate gli annunci e gli adesivi dei moderatori per le altre norme all'interno di questo forum.

Moderatori: Asliaur, Boiler, Lobo

Messaggioda Necros » 1 giu 2005, 22:43

Uno com quell'avatar puo non essere un esperto, Maestro! !!! ;)



A me Star Wars piace e basta...l'ho visto per la prima volta a 4 anni, e prima me ne aveva parlato mio cugino...posso dire che sono cresciutocon qesti film! :grin: [/list]
"Ora, se la morte è il non aver più alcuna sensazione, ma è come un sonno che si ha quando nel dormire non si vede più nulla neppure in sogno, allora la morte sarebbe un guadagno meraviglioso."
Offline Necros
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Collezione: Necros
Messaggi: 10000
Iscritto il: 28 novembre 2004
Goblons: 0.00

Messaggioda rouge91 » 3 giu 2005, 18:38

sono daccordissimo con necros io invece li ho visti quando avrò avuto suio sette anni e mi sono subito piaciuti
CHE FILM FANTASTICI!!!
Ciau!!!
Peter: Se piace piace, se non piace PIACENZA!!

www.rouge91.net
Offline rouge91
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Collezione: rouge91
Messaggi: 606
Iscritto il: 02 gennaio 2005
Goblons: 0.00
Località: Pesaro

Messaggioda Xarxus » 4 giu 2005, 20:11

Il problema della prima trilogia (la nuova) secondo me sta nel fatto che la storia ci è già nota, o meglio sappiamo dove andrà a parare. Molti elementi di suspance sono bruciati da questo... ma non solo. La nuova corrente americana prevede che l'effetto speciase diventi un momento chiave del film. Spesso la storia si muove in funzione dell'effetto speciale, piuttosto che per la storia stessa. Questo è quello che a mio avviso avviene nella "prima" trilogia (la più recente). Più che un ambientazione suggestiva, abbiamo effetti speciali.... veramente speciali. Questi sono la storia, alla fine, visto che i non combattimenti non sono altro che momenti d'attesa per il combattimento successivo.
Anakin è motivato nel suo passaggio, ma lo fa in maniera debole e non si giustifica la cattiveria di cui alla fine diventa emblema. Egli non è cattivo, per come presentaqto dal film, piuttosto è scemo ed innamorato; tutt'altro che un personaggio chiave. L'uccisione del Maestro per salvare il futuro imperatore è forse l'unico momento "vero" del personaggio. Il resto è debole.
Ho rivisto recentemente la vecchia trilogia. Le scene fantastiche erano meno cariche di effetti, ma erano dense di tensione e supportate da una storia forte. Anche con gli occhi di oggi sono mille miglia più su di questa nuova opera commerciale.
Sono Goblin Questi Romani
Offline Xarxus
Goblin Affoga-Dønnøle
Goblin Affoga-Dønnøle

Avatar utente
TdG Moderator
 
Collezione: Xarxus
Messaggi: 3859
Iscritto il: 29 luglio 2003
Goblons: 410.00
Località: Roma - Big Tree

Messaggioda mork » 5 giu 2005, 11:21

Xarxus ha scritto:Anakin è motivato nel suo passaggio, ma lo fa in maniera debole e non si giustifica la cattiveria di cui alla fine diventa emblema. Egli non è cattivo, per come presentaqto dal film, piuttosto è scemo ed innamorato; tutt'altro che un personaggio chiave.


Io non l'ho anbcora visto, ma coloro che l'hano fatto mi hanno detto che Anakin sembra davero più uno sfigato che la somma di cattiveria che appare nella prima trilogia. ;)
MORK

A Roma, la serata ludica è:
THE GOLDEN RULE
Offline mork
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Collezione: mork
Messaggi: 4595
Iscritto il: 31 marzo 2004
Goblons: 470.00
Località: Roma - De Sanctis Villa

Messaggioda Necros » 5 giu 2005, 23:50

Xarxus ha scritto:Il problema della prima trilogia (la nuova) secondo me sta nel fatto che la storia ci è già nota, o meglio sappiamo dove andrà a parare. Molti elementi di suspance sono bruciati da questo... ma non solo. La nuova corrente americana prevede che l'effetto speciase diventi un momento chiave del film. Spesso la storia si muove in funzione dell'effetto speciale, piuttosto che per la storia stessa. Questo è quello che a mio avviso avviene nella "prima" trilogia (la più recente). Più che un ambientazione suggestiva, abbiamo effetti speciali.... veramente speciali. Questi sono la storia, alla fine, visto che i non combattimenti non sono altro che momenti d'attesa per il combattimento successivo.
Anakin è motivato nel suo passaggio, ma lo fa in maniera debole e non si giustifica la cattiveria di cui alla fine diventa emblema. Egli non è cattivo, per come presentaqto dal film, piuttosto è scemo ed innamorato; tutt'altro che un personaggio chiave. L'uccisione del Maestro per salvare il futuro imperatore è forse l'unico momento "vero" del personaggio. Il resto è debole.
Ho rivisto recentemente la vecchia trilogia. Le scene fantastiche erano meno cariche di effetti, ma erano dense di tensione e supportate da una storia forte. Anche con gli occhi di oggi sono mille miglia più su di questa nuova opera commerciale.



Verissimo e quoto!

Insomma, la scena di quano Obi -Wan(mac Gregor),attore insulso in questo film,vede nella registarzione Anakin che uccide i padawan al tempio Jedi, poi va da padme e con estrema naturalezza dice:tuo marito è passato al lato oscuro!...insomma pare che gli sta dando il buongiorno...ca**o rtsciti da cane,,mettici un pò di passione ti pagano per questo, no?
"Ora, se la morte è il non aver più alcuna sensazione, ma è come un sonno che si ha quando nel dormire non si vede più nulla neppure in sogno, allora la morte sarebbe un guadagno meraviglioso."
Offline Necros
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Collezione: Necros
Messaggi: 10000
Iscritto il: 28 novembre 2004
Goblons: 0.00

Messaggioda rouge91 » 6 giu 2005, 20:17

Non sono daccordo con Necros :twisted:
Penso che Obi Wan Kenobi abbia recitato benissimo anzi penso che sia stato il migliore!!!
ciau!!
Peter: Se piace piace, se non piace PIACENZA!!

www.rouge91.net
Offline rouge91
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Collezione: rouge91
Messaggi: 606
Iscritto il: 02 gennaio 2005
Goblons: 0.00
Località: Pesaro

Messaggioda eddie » 6 giu 2005, 22:46

rouge91 ha scritto:Non sono daccordo con Necros :twisted:
Penso che Obi Wan Kenobi abbia recitato benissimo anzi penso che sia stato il migliore!!!
ciau!!


scusa....con tutto il rispetto per la tua opinione rouge....ma obi wan lo facevo meglio io....gli attori che recitano meglio sono sicuramente christopher lee....che dura 5 minuti.....e samuel jackson...gli altri non sono un granchè
Sì, stavo seduto a mangiarmi la focaccina, a bermi il caffé e a ripassare l'accaduto nella mia mente quando ho avuto quello che gli alcolisti definiscono il momento di lucidità
Offline eddie
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Collezione: eddie
Messaggi: 2240
Iscritto il: 08 gennaio 2005
Goblons: 0.00
Località: roma(caput mundi)

Messaggioda Gwaihir » 7 giu 2005, 11:05

Effettivamente quello che è mancato a questa trilogia rispetto alla prima è lo spessore degli attori. Dove lo trovi un altro Harrison Ford?

Però continuo a pensare che Episodio III sia un filmone, forse il migliore dei sei. Perché va confrontato con ogni singolo episodio, non con l'intera prima trilogia!
E' anche vero che vive del retroscena creato precedentemente, se fosse uscito prima degli episodi 4, 5 e 6 avrebbe perso molto.
The Eagle Goblin
Offline Gwaihir
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Collezione: Gwaihir
Messaggi: 2925
Iscritto il: 24 marzo 2004
Goblons: 580.00
Località: Roma

Messaggioda Necros » 7 giu 2005, 22:13

A parer mio non è il migliore dei sei, lo definirei forse il migliore dei 3 ma non dei 6!
"Ora, se la morte è il non aver più alcuna sensazione, ma è come un sonno che si ha quando nel dormire non si vede più nulla neppure in sogno, allora la morte sarebbe un guadagno meraviglioso."
Offline Necros
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Collezione: Necros
Messaggi: 10000
Iscritto il: 28 novembre 2004
Goblons: 0.00

Messaggioda rouge91 » 7 giu 2005, 22:16

Va bè non sarà il migliore dei 6 ma cm questi film sono magnifici
Ciau!!!
Peter: Se piace piace, se non piace PIACENZA!!

www.rouge91.net
Offline rouge91
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Collezione: rouge91
Messaggi: 606
Iscritto il: 02 gennaio 2005
Goblons: 0.00
Località: Pesaro

Messaggioda Necros » 12 giu 2005, 14:12

L'ho rivisto per la seconda volta ed ho scoperto l'errore più grande:
troppe dissolvenze, insomma la scena più lunga dura 2 minuti!
"Ora, se la morte è il non aver più alcuna sensazione, ma è come un sonno che si ha quando nel dormire non si vede più nulla neppure in sogno, allora la morte sarebbe un guadagno meraviglioso."
Offline Necros
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Collezione: Necros
Messaggi: 10000
Iscritto il: 28 novembre 2004
Goblons: 0.00

Messaggioda rouge91 » 12 giu 2005, 20:41

Ma ragazzi non guardate solo le cose brutte.
Ciau!!!
Peter: Se piace piace, se non piace PIACENZA!!

www.rouge91.net
Offline rouge91
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Collezione: rouge91
Messaggi: 606
Iscritto il: 02 gennaio 2005
Goblons: 0.00
Località: Pesaro

Messaggioda eddie » 12 giu 2005, 21:12

rouge91 ha scritto:Ma ragazzi non guardate solo le cose brutte.
Ciau!!!

allora uno guarda yoda e basta...insomma......non so come la pensi ma per me il film è stato una delusione ......
Sì, stavo seduto a mangiarmi la focaccina, a bermi il caffé e a ripassare l'accaduto nella mia mente quando ho avuto quello che gli alcolisti definiscono il momento di lucidità
Offline eddie
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Collezione: eddie
Messaggi: 2240
Iscritto il: 08 gennaio 2005
Goblons: 0.00
Località: roma(caput mundi)

Messaggioda Necros » 12 giu 2005, 22:03

eddie ha scritto:
rouge91 ha scritto:Ma ragazzi non guardate solo le cose brutte.
Ciau!!!

allora uno guarda yoda e basta...insomma......non so come la pensi ma per me il film è stato una delusione ......


In effetti, dalla perte della fotografia le scene sono spettacolari, ma io mi sarei aspettato di più, era 6 anni che lo aspettavo e mi ritovo degli attori che recitano da cani e un sussegursi frenetico di scene e dissolvenze, però è stata colpa nostra che ce lo siamo troppo pompato....ci siamo posti aspettative troppo alte e siamo rimasti, giustamente, delusi.
"Ora, se la morte è il non aver più alcuna sensazione, ma è come un sonno che si ha quando nel dormire non si vede più nulla neppure in sogno, allora la morte sarebbe un guadagno meraviglioso."
Offline Necros
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Collezione: Necros
Messaggi: 10000
Iscritto il: 28 novembre 2004
Goblons: 0.00

Messaggioda Perigastus » 12 giu 2005, 23:06

Quest'ultimo (episode III) è semplicemente perfetto. Gran bel film, tutto và come deve andare e sopratutto si spiega molto bene Fenner. Non capisco tutte le critiche che ho letto.
L'unico appunto, nella versione italiana, è il doppiaggio che è effettivamente deboluccio e ridicolo in alcuni personaggi.
Perigastus
Non c'è niente che un uomo non possa fare usando la sua immaginazione.Heinrich Schliemann (1822 - 1890)
Offline Perigastus
Goblin Polemicus
Goblin Polemicus

Avatar utente
 
Collezione: Perigastus
Messaggi: 1139
Iscritto il: 14 luglio 2003
Goblons: 10.00
Località: Roma Nord (Italy)

PrecedenteProssimo

Torna a Cinema & Tv

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite