La bellezza al femminile

Discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Sephion, Galdor

Messaggioda frankiedany » 27 dic 2005, 22:34

fairy ha scritto:Il cinema,come gli altri mezzi di comunicazione
fanno concentrare i nostri cari maschietti su le
caratteristiche che una ragazza dovrebbe avere e
mostrare..si lasciano affascinare con niente, e molte
volte non riescono a capire bene la ragazza in questione..



Si infatti cercavo di evidenziare gli atteggiamenti corporei o espressioni del volto piuttosto comuni e tipiche della razza umana che esprimessero fascino e che possono comunque essere colte nei films come nella vita reale (la finzione scenica rispecchia la società della cultura di appartenenza).

Poi ciascuno di noi ha la sua componente soggettiva e magari un proprio modo di inviare un segnale x comunicare uno stato d'animo.

Concordo appieno con ciò che dici e cioè che spesso i maschietti poi non capiscono la ragazza in questione.
Ma perkè non la capiscono?
magari la ragazza invia dei deboli segnali che non vengono percepiti.
ciò potrebbe essere x una forma di timidezza....o magari i messaggi inviati vengono male interpretati....
la comunicazione non verbale è un pò incasinata perchè nell'interazione sociale spesso si da più importanza a quella verbale.
Ma in realtà quella che rivela meglio il pensiero è proprio quella non verbale.

Però da questi post non capisco tutto questo vedere le donne come creature tanto misteriose.....
incomprensibili..... :hehe:
Quali ineffabili metodi avremmo poi?
8)

ciao :lol:
frankiEdany
ehi, goblins...sono FRANKIE ...Dany si è fregata la mia E !!!
Offline frankiedany
Maestro
Maestro

Avatar utente
Top Uploader 1 Star
 
Collezione: frankiedany
Messaggi: 1122
Iscritto il: 20 novembre 2005
Goblons: 350.00
Località: ROMA Historic Centre

Messaggioda frankiedany » 27 dic 2005, 22:45

rporrini ha scritto:
frankiedany ha scritto:é risaputo che i + furbetti sono proprio quelli che sanno cogliere anke un minimo segnale x capire che la donna o uomo è disponibile.
Perciò ciò che serve è
1 imparare a decodificare i segnali
2 porre attenzione e coglierli alla svelta al momento che si presentano.


Ed ecco che mi è tutto chiaro.
Io non sono furbo.

Ho aspettato tutta una vita una persona che stampasse un manifesto formato autostradale e per farmelo leggere bene me lo spiaccicasse sugli occhi leggendomelo ad alta voce. Ora l'ho trovata e sono soddisfatto :grin:



beh l'importante è leggere :approve: e che ora sei contento :-)

c'è gente che non solo non legge i caratteri cubitali ma manco se gli usi un megafono nelle orecchie puoi eventuallmente utilizzare il canale uditivo :lol: :lol:
frankiEdany
ehi, goblins...sono FRANKIE ...Dany si è fregata la mia E !!!
Offline frankiedany
Maestro
Maestro

Avatar utente
Top Uploader 1 Star
 
Collezione: frankiedany
Messaggi: 1122
Iscritto il: 20 novembre 2005
Goblons: 350.00
Località: ROMA Historic Centre

Messaggioda Juda » 28 dic 2005, 18:36

Però da questi post non capisco tutto questo vedere le donne come creature tanto misteriose.....
incomprensibili.....
Quali ineffabili metodi avremmo poi?


Il discorso infatti si è un po' spostato verso tutti trucchi del mestiere che in generale si attribuiscono alle donne e che vengono visti dall' uomo come incomprensibili. Si può tuttavia parlare di bellezza anche senza chiamare in causa questi "mezzucci": in generale a mio parere fascino e bellezza non dipendono quasi mai dalla volontà di chi le possiede e pertanto non dipendono dai piccoli trucchetti che una donna può usare. Possiamo allora vedere il fascino e la bellezza non come semplice insieme di gesti del corpo che vagamente comunicano ognuno un' emozione distinta, ma vedere fascino e bellezza come un colore, un odore...un' emozione o un miscuglio di essi che identificano quella persona in quella situazione, in quell' ambiente... che in altre parole ricorderemo di certo. Ora, cosa in questo senso ha di diverso la bellezza femminile da quella maschile ( è ovvio che l' uomo affascinante comunica emozioni, colori... diversi dalla donna)? Credo di essere stato molto poco chiaro ma in ogni caso...A voi!
Ultima modifica di Juda il 29 dic 2005, 19:31, modificato 1 volta in totale.

Adotta un Juda, ti sara "fedele" per sempre!?!

Offline Juda
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Collezione: Juda
Messaggi: 1571
Iscritto il: 25 novembre 2004
Goblons: 0.00
Località: Lodi

Messaggioda Necros » 28 dic 2005, 22:45

frankiedany ha scritto:
rporrini ha scritto:
frankiedany ha scritto:é risaputo che i + furbetti sono proprio quelli che sanno cogliere anke un minimo segnale x capire che la donna o uomo è disponibile.
Perciò ciò che serve è
1 imparare a decodificare i segnali
2 porre attenzione e coglierli alla svelta al momento che si presentano.


Ed ecco che mi è tutto chiaro.
Io non sono furbo.

Ho aspettato tutta una vita una persona che stampasse un manifesto formato autostradale e per farmelo leggere bene me lo spiaccicasse sugli occhi leggendomelo ad alta voce. Ora l'ho trovata e sono soddisfatto :grin:




beh l'importante è leggere :approve: e che ora sei contento :-)

c'è gente che non solo non legge i caratteri cubitali ma manco se gli usi un megafono nelle orecchie puoi eventuallmente utilizzare il canale uditivo :lol: :lol:

presente! :-(
"Ora, se la morte è il non aver più alcuna sensazione, ma è come un sonno che si ha quando nel dormire non si vede più nulla neppure in sogno, allora la morte sarebbe un guadagno meraviglioso."
Offline Necros
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Collezione: Necros
Messaggi: 10000
Iscritto il: 28 novembre 2004
Goblons: 0.00

Precedente

Torna a Questioni filosofiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti