La Valle delle False Amanti

Un forum interamente dedicato ai quiz ed agli indovinelli. Create un post nuovo per ogni quiz, e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per le altre norme all'interno di questo forum.

Moderatori: IGiullari, sava73, renard

La Valle delle False Amanti

Messaggioda Balder » 3 set 2004, 22:41

Uhm... sembra che questo forum stia languendo (a parte le subcitazioni)... Quindi... -cough cough- scusate la presunzione, ma (come dice Freddie Krueger) sono tornato!
8-O
Dunque, beccatevi st'indovinello (i cervelli dei Goblin devono prepararsi per la ModCon... o no?)! E non vi preoccupate, non sarà come Willy (mi riabiliterò, mi riabiliterò...)!

:arrow: Com'è noto, tornando da Escalon Lancillotto s'imbattè nella Valle dei Falsi Amanti, detta anche Valle Senza Ritorno. Particolarità del luogo è l'impossibilità di uscirne, a meno che non si possieda una fedeltà totale (anima e corpo) verso la propria donna. Il che è dovuto ad un incantesimo di Morgana che, trovandovi il proprio amante Guiomar affaccendato in amorose questioni con un'altra donzella, circondò la valle con un muro d'aria che impedisse l'uscita, ma non l'entrata, dei cavalieri infedeli che con la scusa del Graal cercano illecite avventure amorose in giro per le terre di Bretagna.
E di tali cavalieri, al momento dell'arrivo di Lancillotto, ce n'erano ben 254 (di cui alcuni anche della Tavola rotonda), ognuno con la propria amante che, grazie all'incantesimo, poteva tenersi l'amato tutto per sè.
Ciò che è meno noto, se non affatto ignoto, è che anche Guiomar se ne intendeva di magia (c'è chi sostiene che lui e Guingamor, signore di Avalon, sono la stessa persona), e ne approfittò per lanciare a sua volta un'incantesimo sulla gente della Valle.
Egli notò che le donzelle, una volta ottenuta la certezza della fedeltà dei propri amanti, non perdevano occasione di uscire dalla Valle senza Ritorno (loro potevano farlo, come pure potevano gli scudieri dei cavalieri imprigionati) e di intrattenersi con altri cavalieri erranti ragionando d'amore, ma più con le membra che con la favella.
:arrow: Così decise di aiutare i cavalieri della Valle dei Falsi Amanti (e, a questo punto, anche delle False Amanti) facendo sì che sulla testa di ciascun cavaliere tradito dalla propria damigella fosse visibile un bel paio di corna.
Purtroppo l'incantesimo non riuscì benissimo, infatti le corna di ciascun cavaliere erano visibili a tutti tranne che a lui stesso, cosicchè l'importante informazione era alla mercè del pettegolezzo di tutti, ma non a disposizione del diretto interessato.
A nulla valeva, poi, domandare agli altri, poichè chiunque, per tema di ferir l'orgoglio altrui (o, piuttosto, onde non esser coinvolto in sanguinosi duelli), era sempre pronto a rispondere con un immediato diniego ai cornuti che gli domandassero se per caso non vedesse traccia di corna sulle loro teste.
Ma il paese è piccolo - figuriamoci la Valle - e, si sa, la gente mormora. Così in poco tempo tutti sapevano che c'erano dei cornuti, ma nessuno sapeva se lui stesso fosse nel novero o meno.
Fu Lancillotto, l'amante dall'impeccabile fedeltà, ed altrettanto impeccabilmente lesto nell'occuparsi delle infedeltà altrui (tranne di quella della sposa di un tale sovrano di Logres), ad escogitare un modo per porre fine alla situazione incresciosa.
Orbene, seguendo i suoi consigli Guiomar dispose che tutti i cavalieri della Valle delle False Amanti si disponessero in cerchio, ognuno avendo affianco a sè la propria dama, e che sguainassero le proprie spade.
:arrow: Quando tutti furono pronti, così parlò Guiomar: «Cavalieri della Valle Senza Ritorno, oggi vi sarà data l'opportunità di vendicarvi dell'infedeltà delle vostre amanti! Dei valletti rulleranno i loro tamburi varie volte, facendo una pausa tra un rullo e l'altro. Chi, dopo un rullo di tamburi, ha la piena certezza di avere le corna, passi immediatamente la propria donna a fil di spada!»
Dopo 28 rulli di tamburi, nella Valle risuonarono le grida delle infedeli che, come i Cavalieri imprigionati, senza dubbio mai faranno ritorno dal terribile luogo incantato.
:?: Quanti erano i cornuti?

:roll: :roll: :roll:

:idea: Aggiungerò ora alcuni dati necessari per non banalizzare il problema.
1) Ogni cavaliere, se fosse certo di avere le corna, ucciderebbe senza esitare la propria donna.
2) Tutti i cavalieri sono dei logici perfetti, e tra loro sanno di esserlo.
3) La disposizione in cerchio dei cavalieri è tale che ognuno può vedere le teste di tutti gli altri.
4) I cavalieri non si parlano tra loro.
5) Le donne non intervengono in nessun modo (nessuna mostra segni di paura, etc.)
6) Lo ripeto (in una forma più chiara): tutti sanno che tra i cavalieri ce n'è qualcuno (quindi, almeno uno) con le corna.
7) Ovviamente le corna sono visibili, ma intangibili.
"'Cause WHAT YOU SEE YOU MIGHT NOT GET
And we can bet so don't you get souped yet
You're scheming on a thing that's a mirage
I'm trying to tell you now it's sabotage"

Beastie Boys (evidentemente riferendosi agli editor WYSIWYG)
Offline Balder
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 507
Iscritto il: 13 maggio 2004
Goblons: 10.00
Località: Roma

Messaggioda Xarxus » 4 set 2004, 12:38

28
Sono Goblin Questi Romani
Offline Xarxus
Goblin Affoga-Dønnøle
Goblin Affoga-Dønnøle

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3859
Iscritto il: 29 luglio 2003
Goblons: 410.00
Località: Roma - Big Tree

Ma come 28?!?!?

Messaggioda Balder » 4 set 2004, 15:05

:lol: :lol: :lol:
Ahahahah!... È incredibile come le cose avvengano proprio quando si è lì lì per prevenirle!
Prima che il caro Xarxus postasse la sua risposta, stavo proprio per scrivere che non mi accontento di un numero e basta! Infatti, sparando un qualsiasi numero, le probabilità di azzeccarci sono 1/254, e non sono poche (all'incirca la probabilità che esca sempre 4 lanciando 4 volte un D4)!!! :-o
No, ragazzi, quello che voglio è almeno una parvenza di dimostrazione... Solo dopo che me l'avrete data si potrà discutere sul numero! 8)

P.S.: Xarxus, devo dire che da te mi aspettavo qualcosa di più articolato... E anche se sei convinto al 100% che 28 sia il numero esatto, spiattellarlo così senza nessuna spiegazione non è il modo migliore per mantenere interessante un forum dedicato agli indovinelli!... ;)
"'Cause WHAT YOU SEE YOU MIGHT NOT GET
And we can bet so don't you get souped yet
You're scheming on a thing that's a mirage
I'm trying to tell you now it's sabotage"

Beastie Boys (evidentemente riferendosi agli editor WYSIWYG)
Offline Balder
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 507
Iscritto il: 13 maggio 2004
Goblons: 10.00
Località: Roma

28!

Messaggioda Looka » 4 set 2004, 16:08

Torna 28 anche a me.
Il ragionamento dovrebbe essere questo:
- Se 1 solo fosse il cornuto, dopo il primo rullo di tamburi vedrebbe che nessun altro ha le corna, e per l'ipotesi che almeno 1 le ha, sa di essere lui. Tutti gli altri vedrebbero 1 solo cornuto.

- Se 2 fossero i cornuti (Chiamiamoli A e B), entrambi vedrebbero:
1- 1 solo altro cornuto nel cerchio,
2- che quest'altro non ha fatto niente dopo il primo rullo per il ragionamento fatto al punto precdente.
ponendo il ragionamento dal punto di vista di A (quello da B è simmetrico), da "2" A dedurrebbe che B vede almeno un altro cornuto e da "1" che il cornuto visto da B è A.

- Se i cornuti fossero 3, agirebbero dopo il terzo rullo di tamburi perché se i cornuti fossero stati solo 2 (quelli che ciascun cornuto vede) avrebbero agito dopo il secondo rullo.

...e così via fino al 28°
Looka

"...dammi la castita' e la continenza, ma non subito subito..." (S. Agostino)
Offline Looka
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 81
Iscritto il: 28 ottobre 2003
Goblons: 0.00
Località: Pisa (ITALY)

Messaggioda Lord-Kroq-Gar » 6 set 2004, 4:20

torna... MI ASSOCIO!anche se non è sportivo...
Sangue caldo... lo sento... andiamo Grymloq!
Offline Lord-Kroq-Gar
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 450
Iscritto il: 28 agosto 2004
Goblons: 0.00
Località: Roma

Messaggioda Topo » 6 set 2004, 13:18

Saro' scemo, ma non ho capito il collegamento tra i rulli di tamburo e le "deduzioni" dei cavalieri.... Cioe', dopo ogni rullo, cosa dovrebbe succedere? Cosa cambia tra un rullo e un altro?

Fatemi capire pls.
TopoMaster, L' Eterno Apprendista
____________________________
That which is not dead can eternal lie, And with strange aeons even death may die." (Lovecraft)
Offline Topo
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 664
Iscritto il: 06 dicembre 2003
Goblons: 100.00
Località: Roma

Messaggioda Looka » 6 set 2004, 17:03

Vediamo se mi riesce spiegarlo.
Sappiamo che:
1 - Esiste almeno 1 cornuto
2 - Ogni cavaliere vede le corna degli altri (se le hanno), ma non le sue
3 - Ogni rullo di tamburo dà il via ad una "possibile" esecuzione.

Il punto di partenza del ragionamento è il caso in cui il cornuto sia 1 solo: dall'ipotesi 2, il poverino non vede nessuno con le corna (e tutti gli altri ne vedono 1), e dall'ipotesi 1 sa di essere lui il malcapitato. Al che, dopo il primo rullo uccide la fedifraga.

Il procedimento logico per i casi successivi è induttivo, per cui per trovare come agire al rullo (n), bisogna rifarsi a quello che è successo al rullo (n-1).

Quindi per il caso di 2 cornuti (uccisione dopo il secondo rullo) bisogna in qualche modo capire cosa è successo dopo il primo rullo di tamburi.
I 2 cornuti vedono solo 1 altro cavaliere con le corna, mentre tutti gli altri ne vedono 2.
Ragionando dal punto di vista di uno dei due cornuti, questo si aspetterebbe che dopo il primo rullo, l'unico cornuto che vede uccida la propria donna (caso visto sopra), ma questo non succede.
A questo punto il cavaliere cornuto visibile viene escluso dal conto. Non essendoci altri cornuti visibili, si ritorna al primo caso.

E così via.

Dato che ogni cavaliere ragiona da persona logica e sa quanti sono i cornuti che vede, può calcolare a quale rullo di tamburi aspettarsi l'uccisione delle amanti. Se questo non avviene, vuol dire che c'è 1 cornuto che non ha calcolato perché non lo ha visto, e che quindi si tratta sé stesso.

Però mi sa che così ho reso ancora meno chiaro il concetto...
Looka

"...dammi la castita' e la continenza, ma non subito subito..." (S. Agostino)
Offline Looka
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 81
Iscritto il: 28 ottobre 2003
Goblons: 0.00
Località: Pisa (ITALY)

Messaggioda Xarxus » 10 set 2004, 13:28

Sì, perdonate la mia scarsa loquacia (il che è quasi un paradosso per me), ma andavo di molta fretta.
L'indovinello anche se in termini differenti, era già stato postato (allora credo riguardasse licantropi, se non erro).

La soluzione combacia quindi con quella di Looka (attenti non mettere una S al posto sbagliato :lol: ).

Questa credo sia la versione scenograficamente più affascinante che abbia letto.
Sono Goblin Questi Romani
Offline Xarxus
Goblin Affoga-Dønnøle
Goblin Affoga-Dønnøle

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3859
Iscritto il: 29 luglio 2003
Goblons: 410.00
Località: Roma - Big Tree

Messaggioda Balder » 11 set 2004, 0:28

Bene, bene! :grin:
Bravo Looka, la tua dimostrazione è giusta, anche se non del tutto completa. Il che forse spiega le perplessità di Topo, che cmq non giungono sgradite, anzi! Secondo me il bello di postare indovinelli (soprattutto logici) su un forum è proprio il fatto che si discute "nero su bianco" sulle soluzioni e sui vari modi per arrivarci, quindi ogni dubbio è benvenuto in quanto causa ulteriore spremitura di meningi per cercare di fugarlo - e così vengono date via via dimostrazioni più corrette o almeno più chiare!
Xarxus ha scritto:L'indovinello anche se in termini differenti, era già stato postato (allora credo riguardasse licantropi, se non erro).

Questa credo sia la versione scenograficamente più affascinante che abbia letto.
Eheheh grazie, troppo buono! 8)
Cmq hai ragione, ho cercato l'altra versione e l'ho letta... e devo dire che è formulato abbastanza male (con buona pace del caro Gwaihir, che anzi avrebbe trovato sostegno morale nel sottoscritto riguardo all'immotivato linciaggio da lui subito in quell'occasione... solo che ancora non ero goblin)! :-?
E pensare che avevo cercato la parola "cornuti" nel forum per sincerarmi di non postare un doppione (visto che l'unica cosa che ho conservato dell'indovinello originale è proprio la presenza di corna...)! :-x
Beh, adesso cmq sono soddisfatto, e per me il topic si può anche lockare... a meno che non se ne esca qualche matematico (o simili) con una dimostrazione per induzione che elimini gli ineleganti "..." e i poco chiari "e così via" della dimostrazione di Looka (il che non è detto che comporti una maggiore chiarezza, anche se aumenterebbe definitivamente la correttezza e completezza della dim., insomma in generale la "pulizia" del ragionamento)! :-)
P.S.: scusate se ci ho messo tanto a rispondere, ma era anche per evitare di bruciare ulteriormente l'indovinello (dopo la spiattellation della soluzione subito sotto il medesimo) ad una mia affine che avevo invitato nella Tana (guahahahah... noi trasformare povera piccola umana in goblin e poi dare caccia tutti insieme a suoi amici umani!) apposta perchè lo leggesse. Ma, dato che di lei si è persa traccia nel Creato, non mi faccio più problemi (del resto il ragionamento di Looka, per quanto perfezionabile, non ha mica bisogno di conferma)! :lol:
"'Cause WHAT YOU SEE YOU MIGHT NOT GET
And we can bet so don't you get souped yet
You're scheming on a thing that's a mirage
I'm trying to tell you now it's sabotage"

Beastie Boys (evidentemente riferendosi agli editor WYSIWYG)
Offline Balder
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 507
Iscritto il: 13 maggio 2004
Goblons: 10.00
Località: Roma

Messaggioda Looka » 11 set 2004, 20:24

In effetti la mia spiegazioone era un tantino "rozza"!
Il fatto è che sono pigro di natura, e quindi per non pensare alla fatica che faccio durante gli eserizi in palestra, mi distraggo pensando alle soluzioni degli indovinelli... per cui chiedo venia se al vedere le mie dimostrazioni il buon Langrange si rivoltrebbe nella tomba!
Looka

"...dammi la castita' e la continenza, ma non subito subito..." (S. Agostino)
Offline Looka
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 81
Iscritto il: 28 ottobre 2003
Goblons: 0.00
Località: Pisa (ITALY)

Messaggioda Balder » 12 set 2004, 13:43

Intendi Langrange detto anche Lagrange?... ;)
Cmq sappi che sulla pigrizia andiamo d'accordo: io invece penso a come riformulare vecchi indovinelli mentre non faccio esercizi, per non pensare alla fatica che non faccio! :lol:
...Stiamo degenerando! Xarxus, lockiamo?... (Tanto matematici non se ne vedono da 'ste parti, renard non lo sento da mesi e The Goblin, com'è giusto che sia, è impegnato in forum più seri di questo!)
"'Cause WHAT YOU SEE YOU MIGHT NOT GET
And we can bet so don't you get souped yet
You're scheming on a thing that's a mirage
I'm trying to tell you now it's sabotage"

Beastie Boys (evidentemente riferendosi agli editor WYSIWYG)
Offline Balder
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 507
Iscritto il: 13 maggio 2004
Goblons: 10.00
Località: Roma

Messaggioda Xarxus » 12 set 2004, 19:15

Tra i mastica matematica cerca anche il Porro.
Vista la correttezza della risposta (nonchè l'invito), locco.

8)
Sono Goblin Questi Romani
Offline Xarxus
Goblin Affoga-Dønnøle
Goblin Affoga-Dønnøle

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3859
Iscritto il: 29 luglio 2003
Goblons: 410.00
Località: Roma - Big Tree



  • Pubblicita`

Torna a Quiz ed Indovinelli



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti