Il momento migliore per leggere

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti sui libri e le vostre letture... Ricordate di citare il libro di cui parlate nel titolo dei vostri post e controllate gli annunci e gli adesivi dei moderatori per le altre norme all'interno di questo forum.

Moderatori: Asliaur, stec74

Il momento migliore per leggere

Messaggioda genluvi » 11 apr 2005, 19:42

Mi piacerrebbe sapere quando i goblin preferiscono dedicarsi alla lettura, se al mattino, dopo pranzo, alla sera, in bagno, in viaggio...

Personalmente leggo molto alla sera, a letto, prima di dormire, ma penso che il momento in assoluto più sublime sia quando vado all'Università quando il treno su cui viaggio è vuoto.
La via [...] mi piaceva, ma mi era ancora spiacevole passare per le sue strettoie.
- S. Agostino, Le Confessioni -
Offline genluvi
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Collezione: genluvi
Messaggi: 436
Iscritto il: 14 gennaio 2005
Goblons: 0.00
Località: Venezia

Messaggioda rporrini » 11 apr 2005, 19:48

Io potrei leggere sempre ed ovunque.

Da ragazzo mi avevano soprannominato "l'abatino" non perché avessi il "tocco" alla Rivera (gioco a calcio con la maestria di un campione di ping-pong :lol: ), ma perché mi avevano pescato più di una volta a leggere mentre camminavo.
Immagine
Calcolo fatto sul prezzo di 1500 lire a pacchetto.
Offline rporrini
Magister Antiquitatis
Magister Antiquitatis

Avatar utente
Tdg Super Moderator
Top Author
Top Uploader 1 Star
 
Collezione: rporrini
Messaggi: 9580
Iscritto il: 20 febbraio 2004
Goblons: 780.00
Località: Roma - First Valley
Utente Bgg: rporrini
Board Game Arena: rporrini
Yucata: rporrini
Facebook: rporrini
Puerto Rico Fan Tocca a te fan Terra Mystica Fan Alta Tensione Fan Alhambra Fan Sono stato alla Gobcon 2016

Messaggioda freeman74 » 11 apr 2005, 19:51

sicuramente prima di andare a dormire...è il momento più calmo e tranquillo della giornata per rilassare la mente!
Però a volte anche al lavoro se la giornata è piatta...
Offline freeman74
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
Top Uploader 1 Star
 
Collezione: freeman74
Messaggi: 5101
Iscritto il: 21 giugno 2004
Goblons: 1,120.00
Località: Roma - Casal Palocco

Messaggioda Amaryllis » 11 apr 2005, 20:10

Non mi dispiace leggere sul treno, nelle ore buche all'università, dopo pranzo e quant'altro, ma credo che solo la sera a letto ci sia la calma e l'atmosfera che veramente concedono di immergersi nella lettura... :grin:
Amaryllis-Schumaryllis
Sogno d'un'ombra l'Uomo

Sono una fava!!!
Offline Amaryllis
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Collezione: Amaryllis
Messaggi: 1205
Iscritto il: 26 ottobre 2004
Goblons: 10.00
Località: Mordor (Lodi)

Messaggioda Lobo » 11 apr 2005, 20:57

bagno / sera

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

Offline Lobo
Crazy Goblin
Crazy Goblin

Avatar utente
TdG Top Supporter
TdG Organization Plus
TdG Administrator
TdG Editor
Top Author 2 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
 
Collezione: Lobo
Messaggi: 3679
Iscritto il: 09 giugno 2003
Goblons: 12,502.00
Località: Flaminius - TdG

Messaggioda Cippacometa » 11 apr 2005, 21:42

Quando vado al cesso per fare la cacca, devo assolutamente leggere qualcosa per trovare l'equilibrio interiore e la leggerezza d'animo necessari all'adempimento di codesto atto. Pertanto leggo qualsiasi cosa, etichette di bagnoschiuma comprese, ma se ho un libro o fumetto è meglio. Il sabato e la domenica mattina, se possibile, leggo fino a quando perdo completamente la sensibilità degli arti inferiori, poi mi trascino fuori ululando e finisco il capitolo sulla poltrona in attesa che il formicolio passi.

Leggendo e studiando sull'autobus ed in metropolitana ho preparato diversi esami universitari, ovviamente in parte.

A letto leggo molto: se il libro mi interessa, posso trovarmi ancora assorto nella lettura alle 4 di notte e il giorno dopo so' dolori. Se il libro non mi prende, tendo a farmelo cadere sul naso e se è bello grosso mi faccio pure male. Però, comunque, lo finisco (quasi sempre) per principio.

La sera, sulla poltrona, la panza piena, un whisky scozzese o un grappino a fianco, è il momento topico della giornata.

In viaggio (treno, pullman, aereo) leggo, ma non per tantissimo tempo, per via dell'abbiocco dovuto al movimento.

Non amo leggere in spiaggia o all'aria aperta, specie se c'è vento o rumore: mi distraggo ed ho voglia di muovermi.
Dubitare di tutto o credere a tutto, sono due soluzioni ugualmente comode che ci dispensano entrambe dal riflettere. (H. Poincaré)
Offline Cippacometa
Hàkarl Devourer
Hàkarl Devourer

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
TdG Translator
 
Collezione: Cippacometa
Messaggi: 4017
Iscritto il: 17 luglio 2003
Goblons: 1,490.00
Località: Marseille (France)

Messaggioda fairy » 11 apr 2005, 23:48

Anch'io amo la calma della sera..prima di addormentarmi..non riuscirei a rilassarmi completamente senza un libro prima della nanna..Adesso,però, ho il vizio di leggere sempre in metro per isolarmi dal trambusto circostante..rischiando spesso di non scendere alla fermata giusta! :crazy7:
Offline fairy
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Collezione: fairy
Messaggi: 629
Iscritto il: 29 gennaio 2005
Goblons: 0.00
Località: nella terra di mezzo tra bergamo e milano

Messaggioda mork » 12 apr 2005, 10:24

Ormai non leggo molto ma la notte è l'unico momento più o meno libero.
Anche a me capita di rimanere sveglio fino ad ora tarda se il libro mi prende e poi la mattina......
Al bagno è un must, l'unico momento in cui sono davvero Solo! :grin:
MORK

A Roma, la serata ludica è:
THE GOLDEN RULE
Offline mork
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Collezione: mork
Messaggi: 4595
Iscritto il: 31 marzo 2004
Goblons: 470.00
Località: Roma - De Sanctis Villa

Messaggioda simoneC » 12 apr 2005, 10:47

Concordo sulla sera.
Nel silenzio della notte si crea un feeling con il libro incredibile.. :grin:

Poi oltre che nei vari momenti della giornata possiamo allargare il concetto inserendo i vari momenti dell'anno.
A mio parere il miglior momento è quello natalizio.
Spesso lo passo in montagna da mia zia sul monte Livata ed è una goduria leggere davanti ad un camino acceso mentre fuori nevica.

Per quello estivo preferisco letture "da ombrellone", qualche bel giallo o thrilleretto senza troppe pretese che permettono una lettura frammentaria con chiacchiere, bagnetto, scherzetti da spiaggia.... ;) senza bisogno della concentrazione di un libro più impegnativo.

Nel treno è un "must".
Offline simoneC
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Collezione: simoneC
Messaggi: 1497
Iscritto il: 27 dicembre 2004
Goblons: 20.00
Località: Roma - IKEA (Romanina alè o o)

TdG Autoproduced

Messaggioda Askatasuna » 12 apr 2005, 12:20

:grin: :grin: Bè,
concordo sul fatto che la sera o la notte siano i momenti migliori per una bella lettura.. A me piace molto leggere anche in viaggio(aereo e treno,il pullman non lo prendo da anni..)o sui mezzi pubblici,quando sono impossibilitato a muovermi con auto o motorino(o semplicemente ho voglia di muovermi con i mezzi).. Non mi piace leggere al bagno per due motivi:prima di tutto perchè sulla tazza desidero rilassarmi ed attendere in santa pace,indi per cui non vedo il motivo per concentrarsi eccessivamente su un testo,secondo me si rischia di diventar stitici.. Secondo,mi sembra un pò offensivo e sacrilego nei confronti del testo che sto affrontando,a meno che non sia stato scritto da qualche idiota di turno(Vespa,Costanzo e così via);a quel punto non solo lo leggerei al bagno,ma alla fine lo utilizzerei anche come carta igienica.. Inoltre al bagno preferisco fumare,è l'unica cosa che mi rilassa mentre espleto i miei bisogni..
In linea di massima preferisco dunque le ore serali(o notturne) e possibilmente un piano d'appoggio,dacchè sottolineo ciò che mi traspare fondamentale e da sdraiato non ci riesco bene..
Consiglio per CippaCometa:d'accordo su tutto quello che dici,però il whiskey scozzese ed il grappino a fianco ti permetteranno una buona lettura solo fino a quando vorrà il fegato.. :grin: ;)
Gora!
"Nella dorata guaina della compassione si nasconde talvolta il pugnale dell'invidia".
F.Nietzsche
Offline Askatasuna
Veterano
Veterano

Avatar utente
TdG Editor
 
Collezione: Askatasuna
Messaggi: 765
Iscritto il: 14 dicembre 2004
Goblons: 200.00
Località: Roma

Messaggioda Cippacometa » 12 apr 2005, 12:21

Askatasuna ha scritto:Consiglio per CippaCometa:d'accordo su tutto quello che dici,però il whiskey scozzese ed il grappino a fianco ti permetteranno una buona lettura solo fino a quando vorrà il fegato.. :grin: ;)


Ovviamente, con moderazione! ;)
Mai più di un bicchierino!
Dubitare di tutto o credere a tutto, sono due soluzioni ugualmente comode che ci dispensano entrambe dal riflettere. (H. Poincaré)
Offline Cippacometa
Hàkarl Devourer
Hàkarl Devourer

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
TdG Translator
 
Collezione: Cippacometa
Messaggi: 4017
Iscritto il: 17 luglio 2003
Goblons: 1,490.00
Località: Marseille (France)

Messaggioda Dera » 12 apr 2005, 15:05

Anch'io leggo sempre e dovunque, soprattutto se il libro mi prende, arrivo a fare i salti mortali per leggere (tipo non studiare :lol: , pranzare alla svelta rischiando la congestione 8) ).
Se devo scegliere due momenti, direi sul water, che è davvero meraviglioso (però non ci leggo qualsiasi cosa eh?) e la sera a letto. Ormai devo per forza leggere, anche un Topolino, sennò non dormo! A volte arrivo pure a leggere con gli occhi che frizzano per il sonno!
Offline Dera
Goblin OffTopicus
Goblin OffTopicus

Avatar utente
TdG Moderator
 
Collezione: Dera
Messaggi: 1350
Iscritto il: 29 settembre 2003
Goblons: 80.00
Località: Nodica city (Pi)

Messaggioda eddie » 12 apr 2005, 18:02

Lobo ha scritto:bagno / sera

:clapclap:
Sì, stavo seduto a mangiarmi la focaccina, a bermi il caffé e a ripassare l'accaduto nella mia mente quando ho avuto quello che gli alcolisti definiscono il momento di lucidità
Offline eddie
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Collezione: eddie
Messaggi: 2240
Iscritto il: 08 gennaio 2005
Goblons: 0.00
Località: roma(caput mundi)

Messaggioda Falcon » 12 apr 2005, 19:25

Io leggo in qualunque momento, a volte anche metre cammino :grin: , non c'è un momento preciso, è il piacere della (buona) lettura l'importante. per assurdo negli ultimi tempi quando leggo la sera, a letto, sono così rilassato... che mi addormento! :lol:

"E in ogni caso non abbandonate il tavolo da gioco, perché il giorno che lo farete la festa sarà finita e sarete diventati, inesorabilmente, vecchi." (Dostoevskij)

Offline Falcon
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
Top Uploader
 
Collezione: Falcon
Messaggi: 5474
Iscritto il: 09 gennaio 2005
Goblons: 3,284.00
Località: Senigallia (An)
Sono stato alla Gobcon 2015 Ho partecipato alla Play di Modena Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col verde Ho sostenuto la tana alla Play 2016

Messaggioda Colharion » 12 apr 2005, 22:00

Distinguiamo: libri pesanti e trattati proposti per scuola: tremenda ammazzata di ogni sera fino al compimento del libro
Libri per piacere : sempre, preferibilmente la sera fino a tardi in assoluta contemplazione.
" E al diciannovesimo piano ebbe una mostruosa allucinazione punitiva: crocifisso in sala mensa" Dal primo tragico Fantozzi.
Offline Colharion
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Collezione: Colharion
Messaggi: 1561
Iscritto il: 24 novembre 2004
Goblons: 10.00
Località: Roma, Verdis Mons ( o anche Monteverde)

Prossimo

Torna a Libri

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti