[Roma] Incontro con Licia Troisi

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Dera

[Roma] Incontro con Licia Troisi

Messaggioda Stef » 8 gen 2007, 16:53

Piccola segnalazione.

Sabato 13 gennaio, a Roma, alle ore 18:00 presso la libreria Rinascita Caffè di Viale Agosta, 36 (zona Tor De' Schiavi), verrà intervistata la scrittrice di romanzi fantasy Licia Troisi, autrice de Le Cronache del Mondo Emerso, al momento alle prese con la sua seconda trilogia, Le Guerre del Mondo Emerso, di cui è uscito il primo romanzo, La Setta degli Assassini. L'evento è gratuito ed aperto al pubblico.

Se qualche goblin viene, magari ci si vede li! ;)
--
Stef - Stefano Castelli
I consigli di Boardcast
Quello che vendo o scambio a Roma
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Messaggi: 7742
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide

Messaggioda Jalavier » 8 gen 2007, 16:58

Sfrutto la tua segnalazione per una domanda: come sono i libri? Ho sfogliato alcune pagine del primo volume delle Cronache e leggendo una riga qui e là mi è sembrato un linguaggio molto semplice, con termini poco ricercati, più da target giovane che da appassionato lettore di lunga data. Come detto però ho letto solo poche righe qui e là. :-?
Offline Jalavier
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 888
Iscritto il: 06 ottobre 2006
Goblons: 0.00
Località: vicino Imola

Messaggioda Ziska » 8 gen 2007, 17:01

E sono lieta di comunicare che a intervestare la Troisi ci sarà... papparapà: MOI.

Grassie. Grassie.

:D

Ho letto che qualcuno non ha apprezzato molto le cronache. Francamente io sì.
Non sarà Stroud o Martin, non sarà IL ROMANZO CHE RONNOVERA' IL FATASY, ma è una buona saga, classica, rassicurante.

A volte è anche piacevole leggere qualcosa che sia ben scritto e che sia piacevole da leggere, pur senza essere chissà quale stravolgimento genaloide. Insomma mica bisogna essere Joyce no?
Offline Ziska
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 30 gennaio 2006
Goblons: 0.00
Località: Roma

Messaggioda Dera » 8 gen 2007, 18:07

Tempo fa, dopo aver letto i primi trei libri (per fortuna in prestito), aprii un thread apposta per commentare, lo trovate qui. Come ho già scritto, ritengo la saga di Licia Troisi una delle peggiori che abbia mai letto, banale e scontata. Mi spiace solamente che sia un'autrice italiana, ma in questo caso neanche il patriottismo riesce a farmi dare un'opinione meno cattiva :-x
Offline Dera
Goblin OffTopicus
Goblin OffTopicus

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 1350
Iscritto il: 29 settembre 2003
Goblons: 80.00
Località: Nodica city (Pi)

Messaggioda CapitanBarbossa » 8 gen 2007, 18:11

a...già...Dera la odia... :smile_sm:
Bè effettivamente non la adoro neanke io...ma non la odio come la goblinessa qui sopra! ;)
Offline CapitanBarbossa
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
Top Reviewer
 
Messaggi: 3461
Iscritto il: 20 settembre 2006
Goblons: 1,050.00
Località: Lodi

Messaggioda Jalavier » 8 gen 2007, 18:27

Dera ha scritto:Tempo fa, dopo aver letto i primi trei libri (per fortuna in prestito), aprii un thread apposta per commentare, lo trovate qui. Come ho già scritto, ritengo la saga di Licia Troisi una delle peggiori che abbia mai letto, banale e scontata. Mi spiace solamente che sia un'autrice italiana, ma in questo caso neanche il patriottismo riesce a farmi dare un'opinione meno cattiva :-x


Beh, se leggendo qualche riga qui e là avevo già avuto una brutta impressione qualche motivo doveva esserci... Grazie per la conferma :)
Offline Jalavier
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 888
Iscritto il: 06 ottobre 2006
Goblons: 0.00
Località: vicino Imola

Messaggioda Ziska » 8 gen 2007, 19:01

Jalavier ha scritto:
Dera ha scritto:Tempo fa, dopo aver letto i primi trei libri (per fortuna in prestito), aprii un thread apposta per commentare, lo trovate qui. Come ho già scritto, ritengo la saga di Licia Troisi una delle peggiori che abbia mai letto, banale e scontata. Mi spiace solamente che sia un'autrice italiana, ma in questo caso neanche il patriottismo riesce a farmi dare un'opinione meno cattiva :-x


Beh, se leggendo qualche riga qui e là avevo già avuto una brutta impressione qualche motivo doveva esserci... Grazie per la conferma :)


E' un fantasy classico

Ma da qui a dire che fa schifo ce ne vuole. Non capisco da dove derivi tanto astio :evil:
Offline Ziska
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 30 gennaio 2006
Goblons: 0.00
Località: Roma

Messaggioda Dera » 8 gen 2007, 19:16

Non ho assolutamente astio contro Licia Troisi, ci mancherebbe :grin:
Personalmente leggo quasi esclusivamente fantasy e almeno il primo libro di ogni serie cerco di procurarmelo. Il fatto è che l'opera della Trosi mi sembra che sia troppo classica, per usare un tuo termine, Ziska. La trovo banale perché non mi sembra che abbia assolutamente nulla di nuovo da offrire nel panorama della produzione fantasy, nè sul piano della storia, dell'intreccio, nè dei personaggi, nè sulla qualità di scrittura. E, purtroppo, oltre a questo, trovo la sua opera banale e scontata, ed è forse questa la cosa che mi ha dato più fastidio. Ho avuto la sensazione che l'autrice abbia semplicemente raccolto tutti i luoghi comuni sul fantasy, mettendo una protagonista femminile (e, a mio avviso, vagamente femminista).
Purtroppo ora come ora il fantasy "va di moda" e viene pubblicato qualsiasi cosa (per esempio il caso di Eragon, spacciato come chissà quale meraviglia letteraria). Non è un caso esclusivo di Licia Troisi.

Ovviamente ci tengo a precisare che tutto questo è la mia personale opinione ;)
Offline Dera
Goblin OffTopicus
Goblin OffTopicus

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 1350
Iscritto il: 29 settembre 2003
Goblons: 80.00
Località: Nodica city (Pi)

Messaggioda Ziska » 8 gen 2007, 20:02

Non lo so.

Se queste cose le avessi dette in riferimento ad Eragon, chapeau, avevi ragione, sembra che ognittanto possa spuntare Galadriel dietro il primo albero.

Però boh, occhei, magari è poco originale, però a me ha fatto passare qualche ora in piacevole compagnia di una storia.

E il 99% delle volte è questo che chiedo ad un libro

Ripeto, ci sono Stroud e Martin che VERAMENTE stanno, secondo me, innovando e DI MOLTO il genere, con mio sommo piacere.

Però boh...

Diamine se la gente legge la Zimmer Bradley e senza fiatare... :P
Offline Ziska
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 30 gennaio 2006
Goblons: 0.00
Località: Roma

Messaggioda Jalavier » 9 gen 2007, 0:38

Ziska ha scritto:Diamine se la gente legge la Zimmer Bradley e senza fiatare... :P


Ecco, il commento di Dera sulla protagonista femminile mi ha fatto subito pensare alla Bradley. Ha i suoi pregi di certo ma davvero non riesco a sopportare l'estremo, esasperato femmnismo che esce dalle sue storie. Va bene portare avanti le proprie idee ma quando leggo un libro fantasy non mi piace che la storia sia un pretesto per infilarci idee politiche e roba simile (chiedo scusa alle ragazze, il femminismo l'ho sempre visto positivamente ma in altri campi, nei libri fantasy ne faccio volentieri a meno). Magari la Bradley scrive così per catturare anche il pubblico femminile, di solito meno appassionato al genere (in particolare quando la buona Marion iniziò a pubblicare i suoi primi romanzi, ora come si diceva prima è diventato di moda).

Detto questo quando vidi per la prima volta il volume 1 delle cronache del mondo emerso ero molto contento e incuriosito di vedere un'autrice italiana ma prima di acquistarlo l'ho sfogliato un po' e mi è bastato. Stessa cosa che ho fatto, non per par condicio ma perchè mi sembrava un prodotto mediocre pure quello, con Eragon.

Chiedo scusa ai mods per avere scatenatoun off-topic del genere con la mia domanda sul libro :oops:
Offline Jalavier
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 888
Iscritto il: 06 ottobre 2006
Goblons: 0.00
Località: vicino Imola

Messaggioda sdp » 9 gen 2007, 2:59

Ziska ha scritto:ci sono Stroud e Martin che VERAMENTE stanno, secondo me, innovando e DI MOLTO il genere, con mio sommo piacere.

Il libro di Martin e' stato il primo libro che io abbia abbandonato a meta'.
Spronato dagli amici ho iniziato a leggerlo.
Lo ho trovato orribile. :mellow_sm:
Riferito questo ai miei amici, sono stato costretto a proseguire nella lettura. :mad_sm:
Ho continuato a trovarlo una orribile telenovela fantasy: orribile. :sick2:
Sebbene ulteriormente spronato, vista la mendacita' delle argomentazioni precedentemente addottemi ho abbandonato :sick_sm:

"Giro, vedo gente, mi muovo... conosco... faccio cose" (Ecce Bombo)

Offline sdp
TechnoGoblin
TechnoGoblin

Avatar utente
TdG Top Supporter
TdG Organization Plus
TdG Administrator
TdG Programmer
Top Author 2 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
 
Messaggi: 2530
Iscritto il: 15 maggio 2003
Goblons: 55,800.00
Località: Roma (Italy)

Messaggioda Kobayashi » 9 gen 2007, 12:06

In verità ho trovato accettabile lo stile della Troisi più o meno fino alla fine del secondo libro. Al terzo si devono essere accorti che la trilogia era finita e hanno "accelerato" un po' i tempi narrativi.

Una mezza delusione.

Fatevi un favore, rispolverate Zelazny e le Cronache di Ambra, và. :grin:
Offline Kobayashi
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2730
Iscritto il: 24 aprile 2006
Goblons: 210.00
Località: Arcore
Utente Bgg: kobayashi.issa
10 anni con i Goblins


Torna a Tempo Libero



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite