Maleducati al cinema

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Dera

Messaggioda Ventogrigio » 5 dic 2012, 17:42

Stesse esperienze negative che ha avuto Agzaroth. Per questo vado al cinema molto di rado.

Memorabile una coppietta che ho avuto affianco quando andai a vedere X-Men 2. C'è la scena in cui Wolverine prende da birra a temperatura ambiente, la apre e la passa all'uomo ghiaccio che con un soffio la raffredda.
La tipa chiede al compagno: "Che cosa ha fatto?"
Lui: "Gli ha tolto il gas" :flamethrower:
Offline Ventogrigio
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1127
Iscritto il: 11 novembre 2005
Goblons: 0.00
Località: Bellizzi (SA)

Messaggioda LordDrachen » 6 dic 2012, 13:50

soluzioni:

pena di morte (versione nuda e cruda)

patentino per poter entrare al cinema (versione democratica)
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen

Messaggioda Cippacometa » 6 dic 2012, 15:56

Ricordo 2 episodi.

Verso la fine di The Avengers, due coppie di gente poco educata (per non dire sub-umani) hanno iniziato a insultarsi ed urlarsi addosso in maniera raccapricciante per motivi ignoti. Nonostante le proteste degli altri spettatori, l'intervento della sicurezza e l'interruzione del film, i quattro hanno continuato ad urlarsi addosso tipo pazzi scatenati, come se fosse per loro la cosa più importante e naturale del mondo.
È successo qui a Marsiglia in un grande multisala in cui non eravamo mai andati mai e sicuramente non andremo più.
:drool:

Tantissimi anni fa, film "Al di là delle Nuvole", credo al cinema Olimpia (quello vicino a Montecitorio).
Accanto a noi si siede una coppia e subito dopo comincia a sentirsi un odore tipo sagra paesana: infatti i due stavano ciancicando allegramente chili di arrosticini d'Abruzzo tirandoli fuori da grossi involti unti, il tutto accompagnato, oltre che dall'odore, anche da inquietanti rumori di masticazione e risucchio e crepitii di carta stagnola.
Ma io dico, già i pop-corn al cinema mi danno fastidio, ma gli arrosticini? Per un film di Antonioni? Roba da pazzi! 8-O
Offline Cippacometa
Hàkarl Devourer
Hàkarl Devourer

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 4017
Iscritto il: 17 luglio 2003
Goblons: 1,490.00
Località: Marseille (France)

Messaggioda GhiriGoro » 7 dic 2012, 13:41

Giusto un episodio recente, perché ne capitano sempre

Cinema Isola Verde a Pisa. Film: The Amazing Spiderman.

Sono solo al cinema, vado al posto che mi viene assegnato, il cinema non è troppo pieno ma mi trovo alla mia destra un padre con figlio piccolo di 5 anni (e penso: è troppo piccolo per un film del genere) e due ragazzine (15-17 anni?) alla mia sinistra. Ho uno strano timore.

Trailer pre-proiezione, abbastanza silenzio, quasi ne sono sorpreso.
Inizia il film: alla mia destra le ragazzine prendono il cellulare, aprono facebook, e una fa: "guarda Antonio (nome a caso) ha scritto mi piace" e iniziano a parlottare e chattare su facebook...
alla mia sinistra il bambino rapito dal film, silenziosissimo, e il padre che glielo stava spiegando!!!! Era il padre che era troppo piccolo per un qualsiasi film.

Reggo 1 minuto, mi alzo, vado in un altro posto.
Offline GhiriGoro
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 792
Iscritto il: 06 ottobre 2005
Goblons: 70.00
Località: Pisa

Messaggioda stec74 » 7 dic 2012, 14:48

Mah, quello del cinema è un argomento, per me, sempre molto scottante...
Al cinema vado spesso (3 volte al mese minimo), sempre e solo al solito multisala in cui posso comprare i biglietti da casa sempre con lo sconto (tessera), evitando le code e scegliendo il posto e per me la visione di un film è un momento di relax e goduria da rispettare in religioso silenzio...
Inoltre, sono dell'idea che certi film, tipo l'imminente The Hobbit, vadano guardati al cinema e non a casa proprio per gustarseli al meglio, quindi...

Vista la frequenza, purtroppo mi capita di incappare in situazioni orribili descritte in queste pagine, quindi ho trovato le seguenti soluzioni:

- Prima di tutto, farsi la tessera per pagare TUTTI gli spettacoli, 3D compresi, solo 5.50E, sempre!
- Evitare i giorni con gli sconti, a Bologna il mercoledì
- Andare giorni e orari improbabili, tipo l'horror visto il lunedì pomeriggio tardi, appena prima di cena
- Approfittare del primissimo giorno di uscita, tipicamente il giovedì, in cui andranno quasi solo i veri appassionati di quel film in particolare
- Privilegiare gli spettacoli in 3D in cui la gente, stranamente, è sempre molto più silenziosa (sarà chedevi per forza stare attento a quello che succede sullo schermo e la visione laterale è più limitata)

Detto questo, se qualcuno mi disturba mentre guardo il film (ricordiamoci che la nostra libertà finisce dove inizia quella degli altri), mi sento pienamente in dovere di disturbarlo proporzionalmente... magari non al primo scazzo, ma al secondo certo che si! ;)

Ovviamente mi capita anche di andare con gli amici il sabato sera... lì pazienza, preferisco la loro compagnia e se la visione non sono riuscito a godermela e il film merita, me lo godrò in una seconda visione a modo mio... :grin:
BGG: http://www.boardgamegeek.com/collection ... large&ff=1

"Ogni uomo e' in potere dei suoi fantasmi
fino al rintoccar dell'ora in cui la sua umanita' si desta..."
( William Blake )
Offline stec74
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
TdG Top Supporter
TdG Organization
TdG Moderator
Top Uploader
 
Messaggi: 3451
Iscritto il: 22 febbraio 2010
Goblons: 570.00
Località: Bologna

Messaggioda Lucian88 » 7 dic 2012, 17:08

stec74 ha scritto:Mah, quello del cinema è un argomento, per me, sempre molto scottante...
Al cinema vado spesso (3 volte al mese minimo), sempre e solo al solito multisala in cui posso comprare i biglietti da casa sempre con lo sconto (tessera), evitando le code e scegliendo il posto e per me la visione di un film è un momento di relax e goduria da rispettare in religioso silenzio...
Inoltre, sono dell'idea che certi film, tipo l'imminente The Hobbit, vadano guardati al cinema e non a casa proprio per gustarseli al meglio, quindi...

Vista la frequenza, purtroppo mi capita di incappare in situazioni orribili descritte in queste pagine, quindi ho trovato le seguenti soluzioni:

- Prima di tutto, farsi la tessera per pagare TUTTI gli spettacoli, 3D compresi, solo 5.50E, sempre!
- Evitare i giorni con gli sconti, a Bologna il mercoledì
- Andare giorni e orari improbabili, tipo l'horror visto il lunedì pomeriggio tardi, appena prima di cena
- Approfittare del primissimo giorno di uscita, tipicamente il giovedì, in cui andranno quasi solo i veri appassionati di quel film in particolare
- Privilegiare gli spettacoli in 3D in cui la gente, stranamente, è sempre molto più silenziosa (sarà chedevi per forza stare attento a quello che succede sullo schermo e la visione laterale è più limitata)

Detto questo, se qualcuno mi disturba mentre guardo il film (ricordiamoci che la nostra libertà finisce dove inizia quella degli altri), mi sento pienamente in dovere di disturbarlo proporzionalmente... magari non al primo scazzo, ma al secondo certo che si! ;)

Ovviamente mi capita anche di andare con gli amici il sabato sera... lì pazienza, preferisco la loro compagnia e se la visione non sono riuscito a godermela e il film merita, me lo godrò in una seconda visione a modo mio... :grin:


Porca...siamo identici in tutto tranne per i 3D 8-O 8-O 8-O . Vedere un film di 2-3 ore con gli occhiali (per chi non è abituato) è un problema non indifferente.


P.S. Al The space cinema Breaking Dawn lo si poteva prenotare gia da 10 giorni prima e Lo Hobbit nemmeno risulta :evil: :evil: :evil:
Offline Lucian88
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 393
Iscritto il: 29 dicembre 2011
Goblons: 0.00
Località: Bari

Messaggioda stec74 » 7 dic 2012, 17:12

Lucian88 ha scritto:Porca...siamo identici in tutto tranne per i 3D 8-O 8-O 8-O . Vedere un film di 2-3 ore con gli occhiali (per chi non è abituato) è un problema non indifferente.

Viva la Cinecard :lol: :lol:


Urca, separati alla nascita, dici? ...e comunque sempre W la cinecard W !!! :grin:
A me il 3D infastidisce molto ma molto meno dei rompi al cinema, quindi lo accetto volentieri... certo, mooooolto meglio a casa mia sul mio Pana VT30 da 50" ... :blush_sm: ... per quanto Avatar possa piacere o no, mettersi di taglio rispetto al TV e riuscire a vedere DIETRO 8-O le piante è un piacere che si ripaga da solo!!! ...e poi c'è chi dice che le dimensioni non contano... tsz... :roll:
BGG: http://www.boardgamegeek.com/collection ... large&ff=1

"Ogni uomo e' in potere dei suoi fantasmi
fino al rintoccar dell'ora in cui la sua umanita' si desta..."
( William Blake )
Offline stec74
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
TdG Top Supporter
TdG Organization
TdG Moderator
Top Uploader
 
Messaggi: 3451
Iscritto il: 22 febbraio 2010
Goblons: 570.00
Località: Bologna

Precedente


  • Pubblicita`

Torna a Tempo Libero



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti