La lunghezza delle partite sminuisce l'incidenza aleatoria?

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Rage, pacobillo, Sephion

Re: La lunghezza delle partite sminuisce l'incidenza aleator

Messaggioda nakedape » 17 dic 2015, 16:23

sava73 ha scritto:secondo me in una partita lunga.. in un gioco soggetto all'alea .. la fortuna incide ancora di piu' :asd:
Piu' seriamente non vedo alcuna connessione fra LUNGHEZZA e INCIDENZA ALEATORIA. :uhm:
i miei 2 cents.


Credo che l'assunto base sia quello del bucket dice.
Ovverosia:
partita lunga=più tiri di dadi
più tiri di dadi=distribuzione più vicina alla gaussiana.

Messa così ha senso. MA.
1. Non tutti i tiri di dado hanno la stessa importanza in gioco. Il dado di Smallworld pesa molto meno del dado di Risiko.
2. Non è detto che allungando la partita i tiri di dado aumentino e/o raggiungano una prossimità accettabile dalla gaussiana.
Esistono persone che, con la scusa dell'elitarismo, vorrebbero livellare tutto verso il basso.
E tu innalzati, invece.
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12300
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: La lunghezza delle partite sminuisce l'incidenza aleator

Messaggioda rockrob74 » 17 dic 2015, 23:29

Mmm....la lunghezza di una partita,o meglio ancora più partite diminuiscono l effeto sfiga.
Sicuramente.
A riprova di ciò, qualsiasi giocatore di Texas hold em sostiene che in questo gioco,
nei tornei vince sempre il migliore e non il più fortunato , mentre in una partita singola (che ha una durata di molto inferiore) potrebbe vincere il giocatore con più "sculate"


Inviato dal mio LG-D405 utilizzando Tapatalk
Offline rockrob74
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 446
Iscritto il: 26 gennaio 2009
Goblons: 130.00
Utente Bgg: rockrob
Board Game Arena: rockrob

Re: La lunghezza delle partite sminuisce l'incidenza aleator

Messaggioda tika » 18 dic 2015, 8:57

Circa un anno e mezzo fa, dopo numerose partite a Stone age che avevo considerato andate male a causa della sfiga che mi perseguita nei giochi di dadi, ho preso in mano carta e penna e ho segnato TUTTO. Secondo me Stone age è proprio un gioco in cui i tiri del dado hanno più o meno tutti la stessa importanza. I risultati a fine partita sono stati questi:
Giocatore A 77 lanci, tot 278 media 3,6
Giocatore B 41 lanci, tot 158 media 3,8
Giocatore C 31 lanci, tot 118 media 3,6
IO 43 lanci, totale 123, media 2,86.

Ve lo.dico io. Gioco lungo o corto, tanti lanci o pochi, io nn ci gioco ai giochi di dadi...
Offline tika
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2163
Iscritto il: 29 agosto 2008
Goblons: 240.00
Località: Trento

Re: La lunghezza delle partite sminuisce l'incidenza aleator

Messaggioda paperoga » 18 dic 2015, 10:27

Trovo assolutamente valide le teorie e prove statistiche portate da thondar come sostegno alla sua tesi, detto questo bisogna stabilire, cosa, penso, impossibile da fare scientificamente, se fortuna e sfortuna (le considero due "entità" differenti) esistano, in caso affermativo, la statistica, la matematica, il calcolo delle probabilità avrebbero poco senso nel calcolo del lancio di un d6, una moneta o quant'altro. Inoltre nel calcolo statistico non si tiene conto delle "condizioni ambientali" che potrebbero influire sui lanci.
Quindi rimango convinto che in una partita a Risiko a parità di esperienza, rimanga fondamentale una e una sola cosa, la buonasorte.
Offline paperoga
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
Tdg Supporter
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 3452
Iscritto il: 16 marzo 2004
Goblons: 0.00
Località: milano

Re: La lunghezza delle partite sminuisce l'incidenza aleator

Messaggioda nakedape » 18 dic 2015, 10:30

tika ha scritto:Circa un anno e mezzo fa, dopo numerose partite a Stone age che avevo considerato andate male a causa della sfiga che mi perseguita nei giochi di dadi, ho preso in mano carta e penna e ho segnato TUTTO. Secondo me Stone age è proprio un gioco in cui i tiri del dado hanno più o meno tutti la stessa importanza. I risultati a fine partita sono stati questi:
Giocatore A 77 lanci, tot 278 media 3,6
Giocatore B 41 lanci, tot 158 media 3,8
Giocatore C 31 lanci, tot 118 media 3,6
IO 43 lanci, totale 123, media 2,86.

Ve lo.dico io. Gioco lungo o corto, tanti lanci o pochi, io nn ci gioco ai giochi di dadi...


UNA partita?
Esistono persone che, con la scusa dell'elitarismo, vorrebbero livellare tutto verso il basso.
E tu innalzati, invece.
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12300
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: La lunghezza delle partite sminuisce l'incidenza aleator

Messaggioda The_LoneWolf » 18 dic 2015, 10:48

Statistiche decise in una partita?
Fortuna e Sfortuna.. entità differenti? :Straeyes:






...







Immagine


(trollo un pò eh :grin: nessun s'offenda! )

Immagine Immagine Immagine Immagine
. In Loving Memory .
Offline The_LoneWolf
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3855
Iscritto il: 06 novembre 2013
Goblons: 40.00
Sei iscritto da 1 anno. Sei nella chat dei Goblins Terra Mystica Fan Ho partecipato alla Play di Modena Lewis & Clark Fan Sono stato alla Gobcon 2016

Re: La lunghezza delle partite sminuisce l'incidenza aleator

Messaggioda paperoga » 18 dic 2015, 11:39

Fortuna e Sfortuna.. entità differenti? :Straeyes:


Ammesso e non concesso che la fortuna/sfortuna esistano, trovo possibile che una persona possa essere fortunata, sfortunata o nella media, ma questo non in generale, ma in particolare, ovvero si può essere fortunati in alcuni "campi della vita" o in alcuni momenti e nella media o sfortunati in altri e viceversa, questo mi fa propendere nel pensare che fortuna è sfortuna agiscano separatamente anche se mai in contrapposizione...lo so è difficile da capire... spero di aver avuto la fortuna di essermi spiegato :grin: :grin:
Offline paperoga
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
Tdg Supporter
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 3452
Iscritto il: 16 marzo 2004
Goblons: 0.00
Località: milano

Re: La lunghezza delle partite sminuisce l'incidenza aleator

Messaggioda Tanelorn » 18 dic 2015, 12:09

Comunque non è che poi tutti i tiri abbiano la stessa importanza eh... anche se su molti tiri le uscite si distribuiscono, ci sono tiri che sull'economia della partita sono molto pià importanti di altri.
Offline Tanelorn
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2950
Iscritto il: 04 marzo 2008
Goblons: 0.00
Località: Bologna

Re: La lunghezza delle partite sminuisce l'incidenza aleator

Messaggioda The_LoneWolf » 18 dic 2015, 12:10

Tanelorn ha scritto:Comunque non è che poi tutti i tiri abbiano la stessa importanza eh... anche se su molti tiri le uscite si distribuiscono, ci sono tiri che sull'economia della partita sono molto pià importanti di altri.


Questo è verissimo, ma fa parte del gioco.

Immagine Immagine Immagine Immagine
. In Loving Memory .
Offline The_LoneWolf
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3855
Iscritto il: 06 novembre 2013
Goblons: 40.00
Sei iscritto da 1 anno. Sei nella chat dei Goblins Terra Mystica Fan Ho partecipato alla Play di Modena Lewis & Clark Fan Sono stato alla Gobcon 2016

Re: La lunghezza delle partite sminuisce l'incidenza aleator

Messaggioda tika » 18 dic 2015, 13:54

nakedape ha scritto:
tika ha scritto:Circa un anno e mezzo fa, dopo numerose partite a Stone age che avevo considerato andate male a causa della sfiga che mi perseguita nei giochi di dadi, ho preso in mano carta e penna e ho segnato TUTTO. Secondo me Stone age è proprio un gioco in cui i tiri del dado hanno più o meno tutti la stessa importanza. I risultati a fine partita sono stati questi:
Giocatore A 77 lanci, tot 278 media 3,6
Giocatore B 41 lanci, tot 158 media 3,8
Giocatore C 31 lanci, tot 118 media 3,6
IO 43 lanci, totale 123, media 2,86.

Ve lo.dico io. Gioco lungo o corto, tanti lanci o pochi, io nn ci gioco ai giochi di dadi...


UNA partita?


nono tutte le mie partite con i dadi. Questa è stata solo la prova :boba:
Offline tika
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2163
Iscritto il: 29 agosto 2008
Goblons: 240.00
Località: Trento

Re: La lunghezza delle partite sminuisce l'incidenza aleator

Messaggioda nakedape » 18 dic 2015, 14:38

tika ha scritto:nono tutte le mie partite con i dadi. Questa è stata solo la prova :boba:


Dico, puoi prendere i dati-dadi su 5 partite? :sisi:
Esistono persone che, con la scusa dell'elitarismo, vorrebbero livellare tutto verso il basso.
E tu innalzati, invece.
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12300
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: La lunghezza delle partite sminuisce l'incidenza aleator

Messaggioda tika » 18 dic 2015, 14:49

nakedape ha scritto:
tika ha scritto:nono tutte le mie partite con i dadi. Questa è stata solo la prova :boba:


Dico, puoi prendere i dati-dadi su 5 partite? :sisi:


Potrei, ma perché devo farmi del male :asd:
Offline tika
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2163
Iscritto il: 29 agosto 2008
Goblons: 240.00
Località: Trento

Re: La lunghezza delle partite sminuisce l'incidenza aleator

Messaggioda nakedape » 18 dic 2015, 15:17

tika ha scritto:Potrei, ma perché devo farmi del male :asd:


Per avere un campione più significativo... :pippotto:
Esistono persone che, con la scusa dell'elitarismo, vorrebbero livellare tutto verso il basso.
E tu innalzati, invece.
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12300
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: La lunghezza delle partite sminuisce l'incidenza aleator

Messaggioda tika » 18 dic 2015, 19:09

nakedape ha scritto:
tika ha scritto:Potrei, ma perché devo farmi del male :asd:


Per avere un campione più significativo... :pippotto:


lasciami sentire sfortunato al gioco e fortunato in amore :D
Offline tika
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2163
Iscritto il: 29 agosto 2008
Goblons: 240.00
Località: Trento

Re: La lunghezza delle partite sminuisce l'incidenza aleator

Messaggioda wolframius » 19 dic 2015, 0:01

tika ha scritto:Circa un anno e mezzo fa, dopo numerose partite a Stone age che avevo considerato andate male a causa della sfiga che mi perseguita nei giochi di dadi, ho preso in mano carta e penna e ho segnato TUTTO. Secondo me Stone age è proprio un gioco in cui i tiri del dado hanno più o meno tutti la stessa importanza. I risultati a fine partita sono stati questi:
Giocatore A 77 lanci, tot 278 media 3,6
Giocatore B 41 lanci, tot 158 media 3,8
Giocatore C 31 lanci, tot 118 media 3,6
IO 43 lanci, totale 123, media 2,86.

Ve lo.dico io. Gioco lungo o corto, tanti lanci o pochi, io nn ci gioco ai giochi di dadi...


Chi ha vinto?
Offline wolframius
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1205
Iscritto il: 19 gennaio 2012
Goblons: 0.00
Località: Piacenza/Pavia

PrecedenteProssimo


  • Pubblicita`

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti