I War Games ...

Discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Sephion, Galdor

I War Games ...

Messaggioda Bluto_Blutarsky » 29 gen 2004, 18:01

sono giochi innocenti per violenti inside

o

sono sfoghi violenti per veri pacifisti?

come la pensate?
Immagine
Offline Bluto_Blutarsky
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
Goblin Parodicus
 
Collezione: Bluto_Blutarsky
Messaggi: 1295
Iscritto il: 01 dicembre 2003
Goblons: 40.00
Località: ROMA

...

Messaggioda Barbo » 29 gen 2004, 19:08

Dipende anche da cosa intendi per "War Games"...
Ultima modifica di Barbo il 29 gen 2004, 19:09, modificato 1 volta in totale.
"... e il fuoco azzurro di Helluin baluginò nelle brume sopra i confini del mondo, in quell'ora appunto si destarono i Figli della Terra, i Primogeniti di Iluvatar."
Offline Barbo
Goblin Ridens
Goblin Ridens

Avatar utente
 
Collezione: Barbo
Messaggi: 388
Iscritto il: 24 settembre 2003
Goblons: 0.00
Località: Roma Nord

Messaggioda Elianto » 29 gen 2004, 19:09

.... domanda astrusa, comunque non credo che il tipo di gioco sia strettamente legato all'indole del giocatore.

:roll:

Elianto
Offline Elianto
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Collezione: Elianto
Messaggi: 1604
Iscritto il: 07 gennaio 2004
Goblons: 100.00
Località: Roma
Utente Bgg: Elianto
10 anni con i Goblins Io faccio il Venerdi GdT! Podcast Fan Podcast Maker

Messaggioda liga » 29 gen 2004, 19:18

Personalmente credo che qualunque canale sano per sfogare le tensioni che immancabilmente ognuno accumula e' senz'altro cosa positiva ... i giochi (e quindi anche i wargames) hanno secondo me anche questa bellissima funzione ... io non credo di aver mai lasciato una sessione di gioco (di qualsiasi gioco) con piu' tensione in corpo di quando l'ho iniziata ... nche se sono molto competitivo e mi piace cercare sempre di vincere.

Purtroppo esistono persone il cui livello di frustrazione e' tale che nel gioco cercano una rivincita personale alle sfighe della vita ... e allora il vincere, il sopraffare, diventano una necssita' (non gia' solo un piacere) e perdono di vista il fine del gioco (che e' comunque passare del bel tempo assieme in una maniera intelettualmente stimolante). Con queste persone e' fastidioso (spesso difficle) giocare con serenita' perche' si arrabbiamo, insultano, se ne vanno, rovesciano i tavoli ...

ma per tornare a bomba ... non credo che i wargames siano i giochi piu' adttti ne per i violenti fuori ne' per i violenti dentro ... sono giochi che richiedono tempi lunghi, riflessione ... vedo piu' adatti in questo senso videogames del tipo Quake o doom ...

*** www.facebook.com/ludologo Ludologo su Facebook www.ludologo.com Il mio sito personale www.facebook.com/ClubTreEmme Club TreEmme

Offline liga
Goblin Spy
Goblin Spy

Avatar utente
TdG Top Supporter
TdG Moderator
Top Author 2 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader
 
Collezione: liga
Messaggi: 2013
Iscritto il: 17 giugno 2003
Goblons: 9,320.00
Località: Modena (Italy)

Messaggioda Bluto_Blutarsky » 29 gen 2004, 19:35

caro elianto...

spesso le questioni "astruse" come dici tu hanno riguardato i punti di vista filosofici!

e per chiarirmi,spero almeno,

vorrei farvi pensare a tante cose che mi passano per la mente,
il film "WAR GAMES" ad es.
la psicologia di chi non ha giocato da infante
o di chi ha giocato col fucile a far la guerra
e di chi ha giocato con le bambole (creando tra l'altro il mito della donna-barbie)
...


la questione e' una provocazione naturalmente, ma non e' "astrusa"
Immagine
Offline Bluto_Blutarsky
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
Goblin Parodicus
 
Collezione: Bluto_Blutarsky
Messaggi: 1295
Iscritto il: 01 dicembre 2003
Goblons: 40.00
Località: ROMA

Messaggioda ermes73 » 29 gen 2004, 20:50

liga ha scritto:Purtroppo esistono persone il cui livello di frustrazione e' tale che nel gioco cercano una rivincita personale alle sfighe della vita ... e allora il vincere, il sopraffare, diventano una necssita' (non gia' solo un piacere) e perdono di vista il fine del gioco (che e' comunque passare del bel tempo assieme in una maniera intelettualmente stimolante). Con queste persone e' fastidioso (spesso difficle) giocare con serenita' perche' si arrabbiamo, insultano, se ne vanno, rovesciano i tavoli ...


...tali persone non li considero dei giocatori...il vero giocatore affronta il tavolo con uno spirito molto diverso che è quello di passare del tempo in amicizia e allegria(come tu giustamente dici)...senza chiaramente rinunciare alla voglia di vincere...

...ritornando al thread...

Che c'entra la violenza e il pacifismo con i wargames...quando hai la mappa ad esagoni davanti è la strategia che conta e non la spinta alla violenza o alle repressioni della stessa...giocare ad un wargames o fare una partita a scacchi per me sono due cose molto simili...le affronto con gli stessi stimoli e non penso che giocare a scacchi sia violento anche se devo "mangiare" i pezzi dell'avversario...
(H)Ermes
Messagero degli dei e guida delle anime
La Terra-di-Mezzo©...per chi ama la letteratura Fantasy
Offline ermes73
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Collezione: ermes73
Messaggi: 1990
Iscritto il: 22 dicembre 2003
Goblons: 40.00
Località: Roma (Italy)

Messaggioda Elianto » 30 gen 2004, 9:59

La mia risposta era troppo concisa. Comunque il post di ermes73 mi trova perfettamente concorde ed estende il concetto che avevo in mente quando ho risposto la prima volta. In un gruppo di appassionati di giochi (in generale) difficilmente troverai una situazione che rispecchia le due possilità che hai dato... sfortunatamente, i violenti e i pacifisti estremi giocano e si sfogano in maniera molto più dannosa per la società rispetto ai semplici giochi.
Offline Elianto
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Collezione: Elianto
Messaggi: 1604
Iscritto il: 07 gennaio 2004
Goblons: 100.00
Località: Roma
Utente Bgg: Elianto
10 anni con i Goblins Io faccio il Venerdi GdT! Podcast Fan Podcast Maker

Messaggioda Bluto_Blutarsky » 30 gen 2004, 11:42

sapete quindi perche' quando e come sono nati i "wargames"...vero?
Immagine
Offline Bluto_Blutarsky
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
Goblin Parodicus
 
Collezione: Bluto_Blutarsky
Messaggi: 1295
Iscritto il: 01 dicembre 2003
Goblons: 40.00
Località: ROMA

Re: I War Games ...

Messaggioda Cippacometa » 30 gen 2004, 11:44

Bluto_Blutarsky ha scritto:sono giochi innocenti per violenti inside

o

sono sfoghi violenti per veri pacifisti?

come la pensate?


Sono giochi.
Chiunque li prende per sfoghi della propria violenza, o chi li fa perché è violento dentro, trovo abbia un rapporto malsano con il mondo del gioco in generale e con i wargames in particolare: dovrebbe farsi un esame di coscenza ed iscriversi ad una palestra di arti marziali o pugilato.
Io ho fatto l'esame di coscienza, mi sono iscritto a Kung-fu e mi piacciono i wargames, con i quali ho un rapporto malsano che mi permette di sfogare la mia violenza interiore di sano pacifista.
Che ho detto? 8-O
Dubitare di tutto o credere a tutto, sono due soluzioni ugualmente comode che ci dispensano entrambe dal riflettere. (H. Poincaré)
Offline Cippacometa
Hàkarl Devourer
Hàkarl Devourer

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
TdG Translator
 
Collezione: Cippacometa
Messaggi: 4017
Iscritto il: 17 luglio 2003
Goblons: 1,490.00
Località: Marseille (France)

Re: I War Games ...

Messaggioda Barbo » 30 gen 2004, 12:21

Cippacometa ha scritto:Sono giochi.
Chiunque li prende per sfoghi della propria violenza, o chi li fa perché è violento dentro, trovo abbia un rapporto malsano con il mondo del gioco in generale e con i wargames in particolare: dovrebbe farsi un esame di coscenza ed iscriversi ad una palestra di arti marziali o pugilato.
Io ho fatto l'esame di coscienza, mi sono iscritto a Kung-fu e mi piacciono i wargames, con i quali ho un rapporto malsano che mi permette di sfogare la mia violenza interiore di sano pacifista.
Che ho detto? 8-O


Mitico...
"... e il fuoco azzurro di Helluin baluginò nelle brume sopra i confini del mondo, in quell'ora appunto si destarono i Figli della Terra, i Primogeniti di Iluvatar."
Offline Barbo
Goblin Ridens
Goblin Ridens

Avatar utente
 
Collezione: Barbo
Messaggi: 388
Iscritto il: 24 settembre 2003
Goblons: 0.00
Località: Roma Nord

Messaggioda ermes73 » 30 gen 2004, 16:19

In merito alla storia dei wargames allego il link ad un articolo interessante di Pietro Cremona...

http://www.aleaiactaest.it/comunita/storiawargames.htm
(H)Ermes
Messagero degli dei e guida delle anime
La Terra-di-Mezzo©...per chi ama la letteratura Fantasy
Offline ermes73
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Collezione: ermes73
Messaggi: 1990
Iscritto il: 22 dicembre 2003
Goblons: 40.00
Località: Roma (Italy)

Messaggioda Cippacometa » 30 gen 2004, 17:05

ermes73 ha scritto:In merito alla storia dei wargames allego il link ad un articolo interessante di Pietro Cremona...

http://www.aleaiactaest.it/comunita/storiawargames.htm

Riassuntino? :cheez:
Dubitare di tutto o credere a tutto, sono due soluzioni ugualmente comode che ci dispensano entrambe dal riflettere. (H. Poincaré)
Offline Cippacometa
Hàkarl Devourer
Hàkarl Devourer

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
TdG Translator
 
Collezione: Cippacometa
Messaggi: 4017
Iscritto il: 17 luglio 2003
Goblons: 1,490.00
Località: Marseille (France)

Messaggioda liga » 30 gen 2004, 17:06

ermes73 ha scritto:In merito alla storia dei wargames allego il link ad un articolo interessante di Pietro Cremona..


come e' piccolo il mondo ... Pietro e' uno dei ragazzi che fondo' il club TreEmme (si parla di sicuro di piu' di 20 anni fa ... forse anche quasi 30!) ed e' tutt'ora socio (anche il figlio) sebbene abitino a cesena ...

...

ma iniziamo a pralare di wargaems e non di psicologia dei wargaems ... c'e qualcuno che ci gioca ?

Io ho avuto dei trascorsi a ASQL, una breve esperienza a World in Flames, diverse partita a Star Fleet Battle (gioco che tutt'ora, nello scontro 1 vs 1 reputo uno dei piu' divertenti).

Ad Essen mi sono comprato, SPI, Albion: The Land of Faerie e conto di iniziare un partitone appena torno in italia ...

Per stare piu' sul leggero, apprezzo molto Warangel e vorrei provare alcuni dei giochi della Columbia (Hammer of the Scots e Wizard Kings in particolare).

Sul fornte wragmes classico (ntico o seconda guerra mondiale) non sono molto preparato ... ho giocato in gioventu' ad uno della serie della flotta americana (credo fosse 6th fellt) e a quelche piccolo wargames (mi ricordo Agincourt) ... devo dire che i wargame sono stati sempre il mio sogno nel cassetto ... ma richiedono tempo, dedizione e validi compari di gioco.

Ultimamente pero' stanno uscendo dei wragmes molto belli, con regolamenti abbordabili e tempi di gioco non folli ... un paio di ragzzi in club ne hanno diversi e mi sa che mi faro' coinvolgere.

... aspetto quqlche replica ...

*** www.facebook.com/ludologo Ludologo su Facebook www.ludologo.com Il mio sito personale www.facebook.com/ClubTreEmme Club TreEmme

Offline liga
Goblin Spy
Goblin Spy

Avatar utente
TdG Top Supporter
TdG Moderator
Top Author 2 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader
 
Collezione: liga
Messaggi: 2013
Iscritto il: 17 giugno 2003
Goblons: 9,320.00
Località: Modena (Italy)

Messaggioda Bluto_Blutarsky » 30 gen 2004, 17:07

grazie ermes mooolto utile, veramente

ma la mia era domanda retorica 8)
Immagine
Offline Bluto_Blutarsky
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
Goblin Parodicus
 
Collezione: Bluto_Blutarsky
Messaggi: 1295
Iscritto il: 01 dicembre 2003
Goblons: 40.00
Località: ROMA

Messaggioda ermes73 » 30 gen 2004, 18:02

Bluto_Blutarsky ha scritto:ma la mia era domanda retorica


...la mia una risposta retorica... ;) ... 8-O
comunque ho colto la palla al balzo...mi sembrava un articolo molto interessante e vi ho proposto il link... :grin:

liga ha scritto:ma iniziamo a pralare di wargaems e non di psicologia dei wargaems ... c'e qualcuno che ci gioca ?


...ho iniziato con i wargames...come penso molti nella tana...nei lontani anni inizio 80...il primo gioco a cui ho giocato insieme a mio fratello è stato WATERLOO...(non mi ricordo la casa produttrice)...poi siamo passati a SICILIA, ambientato nella 2° guerra mondiale ...(non mi ricordo la casa produttrice ma dovrebbe essere la stessa di WATERLOO)...e SINAI dell'AH. Ci siamo poi imbarcati nei vari Civilization, Republic of Rome etc...

Tutt'ora non gioco a Wargames purtroppo anche perchè è molto difficile trovare giocatori...mi piacerebbe molto rigiocarci...
(H)Ermes
Messagero degli dei e guida delle anime
La Terra-di-Mezzo©...per chi ama la letteratura Fantasy
Offline ermes73
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Collezione: ermes73
Messaggi: 1990
Iscritto il: 22 dicembre 2003
Goblons: 40.00
Località: Roma (Italy)

Prossimo

Torna a Questioni filosofiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti