Il punto su Talisman

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, rporrini, Jehuty, Hadaran, Mik, UltordaFlorentia

Re: Il punto su Talisman

Messaggioda steam » 15 lug 2016, 10:34

Comunque già il fatto che va giocato con delle house rules la dice lunga..
All primes are odd except 2, which is the oddest of all
Offline steam
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 871
Iscritto il: 21 maggio 2016
Goblons: 10.00

Re: Il punto su Talisman

Messaggioda phalanx » 15 lug 2016, 10:49

Questa è la cosa che mi lascia perplesso.
Anche a detta degli estimatori il gioco è bello ma non si puó giocare senza espansioni e HR.
Offline phalanx
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1522
Iscritto il: 06 gennaio 2014
Goblons: 20.00
Località: lucerna
Utente Bgg: phalanx72

Re: Il punto su Talisman

Messaggioda MPAC71 » 15 lug 2016, 10:54

Ciao a tutti!
Sono tra coloro che qui si sono espressi favorevolmente sul prodotto in questione e che giocano a Talisman per divertimento.
A mio modesto avviso, si tratta di un prodotto fatto con questo preciso intento e per chi ha voglia di un momento (seppur lungo) di svago..... senza calcolo.
E' il mio pensiero; non intendo fare paragoni. E così come mi piace Talisman, non disdegno una partita a Twilight Struggle oppure ad Agricola.
Perché mi piace cambiare e stare con le persone.
Ciao!
Paolo (MPAC71)
Ultima modifica di MPAC71 il 15 lug 2016, 11:01, modificato 1 volta in totale.
"England expects that every man will do his duty" (H.Nelson)
Offline MPAC71
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 423
Iscritto il: 07 febbraio 2011
Goblons: 0.00
Località: Legnano (Mi) - (ma sono di Perugia)

Re: Il punto su Talisman

Messaggioda Mod_XXII » 15 lug 2016, 10:55

phalanx ha scritto:Questa è la cosa che mi lascia perplesso.
Anche a detta degli estimatori il gioco è bello ma non si puó giocare senza espansioni e HR.


Talisman avrebbe bisogno assolutamente di un ritocco. Basterebbe fare quello che è stato fatto STUPENDAMENTE con Relic.
Ma il punto è che è un gioco (intendo come edizione) ancora troppo giovane e con troppe espansioni ancora in commercio.
Vendo Star Wars Destiny
Originality is highly overrated.
"Two players. Two sides. One is light one is dark"
Offline Mod_XXII
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 7365
Iscritto il: 03 febbraio 2007
Goblons: 380.00
Località: "Polo Nerd" (Pg)
Utente Bgg: Mod_XXII
Board Game Arena: Mod_XXII
Sei iscritto da 5 anni. Sei nella chat dei Goblins Ho partecipato alla Play di Modena Seasons Fan Le Havre Fan Backgammon Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col giallo I viaggi di Marco Polo fan Epic Card Game fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Innovation fan Pandemic Legacy Fan Podcast Maker

Re: Il punto su Talisman

Messaggioda danyjey » 15 lug 2016, 13:58

Mod_XXII ha scritto:Talisman avrebbe bisogno assolutamente di un ritocco. Basterebbe fare quello che è stato fatto STUPENDAMENTE con Relic.

Assolutamente SI :snob:
Ma temo non lo faranno mai... perché non sarebbe più Talisman...
Io sono da sempre un estimatore di Talisman... il divertimento che è stato in grado di procurarci è stato battuto solo da Le Saghe di Conquest.
Al netto di questo, è praticamente un gioco "ingiocabile" in tempi (almeno) decenti.
Si ricorre obbligatoriamente a modifiche... il manuale suggerisce abbassamento punti richiesti certo, ma non credo che "mischiare" Astuzia e Forza sia una regola "ufficiale".
E già questo basta a segare le gambe in partenza... se parti con un PG con uno di Astuzia sei "panato" in partenza.
Ogni espansione aumenta in maniera esponenziale la sua "ingiocabilità" (avevo aggiunto Mietitore e Ghiacci)... se da un lato accelera "qualche sviluppo di gioco", dall'altra incasina ulteriormente la gestione del tavolo che necessita di raggiungere (prima o poi) le dimensioni di quello da ping pong (le Espansioni ad angolo fanno paura a qualsiasi tavolo che si rispetti).
Nessuno ha mai risposto alla mia domanda di come diavolo si faccia a mischiare 3 miliardi di carte Avventura e gestirle "al meglio".
Nonostante siano in quantità folle è così... il goloso di Talisman ne vuole di più e ancora di più laddòve c'é un problema di fondo: la presenza a dismisura di carte inutili e "bloccanti" per il gameplay.
Viaggiano bene però in termini di divertimento.

Talisman è così, un gioco spensierato e fuori controllo che vuole fare del "fuori controllo" il suo punto di forza.
Inutile cercare "tatticismi" dove non ce né manco l'ombra... per quelli passate a Relic :D
Offline danyjey
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 1721
Iscritto il: 28 febbraio 2007
Goblons: 330.00
Località: TORINO

Re: Il punto su Talisman

Messaggioda Wandergood » 16 lug 2016, 18:17

Mod_XXII ha scritto:Talisman avrebbe bisogno assolutamente di un ritocco. Basterebbe fare quello che è stato fatto STUPENDAMENTE con Relic.
Ma il punto è che è un gioco (intendo come edizione) ancora troppo giovane e con troppe espansioni ancora in commercio.


Mah... è un po' come dire che la torre di Pisa, avrebbe bisogno di una raddrizzata, alla luce delle nuove tecniche ingegneristiche: Talisman è bello così; è un pezzo di giocabilità del passato, legato anche ai nostri ricordi. Se voglio un sistema che giri meglio, più moderno, prendo Relic. E infatti l'ho preso! :D
Offline Wandergood
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 132
Iscritto il: 28 novembre 2012
Goblons: 0.00
Località: Bologna

Re: Il punto su Talisman

Messaggioda spada » 16 lug 2016, 19:28

Wandergood ha scritto:
Mod_XXII ha scritto:Talisman avrebbe bisogno assolutamente di un ritocco. Basterebbe fare quello che è stato fatto STUPENDAMENTE con Relic.
Ma il punto è che è un gioco (intendo come edizione) ancora troppo giovane e con troppe espansioni ancora in commercio.


Mah... è un po' come dire che la torre di Pisa, avrebbe bisogno di una raddrizzata, alla luce delle nuove tecniche ingegneristiche: Talisman è bello così; è un pezzo di giocabilità del passato, legato anche ai nostri ricordi. Se voglio un sistema che giri meglio, più moderno, prendo Relic. E infatti l'ho preso! :D


bravo :grin:

l' importante è che piaccia a chi lo gioca
Offline spada
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5891
Iscritto il: 11 settembre 2008
Goblons: 0.00
Località: Noviglio (Mi)

Re: Il punto su Talisman

Messaggioda acidshampoo » 16 lug 2016, 20:20

Wandergood ha scritto:
Mod_XXII ha scritto:Talisman avrebbe bisogno assolutamente di un ritocco. Basterebbe fare quello che è stato fatto STUPENDAMENTE con Relic.
Ma il punto è che è un gioco (intendo come edizione) ancora troppo giovane e con troppe espansioni ancora in commercio.


Mah... è un po' come dire che la torre di Pisa, avrebbe bisogno di una raddrizzata, alla luce delle nuove tecniche ingegneristiche: Talisman è bello così; è un pezzo di giocabilità del passato, legato anche ai nostri ricordi. Se voglio un sistema che giri meglio, più moderno, prendo Relic. E infatti l'ho preso! :D


Sono d'accordissimo.
Non a caso Relic evolve un sacco di aspetti di Talisman. E' un bellissimo gioco e teoricamente ha migliorato il capostipite, ma in questa evoluzione si è perso comunque qualcosa, un fascino particolare e unico che era legato ai "difetti" (fra mille virgolette) di Talisman. Sono due giochi ugualmente belli ma che percepisco molto diversi. Io, non a caso, sono felice possessore di entrambi (espansioni comprese). Li tengo fra i giochi della Ystari e quelli della Hans Im Gluck. Sarà che, pur germanista, non sono affatto un maniaco del controllo. Quello che mi piace di Talisman è la spettacolare varietà di situazioni che si creano (e il pescare carte in Talisman è troppo bello), mentre di Relic mi piace la libertà che hai per impostare la tua strategia.
Offline acidshampoo
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2447
Iscritto il: 13 ottobre 2012
Goblons: 0.00
Località: Arezzo
Utente Bgg: acidshampoo

Re: Il punto su Talisman

Messaggioda nakedape » 16 lug 2016, 21:24

Wandergood ha scritto: Talisman è bello così; è un pezzo di giocabilità del passato, legato anche ai nostri ricordi.

Infatti bello così, poi alla fine tutti vanno di house rules...


Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk
Esistono persone che, con la scusa dell'elitarismo, vorrebbero livellare tutto verso il basso.
E tu innalzati, invece.
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12300
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: Il punto su Talisman

Messaggioda trollslayer » 16 lug 2016, 23:47

nakedape ha scritto:
Wandergood ha scritto: Talisman è bello così; è un pezzo di giocabilità del passato, legato anche ai nostri ricordi.

Infatti bello così, poi alla fine tutti vanno di house rules...


Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Beh, molte sono suggerite proprio nel manuale come opzionali.
D'altra parte anche la variante per due di puerto rico nasce come House rule e gira da dio

Pare comunque che anche gli estimatori siano a conoscenza dei difetti del gioco. A loro (nostro) parere bastano pochi accorgimenti per renderlo godibile.
Offline trollslayer
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 187
Iscritto il: 13 novembre 2006
Goblons: 0.00
Località: Napoli

Re: Il punto su Talisman

Messaggioda trollslayer » 16 lug 2016, 23:54

@The Dwarf
Perché dici che il cammino del craft è nettamente più semplice?
Offline trollslayer
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 187
Iscritto il: 13 novembre 2006
Goblons: 0.00
Località: Napoli

Precedente


  • Pubblicita`

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron