Giocatori "sgiocati"

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Rage, pacobillo, Sephion

Giocatori "sgiocati"

Messaggioda Archie » 13 mar 2013, 15:50

Ciao a tutti.
Definisco così tutti quei giocatori che stanno tra il neofita e il super appassionato.
Quelli che, evidentemente non avendo ancora compreso a che livello sta la loro positività verso questo passatempo, non investono sul medesimo alcuna risorsa se non, pur regolarmente, un po' del proprio tempo.
Quelli che, per esempio, vengono anche abbastanza spesso in ludoteca (ma potrebbe essere anche un qualsiasi altro punto di ritrovo), manifestano interesse e divertimento nel giocare da tavolo, ma non portano mai un gioco perchè... non ne hanno e men che meno ne vogliono comprare. Che non leggono i regolamenti anticipatamente, che ne sanno poco o nulla sulla materia, che va benissimo qualsiasi gioco che gli viene proposto, purchè si giochi.
Stanno, cioè, in una sorta di "ludo-limbo", in attesa che scocchi la scintilla folgorante che li porterà, inevitabilmente (per casistica quasi scientificamente dimostrata...) a cominciare a informarsi seriamente, leggere siti e pubblicazioni specifiche, maturare quindi una certa competenza e magari... iniziare ad acquistare qualche scatola. Oppure che non accada proprio nulla, con la prevedibile conseguenza di smettere di giocare (o continuare in quella "furba" maniera, finchè va...).
Ce ne sono?
Quanti ce ne sono?
Che atteggiamento avete nei loro confronti, dato che la loro "indecisione" (in realtà potrebbe anche essere una consapevole decisione: vallo a capire!) potrebbe essere anche scambiata per un "sano" opportunismo?
Io, per esempio, ho qualche caso: diciamo un 10% degli associati. E, sinceramente mantengo assoluta neutralità cercando, anzi, di rivolgere loro una particolare attenzione, senza esagerare, nel timore che si allontanino.
Però qualche volta penso che uno, se è assiduo frequentatore e, per giunta, si professa appassionato, oltre che sfruttare l'occasione di avere amici ludofili che gli creano tutto un ambientino stuzzichevole, permettendogli di passare delle piacevoli serate, dovrebbe, ad un certo punto, dare anche un po' del suo...
Ma tant'è ed effettivamente la comprensione e la tolleranza possono essere le espressioni più appropriate: ognuno ha, giustamente, tempi diversi di "maturazione"...
*****************************************
http://asgard.forumfree.it/
Offline Archie
Maestro
Maestro

Avatar utente
TdG Organization
 
Messaggi: 940
Iscritto il: 12 agosto 2005
Goblons: 0.00
Località: Pianiga (VE)
Utente Bgg: Archie10

Messaggioda sava73 » 13 mar 2013, 16:11

io li chiamo .... Carlo :-o

Carlo è esattamente come lo descrivi.
E' un giocatore di livello "alto", vince spessissimo, si diverte, si vede che gli piace proprio, non dice mai di "no" ad qualsiasi gioco ma non ne propone nessuno e benchè meno se ne impara uno e lo spiega.

Non possiede nemmeno un gioco, e stiamo pensando di regalargliene NOI UNO :lol: Il suo contributo al gruppo è puramente di "presenza" ...e ci sono neofiti arrivati dopo di lui che hanno comprato piu' giochi e studiato piu' regolamenti in molto molto meno tempo... Carlo è del gruppo dalla sua nascita, diciamo 3 anni fa ( 2 abbondanti ).

Come mi pongo nei suoi confronti?
E come mai dovrei pormi? E' un mio carissimo amico! Gli voglio bene. Non credo la sua sia furbizia o volontà di approfittarsene.... forse poi pure il fatto che sia io che Cola ne compriamo oggettivamente troppi lo blocca, non lo so. Per me sta bene così. Mi piacerebbe vederlo piu' "addentro" alla malattia, ma se non ci "casca" non mi cambia nulla.
sava73 (goblin Cylon) ultimamente ha giocato a:
Immagine
Offline sava73
Goblin Cylon
Goblin Cylon

Avatar utente
Tdg Supporter
Tdg Super Moderator
TdG Administrator
TdG Organization Plus
 
Messaggi: 21547
Iscritto il: 08 agosto 2011
Goblons: 9,925,241,429.00
Località: Roma
Utente Bgg: sava 73
Sei nella chat dei Goblins Sono un Cylon Ho partecipato alla Play di Modena Alta Tensione Fan Carcassonne Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col verde Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Mi piace la pallavolo Tifo Lazio Io dico PUPINA BONA! Triade, il verde e' troppo verde... Birra fan Breaking Bad fan Food Chain Magnate fan Frush fan Amo la Nutella!!!! Splotten Spellen fan The Walking Dead fan Io faccio il Venerdi GdT! Battlestar Galactica fan Pizza fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Ho contribuito alla Visibility della Play 2016! Jones 'Incazzoso' Fan! Ho parteciapto al torneo di Clash Royale Podcast Fan Podcast Maker Telegram Fan

Messaggioda Archie » 13 mar 2013, 16:46

sava73 ha scritto:io li chiamo .... Carlo :-o
Carlo è esattamente come lo descrivi.
E' un giocatore di livello "alto", vince spessissimo, si diverte, si vede che gli piace proprio, non dice mai di "no" ad qualsiasi gioco ma non ne propone nessuno e benchè meno se ne impara uno e lo spiega.
Non possiede nemmeno un gioco, e stiamo pensando di regalargliene NOI UNO :lol: Il suo contributo al gruppo è puramente di "presenza" ...e ci sono neofiti arrivati dopo di lui che hanno comprato piu' giochi e studiato piu' regolamenti in molto molto meno tempo... Carlo è del gruppo dalla sua nascita, diciamo 3 anni fa ( 2 abbondanti ).


Beh, 'sto ritrattino è proprio simpatico!
E' addirittura più "estremo" di quanto potessi pensare, giacchè asserisci che Carlo è anche un vincente!

sava73 ha scritto:Come mi pongo nei suoi confronti?
E come mai dovrei pormi? E' un mio carissimo amico! Gli voglio bene. Non credo la sua sia furbizia o volontà di approfittarsene.... forse poi pure il fatto che sia io che Cola ne compriamo oggettivamente troppi lo blocca, non lo so. Per me sta bene così. Mi piacerebbe vederlo piu' "addentro" alla malattia, ma se non ci "casca" non mi cambia nulla.


Sia chiaro, il mio topic non ha malcelate intenzioni di criminalizzare questo tipo di persone, ci mancherebbe.
La "giustificazione" che hai addotto ci può stare, d'altronde se nel mio gruppo ci sono dei grandissimi acquirenti (come pare voi siate) oppure la ludoteca che frequento è fornitissima, taluno potrebbe anche dire: "oh, volevo comprare quel tal gioco, ma xxx (o la ludoteca) mi ha, come sempre, anticipato e allora che lo compro a fare se gioco sempre con lui (o sempre lì)?"
Ci sta tutta.
In un certo senso, su piani diversi, anch'io mi regolo similarmente: cerco di comprare giochi che altri del mio gruppo NON comprano!
Carlo potrebbe NON voler comprare nulla semplicemente perchè voi avete TUTTO!
Ad ogni modo, a mio avviso, la questione IN GENERALE pone comunque qualche interrogativo. Nulla per cui non dormirci la notte, chiaro...
E poi la mia curiosità era anche per ponderare un fenomeno da me riscontrato, visto che in questo forum, per quanto concerne le varie figure di giocatore, pareva non esserci in particolare questa.
Già, pareva...
*****************************************
http://asgard.forumfree.it/
Offline Archie
Maestro
Maestro

Avatar utente
TdG Organization
 
Messaggi: 940
Iscritto il: 12 agosto 2005
Goblons: 0.00
Località: Pianiga (VE)
Utente Bgg: Archie10

Messaggioda groblnjar » 13 mar 2013, 17:13

I giocatori dilettanti sono la maggior parte della nostra associazione.
Però, considerato il nostro scopo, non posso che vederli di buon occhio, anche perchè sono proprio loro a raccontare a parenti ed amici di "quanto è carina quella sala e poi devi vedere i pro che continuano a portare giochi figherrimi!".
Da una parte probabilmente si sentono un attimo spaventati:
"Ma cosa potrei mai portare io di interessante quando questi ogni settimana mi propongono due/tre giochi nuovi e sanno già le regole?" e quindi forse comprano ma o è qualcosa provato in sede oppure se lo tengono in famiglia.
Dall'altra, ovviamente non si sentono invogliati più di quel tanto:
"Ma perchè dovrei mai portare io qualcosa quando questi ogni settimana mi propongono due/tre giochi nuovi e sanno già le regole?" sentendosi magari anche un po' schiacciati dalla nostra "esuberanza".
Questi dilettanti (partendo dal presupposto che siano in buonafede e non dei fetenti sfruttatori di carte Maestro altrui :lol: ) personalmente li coccolo, li sprono a giudicare o a commentare le sensazioni ricevute, a proporre temi o mecchaniche che son loro piaciute, li faccio vincere (non è vero, son io che non so giocare) insomma, cerco di farli sentire parte di una realtà dove possano, quando se la sentiranno, giocare un ruolo più grande.
I giocatori semi-professionisti invece sono quelli che vengono tartassati di più dal sottoscritto. Perchè se vuoi diventare un vero "pro" non basta, a mio modo di vedere, vincere ad occhi chiusi a Brass od un qualsiasi scenario di ASL. Nonono. (rosico... oh come rosico...)
Se vuoi essere un vero "pro" devi rimboccarti le manichine, scheggiarti le ditina delle tue dolci manine con i tavoli spostati per le fiere, gli incontri, le convention, ... e spaccarti la schienina per essere rimasto a 70° sui tavoli per svariate ore a spiegare Dixit e 6nimmt e Dobble a tonnellate di perfetti sconosciuti.
Quando l'unico pensiero che ti passerà per la testa sarà "Birra Moretti" ecco, a quel momento puoi considerarti un "pro" ;)
Immagine
Offline groblnjar
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 1221
Iscritto il: 27 ottobre 2009
Goblons: 160.00
Località: Munt Caràss (SUI)
Utente Bgg: groblnjar

Messaggioda Sephion » 13 mar 2013, 17:51

Dalle mie parti non abbiamo nessuna associazione o ludoteca, posso giocare solo con gli amici.
Forse una settimana fa ho scoperto un pub dove fanno serate a tema ma devo ancora andare a vedere come sono.
Gioco con gruppi diverse di persone, ma solo uno è composto da gamers e tra questi abbiamo gusti diversi (per fortuna tutti giocano a tutto o perlomeno provano) ma in sostanza se uno compra un gioco gli altri lo provano volentieri.
Diverso è il discorso con gli altri amici in generale, giocano solo perchè i giochi li ho io e li propongo, poi si divertono sempre ma non sono "veri" gamers.
La mia collezione poi è piuttosto scarna dato che non posso permettermi troppi titoli all'anno, ma quelli che ho mi soddisfano e mi va bene anche così, quando ero piccolo giocavo spesso (certo, non ai giochi a cui gioco adesso) poi tutti gli amici hanno perso interesse; per fortuna ho conosciuto altra gente che passa volentieri una sertata attorno al tavolo e ho ripreso.
Magari se fossi in un associazione dove gioco abitualmente le mie vedute potrebbero cambiare, in generale comunque non mi darebbe fastidio se ci fosse qualcuno che non porta mai giochi o altro.
Certo è che se è una persona che viene abitualmente trovo che dovrebbe aiutare in qualche modo, tipo tenendo la stanza in ordine o in altri modi, non dico che deve comprare per forza giochi ma se uno è "di casa" dovrebbe darsi da fare per dare una mano in un modo o nell'altro.
I know I was born and I know that I'll die, but in between is mine.

Aiutaci a creare il gioco della Tana dei Goblin!
la-tana-dei-goblin-gdt-bozze-dei-disegni-t87061-90.html

Immagine
Offline Sephion
Saggio
Saggio

Avatar utente
Tdg Supporter
TdG Moderator
TdG Organization
 
Messaggi: 2271
Iscritto il: 27 novembre 2011
Goblons: 20.00
Località: Fiumicello (UD)
Sei iscritto da 5 anni. Ho partecipato alla Play di Modena Berserk fan Birra fan Playstation fan Cloud Strife fan

Messaggioda Askatasuna » 13 mar 2013, 19:09

Anche io noto che, nel mio piccolo, la maggior parte dei giocatori sono proprio come li descrivete voi: anzi, sono proprio dei Carlo (Sava, scusa se prendo in prestito il nome del tuo amico, ma ormai ha personalizzato il fulcro del discorso :lol:).

Mi sono sempre comportato in modo decisamente positivo nei loro confronti: propongo ogni volta nuovi giochi, spiego i regolamenti, ascolto i loro commenti e.. la volta successiva si ricomincia. Non cambia mai nulla dal punto di vista pratico, ma noto che emozionalmente si avvicinano sempre più alla realtà ludica e ciò mi basta. Naturalmente il mio intento non è quello di "evangelizzare", ma semplicemente di rendere gli altri partecipi della mia grande passione.

Ho compreso che ci sono persone assolutamente attratte dal gioco ma disinteressate all'acquisto. Credo dipenda in parte da una pigrizia sviluppatasi a causa (o grazie) dell'impegno di chi, come me, tende ad organizzare tutto per lasciare che gli altri non siano gravati da grosse responsabilità (come la lettura dei regolamenti, soprattutto quelli lunghi e difficilotti) e si godano la serata in tutto e per tutto. Forse commetto un errore nel farlo, ma ho sempre avuto riscontri positivi (passaparola e conseguente aumento delle persone presenti all'appuntamento settimanale) e quindi procedo per la mia strada. ;)

E' difficile procedere ad un'analisi vera e propria di questa tipologia di giocatori, ma credo che tutto dipenda dal modo in cui si vive l'universo ludico. Per me il gioco è un hobby, un divertimento ed una passione: mi piace possedere un titolo non per collezione, ma per avere la possibilità di proporlo e di coinvolgere sempre più persone. Per questi giocatori il gioco potrebbe (uso il condizionale perchè è un mio pensiero personalissimo) essere, invece, un semplice "svago": li allontana dalla realtà quotidiana o li rilassa per il tempo dovuto e voluto, ma da quando si stacca la spina tutto ritorna come prima, senza necessità o voglia di navigare su un sito, leggersi un regolamento o comprarsi un titolo. E'vero che possono agire in questo modo solo grazie alla presenza di chi si occupa di tutto il resto, ma credo sia altrettanto vero che, in molti casi (sebbene non in tutti), se noi sparissimo o rinunciassimo al ruolo di trascinatori, loro mollerebbero la presa. Non in tutti i casi, ripeto, ma in molti certamente sì.

Non tutti viviamo gli interessi allo stesso modo e di conseguenza lo "sgiocato" è un personaggio abbastanza frequente da incontrare. Ciò non toglie che molti di essi possano cambiare con il tempo la loro visione: questa è la ragione per cui mi prodigo a considerarli comunque parte saldamente attiva dei gruppi ludici. Alcuni hanno solo bisogno di tempo. Alcuni. :lol:
"Nella dorata guaina della compassione si nasconde talvolta il pugnale dell'invidia".
F.Nietzsche
Offline Askatasuna
Veterano
Veterano

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 790
Iscritto il: 14 dicembre 2004
Goblons: 200.00
Località: Roma

Messaggioda renberche » 13 mar 2013, 21:28

(Premessa: vado un po' OT :redfaceZ: )

Dalla mia parte invece sto verificando una situazione simile ma visibile da un'altro punto di vista ovvero di persone di mia conoscenza che grazie a me hanno iniziato a giocare ma che:

- hanno iniziato a comprare qualche gioco, ma solo se ci hanno già giocato! ovvero non provano l'ebbrezza della scoperta del gioco, della lettura del regolamento, della sua divulgazione;

+

- sono riluttanti a giocare con altri. Ovvero hanno un timore reverenziale a giocare con persone che non conoscono per paura di fare brutta figura e questo è una cosa che spesso blocca potenziali giocatori;

Poi c'è una cosa che ho notato scoraggia moltissimo alcuni potenziali acquirenti: i costi dei giochi e la loro reperibilità. Sappiamo bene quanto costa un gioco da tavolo (io ormai non faccio più neanche la stima di quanto posso aver speso) e questo già di suo è una diga eppoi la difficoltà a trovarli specialmente per chi come me vive in campagna (non solo lupia :-)) )
Tdg Padova: http://asgard.forumfree.it/
Gioconauta: http://www.gioconauta.it

Chiedetemi tutto, ma non di alzare il pollice (ma direttamente tenetemi lontano da Avalon)
Offline renberche
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3358
Iscritto il: 26 maggio 2012
Goblons: 110.00
Località: Campagna Lupia [VE]
Utente Bgg: renberche
Board Game Arena: renberche
Facebook: Daniel Zilio
Twitter: renberche7
Twilight Struggle fan Hai parecipato a una partita a Adv Civ online Sono stato alla Gobcon 2015 Sei nella chat dei Goblins Ho partecipato alla Play di Modena Race Formula 90 Sono stato alla Gobcon 2016 Sono stato alla fiera di Essen Io dico PUPINA BONA! Podcast Maker

Messaggioda linx » 14 mar 2013, 9:47

Bhe.
Io direi "viva i Carlo!"
In un mondo di... Kadaj, diciamo ;-)
i Carlo sono "merce preziosa". Per provare (e peggio ancora per giocare abbastanza da esserne sazi) un gioco in genere servono 4 giocatori accondiscendenti o esattamente con gli stessi gusti. Se Carlo è un jolly e evita di "distrarre" tutti portando pure il suo ultimo nuovo acquisto assolutamente da provare non può che essere una figura positiva per la maggior parte dei gruppi.

I (buoni) giocatori sono merce più rara e preziosa dei giochi.
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 5811
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Agricola fan Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Re: Giocatori "sgiocati"

Messaggioda Elijah » 15 mar 2013, 0:25

Archie ha scritto:Ce ne sono?
Quanti ce ne sono?

Per esserci, ce ne sono.
Guardando la cosa da un'altra prospettiva, sapere che si è l'unico ad avere i giochi in un determinato gruppo, ti dà la sensazione di dominanza. ;)
Tu hai i giochi, tu decidi se si gioca, tu decidi quando si gioca, tu decidi con chi si gioca, tu decidi quali giochi giocare.

Poi è chiaro, se si fa un discorso a livello di associazione e non gente privata, la questione cambia un po'.
Offline Elijah
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 852
Iscritto il: 09 luglio 2010
Goblons: 0.00
Località: Ticino
Utente Bgg: Elijah Six

Messaggioda kadaj » 15 mar 2013, 10:09

linx ha scritto:Bhe.
Io direi "viva i Carlo!"
In un mondo di... Kadaj, diciamo ;-)



Nel senso che i Kadaj sono i fornitori e i Carlo sono gli utilizzatori? :lol:

Da parte mia tutti i miei amici sono così, come Carlo.

La loro classica battuta è: "Perchè dovrei comprare un gioco che tanto li hai tutti tu". Ma la cosa non mi disturba, non li vedo certo come sanguisughe o approfittatori.

Anche perchè, senza loro, potrei comprare tutti i giochi di questo mondo ma non potrei mai giocarli. ;)
Offline kadaj
Super Goblin
Super Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 24439
Iscritto il: 21 agosto 2009
Goblons: 14.00
Località: Aosta
Io faccio il Venerdi GdT! Sono di bocca buona

Messaggioda Archie » 15 mar 2013, 11:59

Leggo con piacere le vostre risposte, che contribuiscono a darmi un'idea aggiuntiva su questa nostra (perdonate la metafora animalesca...) "fauna", nella quale, effettivamente, gravitano e proliferano "specie" anche parecchio diverse...
Noto che questa "specie" in particolare è diffusa in ogni dove, con percentuali addirittura superiori a quella sommariamente indicata dal sottoscritto.
E osservo, con favore, che l'atteggiamento che avete e mantenete nei confronti degli "sgiocati" è sempre positivo, accogliente, comprensivo, sensibile attento e rispettoso delle esigenze e dei gusti.
Questo è innegabilmente il GIUSTO modo di porsi, sia che non ci si auguri nulla di particolare sia che, invece, dentro di noi, si covi un intimo desiderio che dette persone si possano appassionare al punto tale di decidere di fare lo "step" definitivo, cioè "convertirsi" pienamente al verbo ludico e, di conseguenza, "condannarsi" vita natural durante ad investimenti regolari in scatole da gioco...
Continuo a trovare curioso il caso "Carlo" (lo "sgiocato" convinto ma "pericoloso" perchè oggettivamente bravo e, spesso, vincente!), e vedo che, però non è affatto isolato...
Pure io ho un paio di costoro, da cui vengo sistematicamente battuto!!! :oops: :oops: :oops:
Ora però vorrei alzare l'asticella e chiedere, nel solo caso di Associazioni o Ludoteche organizzate, se trovate (e in che misura) che gli "sgiocati" sono anche i più restii a versare la quota associativa o qualsivoglia contributo economico richiesto per il sostentamento dell'attività, appunto, organizzata.
Perchè per eventuali tali casi, personalmente, troverei difficile rimanere così positivo ed estremamente accondiscendente... Magari non li manderei al diavolo, nè gli limiterei brutalmente lo spazio d'azione, ma vi confesso che un po' di giramento di p***e (ritengo giustificabile) ce l'avrei...
*****************************************
http://asgard.forumfree.it/
Offline Archie
Maestro
Maestro

Avatar utente
TdG Organization
 
Messaggi: 940
Iscritto il: 12 agosto 2005
Goblons: 0.00
Località: Pianiga (VE)
Utente Bgg: Archie10

Messaggioda sava73 » 15 mar 2013, 12:18

Archie, sicuro al 100%, se chiedessi a Carlo: "Devo comprare questo gioco per gicoarci tutti insieme, mi piace, ma ho superato il budjet per sto mese, contribuisci all'acquisto?" lo farebbe senza pensarci e non pretenderebbe di tenere la scatola o cose del genere. Sicurissimo al 100%.

Gli "sgiocati", i "Carlo" insomma :lol: per me lo fanno, lo "sono", per una sorta di indolenza, di pigrizia... si lasciano trasportare felicemente dalle carrenti, si lasciano pure colpire, ma mai "conquistare" completamente.
sava73 (goblin Cylon) ultimamente ha giocato a:
Immagine
Offline sava73
Goblin Cylon
Goblin Cylon

Avatar utente
Tdg Supporter
Tdg Super Moderator
TdG Administrator
TdG Organization Plus
 
Messaggi: 21547
Iscritto il: 08 agosto 2011
Goblons: 9,925,241,429.00
Località: Roma
Utente Bgg: sava 73
Sei nella chat dei Goblins Sono un Cylon Ho partecipato alla Play di Modena Alta Tensione Fan Carcassonne Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col verde Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Mi piace la pallavolo Tifo Lazio Io dico PUPINA BONA! Triade, il verde e' troppo verde... Birra fan Breaking Bad fan Food Chain Magnate fan Frush fan Amo la Nutella!!!! Splotten Spellen fan The Walking Dead fan Io faccio il Venerdi GdT! Battlestar Galactica fan Pizza fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Ho contribuito alla Visibility della Play 2016! Jones 'Incazzoso' Fan! Ho parteciapto al torneo di Clash Royale Podcast Fan Podcast Maker Telegram Fan

Messaggioda Archie » 15 mar 2013, 13:03

sava73 ha scritto:Archie, sicuro al 100%, se chiedessi a Carlo: "Devo comprare questo gioco per gicoarci tutti insieme, mi piace, ma ho superato il budjet per sto mese, contribuisci all'acquisto?" lo farebbe senza pensarci e non pretenderebbe di tenere la scatola o cose del genere. Sicurissimo al 100%.


Aahahaha :grin: :grin: :grin:
Dai, che ti ho fatto scoprire il modo di fargli comprare qualche gioco!!!
:lol: :lol: :lol:
APPROFITTANEEEE!!!
Innocentemente, s'intende... 8)

sava73 ha scritto:Gli "sgiocati", i "Carlo" insomma :lol: per me lo fanno, lo "sono", per una sorta di indolenza, di pigrizia... si lasciano trasportare felicemente dalle carrenti, si lasciano pure colpire, ma mai "conquistare" completamente.


Quindi, scusa, non lo fanno, lo sono... giusto?
Beh, se non altro potrebbe essere considerata un'attenuante... ;)
Non ci resta altro che lavorare silenziosamente, ma tenacemente, perchè "saltino il fosso"...
*****************************************
http://asgard.forumfree.it/
Offline Archie
Maestro
Maestro

Avatar utente
TdG Organization
 
Messaggi: 940
Iscritto il: 12 agosto 2005
Goblons: 0.00
Località: Pianiga (VE)
Utente Bgg: Archie10

Messaggioda sava73 » 15 mar 2013, 13:10

si esatto!
Non è un atteggiamento di comodo, quanto una parte del loro carattere, magari un po' schivo ( non con gli amici si intende ) ma pure disponibile. Cosa c'è oggi? Perfetto mi sta bene. E domani cosa c'è? Mi sta bene pure quello. Per avere un NO da Carlo - in qualsiasi ambito - c'ho messo una decina di anni, e non era ovviamente un NO definitivo e inaggirabile :lol: da qui la mia conclusione.



...io vorrei spostare la discussione sull'estermo opposto, e forse per questo si rischierebbe un po' l'OT, ma se nel gruppo ci fossero, invece che un Kadaj e tanti Carlo, come pare la ns maggioranza, due/tre kadaj ...cosa succederebbe? Sicuramente si rivaluterebbe la figura dello "sgiocatore" :lol:
sava73 (goblin Cylon) ultimamente ha giocato a:
Immagine
Offline sava73
Goblin Cylon
Goblin Cylon

Avatar utente
Tdg Supporter
Tdg Super Moderator
TdG Administrator
TdG Organization Plus
 
Messaggi: 21547
Iscritto il: 08 agosto 2011
Goblons: 9,925,241,429.00
Località: Roma
Utente Bgg: sava 73
Sei nella chat dei Goblins Sono un Cylon Ho partecipato alla Play di Modena Alta Tensione Fan Carcassonne Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col verde Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Mi piace la pallavolo Tifo Lazio Io dico PUPINA BONA! Triade, il verde e' troppo verde... Birra fan Breaking Bad fan Food Chain Magnate fan Frush fan Amo la Nutella!!!! Splotten Spellen fan The Walking Dead fan Io faccio il Venerdi GdT! Battlestar Galactica fan Pizza fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Ho contribuito alla Visibility della Play 2016! Jones 'Incazzoso' Fan! Ho parteciapto al torneo di Clash Royale Podcast Fan Podcast Maker Telegram Fan

Messaggioda kadaj » 15 mar 2013, 13:26

sava73 ha scritto:...io vorrei spostare la discussione sull'estermo opposto, e forse per questo si rischierebbe un po' l'OT, ma se nel gruppo ci fossero, invece che un Kadaj e tanti Carlo, come pare la ns maggioranza, due/tre kadaj ...cosa succederebbe? Sicuramente si rivaluterebbe la figura dello "sgiocatore" :lol:


A parte che avere 2-3 Kadaj al tavolo vuol dire finire il gioco in rissa, io preferisco avere dei Carlo.

Spiego anche il motivo: ho un amico, Marco, che si è appassionato ai giochi da tavolo giocando con me e ogni tanto ne compra ma, guarda un po', non lo invito più alle mie serate. Perchè? Perchè una volta comprati i suoi giochi devono essere giocati almeno 10 volte, altrimenti gli sembra di aver buttato via i soldi. Da parte mia invece amo giocare sempre a giochi nuovi e le meccaniche dei giochi una volta imparati mi vengono a noia.

I Carlo invece sono di bocca buona, apprezzano i giochi, gli piacerebbe rigiocarne alcuni ma non hanno nessun problema a farne altri e le mie proposte gli vanno sempre bene. Quindi ecco come preferisco avere Carlo al tavolo per poter giocare a quello a cui ho piacere invece che un Marco. ;)
Offline kadaj
Super Goblin
Super Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 24439
Iscritto il: 21 agosto 2009
Goblons: 14.00
Località: Aosta
Io faccio il Venerdi GdT! Sono di bocca buona

Prossimo


  • Pubblicita`

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti