Fortuna di Starquest

Forum dedicato all'intramontabile gioco da tavolo ed alle sue innumerevoli aggiunte amatoriali!

Moderatore: Jones

Messaggioda Angiolillo » 22 apr 2011, 20:50

Se vi può interessare, qua si parla della nascita di entrambi:

http://www.goblins.net/modules.php?name ... nt&sid=656
"Il Premio Speciale alla Memoria... a un autore che da anni ci regala nulla di nuovo: Andrea Angiolino... Dandogli un premio alla memoria, lo costringiamo a cambiare l'ironica firma che usa sulla Tana dei Goblin." (Il Puzzillo/Mr.Black Pawn)
Offline Angiolillo
Goblin
Goblin

Avatar utente
Top Author 1 Star
Game Inventor
 
Collezione: Angiolillo
Messaggi: 5390
Iscritto il: 11 giugno 2004
Goblons: 2,440.00
Località: Roma

Messaggioda yrkoon » 23 apr 2011, 12:36

Cavolo, complimenti, avevo già letto con molto interesse l'intervista, e credo che si possa definire: "l'intervista che qualunque appassionato di giochi sognerebbe di fare" (almeno, per me è così! ;))
Scopri tutte le principali iniziative ludiche a Palermo e dintorni: https://www.facebook.com/gamesacademypalermo
Offline yrkoon
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Collezione: yrkoon
Messaggi: 255
Iscritto il: 10 aprile 2010
Goblons: 0.00
Località: Roma

...

Messaggioda aledrugo1977 » 23 apr 2011, 12:53

Davvero interessante l'intervista!
Offline aledrugo1977
Goblin sondaggisticus
Goblin sondaggisticus

Avatar utente
Top Author 2 Star
TdG Auctioneer Level 1
TdG Editor
 
Collezione: aledrugo1977
Messaggi: 9219
Iscritto il: 12 gennaio 2006
Goblons: 3,440.00
Località: Pendolare senza fissa dimora. Ora Sarzana!
Starcraft Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Il trono di spade Fan Sono un Sava follower

Messaggioda marcofa83 » 24 set 2011, 15:08

Potrei anche sbagliarmi, ma secondo me grande parte del successo di Hero Quest nei confronti si Star Quest è da ricercarsi nel prezzo....se non ricordo male (non mi linciate se sbaglio, ma sono passati una ventina di anni :D), Hero quest costava molto meno rispetto a Star Quest.
E per i genitori che te lo dovevano regalare (specialmente all'epoca), la spesa contava molto....pochi avrebbero speso cifre più alte per un "semplice gioco che tanto ci giochi un anno o due e poi lo butti in cantina"
Offline marcofa83
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Collezione: marcofa83
Messaggi: 6
Iscritto il: 24 settembre 2011
Goblons: 0.00
Località: Roma

Messaggioda Angiolillo » 24 set 2011, 15:12

I bei tempi di una volta.... Ora le cose si comprano per usarle mediamente due settimane e poi buttarle in discarica, temo.
"Il Premio Speciale alla Memoria... a un autore che da anni ci regala nulla di nuovo: Andrea Angiolino... Dandogli un premio alla memoria, lo costringiamo a cambiare l'ironica firma che usa sulla Tana dei Goblin." (Il Puzzillo/Mr.Black Pawn)
Offline Angiolillo
Goblin
Goblin

Avatar utente
Top Author 1 Star
Game Inventor
 
Collezione: Angiolillo
Messaggi: 5390
Iscritto il: 11 giugno 2004
Goblons: 2,440.00
Località: Roma

Messaggioda bhaalspawn » 24 set 2011, 19:58

I bei tempi di una volta.... Ora le cose si comprano per usarle mediamente due settimane e poi buttarle in discarica, temo.
questa cosa non mi risulta per i giochi da tavolo
Offline bhaalspawn
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Collezione: bhaalspawn
Messaggi: 239
Iscritto il: 10 ottobre 2009
Goblons: 0.00
Località: Parma

Messaggioda aledrugo1977 » 24 set 2011, 20:54

Heroquest era (è anche adesso) figherrimo:
- facile
- completo già il set base per mille avventure fatte in casa
- tenevi lo stesso personaggio e gli facevi fare "la spesa"
- no dico il mobilio!

Starquest era (ed è) più strategico, all'epoca di certo rivoluzionario per il mercato di massa. Stragi di marines e un certo occhio alla coordinazione della squadra e tra le squadre. Decisamente per un pubblico più gamer.

Tra il Fantasy e lo Sci-Fi beh...dipende dai periodi comunque il fantasy, essendo più "fiabesco" di certo della fantascienza ha una base maggiore d'utenza. Nonostante il grosso successo a metà anni 80' di Aliens di Cameron diciamocelo: maghi, elfi, zombie, orchi e demoni tirano più dei marines ipersteroidizzati!

Ai giorni nostri il trend è, se ce ne fosse bisogno, confermato da Descent (figlio illegittimo ma universalmente riconosciuto come tale di HQ) e l'enorme seguito in termini di fan, tirature e ristampe e ultimo ma non ultimo le espansioni (5! Con pure un compendium quest!).
Space Hulk (figlio legittimo di SQ) è uscito in "finta" tiratura limitata e poi bona lé (buona lì, come si dice dalle mie parti): le espansioni non le fanno o se anche fosse sono pronto a giocarmi una palla, due no ma una sì, che manco a 2 espansioni arriveranno.

Che dire? Alla fine io mi sono preso tutto Descent per giocarci quando (non) andrò in pensione...
Offline aledrugo1977
Goblin sondaggisticus
Goblin sondaggisticus

Avatar utente
Top Author 2 Star
TdG Auctioneer Level 1
TdG Editor
 
Collezione: aledrugo1977
Messaggi: 9219
Iscritto il: 12 gennaio 2006
Goblons: 3,440.00
Località: Pendolare senza fissa dimora. Ora Sarzana!
Starcraft Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Il trono di spade Fan Sono un Sava follower

Messaggioda bhaalspawn » 25 set 2011, 0:22

non posso che concordare su quanto detto da aledrugo!
Tranne sull'ultima cosa: io ho venduto Descent e mi sono, dopo tanti anni che lo desideravo, comprato HeroQuest. Per giocarci quando non andrò in pensione. ;)
Offline bhaalspawn
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Collezione: bhaalspawn
Messaggi: 239
Iscritto il: 10 ottobre 2009
Goblons: 0.00
Località: Parma

Messaggioda Angiolillo » 25 set 2011, 1:17

bhaalspawn ha scritto:
I bei tempi di una volta.... Ora le cose si comprano per usarle mediamente due settimane e poi buttarle in discarica, temo.
questa cosa non mi risulta per i giochi da tavolo


Hai ragionissima. Il mio era uno sfogo più generale e forse OT.

Però è pur sempre indice di una mentalità cambiata, di tempi diversi. Anche qua sulla Tana c'è chi fa calcoli di assai minor respiro temporale dicendo: spendo 45 euro per un boardgame, se ci gioco due serate in quattro persone me lo sono ripagato: a 6 euro a biglietto, andare due volte al cinema ci costava di più... Magari non allo scopo di buttarlo poi al macero, però è un ragionamento che consente di acquistare pile di giochi che alla fine si usano assai di rado senza sentirsi di aver buttato i soldi se non li si gioca intensamente per anni e anni... O no? ;)
"Il Premio Speciale alla Memoria... a un autore che da anni ci regala nulla di nuovo: Andrea Angiolino... Dandogli un premio alla memoria, lo costringiamo a cambiare l'ironica firma che usa sulla Tana dei Goblin." (Il Puzzillo/Mr.Black Pawn)
Offline Angiolillo
Goblin
Goblin

Avatar utente
Top Author 1 Star
Game Inventor
 
Collezione: Angiolillo
Messaggi: 5390
Iscritto il: 11 giugno 2004
Goblons: 2,440.00
Località: Roma

Messaggioda bhaalspawn » 25 set 2011, 8:58

Però è pur sempre indice di una mentalità cambiata, di tempi diversi. Anche qua sulla Tana c'è chi fa calcoli di assai minor respiro temporale dicendo: spendo 45 euro per un boardgame, se ci gioco due serate in quattro persone me lo sono ripagato: a 6 euro a biglietto, andare due volte al cinema ci costava di più... Magari non allo scopo di buttarlo poi al macero, però è un ragionamento che consente di acquistare pile di giochi che alla fine si usano assai di rado senza sentirsi di aver buttato i soldi se non li si gioca intensamente per anni e anni... O no? Wink
per esperienza personale della mia cerchia di giocatori (quindi esperienza piuttosto limitata) penso dipenda dalla quantità di denaro a dispozione. Ci sono molti tra i giocatori più assidui che ragionano così.
Offline bhaalspawn
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Collezione: bhaalspawn
Messaggi: 239
Iscritto il: 10 ottobre 2009
Goblons: 0.00
Località: Parma

Re: Fortuna di Starquest

Messaggioda spada » 21 dic 2012, 20:21

okrim ha scritto:Girovagando sulla rete è evidente che Hero Quest abbia avuto una fortuna - intesa come favore di pubblico - schiacciante rispetto alla sua controparte futuristica, che però reputo di tutto rispetto.
Li avevo (purtroppo devo parlare al passato) entrambi e ricordo che Hero Quest anche nella mia infanzia era preferito sia da me che dai miei amici.
Eppure, guidare un'intera squadra di Spacemarines, poter scegliere l'ecquipaggiamento, i segnalini Blip mossi dal giocatore alieno, la quantità e la qualità (secondo me spesso migliore di quella di Hero Quest, a parte gli Ork e i Gretchin..., molte le ho usate poi per WH40K) delle miniature, insomma, anche Star Quest sarebbe stato degno di aver la stessa fortuna del fratello.

Mi chiedo perchè non è stato così, e a cosa è dovuto secondo voi.

Tra l'altro le espansioni heroquestiane sono state molte di più, e quelle inventate dagli utenti in rete non si contano più, mentre per Space Crusade, non c'è praticamente nulla...

Inoltre, consigliereste oggi un acquisto (costoso evidentemente, data la poca reperibilità della confezione) di Star Quest?

E che mi dite di Advanced Star Quest (Space Crusade)? vedo che è ambientato in una Grande Madre dei Genestalker =)


perche' probabilmente da bambini aveva piu' fascino guidare un proprio eroe con caratteristiche differenti dagli altri in un mondo fantasy che guidare un intera squadra in un mondo alieno... e lo stesso guidare creature "cattive magiche" invece che creature "cattive" aliene,
senza contare quel fascino di quella scatola HERO QUEST che per me ha ancora tuttora di gran lunga superiore a quella di STAR QUEST....
questo tutto secondo me ovviemente
Offline spada
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Collezione: spada
Messaggi: 5730
Iscritto il: 11 settembre 2008
Goblons: 0.00
Località: Noviglio (Mi)

Messaggioda okrim » 21 dic 2012, 21:39

Discussione rianimata ad un anno di distanza! =)

Ogni tanto torna la voglia della semplicità di quelle meccaniche, che erano comunque coinvolgenti. Non credo che ad oggi esista o sia possibile mettere in commercio qualcosa di simile (Dungeons & Dragons Board Game?).
Offline okrim
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Collezione: okrim
Messaggi: 1088
Iscritto il: 03 maggio 2008
Goblons: 10.00
Località: Genova

Re: Fortuna di Starquest

Messaggioda Maxwell » 24 dic 2012, 0:01

okrim ha scritto:Girovagando sulla rete è evidente che Hero Quest abbia avuto una fortuna - intesa come favore di pubblico - schiacciante rispetto alla sua controparte futuristica, che però reputo di tutto rispetto.
Li avevo (purtroppo devo parlare al passato) entrambi e ricordo che Hero Quest anche nella mia infanzia era preferito sia da me che dai miei amici.
Eppure, guidare un'intera squadra di Spacemarines, poter scegliere l'ecquipaggiamento, i segnalini Blip mossi dal giocatore alieno, la quantità e la qualità (secondo me spesso migliore di quella di Hero Quest, a parte gli Ork e i Gretchin..., molte le ho usate poi per WH40K) delle miniature, insomma, anche Star Quest sarebbe stato degno di aver la stessa fortuna del fratello.
Mi chiedo perchè non è stato così, e a cosa è dovuto secondo voi.

bel topic ,
non avevo mai fatto caso alla differenza di successo tra i 2 giochi .
premetto che possiedo quasi tutti i giochi MB & GW
di quel periodo e generi.

i miei giocatori credo preferissero HQ a SQ
in quanto avendo 1 solo personaggio si identificavano meglio nel "ruolo"
e non dovevano seguire altri elementi .

io preferivo di pochissimo HQ x via della possibilità di aggiungere mostri , mitologici e non .
frenata purtroppo dal pregio\difetto di questo genere di giochi :
la dipendenza da miniature .
cosa che mi ha portato ad abbandonarli (sigh...) in favore dei GDR .

Tra l'altro le espansioni heroquestiane sono state molte di più, e quelle inventate dagli utenti in rete non si contano più, mentre per Space Crusade, non c'è praticamente nulla...

forse la cosa è anche dovuta al ruolo del "Master" nei 2 giochi .

in HQ gli eroi erano soli contro 1 mondo
ed il Master si divertiva a metterli alla prova .

in SQ invece era + 1 rivale ,
e magari le espansioni necessitavo di 1 bilanciamento + accurato .

inoltre ... ne parlerò in fondo ...

Inoltre, consigliereste oggi un acquisto (costoso evidentemente, data la poca reperibilità della confezione) di Star Quest?

se hai i soldi e conosci il gioco sì .
è ancora bello .

ma i GDR di WH mi ispirano di + ,
pur necessitando di 1 impegno maggiore (ma - componentistica) .

E che mi dite di Advanced Star Quest (Space Crusade)? vedo che è ambientato in una Grande Madre dei Genestalker =)

il trittico Space Hulk , SQ & Advanced Space Crusade era\è stupendo ,
con 1 pò di lavoro si poteva\può convertire 1 gioco x gli altri 2 .
SQ è immediato e semplice ,
SH è + profondo ,
ma il massimo è usare ASC con il materiale degli altri 2 .

teniamo presente che questi 3 giochi affini
riempivano l ' offerta fantascienza al pubblico ,
mentre HQ avrebbe avuto solo in futuro Advanced HQ
(superiore al suo prototipo)
e War Hammer Quest .

di fantasy c ' erano anche Dungeon Quest
(l ' unico a cui gioco ancora saltuariamente) e Battle Master ,
ma si ponevano obiettivi e stili di gioco diversi .
il mio mercatino scambio\cerco 2015 :

http://www.goblins.net/content/modena-p ... tminiature
Offline Maxwell
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Collezione: Maxwell
Messaggi: 819
Iscritto il: 22 novembre 2012
Goblons: 0.00
Località: Modena

Messaggioda Cyrano » 24 dic 2012, 10:00

Beh Space Crusader ha un mucchione di espansioni mi pare che Lobo ne avesse parlato. fare un bilancio generale della fortuna dei due giochi risulta difficile. Tenendo pure conto che il boardgame servì pure da traino per il "papà" wargame (rogue trader aka Warhammer 40000) il quale è ancora oggi il più giocato al mondo.
«Sua OTtosità»

Tre urrah per il tappo!
Offline Cyrano
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Collezione: Cyrano
Messaggi: 5749
Iscritto il: 26 agosto 2007
Goblons: 10.00
Località: Cavalese (TN)

Messaggioda Aelfwine » 5 giu 2013, 22:36

[quote="yrkoon"]Se vi può interessare ho buttato giù una piccola recensione di starquest con i link ad un po' di materiale che sono riuscito a reperire in rete (incluse le famose espansioni su White Dwarf scaricabili):

http://ilgiocatore.net/2011/04/22/starquest/

Appena letta la recensione Yrkoon, molto bella. E' strano leggere questi commenti, sono domande che mi sono posto anch'io all'epoca (avevo pressappoco 11 anni). Forse preferivo leggermente Heroquest ma sapevo che Starquest era un gioco migliore. Mi piacerebbe vederli ritornare entrambi in commercio con una veste grafica migliorata, ma temo che una possibile riedizione porterebbe scompensi nelle strutture dei giochi.
Offline Aelfwine
Babbano
Babbano

Avatar utente
TdG Organization
 
Collezione: Aelfwine
Messaggi: 74
Iscritto il: 06 novembre 2012
Goblons: 30.00
Località: Salerno

PrecedenteProssimo

Torna a [GdT] Heroquest

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti