Mancanza di profondità nel fantasy

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Dera

Mancanza di profondità nel fantasy

Messaggioda yon » 25 feb 2016, 10:32

Allora io ho un problema. Serio.

Magari potete aiutarmi.



È da anni che non riesco a leggere un libro Fantasy. Mi sgonfiai quando comperai di malavoglia "Il Portale delle Tenebre" de "Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco": all'introduzione dell'ennesimo Personaggio chiusi il libro e cancellai Martin G.R.R. dalla mia vita. E fu un peccato perché a livello di scrittura era quello che mi aveva soddisfatto di più, solo che mi stavo rendendo conto che la saga si era trasformata in un Beautiful fantasy.



Però almeno le Cronache avevano quello che stavo cercando: un livello di scrittura ed introspezione dei Personaggi unito a una trama e un modo di scrivere veramente ben congegnati.

Ho provato a leggere altre cose in seguito ma ho sempre ammucchiato tutto quanto perché ero profondamente insoddisfatto di come erano scritti i libri. Allora da ultimo mi sono detto: "La Caduta di Malazan", da tutti osannato come il miglior fantasy degli ultimi tempi, proviamo con quello. Cacchio, sta in cima alle classifiche... Ho comperato i "Giardini della Luna" e... :-( Mi sembra un livello di scrittura molto semplice, non trovo profondità nei pensieri dei PErsonaggi, le descrizioni degli ambienti sono così stringate che non riesco a sentirle, né vederle. Ho letto che è una saga complessa e che bisogna andare un po' avanti per padroneggiarla, ma il primo impatto è stato di un piattume unico.



Ora la domanda è: sono io che sono un dannato rompiscatole perennemente insoddisfatto e frustrato della vita o anche a voi accade la stessa cosa?

Per maggiore chiarezza vi posto un paragrafo del libro, con un esempio pratico sono certo di riuscire a spiegarmi meglio. Leggete il tutto, tanto è breve.

Immagine
Immagine
Immagine

Poi ditemi se anche a voi non tornano le seguenti cose:

1. Prima volta assoluta che si nomina la città di Gerrom. Non ho la più pallida idea di come sia fatta la regione in cui è situata, a parte che c'è una costa più o meno vicina. Quindi, appunto, cosa c'è attorno a Gerrom? Che tipo di zona geografica è?

2. Si passa in modo repentino da una panoramica sulla regione geografica al dettaglio delle ceste rotte sulla strada: la zoommata è da mal di testa.

3. Il mulo: se ha le zampe immerse nell'acqua (concedendo che non stia fermo) come faccio a sapere che è zoppo? Ma secondo voi un mulo zoppo se ne sta buono buono dentro una risaia? Rumori di acqua che viene smossa, gemito dell'animale? Un animale in palese difficoltà degna appena di un'occhiata una possibile minaccia come il cavaliere che si avvicina? A me sembra un dettaglio messo lì a caso. Poi si passa dalle ceste di frutta, al mulo, e di nuovo alle ceste di frutta con il dettaglio della loro marcescenza, non era meglio spostare il mulo dopo aver esaurito l'argomento ciarpame sulla strada?

Non voglio continuare su questo registro anche se ci sarebbe altro da scrivere, però vi domando, sinceramente: ma voi siete riusciti a vedere la città di Gerrom malconcia? Io no. Non c'è una descrizione di com'è fatta questa città, di come ci si entri (ci sarà una Porta, no? Non pare), di che colore siano gli edifici, di come siano fatti, se ce ne è qualcuno che spicca, insomma, la skyline della città... L'edificio della polizia "è a due piani", urca che descrizione lo sto proprio vedendo davanti ai miei occhi!


Queste mancanze impediscono di godere della lettura, a mio avviso, e si riflettono in un problema più generale: Erikson parla, non mostra e questo per uno scrittore è un difetto capitale. Infatti frasi tipo "L'esodo era stato veloce, una fuga in preda al panico" o "Era stata una giornata lunga. Una giornata orribile" sono asserzioni che, penso, non si dovrebbero scrivere mai. Le mostri, non le dici. Ma voi avete trovato dettagli nelle descrizioni che vi dessero realmente l'idea di un esodo veloce, frenetico e di gente in preda al panico? No, lo sapete perché ve lo dice l'autore. Se una giornata è orribile lo evince il lettore da quello che gli hai mostrato, non lo deve precisare l'autore, è un'affermazione pleonastica.

La scena oppressiva all'interno del corpo di polizia ad esempio va già un po' meglio, trasmette delle sensazioni attraverso quello che vede il protagonista.

***

Ora io non so come sia il resto del romanzo, magari la gestione dell'intreccio e i colpi di scena sono ben congegnati, però mi prende lo scoramento e la voglia di proseguire nella lettura scema sempre di più. A dar manforte a queste sensazioni finora ho trovato i personaggi presentati piatti come le descrizioni lette finora, ad esempio di Paran continuo a non capire nulla.
Ultima modifica di yon il 26 feb 2016, 10:54, modificato 1 volta in totale.
L'irriverenza conduce alla sconsideratezza V. von Croy
Immagine
Offline yon
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2675
Iscritto il: 10 aprile 2013
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: YonHQ
HeroQuest Fan Sono un cattivo

Re: Non riesco più a leggere fantasy

Messaggioda Tanelorn » 25 feb 2016, 13:31

Io ho lo stesso problema, in passato ho ingollato quintalate di fantasy (di qualità molto variabile) e ho fatto ingestione. Da anni non riesco a leggere più fantasy, nell'ultimo anno ho riprovato con Martin che è meglio della media, ma che scade terribilmente (sto per finire A Dance With Dragons e finora è di gran lunga il peggiore della saga). Ho comprato ultimamente i libri della Saga del Nuovo Sole di Gene Wolfe, li proverò a breve. Pare che siano la soluzione a chi ha il nostro problema: libri intricati e profondi, quasi fin troppo perché sembra richiedono letture multiple per comprendere tutto...
Offline Tanelorn
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2948
Iscritto il: 04 marzo 2008
Goblons: 0.00
Località: Bologna

Re: Non riesco più a leggere fantasy

Messaggioda redbairon » 25 feb 2016, 14:43

Avete provato la saga di Geralt di Rivia? (the witcher il videogioco). Un fantasy adulto e una prosa strepitosa.
Offline redbairon
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 637
Iscritto il: 24 maggio 2010
Goblons: 0.00
Località: Torino

Re: Non riesco più a leggere fantasy

Messaggioda redbairon » 25 feb 2016, 14:47

a me la saga del Trono di Spade piace (sta un po' scadendo...), ma vi assicuro che la saga di Geralt di Rivia la straccia per trama e fascino...
Offline redbairon
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 637
Iscritto il: 24 maggio 2010
Goblons: 0.00
Località: Torino

Re: Non riesco più a leggere fantasy

Messaggioda yon » 25 feb 2016, 15:53

Me l'ha consigliata anche un mio caro amico che mi ha detto che è stata pubblicata dalla mitica Editrice Nord.
L'irriverenza conduce alla sconsideratezza V. von Croy
Immagine
Offline yon
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2675
Iscritto il: 10 aprile 2013
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: YonHQ
HeroQuest Fan Sono un cattivo

Re: Non riesco più a leggere fantasy

Messaggioda redbairon » 25 feb 2016, 16:58

yon ha scritto:Me l'ha consigliata anche un mio caro amico che mi ha detto che è stata pubblicata dalla mitica Editrice Nord.


esatto! I primi due volumi (IL GUARDIANO DEGLI INNOCENTI / LA SPADA DEL DESTINO) sono una serie di racconti. Non sono necessari per leggere tutti gli altri volumi della saga, ma suggerisco comunque di leggerli perchè aiutano a capire il mondo in cui la saga è ambientata e a conoscere i vari personaggi! Alcuni di questi racconti sono fantastici.
Dal terzo volume in poi comincia la vera saga con Ciri e l'impero di Nilfgaard, e qui lo scrittore raggiunge vette sublimi a mio parere.
Offline redbairon
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 637
Iscritto il: 24 maggio 2010
Goblons: 0.00
Località: Torino

Re: Non riesco più a leggere fantasy

Messaggioda Ventogrigio » 25 feb 2016, 17:31

Se posso permettermi da pochi giorni ho consigliato la lettura dei romanzi di Dragonero. Sono belli entrambi, anche se credo che per lo stile di scrittura potrai apprezzare di più il secondo. Il topic è il seguente per qualche informazione in più:
http://www.goblins.net/phpBB3/dragonero-i-romanzi-t86438.html
Offline Ventogrigio
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1127
Iscritto il: 11 novembre 2005
Goblons: 0.00
Località: Bellizzi (SA)

Re: Non riesco più a leggere fantasy

Messaggioda pete100 » 25 feb 2016, 18:17

Anche a me il fantasy piace molto come idea, ne ho letto un bel po', continuo a comprarne e ho parecchi libri ancora da leggere. fatico molto però a trovare del fantasy che mi soddisfi.
al momento per me la risposta è Brandon Sanderson, con le sue due saghe principali, Mistborn e La via dei re.
VENDO Britannia FFG 80€, La Guerra dell'Anello prima ed 60€, Dungeon Saga kickstarter ed 130€, Coup Royal TED incellophanato 9€, Burg Appenzell 20€, Il tesoro della giungla 20€, Si Oscuro Signore seconda ed 13€, Hey that's my fish FFG 8€, Alles Tomate 5€, Drecksau 5€, NasconDino 10€
Offline pete100
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6556
Iscritto il: 13 dicembre 2010
Goblons: 0.00
Località: milano

Re: Non riesco più a leggere fantasy

Messaggioda glokta » 25 feb 2016, 19:12

Tra i più soddisfacenti negli ultimi anni, sicuramente la trilogia della prima legge di abercrombie (ho pure nickname e avatar di uno dei personaggi). Brutta, sporca e cattiva. Per me un bel fantasy solido.

Sparato fuori da tapatalk... credo
Every man has his excuses, and the more vile the man becomes, the more touching the story has to be. What is my story now, I wonder?
Offline glokta
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 879
Iscritto il: 03 marzo 2015
Goblons: 0.00
Località: Vicenza
Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Re: Non riesco più a leggere fantasy

Messaggioda Tarabs » 25 feb 2016, 19:33

glokta ha scritto:Tra i più soddisfacenti negli ultimi anni, sicuramente la trilogia della prima legge di abercrombie (ho pure nickname e avatar di uno dei personaggi). Brutta, sporca e cattiva. Per me un bel fantasy solido.

Sparato fuori da tapatalk... credo


Confermo anche io Abercrombie, scrittura fluida con personaggi di spessore e il tutto molto sporco e marcio. L'unico che, dopo Martin, mi ha convinto.

Invece la saga di Malazan l'ho portata avanti fino al quarto volume. Più va avanti e più mi rendevo conto che non ci stavo capendo nulla. Troppo confuso il suo modo di scrivere. Salta di palo in frasca e dopo un po' più che uno stile voluto di scrittura mi sembrava un fiume di parole no sense.
La riprenderò perchè sono ostinato ma per ora, in campo fantasy, preferisco leggere altro tipo Abercrombie come detto sopra.
Offline Tarabs
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 375
Iscritto il: 16 gennaio 2007
Goblons: 0.00
Località: Torino
Utente Bgg: Tarabs83
Board Game Arena: Tarabs83
Yucata: Tarabs83

Re: Non riesco più a leggere fantasy

Messaggioda light faber » 25 feb 2016, 20:09

Consiglio anche io Sanderson. Sto leggendo la saga di stormlight. un'epica fantasy di impostazione classica (più classica di martin) ma finalmente un mondo coerente, ben costruito dalle fondamenta ai minimi dettagli, pieno di idee originali.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Offline light faber
Babbano
Babbano

 
Messaggi: 37
Iscritto il: 17 maggio 2015
Goblons: 0.00
Località: Milano

Re: Non riesco più a leggere fantasy

Messaggioda fab10 » 25 feb 2016, 20:46

Anche a me è successo. Dopo qualche tentativo ho concluso che il fantasy mi è venuto a noia e ho smesso di leggerne.
Offline fab10
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
TdG Organization
 
Messaggi: 248
Iscritto il: 10 agosto 2013
Goblons: 200.00
Località: Soresina (CR)

Re: Mancanza di profondità nel fantasy

Messaggioda yon » 26 feb 2016, 10:56

Quello che mi sconforta è che libri iperpubblicizzati (intendo da forum di amatori, non dai soliti canali) come Malazan se poi li vado a spulciare mi deludono profondamente a livello di scrittura.

I libri di Assassin's Creed ad esempio: mi hanno regalato il primo, ero supergasato perché la trama e l'ambientazione sono l'unica cosa che salvo del videogioco ma sono fatti benissimo... Ho bruciato il libro dopo due capitoli :muro:
L'irriverenza conduce alla sconsideratezza V. von Croy
Immagine
Offline yon
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2675
Iscritto il: 10 aprile 2013
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: YonHQ
HeroQuest Fan Sono un cattivo

Re: Mancanza di profondità nel fantasy

Messaggioda glokta » 26 feb 2016, 11:01

yon ha scritto:Quello che mi sconforta è che libri iperpubblicizzati (intendo da forum di amatori, non dai soliti canali) come Malazan se poi li vado a spulciare mi deludono profondamente a livello di scrittura.

I libri di Assassin's Creed ad esempio: mi hanno regalato il primo, ero supergasato perché la trama e l'ambientazione sono l'unica cosa che salvo del videogioco ma sono fatti benissimo... Ho bruciato il libro dopo due capitoli :muro:


secondo me Abercrombie non ti deluderà da questo punto di vista.
prova a prendere il primo in biblioteca, così non ci butti denaro. :sisi:
o se uno ha un e-reader.... :asd:
Every man has his excuses, and the more vile the man becomes, the more touching the story has to be. What is my story now, I wonder?
Offline glokta
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 879
Iscritto il: 03 marzo 2015
Goblons: 0.00
Località: Vicenza
Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Re: Mancanza di profondità nel fantasy

Messaggioda Sveltolampo » 26 feb 2016, 11:30

anch'io ho questo problema ma non avevo ancora fatto outing :rotfl:

mi segno tutto quello che proponete...poi si vedrò... :snob:
Offline Sveltolampo
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 11198
Iscritto il: 22 settembre 2011
Goblons: 10.00
Località: Povoletto (UD)
Utente Bgg: Sveltolampo
Sei iscritto da 5 anni. Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Sono un Sava follower Ho parteciapto al torneo di Clash Royale Telegram Fan

Prossimo

Torna a Tempo Libero



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite