è finita un'epoca

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Dera

Messaggioda Mikimush » 13 giu 2005, 3:04

Necros ha scritto:era 6 anni che lo aspettavo e mi ritovo degli attori che recitano da cani e un sussegursi frenetico di scene e dissolvenze

se non fosse che sei un teschio e mi fai un po' schifo, ti bacerei! :grin:
Offline Mikimush
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
Top Author 2 Star
 
Messaggi: 1455
Iscritto il: 09 novembre 2004
Goblons: 11,450.00
Località: Torino

Messaggioda rouge91 » 13 giu 2005, 9:37

Daccordissimo con Perigatus.
Ciau!!!
Peter: Se piace piace, se non piace PIACENZA!!

www.rouge91.net
Offline rouge91
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 606
Iscritto il: 02 gennaio 2005
Goblons: 0.00
Località: Pesaro

Messaggioda Gwaihir » 13 giu 2005, 9:42

Perigastus ha scritto:Quest'ultimo (episode III) è semplicemente perfetto. Gran bel film, tutto và come deve andare e sopratutto si spiega molto bene Fenner.


Appunto. Ed è questa la cosa più importante, quella che ti emoziona.
Poi aggiungiamo che scenograficamente è eccezionale.
Il resto è dettaglio.
The Eagle Goblin
Offline Gwaihir
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2925
Iscritto il: 24 marzo 2004
Goblons: 580.00
Località: Roma

Messaggioda Necros » 13 giu 2005, 13:33

Ma anche il dettaglio è importante nei film, una accurata scelta di dettagli distingue un buon film da uno mediocre!

Mikimush ha scritto:
Necros ha scritto:era 6 anni che lo aspettavo e mi ritovo degli attori che recitano da cani e un sussegursi frenetico di scene e dissolvenze

se non fosse che sei un teschio e mi fai un po' schifo, ti bacerei! :grin:


Tanto sono bello dentro!
"Ora, se la morte è il non aver più alcuna sensazione, ma è come un sonno che si ha quando nel dormire non si vede più nulla neppure in sogno, allora la morte sarebbe un guadagno meraviglioso."
Offline Necros
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 10000
Iscritto il: 28 novembre 2004
Goblons: 0.00

Messaggioda Mikimush » 13 giu 2005, 16:34

Necros ha scritto:Tanto sono bello dentro!

allora rivoltati! :grin:
Offline Mikimush
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
Top Author 2 Star
 
Messaggi: 1455
Iscritto il: 09 novembre 2004
Goblons: 11,450.00
Località: Torino

Messaggioda Cuchulain » 13 giu 2005, 21:08

Sinceramente il film non mi ha entusiasmato eccessivamente, per quanto forse il migliore tra i prequel... troppi i quesiti ancora aperti e alcune incongruenze.

1) Il passaggio dal lato oscuro è troppo forzato. Vero che Anakin è pieno di se e ha paura di veder morire Padme, ma il dilemma di una scelta così dolorosa e radicale non viene reso sufficientemente. Oltretutto prima sceglie di non tradire l'ordine e un attimo dopo getta nel vuoto il maestro jedi proclamandosi discepolo del lato oscuro e stermina tutti i bambini nel tempio!

2) Dopo la "trasformazione" in Darth Vader si capisce (anche dalle parole dell'imperatore) che Anakin ha una forza molto potente, probabilmente superiore all'imperatore stesso. Eppure se si analizza la trilogia originale Lord Fenner sembra aver perso parte di questo potere.

3) Dopo la nascita di Luke, Obi-Uan lo porta dagli "zii" e dovrebbe iniziare il suo allenamento nel deserto vegliando continuamente sul piccolo. A parte il fatto che pensavo che il potere di trascendere la morte fosse normale per un maestro jedi e non ci fosse bisogno di un allenamento con un fantasma, rivedendo "Una nuova speranza" Luke non sembra affatto un sorvegliato speciale. L'incontro con Ben Kenobi è casuale e il giovane Skywalker ha una vita del tutto "normale". Inoltre il jedi afferma di non usare più il nome di Obi-Uan da prima che Luke nascesse. Come se non bastasse Obi-Uan non riconosce assolutamente i droidi (!!!). Eppure il droide protocollare lo aveva costruito proprio Anakin e C3PO è stato quasi un "compagno"...

4) Perchè due potenze (nonchè gli ultimi jedi rimasti) come Yoda e Obi-Uan non hanno un ruolo cardine nella resistenza? Possibile che Yoda se ne vada semplicemente "in pensione" dopo essere stato a capo dell'ordine e con l'imperatore che acquista sempre più potere? Pensavo che ci fosse un'altra spiegazione...

5) Che fine hanno fatto questi benedetti "midi-chlorian"??? Mi hanno rovinato la poesia della Forza e poi li facciamo sparire come se niente fosse? "Scusate, mi sono sbagliato. E' stata una caz...a"


Per il resto non mi dilungo e credo che Lucas avrebbe potuto evitare un primo episodio così lungo e dispersivo e cercare di stendere invece una sceneggiatura più esaustiva anche se probabilmente meno spettacolare. Ma queste sono solo considerazioni personali...
comunque STAR WARS è sempre STAR WARS! ;)

Un viaggio di mille miglia deve cominciare con un solo passo. (Lao Tzû)

Offline Cuchulain
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 361
Iscritto il: 15 gennaio 2005
Goblons: 20.00
Località: Collegno (TO)

Messaggioda Diper » 14 giu 2005, 13:46

quoto cuchulain.

Dei tre prequel è senza dubbio il migliore, ma questo non vuol dire che sia un bel film. Alla fine le cose che lo salvano sono gli effetti speciali (un po' come Episodio II dove gli unici minuti che si salvavano erano quelli del combattmento tra Yoda e Dooku)...

Per quanto riguarda la trama trovo stupido che abbiano aspettato vent'anni per proporci un polpettone simile e la cosa che più mi fa arrabbiare è che, probabilmente, tante questioni lasciate aperte verranno forse risolte nella probabile serie tv che faranno...

Ma vi pare possibile? Va bene mungere la mucca grassa ma mi sembra che stiano esagerando...
Offline Diper
Veterano
Veterano

Avatar utente
TdG Organization
Top Author
 
Messaggi: 639
Iscritto il: 06 giugno 2005
Goblons: 710.00
Località: Fornacette (PI)

Messaggioda rouge91 » 14 giu 2005, 16:36

Forse hai ragione parlando che verranno risolte in una serie tv.
Ciau!!!
Peter: Se piace piace, se non piace PIACENZA!!

www.rouge91.net
Offline rouge91
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 606
Iscritto il: 02 gennaio 2005
Goblons: 0.00
Località: Pesaro

Messaggioda Gwaihir » 14 giu 2005, 17:01

Cuchulain ha scritto:
1) Il passaggio dal lato oscuro è troppo forzato. Vero che Anakin è pieno di se e ha paura di veder morire Padme, ma il dilemma di una scelta così dolorosa e radicale non viene reso sufficientemente. Oltretutto prima sceglie di non tradire l'ordine e un attimo dopo getta nel vuoto il maestro jedi proclamandosi discepolo del lato oscuro e stermina tutti i bambini nel tempio!


Il vero punto forte del film è proprio aver scopert che Anakin passa al lato oscuto trascinato dagli eventi, e non in seguito ad una scelta consapevole o per la sua cattiveria, come avevo sempre immaginato. E' stato impressionante constatare come una persona fondamentalmente buona possa arrivare a fare qualsiasi cosa se le circostanze si mettono in un certo modo.

2) Dopo la "trasformazione" in Darth Vader si capisce (anche dalle parole dell'imperatore) che Anakin ha una forza molto potente, probabilmente superiore all'imperatore stesso. Eppure se si analizza la trilogia originale Lord Fenner sembra aver perso parte di questo potere.

Mah...comunque fisicamente era un pò rovinato...

3) Dopo la nascita di Luke, Obi-Uan lo porta dagli "zii" e dovrebbe iniziare il suo allenamento nel deserto vegliando continuamente sul piccolo. A parte il fatto che pensavo che il potere di trascendere la morte fosse normale per un maestro jedi e non ci fosse bisogno di un allenamento con un fantasma, rivedendo "Una nuova speranza" Luke non sembra affatto un sorvegliato speciale. L'incontro con Ben Kenobi è casuale e il giovane Skywalker ha una vita del tutto "normale". Inoltre il jedi afferma di non usare più il nome di Obi-Uan da prima che Luke nascesse. Come se non bastasse Obi-Uan non riconosce assolutamente i droidi (!!!). Eppure il droide protocollare lo aveva costruito proprio Anakin e C3PO è stato quasi un "compagno"...


Non mi sembra che Obi-Uan abbia detto di volerlo allenare...
I droidi non sono sicuro che siano gli stessi, come minimo il robottino ha cambiato nome perché nella serie originale si chiamava C1P8.

4) Perchè due potenze (nonchè gli ultimi jedi rimasti) come Yoda e Obi-Uan non hanno un ruolo cardine nella resistenza? Possibile che Yoda se ne vada semplicemente "in pensione" dopo essere stato a capo dell'ordine e con l'imperatore che acquista sempre più potere? Pensavo che ci fosse un'altra spiegazione...


E invece è andata così :dunno:

5) Che fine hanno fatto questi benedetti "midi-chlorian"??? Mi hanno rovinato la poesia della Forza e poi li facciamo sparire come se niente fosse? "Scusate, mi sono sbagliato. E' stata una caz...a"


Che vuoi dire?
Comunque chi se ne frega dei midi-chlorian, è una spiegazione pseudo scientifica alla forza, ma mi sembra un aspetto marginale.


In sostanza non ho rilevato incongruenze, anzi mi sono tornate molte cose.

Penso che molti di voi siano entrati al cinema con lo spirito sbagliato.
Probabilmente, delusi dagli altri episodi, siete andati a vedere cosa potesse essere criticato fermandovi su dettagli insignificanti, poi se uno vuole si può sempre rigirare le cose per fare in modo che sembrino negative.
Io ho preso per buona la storia, come se fosse un dato di fatto,del resto la storia era stata già scritta fin dall'inizio, per cui è difficile che non torni qualcosa. E la storia mi è piaciuta molto, fiinalmente ho capito molte cose della vecchia trilogia, molte cose non me le aspettavo, il film mi ha colpito davvero.
The Eagle Goblin
Offline Gwaihir
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2925
Iscritto il: 24 marzo 2004
Goblons: 580.00
Località: Roma

Messaggioda Necros » 14 giu 2005, 23:41

Cuchulain ha scritto:Sinceramente il film non mi ha entusiasmato eccessivamente, per quanto forse il migliore tra i prequel... troppi i quesiti ancora aperti e alcune incongruenze.

1) Il passaggio dal lato oscuro è troppo forzato. Vero che Anakin è pieno di se e ha paura di veder morire Padme, ma il dilemma di una scelta così dolorosa e radicale non viene reso sufficientemente. Oltretutto prima sceglie di non tradire l'ordine e un attimo dopo getta nel vuoto il maestro jedi proclamandosi discepolo del lato oscuro e stermina tutti i bambini nel tempio!

2) Dopo la "trasformazione" in Darth Vader si capisce (anche dalle parole dell'imperatore) che Anakin ha una forza molto potente, probabilmente superiore all'imperatore stesso. Eppure se si analizza la trilogia originale Lord Fenner sembra aver perso parte di questo potere.

3) Dopo la nascita di Luke, Obi-Uan lo porta dagli "zii" e dovrebbe iniziare il suo allenamento nel deserto vegliando continuamente sul piccolo. A parte il fatto che pensavo che il potere di trascendere la morte fosse normale per un maestro jedi e non ci fosse bisogno di un allenamento con un fantasma, rivedendo "Una nuova speranza" Luke non sembra affatto un sorvegliato speciale. L'incontro con Ben Kenobi è casuale e il giovane Skywalker ha una vita del tutto "normale". Inoltre il jedi afferma di non usare più il nome di Obi-Uan da prima che Luke nascesse. Come se non bastasse Obi-Uan non riconosce assolutamente i droidi (!!!). Eppure il droide protocollare lo aveva costruito proprio Anakin e C3PO è stato quasi un "compagno"...

4) Perchè due potenze (nonchè gli ultimi jedi rimasti) come Yoda e Obi-Uan non hanno un ruolo cardine nella resistenza? Possibile che Yoda se ne vada semplicemente "in pensione" dopo essere stato a capo dell'ordine e con l'imperatore che acquista sempre più potere? Pensavo che ci fosse un'altra spiegazione...

5) Che fine hanno fatto questi benedetti "midi-chlorian"??? Mi hanno rovinato la poesia della Forza e poi li facciamo sparire come se niente fosse? "Scusate, mi sono sbagliato. E' stata una caz...a"


Per il resto non mi dilungo e credo che Lucas avrebbe potuto evitare un primo episodio così lungo e dispersivo e cercare di stendere invece una sceneggiatura più esaustiva anche se probabilmente meno spettacolare. Ma queste sono solo considerazioni personali...
comunque STAR WARS è sempre STAR WARS! ;)




Quotissimo!Bravo!
"Ora, se la morte è il non aver più alcuna sensazione, ma è come un sonno che si ha quando nel dormire non si vede più nulla neppure in sogno, allora la morte sarebbe un guadagno meraviglioso."
Offline Necros
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 10000
Iscritto il: 28 novembre 2004
Goblons: 0.00

Messaggioda Cuchulain » 15 giu 2005, 1:25

Gwaihir ha scritto:Il vero punto forte del film è proprio aver scopert che Anakin passa al lato oscuto trascinato dagli eventi, e non in seguito ad una scelta consapevole o per la sua cattiveria, come avevo sempre immaginato. E' stato impressionante constatare come una persona fondamentalmente buona possa arrivare a fare qualsiasi cosa se le circostanze si mettono in un certo modo.


Mah, che sia dipeso dalle circostanze non cambia il fatto che Anakin in pochissimo tempo è capace di commettere il crimine più terribile che si possa immaginare: l'infanticidio! Ed esclusivamente per mano sua! Un cambiamento tale mi dà l'impressione di essermi perso qualcosa del suo dilemma personale.

Mah...comunque fisicamente era un pò rovinato...


Sì, ma la FORZA è la FORZA! Mica bruscolini... ;)
Al momento della rinascita in Darth Vader è in grado di piegare le pareti di acciaio della sala operatoria con un solo urlo!

Non mi sembra che Obi-Uan abbia detto di volerlo allenare...


No, è Obi-Uan che si allena col fu maestro Qui Gon. Ma faccio ancora notare che quando Luke dice allo zio che i droidi sono di Ben Kenobi, quest'ultimo gli intima di starne alla larga, come se invece di un protettore si trattasse di qualcuno da temere. Cosa è successo tra lo zio e Obi-Uan? Insomma, molti elementi dell'episodio 4 lasciano intendere dei presupposti diversi da quelli visti nel 3.

I droidi non sono sicuro che siano gli stessi, come minimo il robottino ha cambiato nome perché nella serie originale si chiamava C1P8.


L'astro droide ha cambiato nome più volte da un episodio all'altro: C1P8, R2D2, C3PO... ciò non toglie che quello protocollare è proprio lo stesso. Lo portano via con Leyla e gli cancellano la memoria. Possibile che Obi-Uan sia affetto da alzheimer? :lol: 8-O

E invece è andata così :dunno:


Che delusione... :cry:

Penso che molti di voi siano entrati al cinema con lo spirito sbagliato.
Probabilmente, delusi dagli altri episodi, siete andati a vedere cosa potesse essere criticato fermandovi su dettagli insignificanti, poi se uno vuole si può sempre rigirare le cose per fare in modo che sembrino negative.


Può darsi, fatto sta che vent'anni di attesa hanno partorito una trilogia obiettivamente inferiore alle aspettative. E non mi è proprio possibile evitare confronti con i film più datati: che saga sarebbe altrimenti?!?!

Un viaggio di mille miglia deve cominciare con un solo passo. (Lao Tzû)

Offline Cuchulain
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 361
Iscritto il: 15 gennaio 2005
Goblons: 20.00
Località: Collegno (TO)

Precedente

Torna a Tempo Libero



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti